Animali

Dove vive la donnola

Pin
Send
Share
Send
Send


Nei tempi antichi, l'affetto era chiamato "Nemesi". Questo paragone con la dea greca della retribuzione è pienamente giustificato, perché la donnola è un cacciatore molto formidabile. È agile, agile, audace e aggressiva, e a volte le vittime sono animali che superano la nostra eroina nella loro taglia.

La carezza comune è diffusa in Russia, ma pochi la vedono in natura. Durante il giorno, preferisce passare più tempo in tane, boschetti o in altri luoghi appartati. Inoltre, l'animale è molto piccolo e così veloce che, anche di fronte ad esso, non hai il tempo di considerare correttamente.

Descrizione dell'habitat, tipi e foto di donnole

La donnola è considerata il più piccolo animale carnivoro in Europa: il peso dei maschi supera raramente i 250 grammi, mentre le femmine sono 2 volte più leggere. L'animale ha un corpo lungo e snello, arti corti, un muso affilato, una testa piatta sulla quale ha una forma quasi triangolare e piccole orecchie arrotondate.

Nella maggior parte dei campioni, la colorazione in estate è marrone in alto e bianca o gialla in basso. In inverno, nelle popolazioni settentrionali, questi animali cambiano il colore delle loro pellicce in bianco.

La donnola si verifica dai tropici all'Artico, nel Nord e Sud America, Africa, Eurasia. Ha anche portato in Nuova Zelanda. Abita una varietà di terre: foreste, prati, campi, steppe, boschetti di arbusti lungo le valli fluviali. A volte arriva negli insediamenti.

Common Weasel (Mustela nivalis)

Questa specie vive in tutta Europa dalla costa atlantica (ad eccezione dell'Irlanda), dall'Asia centrale a sud fino all'Himalaya, nel Nord America e nel Nord Africa. Acclimatato in Nuova Zelanda. Onnipresente in Russia.

La dimensione di questa specie varia notevolmente dalla forma nordica poco profonda in America (la lunghezza del corpo dei maschi è di 15-20 cm, il peso è 30-70 grammi) alle forme più grandi in Turkmenistan (la lunghezza del corpo è 23-24 cm, il peso è fino a 250 grammi). Il colore superiore è marrone, il fondo è bianco. In inverno, la pelliccia di affettuoso diventa completamente bianca in tutte le regioni tranne l'Europa occidentale e la Russia meridionale.

Coda longtail (Mustela frenata)

Si trova in Nord America, nella parte settentrionale del Sud America, lungo le Ande in Bolivia.

Questa è una specie abbastanza grande: lunghezza del corpo 23-35 cm, peso 200-340 grammi. In estate, il colore è marrone in alto, bianco sotto, la punta della coda è nera, anche quando si passa al bianco invernale.

In precedenza, questo animale era attivamente estratto a causa della preziosa pelliccia, ma con il cambiamento della moda, la domanda per la sua pelliccia cadde.

Donnola amazzonica (Mustela africana)

Vive in Brasile e nell'est del Perù.

Lunghezza del corpo 31-32 cm La colorazione è bruno-rossastro dall'alto, più chiara dal basso. Sull'addome c'è una striscia longitudinale nera. Piedi nudi

Donnola colombiana (Mustela felipei)

Si trova nelle regioni montuose della Colombia.

Lunghezza del corpo - 21-22 cm Colore marrone nerastro sulla parte superiore, arancione o fondo giallastro-brunastro. Zampe con membrane, suole nude.

La foto è una carezza colombiana con bottino.

Donnola bianca (Mustela strigidorsa)

Vive in Nepal e in Indocina.

Il colore è scuro, marrone cioccolato (in inverno è più chiaro). Uno d'argento corre lungo la schiena e una striscia giallastra sull'addome. Labbro superiore, mento e gola biancastra. La coda è molto soffice.

Nudge Weasel (Mustela nudipes)

Questa specie vive nel sud-est asiatico.

Il colore è rosso vivo, solo la testa è bianca.

North Weasel (Poecilictis lybica)

Si trova nelle regioni semidesertiche del Nord Africa.

La lunghezza del corpo è di 22-28 cm, il peso è di 200-250 grammi. La pelliccia è arruffata, di colore nero con strisce e macchie di varie forme.

Donnola sudafricana (Poecilogale albinucha)

Questa specie vive in regioni aride dell'Africa sub-sahariana.

Lunghezza del corpo 25-35 cm, peso - 230-350 grammi. Il colore è nero con 4 strisce longitudinali bianche e 3 nere sul retro, la coda è bianca.

Donnola patagonica (Lyncodon patagonicus)

Abitazioni nelle pampas di Argentina e Cile.

Le dimensioni del corpo variano da 30 a 35 cm, la parte posteriore è grigiastro, il sottoscocca è marrone, la parte superiore della testa è bianco crema.

Stili di vita di piccoli predatori

La donnola vive nelle tane, e non le scavare da sola, ma usa le abitazioni dei roditori, dotandole a suo gusto. Depone il fondo del buco con erba secca, foglie e muschio. Nella sezione individuale dell'animale, ci sono diversi fori. A volte un animale organizza una dimora per sé sotto le pietre, nei granai o in alcune rovine.

Maschi e femmine hanno sezioni separate che possono sovrapporsi in diversi sessi, ma mai in animali dello stesso sesso. Le donnole che vivono in una località cercano in ogni modo di evitare il contatto tra loro. La dimensione della trama di ogni individuo dipende principalmente dalla quantità di mangime che c'è su di essa. Se c'è abbastanza cibo, può essere piccolo - solo 1 ettaro.

La donnola, come tutti i kunya, è un cacciatore di terre. Farà facilmente fronte al giovane coniglio, ma questo non è particolarmente necessario se c'è abbastanza cibo nella prosperità: piccoli roditori. È una spietata cacciatrice di topi e arvicole: i roditori da donnola sono inseguiti sia nell'erba fitta che sotto la neve. Anche gli uccelli, gli insetti e le lucertole vanno al cibo.

Per le sue dimensioni modeste, il predatore ha una forza notevole. L'animale, ad esempio, è in grado di correre rapidamente con una preda equivalente alla metà della propria massa.

L'affetto è attivo sia di giorno che di notte, ma cacciano più spesso sotto la copertura dell'oscurità. Un corpo lungo e magro aiuta un piccolo predatore a inseguire la preda direttamente nelle tane o in altri rifugi delle vittime, e gli artigli e i denti affilati affrontano facilmente il gioco di dimensioni relativamente grandi. Nella caccia, l'animale agile è anche aiutato dalla capacità di correre rapidamente, saltare, arrampicarsi sugli alberi e nuotare. Talvolta le donnole producono scorte in caso di inedia - immagazzinano topi uccisi nella loro tana.

Come tutti i kunya, la donnola ha l'abitudine di diventare una "colonna" sulle zampe posteriori - quindi può visualizzare meglio l'ambiente circostante

La stagione degli amori si verifica più spesso a marzo. In questo momento, i maschi organizzano lotte rumorose per le femmine. Dopo aver sconfitto i rivali e aver raggiunto la posizione della femmina, il maschio si precipita alla ricerca di una nuova ragazza. E la femmina inizia a preparare un rifugio, in cui nasceranno in 35 giorni da 1 a 8 ciechi e coperti di rari cuccioli di pelliccia.

I bambini con gli occhi si aprono all'età di 3-4 settimane. Mamma di nutrire i bambini con latte fino a 6-12 settimane di età, ma già in 3-4 settimane i giovani iniziano ad abituarsi al cibo a base di carne.

La donnola - una madre molto premurosa, si prende cura costantemente e protegge la sua prole, e in caso di pericolo li trasferisce in un altro posto nei denti.

Dopo il completamento dell'alimentazione da latte, i giovani rimangono con la loro madre per qualche altra settimana, e poi cercano un nuovo habitat.

L'affetto vive in natura per non più di 5 anni, ma in condizioni di prigionia possono vivere fino a 10 anni.

Donnola e uomo

Tradizionalmente, un uomo considerava i mustel non solo come una fonte di preziosa pelliccia, ma anche come alleato nella lotta contro i roditori. Ogni anno, questi piccoli predatori riducono significativamente il numero di parassiti. In alcuni luoghi, gli agricoltori producono la donnola per proteggere le loro case e le colture dai roditori, o almeno per prevenire gli scoppi del loro numero. I Cunhas erano particolarmente apprezzati in Europa fino al 9 ° secolo, prima che i gatti domestici venissero portati lì. Nel 1884, una normale donnola si stabilì appositamente in Nuova Zelanda per frenare le incursioni dei conigli europei sui pascoli di pecore. Tuttavia, l'iniziativa non ha avuto successo. Invece dei conigli, i marmisti iniziarono a mangiare uccelli che si annidavano sul terreno. Ora petite marten è diventato un vero disastro per la Nuova Zelanda.

Da un lato, uccidendo i roditori, la donnola è benefica. Allo stesso tempo, può anche danneggiare il cortile del pollame dei contadini, ma i piccoli predatori raramente fanno incursioni nei pollai e solo se il loro cibo principale - piccoli roditori - è assente.

A metà del 20 ° secolo, la donnola era considerata una preziosa bestia da pelliccia, ma oggi la sua pelliccia non ha significato industriale e di caccia, la caccia non è condotta su di essa, e per la maggior parte dei membri del gruppo non vi è alcuna minaccia seria.

Donnola dell'animale domestico: descrizione e abitudini. Dove vive la donnola e come si nutre

19 febbraio 2012 Caccia e pesca, Animali da pelliccia, Predatori

Weasel - un animale molto aggressivo e sanguinario, capace di fare audaci rapine nelle case private della popolazione. Tuttavia, la cosa più sorprendente è che questo animale è una donnola. Se il luogo in cui la natura "dotato" di tali caratteristiche è una creatura molto piccola e carina - la lunghezza del suo corpo raggiunge una lunghezza media di soli 16-18 centimetri.

Descrizione dell'affetto

La donnola ha un corpo flessibile, indeciso, lungo e sottile. ed è il più piccolo rappresentante dell'ordine dei predatori. Esternamente, la donnola è molto simile a un ermellino, ricordandogli sia la struttura del corpo che il colore della pelliccia. Le differenze tra loro sono nella dimensione più piccola della donnola e nella monocromia della sua coda leggermente più corta di quella dell'ermellino (fino a 9 cm di lunghezza, senza una nappa scura). Alla sua base ci sono ghiandole speciali, che secernono un segreto con un disgustoso odore acre.

Zampe di donnola piccola, armate di artigli piuttosto affilati. La testa è oblunga, le orecchie sono rotonde e piccole. Il naso è leggermente biforcuto e opaco alla fine. Il collo è lungo e potente. Occhi leggermente sporgenti, scuri e grandi. Esternamente, le donnole non differiscono in alcun modo dai maschi - solo nella dimensione del corpo (sono più piccole del 30%). La lunghezza della donnola varia in media tra 11,4 ... 21,6 centimetri, in base alla specie. Il peso corporeo varia da 40 g a 100 g.

L'animale domestico della pelliccia si accarezza corto e stretto. Il suo colore dipende dalla stagionalità. In inverno, la donnola ha un colore bianco, e in estate marrone brunastro sul lato esterno delle zampe, nella coda, sui lati, sulla schiena e sulla sommità della testa - solo il lato interno delle zampe, ventre, petto, orlo sul labbro superiore e la gola sono ancora bianchi. In termini di qualità della densità della pelliccia, la pelliccia di donnola è sempre la stessa - in estate, in inverno, con l'unica differenza che nella stagione calda i capelli sono leggermente più corti e più sottili dell'inverno. In alcuni habitat meridionali, l'animale non cambia affatto colore, rimanendo per lo più marrone.

Abitudini di affetto

La donnola si arrampica, corre e persino nuota in modo eccellente - quindi è un animale agile e agile. Ciò che distingue le sue abitudini è l'audacia, la sete di sangue negli attacchi e il coraggio, quindi spesso può essere catturato di notte in un'abitazione umana, dove entra nell'economia attraverso le fessure e le fessure più strette. La donnola è attiva in diversi momenti della giornata, ma di solito va a caccia di notte o al tramonto.

Tradizionalmente conduce uno stile di vita più terrestre. Si muove saltellando. Bypassando il territorio, preferisce attenersi agli arbusti e altre coperture naturali o artificiali. Lo spazio non protetto cerca di evitare. In un giorno, la donnola è in grado di superare uno o due chilometri. In inverno, si muove in vuoti nevosi.

A causa della loro piccola statura, le donnole muoiono spesso quando vengono schiacciate da animali più grandi, tuttavia, spesso hanno il tempo di rosicchiare i loro avversari.

Foto di donnola di Zverek

Al momento dei combattimenti, i maschi donnola emettono uno squittio molto forte.

Vivono accarezzando geograficamente e conducono una vita solitaria. Le dimensioni delle loro zone sono piuttosto ridotte e si estendono su 10 ettari di terreno (ciò dipende direttamente dalle condizioni meteorologiche e dall'abbondanza di cibo). A volte le aree delle femmine si sovrappongono alle aree dei maschi. I confini della zona, di norma, sono contrassegnati da tracce di odore.

Tuttavia, nonostante le dimensioni del corpo, la donnola è un animale abbastanza pericoloso, che è doppiamente potenziato dalla sua magnifica capacità di correre veloce, arrampicarsi bene sugli alberi e nuotare bene - questo significa che non ci sono praticamente barriere per l'animale. Tuttavia, è molto utile per l'uomo, perché stermina topi e arvicole.

Habitat della donnola

Habitat Habitat copre un'area molto vasta, che comprende l'Australia, a nord. America, Giappone, penisola coreana, Cina, Mongolia, Afghanistan, Iran, Iraq (parte settentrionale del paese), Asia Minore, Egitto, Marocco, Algeria, Europa. Cioè, questo mammifero predatore può essere trovato in quasi tutti i continenti del pianeta. Ma la carezza più diffusa è stata osservata in Nord America, Nord Asia ed Europa.

Dove vive la donnola

La donnola vive in una grande varietà di biotopi, ad eccezione della cintura di neve degli altipiani e dei deserti polari.. Le sue dimore si possono trovare nei prati alpini, nella tundra, nel deserto, lungo le rive dei bacini artificiali, nelle paludi, ai margini dei campi, nelle zone pianeggianti e montuose, nelle steppe delle foreste, nelle steppe, nelle foreste e persino nelle abitazioni popolari.

Né la carezza non lo fa in modo specifico, padroneggiando ciò che è disponibile: deposita la sua tana in granai, buche di roditori, in rovina, in basse cavità (fino a due metri dal livello del suolo), in legno, in fessure di roccia, tra i rami secchi, in le radici degli alberi e sotto le pietre tra i vuoti. Il nido è fiancheggiato da foglie di felce, castagno, muschi o qualsiasi vegetazione secca.

Se gli estranei trovano improvvisamente o sono disturbati dagli estranei, la donnola lascia immediatamente il nido - specialmente se ha cuccioli (li trasporta in un altro luogo). Tuttavia, in estremo e improvviso pericolo, l'animale è capace di sacrificare, fino alla fine, per difendere la sua tana, proteggendola. In un sito può equipaggiare diverse case permanenti.

Ciò che mangia la carezza

La razione di donnola è composta quasi interamente da piccoli roditori di piccole dimensioni, tra cui topi, foreste, campi e topi domestici, nonché toporagni e talpe. Non ignora i pulcini, i piccioni, i polli, i giovani conigli, le pernici, i polli. Non è contrario a mangiare uova (qualsiasi uccello), facendo diversi buchi e succhiando così l'intero contenuto. Nelle stagioni di mancanza di cibo, mangia gamberi, grandi insetti, piccoli serpenti (serpenti, rami, vipere), lucertole, pesci di taglia media e tutti i tipi di anfibi.

Ma nonostante il fatto che la donnola sia un predatore assetato di sangue e un ladro, capace di attaccare qualsiasi piccolo animale, il suo fabbisogno giornaliero di cibo è di 30 ... 40 grammi. Piccola preda dell'animale afferra la parte superiore della testa o del collo, grande - dal fondo della gola. Sterminando i roditori, la donnola non consente loro di moltiplicarsi, regolando il numero nella zona in cui vive, il che aiuta molto una persona. A volte fa scorte - per esempio, in un posto puoi trovare spesso da 1 a 30 topi e arvicole.

Autore: Elena Tikhonova
L'articolo è protetto da copyright e diritti connessi. Quando si utilizza e ristampa il materiale, è necessario un link attivo alla rivista maschile manorama.ru!

Buon pomeriggio :) Ho già scritto a questa comunità una volta, e sono molto grato a coloro che hanno risposto e mi hanno davvero aiutato ad affrontare il mio problema. Il fatto è che il tempo è passato, e altro ... Vedi di più →

Agile donnola - l'animale più piccolo tra tutti gli animali predatori. Vive lì, dove ci sono soprattutto molti roditori simili a topi. Sterminando topi e arvicole, la donnola fornisce un'assistenza preziosa all'uomo. Video e foto

squadra - Predators

famiglia - Cunya

Rod / Specie - Mustela nivalis

Dati di base e descrizione:

Carezze. DIMENSIONI ANIMALI

Lunghezza del corpo: 13-28 cm.

Lunghezza della coda: non più di 9 cm.

Massa: maschi - fino a 115 g, femmine - fino a 69 g.

Pubertà: da 1 anno.

Periodo di matrimonio: non disponibile.

Gravidanza: 34-37 giorni.

Numero di cuccioli: 3-10, di solito 4-7.

Numero di cucciolate: per 1 anno.

Abitudini: carezze animali coraggiosi e curiosi, di solito cacciano di notte, preferiscono restare soli.

Cosa mangia: arvicole, topi, conigli, uccelli e uova.

Affezione longevità: 1-2 anni in natura, fino a 10 anni nell'aspettativa di vita di un animale a casa.

Ermellino, visone americano ed europeo.

Carezza delle mani video

La donnola appartiene alla famiglia Kunih. Questo animale è così piccolo che nella ricerca della preda, principalmente topi e arvicole, può persino penetrare nelle loro tane. La donnola uccide le sue vittime, rosicchiando il loro collo e poi usa le loro tane come ripari temporanei.

LASKA (ANIMALE) DEI MANGIMI

Le donnole si nutrono principalmente di arvicole. Ma possono catturare animali più grandi di loro, ad esempio un coniglio. Ogni animale protegge il suo territorio di caccia, la cui dimensione dipende dal numero di topi e arvicole.

La donnola con incredibile destrezza stermina topi e arvicole, li insegue anche in cunicoli e rifugi e, occasionalmente, li uccide più di quanto possano mangiare. I posti in cui ci sono molti topi sono in genere molto densamente popolati di donnole.

Negli anni di aumento del numero di roditori, il numero di donnole aumenta di conseguenza. Se il numero di topi diminuisce, il petting porta pochi figli.

LIFESTYLE E DESCRIZIONE

La donnola vive dove le popolazioni di topi e arvicole sono particolarmente numerose. Le donnole si trovano nei campi, tra gli arbusti, sulle radure incolte, sui bordi.

Nel nord, le catene di donnola sono significativamente meno numerose dell'ermellino, mentre nel sud, al contrario, le donnole sono molto di più. L'estensione delle aree che accarezzano le carezze dipende dalla quantità di cibo. L'area della zona di caccia della donnola maschio è di circa 4 ettari, le aree delle femmine sono più piccole e talvolta si sovrappongono alle proprietà dei maschi. Gli animali designano i loro terreni di caccia con secrezioni di ghiandole odorose situate sotto la coda. Le femmine non lasciano la loro trama tutto l'anno. I maschi in primavera durante la stagione degli amori iniziano a cercare un partner. Le donnole catturano le tane di altri animali.

Иногда эти маленькие хищные животные преследуют и убивают кроликов, однако это происходит реже, чем у горностаев. Ласки перемещаются короткими прыжками и часто встают на задние лапки, для того чтобы осмотреться вокруг.

РАЗМНОЖЕНИЕ ЛАСОК

Биология размножения ласок изучена ещё недостаточно хорошо. Известно, что беременные самки попадаются как летом, так и зимой. Самцы и самки образуют пары только лишь на время спаривания. Беременность у ласок продолжается от 34 суток до 7-8 недель. Nei rifiuti può essere da 3 a 10 bambini. Il loro numero aumenta negli anni del gran numero di topi. La femmina nutre il latte per bambini per 8 settimane. Dopo di ciò, la famiglia rimane unita per altre 1-2 settimane. Quindi la femmina inizia a inseguire i cuccioli.

MONITORAGGIO AL DI FUORI

Lusk è la più piccola bestia della squadra predatrice. Esternamente, è molto simile ad un ermellino, ma più piccolo di esso, inoltre, la coda di carezza non ha una punta nera. La parte posteriore della donnola ha un colore marrone chiaro e la pancia è bianca o giallastra. La coda è corta In inverno, nel nord della gamma, l'animale indossa una pelliccia bianca come la neve. La donnola vive in luoghi dove ci sono molti roditori, ma solo in assenza del suo concorrente - ermellino. Spesso è consumato nell'erba alta tra i cespugli o sulle rocce. A volte la donnola si alza sulle zampe posteriori per guardarsi attorno con attenzione. La donnola non è una bestia spaventosa e non evita gli incontri con una persona. Se sei inaspettatamente fortunato ad incontrarla nella foresta, dovresti essere tranquillo e cercare di non fare movimenti improvvisi. Se una carezza nota una persona, lascia andare la sua vittima, fugge e si nasconde. Ma è necessario calmarsi per qualche minuto, e puoi vedere come torna indietro per la preda. A volte è possibile attirare l'affetto imitando i suoni che fa il coniglio - a cigolio silenzioso.

DISPOSIZIONI GENERALI E DESCRIZIONE

Donnola - il più piccolo animale predatore sulla Terra. La lunghezza della donnola insieme alla coda è di soli 17-32 cm, mentre le donnole più grandi pesano solo 100 g, vive in Eurasia, Asia settentrionale e centrale, Nord America e Nord Africa.

Weasel - un avido combattente di topi e altri piccoli roditori. Li trova non solo a terra, ma anche sottoterra, nei loro stessi buchi. Donnola anche a fare scorta di topi per l'inverno. Questo animale nuota bene, ma quasi non arrampica sugli alberi. In inverno indossa un camice bianco. Dà alla luce i bambini in un nido sotto le radici di alberi e cespugli o nei buchi lasciati dai topi.

INFORMAZIONI INTERESSANTI SULLA PITTURA ...

  • Il cibo per animali domestici di petting è topi e arvicole, grazie a questo, dando la caccia a questi parassiti, la donnola porta enormi benefici agli esseri umani.
  • Le carezze di Nora possono essere trovate su tutti i tipi di prede sparse per l'ingresso. Naturalmente, prima di tutto, sono le zampe e le code degli animali mangiati da essa.
  • Nella parte posteriore di estate carezza marrone chiaro, pancia bianca. In inverno, a nord, l'animale cambia la pelliccia in una bianca come la neve.
  • Dalle odorose ghiandole della donnola, situate sotto la coda, segreti nascosti, che odora lo stesso del segreto che evidenzia il furetto.
  • Le femmine accarezzano una tale miniatura che in passato erano addirittura considerate una specie separata.

ANIMALE DOMESTICO - COME SEMBRA

La donnola è come un ermellino, ma meno. Ha un corpo sottile, allungato, sorprendentemente flessibile con una coda piuttosto corta senza una punta nera (nell'ermellino, la punta della coda è nera). In estate la parte posteriore di una donnola è marrone chiaro, la pancia è bianca o giallastra, in inverno l'animale è interamente bianco come la neve.

Il maschio è più grande della femmina. La lunghezza del suo corpo senza coda raggiunge talvolta i 28 cm, peso 115 g.

La lunghezza della femmina senza coda è di circa 20 cm e il peso è di 69 g.


- Area donnola

DOVE E 'LA POPOLAZIONE DI Laska

Distribuito in tutta Europa (non solo in Irlanda), si trova anche in Nord Africa, nella maggior parte dell'Asia, nel Nord America. Non è in alcune aree del Far North e nei deserti dell'Asia centrale. Consegnato in Nuova Zelanda.

SAVE

Le popolazioni di donnole non sono minacciate, ma il numero di animali nelle vicinanze degli insediamenti sta diminuendo. La donnola è protetta.

Rapporto: donnola

piano
introduzione
1 Descrizione
2 potenza
3 accoppiamento
4 Storia
5 donnole in cultura
riferimenti

(Ordinario) Laska (Lat. Mustela nivalis ) - un mammifero predatore della famiglia Weasel. Si trova in quasi tutti i continenti.

Weasel - il membro più piccolo della squadra di predatori. La struttura del corpo lungo e flessibile e il colore della pelliccia è molto simile a un ermellino, ma è di piccole dimensioni e ha una coda più corta e, soprattutto, monocromatica, non ha una nappa nera sulla coda. Il corpo della donnola, come quello di un ermellino, è magro e lungo, con le zampe corte, armato di artigli molto affilati, una testa oblunga, piccole orecchie arrotondate, il naso all'estremità è opaco e leggermente biforcuto. Alla base della coda ci sono delle ghiandole che secernono un liquido con un odore sgradevole.

In apparenza, i maschi differiscono dalle femmine solo in dimensioni corporee relativamente grandi. La lunghezza dell'animale varia, a seconda dell'appartenenza a una particolare sottospecie, da 11,4 a 21,6 cm.

Breve descrizione e aspettativa di vita

Questa è una creatura molto piccola della famiglia delle donnole. L'animale ha un corpo oblungo e magro. Le zampe corte hanno artigli molto affilati. Il peso non supera i 200 grammi e sul viso è un naso spaccato. Il collo è forte e lungo, gli occhi sono grandi e sempre scuri, le orecchie sono arrotondate.

È piuttosto difficile compilare una descrizione della donnola animale del femminile e del maschile, poiché esteriormente sono praticamente indistinguibili, solo le femmine sono un po 'più piccole, circa il 30%.

Ogni individuo ha ghiandole vicino alla coda, che secernono muco che ha un odore sgradevole. Così, gli animali segnano il loro territorio e spaventano gli ospiti non invitati.

Per quanto riguarda l'età massima di affetto, ci sono ancora molte controversie, alcuni scienziati sostengono di vivere per 20 anni, altri - che 30, e in alcune fonti anche 60 anni sono indicati. Allo stesso tempo, gli animali di queste dimensioni raramente vivono più di 8 anni in natura.

Quando arriva il freddo

Gli animali hanno un caldo "cappotto" marrone soffice con un lungo pelo. Dipinto nel colore bianco della pancia e del collo. Tuttavia, non appena arriva il freddo, l'animale cambia il suo colore del mantello dal marrone al bianco, diventando coperto da un cappotto ancora più lungo. Questo non è solo un modo per proteggersi dal freddo, ma anche un buon travestimento, perché la creatura bianca sulla neve bianca è molto più difficile da notare.

Abitudini e stile di vita

Guardando attraverso la foto e la descrizione della donnola animale, è impossibile non ammirare le sue abitudini. Questa è una creatura senza paura che non ha paura nemmeno dell'uomo. Molti cacciatori e pescatori sanno che puoi rimanere senza una parte della preda se c'è una donnola nelle vicinanze.

Questo animale è molto attivo. Può cacciare in qualsiasi momento della giornata, ma preferisce comunque l'oscurità. Il corpo piegato in modo univoco consente di penetrare quasi tutti i fori e le fessure. Gli artigli affilati aiutano a far fronte rapidamente alla preda. Durante il giorno la donnola può correre fino a 1 chilometro.

Se l'animale è pieno, continua a dare la caccia e preda il rinvio per i tempi affamati. Le carcasse si impilano in luoghi appartati.

Durante la stagione invernale, si muove principalmente in cavità sotto uno strato di neve e può non apparire sulla superficie per un lungo periodo.

Area dell'habitat

Una domanda naturale sorge spontanea: "Dove vive un animale domestico?" È possibile incontrare l'animale in tutta Europa, nel Nord America e in Asia. Preferisce i campi, le pianure nelle montagne, può stabilirsi vicino ad insediamenti umani, in capannoni e fienili. Può vivere in cavità, tane e sotto pietre.

Quartiere non molto tollerante con i loro simili, specialmente se c'è poco cibo. Ma a volte gli animali formano intere colonie.

dieta

Cosa mangia animale domestico? L'animale mangia cibo proteico e stermina piccoli roditori. Uccidendo i topi vicino agli insediamenti umani, l'animale ha enormi benefici per gli esseri umani. Oltre ai topi, mangia:

  • polli,
  • lucertole,
  • talpe,
  • coniglietti
  • piccioni,
  • serpenti e vipere,
  • rane
  • grandi insetti.

riproduzione

Il processo di riproduzione della prole dipende direttamente dal numero di topi vole nel territorio di residenza. Se c'è abbastanza cibo, allora la femmina può portare i bambini 3 volte l'anno, a volte 4. Allo stesso tempo, più ricca è la vita, più bambini nella covata, a volte il loro numero raggiunge 10. Se l'anno "affamato" cade, allora tutto cambia con precisione al contrario, il numero di figli viene ridotto, così come il numero di gravidanze.

I maschi della donnola animale non prendono assolutamente parte all'educazione delle nuove generazioni. Dopo l'accoppiamento con una femmina, l'uomo continua a cercare una nuova fidanzata.

Prima di partorire, la femmina espelle un animale di media taglia dal suo visone, poiché non sa come scavare e crea un nido. La gravidanza dura non più di 35 giorni. Il peso dei bambini non supera 1,5 grammi, sono nati ciechi. Dopo 3 o 4 mesi, i bambini diventano completamente indipendenti e lasciano la madre.

Nemici naturali

Avendo una piccola taglia, l'animale fa la donnola stessa è un "bocconcino" per i predatori più grandi. In natura, l'animale teme rapaci, aquiloni e avvoltoi. Gli animali sono cacciati da martore, tassi, lupi e volpi, anche se la donnola non è una semplice preda, può difendersi da sola. Potrebbe persino lacerare la gola di un predatore più grande.

L'uomo non è un nemico naturale per un animale, la carne di una tale creatura è piccola e la pelle non è molto apprezzata, essendo di piccole dimensioni.

Casa degli animali

Sin dai tempi antichi, la donnola animale domestico teneva a casa. La tradizione è apparsa nell'antica Roma, poi l'animale è stato addomesticato per la cattura dei topi. Ma dopo un po 'di tempo, i ratti apparvero nelle case, che la donnola non riuscì a gestire, e i gatti presero il suo posto.

Nel mondo moderno ci sono persone che preferiscono animali esotici invece di cani e gatti tradizionali. Nella categoria di tali cadute e donnola. Ma l'animale può diventare una casa solo a una condizione - se è allevato dall'infanzia. Un tale animale si affeziona rapidamente al suo proprietario, dorme con esso nello stesso letto e manca persino di una lunga separazione.

Per allevare un animale adulto è quasi impossibile. Il carattere dell'animale è aggressivo, morde spesso e con forza, tenterà costantemente di scappare.

Regole di manutenzione e addomesticamento

Per trattare un affetto animale come un gatto è impossibile, l'animale richiede una relazione speciale con se stesso. Il bambino deve essere apprezzato e amato. L'animale ha bisogno di una casa, ma è impossibile limitare la libertà, deve poter circolare tranquillamente intorno all'appartamento o alla casa.

Nella sua casa dovrebbero esserci ostacoli e ogni sorta di colline, scaffali, in modo che l'animale possa arrampicarsi. Si consiglia di coprire il fondo della gabbia o altri dispositivi di alloggio con la paglia.

Con un'istruzione di qualità, l'animale andrà in bagno in un vassoio speciale.

Un animale deve avere costantemente acqua pulita. Con la dieta sarà più difficile, dovrebbe essere il più vicino possibile al naturale. Dovrebbe essere carne e pesce, altri frutti di mare sono ammessi. Univocamente incluso nel menu delle uova. Ma l'animale mangia molto poco, circa 30-40 grammi al giorno.

La donnola è abbastanza indipendente nel processo di auto-cura. Con un menù vario, il proprietario non deve prendersi cura del mantello dell'animale, ma si raccomandano visite regolari dal veterinario.

La donnola dell'animale domestico può nuotare in modo indipendente, solo per lui è necessario creare condizioni adatte. Per fare questo, anche in forma un bagno con acqua.

Nel processo di muta la creatura non dovrebbe essere pettinata. Solo le mani bagnate per rimuovere la lana in eccesso.

Prendendo in casa l'affetto, non dovresti mai dimenticare che questo è un predatore, capriccioso e aggressivo, anche se di dimensioni piuttosto ridotte.

Ritratto di un predatore contro uno sfondo della natura

Piccole carezze in squadra Predatori nessuno. I maschi possono crescere fino a 26 cm di lunghezza e ottenere masse fino a 250 g Il corpo dell'animale è allungato e le zampe sono sproporzionatamente corte, come un bassotto. Tuttavia, supera con abilità non solo un bassotto, ma anche un gatto. Muovendosi rapidamente con brevi salti, il predatore modifica facilmente e spesso la direzione del movimento. Persino una lucertola non può fuggire da essa.

Per una descrizione completa della specie, aggiungere:

  • in estate, pelliccia corta marrone sulla testa e sulla schiena, bianco abbagliante - sulla gola, sul petto e sull'addome,
  • la pelliccia invernale è più spessa e completamente bianca
  • testa estesa,
  • orecchie corte e arrotondate,
  • ghiandole anali con un segreto dall'odore forte.

L'affetto a volte viene confuso con l'ermellino. Sono molto simili, ma all'ermellino c'è una nappa nera sulla coda, la stessa, a causa della quale la lastra del manto reale appare come strisce striate.

Attenzione! La carezza selvaggia può portare la rabbia - non entrare in contatto con loro.

Leggendario e sfuggente

I Laski vivono in Europa, Russia, Canada, negli Stati settentrionali degli Stati Uniti e un po 'in Africa, vicino allo stretto di Gibilterra. Non appartiene a animali rari, ma è difficile incontrarlo e soprattutto prenderlo. Incredibilmente agile, si arrampicherà in una fessura stretta, una tana, sotto un intoppo, camminando su pietre, frangiflutti e alberi caduti.

Il predatore si nutre di animali di dimensioni comparabili: topi, arvicole, toporagni, ratti, serpenti, rane e se non trova nulla di simile, allora insetti. L'animale è attratto dalle trame domestiche dove può mangiare pollo o coniglio.

La donnola ama cacciare nelle stalle: ci sono molti nidi di topo nel fieno e nei letti. Ai vecchi tempi, al mattino, i contadini spesso trovavano i loro cavalli fradici, stanchi, con le criniere arruffate - come se fossero stati a cavallo tutta la notte. Pensavano che questa "stalla stabile" fosse maliziosa, a cavallo, si rivelò una carezza. Il predatore salta facilmente sulla schiena del cavallo per banchettare con chicchi di sale sul luogo del sudore essiccato. Allo stesso tempo, a volte morde il garrese e lecca gocce di sangue.

Perché questo animaletto eccentrico e aggressivo chiamato carezza? Gli antichi slavi lo adoravano come il padrone di casa - è nascosto, ma non lascia il rifugio. Molte nazioni hanno una leggenda, secondo la quale una figlia gentile, ingiustamente maledetta da sua suocera, si girò con affetto.

Accarezzare in casa: conforto o disastro

Nell'antica Roma, veniva valutata la capacità di un predatore di sterminare i topi ed era attaccato alle loro case. Ma ben presto i combattenti spietati dei roditori furono sostituiti da gatti più docili. A differenza dei romani, gli amanti moderni di animali domestici poco familiari danno alla luce affetto per godere della sua indomabile energia.

La condizione in cui l'animale può diventare un simpatico animale domestico la doma "da un giovane chiodo". Preso in casa da due mesi in su, la carezza rimarrà selvaggia, aggressiva, imprevedibile, morderà e prima o poi scapperà.

Per l'inquilino avrete bisogno di una grande gabbia, preferibilmente una voliera alta con una superficie di almeno un metro quadrato. Il pavimento del recinto è coperto di paglia o fieno. Post interno:

  • vassoio per gatti con ripieno di legno (c'è la possibilità che l'animale imparerà a usarlo),
  • mangiatoia e bevitore di capezzoli

  • casa in legno per riparo,
  • ripiani e ostacoli per l'arrampicata.

La razione di donnola include carne, pollame, pesce, uova - tutto ciò che l'animale produce in natura. Il cibo pronto per cani e gatti non è categoricamente adatto, così come lo sono le prelibatezze del tavolo.

Weasel si bagna felicemente nel bagno, si prende cura dei capelli stessi. Capannoni in primavera e in autunno, cambiando il colore bicolore in bianco e viceversa. A questo punto, l'animale può essere stirato con una mano bagnata per rimuovere i peli che sono usciti.

Vivace e impavido, completamente ostile, in natura, questo predatore dedica tutto il suo tempo alla caccia. Sterminando diligentemente roditori riproduttivi, aiuta gli altri animali a mantenere l'equilibrio nelle catene alimentari per milioni di anni.

E se carezze affettuose?

Lusk è un piccolo animale carino appartenente alla squadra della martora. Questo mammifero, nonostante il suo nome, che simboleggia qualcosa di buono e gentile, è considerato molto sanguinario e aggressivo.

Donnola, anche se piccola, ma piuttosto aggressiva e assetata di sangue

Carezza dell'aspetto

La lunghezza del corpo di questo animale non supera i 22 centimetri e l'animale pesa solo dai 40 ai 100 grammi! Questa piccola creatura è molto bizzarra e agile. La donnola ha un corpo sottile e lungo. E l'animale ha una coda lunga, ma non soffice, con una "sorpresa": il fatto è che proprio sotto la sua coda ci sono delle ghiandole che secernono una sostanza molto odorosa, il cui odore è molto acuto e sgradevole.

In inverno, la donnola ha un bellissimo mantello bianco

Il muso di una carezza è allungato, le orecchie sono rotonde e piccole. La natura ha premiato l'animale con espressivi occhi scuri, grazie a loro la donnola sembra così carina animale! Il collo dell'animale è solido, non magro.

La pelliccia è molto bella, anche se donnola e non soffice, ma ha una pelliccia corta adiacente. La donnola è un animale in mutazione, quindi il suo colore è diverso e dipende dalla stagione. Con l'inizio dell'inverno, la donnola "indossa" una pelliccia bianca protettiva per diventare invisibile sul manto nevoso. Ma nella stagione calda, l'animale diventa marrone-marrone, e solo nella parte inferiore del corpo rimane una pelliccia bianca.

Apparentemente uno scoiattolo vive in una cavità ... una donnola è molto pericolosa per lei.

Stile di vita e comportamento affettivo

Questo piccolo animale ha una natura molto predatoria, si comporta, a volte, con molta audacia e sfacciataggine. Può anche permettersi di entrare negli edifici annessi vicino alle case per procurarsi del cibo.

La donnola è un animale molto attivo, è sveglio sia di giorno che di notte, ma, più spesso, caccia proprio di notte. L'animale non ama apparire in aree aperte e non protette, preferendo trascorrere più tempo nei cespugli o in altri luoghi solitari.

Weasel ha preso il jerboa

Lo stile di vita dell'animale è solitario. Ogni persona "separa" il territorio in cui vive e guida la caccia, di solito non supera i 10 ettari. I confini dei loro "possedimenti" marcano gli odori lasciati dalle tracce.

Dove dimora la donnola? Foto in natura

Se parliamo della gamma tra stati e continenti, l'animale si trova in Nord America, Corea, Mongolia, Iran, Iraq, Egitto, Australia, Europa, Algeria, Giappone. Come puoi vedere, la donnola vive su quasi tutto il globo.

Weasel guarda fuori dal suo visone

Что касается природных зон, то и здесь зверек не очень привередлив: может проживать в самых разных биотопах, только вот избегает полярные пустыни и заснеженные высокогорья. Ласка обитает в тундре, на берегах водоемов, в низменностях, в лесостепи, в лесу, в альпийских лугах и даже в пустыне. Иногда может поселиться недалеко от людского жилища.

Но сама себе «дом» ласка строить не спешит – ей проще занять чье-то жилье, например, нору грызуна. Inoltre, una donnola può equipaggiare una dimora in un granaio o in alcune rovine, buchi naturali (fessure) o sotto pietre. All'interno della "casa" di questo animale, tutto è coperto da foglie di castagno, felce o altre erbe secche.

Quanto si preoccupa di più?

Nel primo mese di primavera, questi animali iniziano la stagione degli amori. Passa molto brillantemente: i maschi organizzano battaglie per le femmine, tutto questo è accompagnato da vari suoni, inoltre, molto forte.

Le donnole sono senza paura e curiose.

Ma, non appena si verifica la gravidanza, i maschi lasciano la femmina. Portare i bambini dura 35 giorni. Durante questo periodo, la futura madre prepara una casa, dove allatterà la sua prole. Per se stessi e per i loro piccoli, le donnole che fanno il nido con erba soffice e muschio, così che i bambini si sentano a loro agio e al caldo.

Cucciolo mensile

Dopo un po 'più di un mese dopo la stagione degli amori, nascono piccoli cuccioli. Non vedono nulla finché non hanno tre settimane. I cuccioli non sono solo piccoli, sono piccoli, perché pesano solo 2 grammi. Una femmina dà alla luce circa tre-otto cuccioli. Le prime tre settimane mangiano solo latte, ma poi mamma-donnola porta loro un topolino. Bambini che giocano, in lotta per la "preda". Già a 4 mesi, i figli lasciano la madre e vanno in una vita indipendente.

Molto spesso l'affetto viene confuso con la martora. Tuttavia, si tratta di animali diversi appartenenti allo stesso tipo di donnola.

Donnola (Mustela nivalis)

Nella pelliccia estiva, la sommità della testa, il retro, i lati, la coda e i lati esterni delle zampe sono monocromatici bruno-marroni. La gola, il bordo del labbro superiore, il torace, la pancia e la superficie interna delle gambe sono di colore bianco puro. Dietro gli angoli della bocca sopra la macchia marrone. La densità della pelliccia è la stessa sia in estate che in inverno, ma i capelli estivi sono più corti e sottili dell'inverno. In autunno, la donnola, ad eccezione di alcune zone dell'habitat meridionale, viene sostituita da un abito estivo marrone con pura pelliccia invernale bianca. Si trova in Europa, Asia settentrionale e Nord America.

Vive nei campi e nelle foreste, nelle aree montuose e di pianura, non evitando le aree popolate. Si deposita sotto le pietre, nelle cavità, nelle rovine, nelle tane, nei granai, ecc. Il nido è coperto da erba secca, muschio, foglie di castagno e felci.

La donnola è molto agile e agile, corre veloce, arrampica e nuota bene, è molto audace e aggressiva ed è un nemico pericoloso per tutti i piccoli animali, il suo cibo è fatto di brownies, topi di campo e di foresta, topi, talpe, giovani conigli, galline, piccioni e anche lucertole, rame, serpenti, persino vipere, rane, insetti. Nei luoghi in cui non è perseguito, caccia di donnola sia di giorno che di notte. Sterminando topi, porta grandi benefici, che, in ogni caso, supera il danno che porta a volte a pollai. La donnola a volte combatte con successo anche da rapaci relativamente grandi (ad esempio, aquiloni).

L'accoppiamento avviene a marzo. Dopo una gravidanza di cinque settimane, la femmina partorisce da 5 a 7, meno spesso 3 e 8 cuccioli, che viene accuratamente protetta e protetta, trasferendosi in caso di pericolo nei denti in un altro luogo.

Nell'antica Roma e nell'Europa altomedievale, la donnola era un animale domestico perché cacciava i topi. Tuttavia, a causa della scarsa addomesticamento dell'affetto e, in misura maggiore, dell'apparenza di un topo grigio in Europa, che era difficile da gestire, fu guidato da altri animali, come il furetto, come protettore degli stock in questo ruolo, e per qualche tempo anche genetici.

5. Weasels in cultura

  • Nel cartone animato "L'era glaciale 3. L'età dei dinosauri" c'è una carezza Buck.
  • Anche il libro Wind in the Willows ha affetto, interpretando il ruolo di personaggi negativi.
  • Nella storia di Jack London "White Fang", la donnola ha attaccato il personaggio principale - cucciolo di lupo
  • Nel cartone animato, Peerless Fox, c'è un personaggio di donnola che lavora come agente immobiliare.

1. Sokolov V.E. Un dizionario in cinque lingue con nomi di animali. Mammiferi. Latino, russo, inglese, tedesco, francese. / a cura di Acad. V. Sì. Sokolova. - M .: Rus. lang., 1984. - P. 100. - 10.000 copie.

Guarda il video: La Donnola (Potrebbe 2022).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send

zoo-club-org