Pesci e altre creature acquatiche

Piante acquatiche: foto con i nomi e le descrizioni, prevenzione e cura delle malattie

Il sito ha raccolto più di 300 specie di piante d'acquario. Per facilità di navigazione, sono divisi in tre categorie in base alla posizione delle foglie: rosoni, gambo e muschi / felci. Le piante provengono principalmente dai tropici, crescono in bacini poco profondi o nelle paludi. Non tutti sono veramente acquatici, la maggior parte cresce in luoghi molto umidi o parzialmente immersi nell'acqua. Tuttavia, negli acquari domestici si adattano con successo ad altre condizioni.

Nel processo di progettazione di un acquario, è spesso necessario trovare piante con determinati parametri (necessità di luce, tolleranza alle basse temperature, radicazione o galleggiamento, ecc.); Trova ".

La differenza tra piante e alghe

Non confondere le alghe e le piante acquatiche. Con le alghe in un combattimento acquario, vengono allevate piante acquatiche.

alghe - Queste sono le piante più basse, i rappresentanti più antichi della flora. Le alghe sono monocellulari e multicellulari, la struttura che hanno le più diverse, ma una qualità le unisce tutte: la riproduzione delle spore. Le alghe non hanno mai fiori.

Piante acquatiche - Questa è la più alta fioritura delle piante. Le uniche eccezioni sono i muschi e le felci. Le piante hanno una radice, un gambo e una foglia e si propagano per seme, non per spore. A volte è difficile trovare radici, gambi o foglie nelle piante acquatiche, sono cambiate così tanto, ma studiando la struttura dei loro tessuti, i botanici li indicano in modo inequivocabile a piante superiori.

Le piante da acquario più modeste

Proprietari di piccoli acquari o solo persone indaffarate che non hanno la possibilità di dedicare molto tempo alla cura del mondo vegetale, è meglio iniziare alcune piante da acquario senza pretese. I migliori e più popolari tra loro sono:

  • Madagascar Bacopa,
  • Cabomba ordinaria,
  • piccola lenticchia d'acqua

Le piante da acquario più modeste

La bacopa non è solo bella erba, ma anche un bagnino. Purifica l'acqua, prevenendo lo sviluppo di alghe verdi. La pianta dell'acquario Cabomba è anche molto carina nell'aspetto, ma può essere alta fino a due metri. Si è propagato dividendo le riprese o parti dello stelo. Piccola lenticchia d'acqua si trova anche su corpi idrici ordinari. Nell'acquario, crea ombra e funge da integratore vitaminico per i pesci.

Vallisneria

La Vallisneria è una pianta facile da curare e senza habitat. Su parametri esterni è perfettamente combinato con altri abitanti dell'acquario. Sembra fantastico sia sullo sfondo che vicino alla parete laterale. Cresce rapidamente e si moltiplica. Ideale per i principianti che desiderano acquisire rapidamente esperienza pratica e non essere delusi.

La pianta dell'acquario Vallisneria non ha requisiti di luce, durezza o acidità dell'acqua. Assolutamente qualsiasi terreno è adatto per questo. Quando la pianta cresce e impedisce il flusso di luce nell'acqua, è meglio diluirlo. La potatura non è raccomandata, perché dopo che è stata trattenuta, le foglie ingialliscono e possono iniziare a marcire.

La pianta dell'acquario igrofila è una delle piante acquatiche più accessibili e resistenti, raccomandata per la coltivazione ai principianti. Anche in assenza di cure adeguate, non sparirà completamente dal tuo serbatoio. L'illuminazione può essere assolutamente qualsiasi, ma in una luce più brillante, le foglie e gli steli acquisiscono un colore bello e ricco.

Per la crescita di hygrophil, non è necessario aggiungere CO2 all'acqua. Con la sua abbondanza, inizia a prosperare e crescere e nel tempo richiederà un diradamento. La gamma di temperature dell'acqua consigliate è compresa tra 18 e 30 gradi. Il suolo per la crescita può essere preso assolutamente qualsiasi.

Kobompa nell'acquario sembra semplicemente stupendo. Solo questa pianta richiede un po 'di attenzione. Non tollera la presenza di solfato di rame o di rivanolo in acqua. Le particelle sospese che tendono a depositarsi sulle foglie devono essere rimosse usando un filtro. È necessario liberarsi della presenza di molluschi nell'acquario che possono consumare le foglie più basse.

La temperatura dell'acqua per la coltivazione di Kabumps va dai 18 ai 28 gradi. Rigidità e acidità non dovrebbero essere sopra la media. Altrimenti, questa bellezza può picchiare in modo significativo e le sue foglie cominciano a sgretolarsi. L'acqua dovrebbe essere perfettamente pulita e trasparente, perché il sedimento che appare sulle foglie non solo danneggia le qualità decorative, ma può anche portare alla morte della pianta.

Cryptocoryne

Un rappresentante brillante della famiglia di aroid, numerando molte sottospecie. A seconda del livello di illuminazione, le foglie possono cambiare il loro colore dal verde al rosso intenso. Attraenti sono le infiorescenze che hanno una struttura insolita.

Cryptocorynes crescente richiede uno strato di terreno nutriente 5 centimetri di spessore. La temperatura dell'acqua dovrebbe essere mantenuta ad un livello di 24-28 ° C. Durezza e acidità - media. La pianta è stata a lungo padroneggiata in un nuovo habitat, quindi spesso non è desiderabile sostituirla.

La citronella d'acquario ha preso il nome dal fatto che ha un gradevole odore di limone. Con il giusto contenuto cresce abbastanza grande e può sporgere dall'acqua. Sembra grande sullo sfondo dell'acquario, senza chiudere altre piante. La temperatura per una crescita e uno sviluppo ottimali deve essere mantenuta a 22-28 ° C. A temperature più basse, la crescita rallenta e le foglie diventano molto più piccole.

La durezza dell'acqua non deve essere superiore a 8 unità. Altrimenti, le foglie cominciano a rompersi. Ogni settimana un quarto dell'acqua deve essere drenato e sostituito. I prodotti chimici devono essere presenti in un importo minimo. Il terreno è raccomandato per l'uso siltoso, arricchito con sostanze nutritive. Per coltivare la citronella è necessaria una buona illuminazione.

Questa pianta ha molte varietà. La pianta dell'acquario Ludwig appartiene alla famiglia "cipriota". In condizioni di acquario, può esistere in entrambe le forme a virgola mobile e sradicata. È caratteristico che quando cambiano le condizioni di manutenzione, la pianta cambia colore, perde le sue qualità decorative e diventa opaca.

La temperatura ottimale per la manutenzione e lo sviluppo di Ludwig è 20-28 ° C. Quando questo indicatore diminuisce, la crescita rallenta. È necessario garantire il colpo dei raggi di luce diretti. Grazie a loro, le foglie diventano di colore saturo. Propagato da talee o germogli. La sabbia grossa è eccellente per la coltivazione.

Questa pianta bella e schizzinosa può essere una manna dal cielo, sia per i principianti che per i professionisti nel campo del business dell'acquario. È una pianta di base e aiuta a preparare la composizione dell'acqua per il resto degli abitanti. Serve come sfondo eccellente per un'altra flora.

La temperatura ideale per la coltivazione di una pianta acquatica di naie è 24-26 ° C. A meno di 22 ° C, la pianta muore e, a tassi più alti, gli steli diventano molto fragili. Regolarmente è necessario cambiare l'acqua nell'acquario, altrimenti la crescita sarà lenta. Assolutamente qualsiasi terreno è adatto, tutto il cibo necessario è ottenuto dall'acqua.

Una pianta molto insolita che richiede speciali condizioni di manutenzione e cura. Se non li rispetti, la pianta giovane potrebbe morire e non iniziare a svilupparsi. Prima di tutto, la profondità dell'acquario dovrebbe essere almeno di mezzo metro. L'acqua dovrebbe essere morbida e leggermente acida. Non dovrebbe essere troppo spesso per cambiare l'acqua nello stagno. La temperatura deve essere mantenuta a 22-28 ° C. A tassi più bassi, la pianta dell'acquario ninfea non solo rallenta la crescita, ma diventa anche impossibile fiorire.

Ogni settimana dovrebbe essere l'alimentazione di fertilizzanti minerali. Il contenuto di sali di ferro in loro è obbligatorio, altrimenti la pianta diventerà gialla.

In nessun caso si possono usare le normali lampadine per organizzare l'illuminazione.

Il suo aspetto ricorda un cespuglio di lattuga. La pianta dell'acquario di Pistia non è esigente ed è riuscita ad ottenere un'immensa popolarità. Una proprietà caratteristica delle foglie è che non si bagnano nell'acqua. Propagato da strati laterali. In buone condizioni può persino fiorire.

Per lo sviluppo normale della pistola, l'acquario deve essere coperto con un coperchio allentato. Quindi, verrà fornito il microclima necessario per questo. Poiché la pianta è fluttuante, il grado di sviluppo del suo apparato radicale può essere valutato sulla base di una quantità sufficiente di nutrienti nell'acqua. Se il sistema di root è potente, è necessario applicare il fertilizzante.

Riccia appartiene alla famiglia dei muschi del fegato. Sotto le condizioni dell'acquario è una pianta galleggiante. Molto resistente, non impegnativo, in rapido sviluppo. Richiede una luce brillante.

Per quanto riguarda la gamma di temperature dell'acqua acquatica della pianta Riccia senza pretese. Tuttavia, è necessario aggiornare il serbatoio settimanalmente. Si consiglia di installare un filtro, perché in acqua sporca la pianta si attenua e si scurisce. In estate, puoi potare la pianta se è cresciuta troppo.

hornwort

Forse la pianta acquatica più popolare, specialmente tra i principianti. Non è solo non impegnativo per le condizioni di habitat e cura, ma può facilmente sopportare le loro violazioni. Tra le altre cose: è un eccellente filtro biologico.

Per la coltivazione di una pianta da acquario, si preferisce un roditore è l'acqua dolce e leggermente acida. Per l'illuminazione è poco impegnativo. Non è necessaria un'alimentazione aggiuntiva, così come la fornitura di CO2. Si consiglia di mantenere la temperatura dell'acqua a 23-25 ​​° C. Ha bisogno di un lavaggio periodico.

È il rappresentante più famoso e diffuso della vegetazione acquatica in tutto il mondo. Facile da coltivare e mantenere, l'elodie in rapida crescita e allevamento è il sogno di un principiante. Oltre a tutti questi vantaggi, la pianta ha un aspetto attraente e serve come decorazione eccellente di un acquario.

Nonostante la caparbietà, l'acquario di piante di aloe ha alcune peculiarità. Ad esempio, se lo trasferisci da acqua più morbida ad acqua più dura, molto probabilmente la pianta morirà. Inoltre, non tollera l'eccesso di sale nell'acqua. Se è necessario trattare il pesce dall'ittiotyriosi, allora è meglio rimuovere l'elodea dall'acquario per questo periodo.

Echinodorus

La pianta acquatica Echinodorus non ha bisogno di particolari condizioni di manutenzione e facile da andare d'accordo con gli altri abitanti dell'acquario. La temperatura dell'acqua per la sua coltivazione dovrebbe essere mantenuta a 19-30 ° C. Rigidità e acidità dovrebbero essere nella media. In acqua dolce, la pianta perde le sue qualità decorative e svanisce rapidamente.

Il terreno per la semina dovrebbe scegliere una grana pulita e fine. Va lavato solo in caso di accumulo di depositi organici. L'illuminazione dovrebbe essere buona. A tal fine, l'acqua deve essere mantenuta in uno stato pulito e trasparente.

Cause e sintomi

I segni evidenti che qualcosa non va nella pianta sono considerati come tali:

  • foglie gialle
  • buchi nelle foglie,
  • clorosi,
  • presenza di alghe marroni, verdi o nere sulla pianta.

Le cause più comuni di malattia nelle piante d'acquario:

  • composizione chimica inadatta dell'acqua
  • scarsa filtrazione dell'acqua
  • condizioni di temperatura improprie
  • livello di illuminazione inappropriato
  • terreno impropriamente selezionato
  • la presenza di parassiti nell'acquario,
  • alimentazione scorretta,
  • mancanza o eccesso di micro o macro elementi,
  • piantagioni ispessite.

Il cambiamento delle condizioni dell'habitat è uno stress molto forte per la pianta dell'acquario. Potrebbe anche essere una delle cause dello sviluppo di malattie e del deterioramento dell'apparenza.

Prima di tutto, come misure di prevenzione e trattamento, è necessario:

  • aumentare il livello di luce
  • se necessario, diluire le piante,
  • fertilizzare e nutrire (se necessario).

Non l'ultimo ruolo è giocato dalla temperatura dell'acqua. È proprio il suo squilibrio che può portare non solo allo sviluppo di malattie, ma anche alla morte della flora. Questo indicatore deve essere regolato in base ai parametri raccomandati.

A volte per salvare la pianta e curare la malattia, è necessario trasferirla in un altro acquario. Crea condizioni ottimali per la crescita e lo sviluppo.

Con le alghe, il trattamento è un processo lungo e laborioso. Prima di tutto, è necessario effettuare la pulizia meccanica delle alghe. Dopo di ciò, è necessario atterrare piante a crescita rapida e ridurre l'alimentazione dei pesci. Il suolo viene pulito due volte a settimana. Esattamente tante volte e sostituisci il 25% dell'acqua dell'acquario.

Terreno nutriente per piante acquatiche

Per diversi tipi di acquari ci sono diversi tipi di suolo nutriente. Ora il mercato ha una vasta selezione di motivi per gli acquari. Questo ti consente di scegliere il materiale più adatto ai tuoi abitanti. Molti di loro non hanno zone anossiche, buoni batteri si sviluppano bene in loro.

Terreno per acquario

Un terreno universale deve essere neutrale e contenere una serie completa di micro e macroelementi necessari per lo sviluppo delle piante. In generale, i substrati già pronti differiscono per l'emissione del marchio. L'uso di terreni friabili dovrebbe essere evitato, in quanto tendono ad aumentare sia la durezza che l'acidità dell'acqua.

Fertilizzanti per piante d'acquario fai da te

I fertilizzanti per piante d'acquario possono essere preparati indipendentemente. Conoscendo i principi di base, questa procedura non sarà difficile. Per ottenere un integratore contenente ferro e altri oligoelementi, è necessario acquistare il prodotto giusto e aggiungere la vitamina C. Diluire con acqua distillata e aggiungere 5 ml per ogni 200 litri di acqua nell'acquario.

È molto buono preparare fertilizzanti per piante d'acquario dall'argilla blu. A questo scopo, l'argilla secca viene miscelata con acido ascorbico e con il chelato di ferro. Le palline rotolano fuori dalla miscela e cuociono nel forno. Questo condimento è posto sotto le radici della pianta. Si dissolve gradualmente, alimentando regolarmente le tue alghe con sostanze benefiche.

A quale prezzo è possibile acquistare piante d'acquario, cataloghi

Il prezzo delle piante d'acquario può variare notevolmente per regione. Se prendi, per esempio, Mosca, puoi comprare un igrofilo per 3200 rubli, ma cabomba per soli 170 rubli. Il prezzo della vallisneria varia da 1.200 rubli. La pianta di criptocoryne dell'acquario è stimata all'incirca allo stesso modo. Il costo di Ludwig - 170 rubli. Valisneria è stimato a 250 rubli.

I cataloghi dei negozi online possono essere facilmente trovati digitando la query corrispondente per la tua regione in qualsiasi motore di ricerca.

Quali piante non richiedono cure speciali

Le specie poco esigenti includono la flora, per cui:

  • illuminazione piuttosto piccola di 0,3-0,6 W / l,
  • non è necessario organizzare una fornitura di CO2,
  • non è necessario aggiungere vari fertilizzanti minerali e organici al suolo, acqua - tutto ciò che rimane dopo che il pesce è sufficiente per le piante.

Rappresentanti forti e robusti sono presenti in molti gruppi di piante.

La fauna vivente aiuta a mantenere il mondo idrico domestico in condizioni ottimali, adempiendo al suo scopo, vale a dire:

  • decorare l'acquario
  • fornire al pesce un luogo di riposo, riparo dai vicini predatori,
  • fornire cibo agli abitanti del mondo acquatico
  • un ottimo posto per deporre le uova e far crescere gli avannotti,
  • aumentare il contenuto di ossigeno nell'acqua,
  • neutralizzare le sostanze nocive, come l'ammoniaca,
  • competere con una vegetazione inferiore, sopprimendo il suo sviluppo.

Non siamo sempre contenti che le alghe appaiano sulle pareti dell'acquario e le combattano, ma questo bellissimo rappresentante è l'esatto contrario di loro. Kladofore è l'unica specie che conferisce misteriosità al mondo sottomarino.

Le alghe filamentose formano un'intera colonia sotto forma di una lussureggiante palla verde, che viene sopraffatta, dando una varietà di design acquario. La palla può essere divisa in parti e attaccarla al fondo, equipaggiando così un piccolo prato o un tappeto. Piccoli pesci, i gamberetti sono solo in soggezione della clavophora, perché non solo si nascondono nelle alghe, ma trovano anche microrganismi nutrienti.

Kladofore necessita di illuminazione da 0,5 W / l, neutro, media durezza, acqua limpida e pulita. Preferibilmente fresco, in un ambiente caldo perde la sua forma.

Pertanto, se le alghe ornamentali vivono in acqua calda, quindi ogni mese deve essere collocato in un ambiente fresco per mantenere la colonia.

Muschio di Giava decorativo

Questo è un campione tra le piante acquatiche poco esigenti. È ben tollerato dalla mancanza di luce, dai vari coefficienti di acidità, dalla temperatura. Può vivere in superficie, in acqua, facilmente attaccato agli oggetti con la lenza.

Но при недостатке освещенности лучше не помещать яванский мох на самое дно, ведь света, проникающего сквозь воду, будет недостаточно для стойкого красавца. Пагубна для яванца – сильно загрязненная вода, когда органические частицы оседают на его листочки, покрывая налетом, лишая доступа кислорода, возможности фотосинтеза.

Аквариумные плавающие растения

Плавающие растения данной подгруппы обитают только на водной глади. Hanno un apparato radicale appeso nella colonna d'acqua, attraverso il quale la pianta riceve la nutrizione di cui ha bisogno. Tale vegetazione fiorisce molto spesso, decorando la superficie dell'acquario con la sua bellezza incontaminata. I rappresentanti più interessanti di una tale flora: lenticchia d'acqua, ricchezze nuotare, rana.

Lemna e rana ricordano il trifoglio. Lemna - molte piccole piante. Acquariofili esperti spesso abbandonano questa flora, poiché è quasi impossibile eliminarla. Lemna cresce da un gambo separato, foglia. Ma il fiore è un riparo affidabile per gli avannotti, fornendo loro una buona alimentazione.

La rana sembra una lenticchia d'acqua, solo un po 'più grande e facilmente rimossa dall'acquario. Per decorare il mondo sottomarino di casa Riccia - piccoli pezzi di muschio verde traforato, più frequentemente usato, secondo altre caratteristiche, sembra una lenticchia d'acqua. Alla pianta non piacciono le potenti lampade poste vicino alla superficie dell'acqua. Con un forte sprawl in superficie, Ricci semplicemente rimuove i palmi delle mani.

Belle felci

Le piante acquatiche poco impegnative includono felci indiane e tailandesi.

La pianta pterigoide tailandese ha sbalzato belle foglie a forma di foglie di salice. Una flora simile cresce molto lentamente, formando gufi di tempo con folti cespugli verdi lucenti e rigogliosi alti circa 30 cm, posizionandoli principalmente vicino alle pareti, negli angoli e nel paesaggio posteriore dell'acquario.

Bush può essere posizionato al centro. Non è richiesto un terreno speciale per la pianta, poiché le sue radici non penetrano nella profondità del terreno. Con una felce è possibile decorare la decorazione, intrappolare, creando un design divertente, ad esempio, le rovine del castello, attraverso le quali gli alberi penetrano.

Questo tipo di felce vive in luce da 0,5 W / l, in acqua calda, morbida, leggermente acida o neutra. La sostituzione massiccia e permanente dell'acqua non tollera.

Acqua felce indiana, sembra diverso dal suo compagno. Ha foglie verdi brillanti aperte, sezionate, il sistema radicale è ben sviluppato, è formato in un grande arbusto alto. Ma le condizioni della sua crescita sono simili al rappresentante thailandese. È richiesto un primer nutriente, uno spessore dello strato di almeno 4 cm.

Hornpole acquario

Questa pianta è in grado di vivere in ambienti sia tropicali che freddi. Un hornberry è presentato come un gruppo di un gran numero di piante che galleggiano sopra l'acqua o crescono saldamente attaccate allo scenario.

La pianta cresce rapidamente in dimensioni, fornendo una protezione affidabile per i piccoli abitanti dell'acquario e friggere. La sua riproduzione non dipende dall'acquariofilo, una piccola parte si allontana semplicemente dal germoglio genitore.

Piante da acquario in fiore

Questi rappresentanti includono i numerosi abitanti verdi del mondo sottomarino domestico. Una varietà di dimensioni, forme, colori, a volte anche difficili da fare una scelta. Per questo, vale la pena considerare alcuni dei rappresentanti più brillanti di questo gruppo, tenendo conto del ruolo decorativo nell'acquario.

Lush sfondo divertente

Le piante sono piuttosto grandi, usate per decorare il paesaggio e le pareti laterali dell'acquario. Hygrophilous multi-seme - un rappresentante di specie hardy è popolare tra gli acquariofili, grazie alle sue lunghe foglie appuntite di colore chiaro.

Si nutre di microrganismi nutritivi, raccogliendoli dall'intera superficie, contribuendo a ridurre il livello di fosforo, i composti distruttivi dell'azoto nell'acquario. Cibo preferito per lumache e specie di pesci erbivori.

Preferisce terreno superficiale di piccole frazioni, temperatura di circa 24 gradi Celsius, acqua di media durezza, illuminazione media. Tranquillamente imparentato con qualsiasi livello di acidità.

Hygrophil diretto

La sorella di questo rappresentante è una hygrophil dritta, una citronella o un semplice nomafil, un po 'più decorativa: in piena luce, il bordo assume una sfumatura rosa brillante, si trovano l'uno vicino all'altro, con cura che la pianta formi un cespuglio. La citronella guarda fuori dall'acqua, il che conferisce all'acquario un aspetto interessante.

Decoriamo la parte centrale dell'acquario

Per ravvivare il centro del laghetto di casa, adatto a grandi cespugli tentacolare, per esempio, Echinodorus amazzonico. La vegetazione tollera bene l'ombra, vive in una vasta gamma di acidità, preferisce l'acqua dura. Ciò che richiede per la sua piena crescita - suolo nutriente.

In una grande "casa" per pesci piccoli vicino alle estremità e al centro, si può collocare la bassa Vallisneria, ad esempio, mini-twister a foglie contorte - un paio di cespugli situati nelle vicinanze, un bellissimo boschetto. Si riferisce alle caratteristiche dell'acqua e della luce con calma, vive in condizioni diverse.

Anubiasy verde scuro lucido decorano il piano medio. Tollera una mancanza di luce, vari indicatori di durezza dell'acqua, espandendosi correttamente, ma lentamente. Le piante richiedono terreno nutriente, mentre la loro messa a dimora dovrebbe essere soggetta a determinate regole: solo le radici dovrebbero essere immerse nel terreno, lasciando un gambo che si contorce sulla superficie. Le anubiases sono aggiunte al koryag, e piccoli rappresentanti sono posti in primo piano, per i quali a causa della luce media è difficile selezionare la vegetazione.

Diluire il design dell'acquario in rosso

I green nel mondo sottomarino in miniatura sono molto belli, ma puoi portarne un po 'di originalità, diluendo con una tonalità brillante. Ma la maggior parte dei rappresentanti colorati della flora acquatica pungente in acidità, intensità luminosa.

Marsh Ludwig, Indian Rotala - eccezioni a questa regola. Le foglie sono arrossate, dipinte di lillà di seguito, creando accenti luminosi su uno sfondo color malachite e smeraldo. Con illuminazione media, le foglie assumono una tonalità rosso vivo, mentre la luce deve penetrare attraverso la colonna d'acqua non solo dall'alto, ma anche dai lati, quindi le foglie situate nelle vicinanze formano un cespuglio cespuglioso.

Le piante richiedono un habitat pulito caldo, medio duro, leggermente acido o neutro.

A quanto pare, la scelta di una vegetazione senza pretese per decorare un acquario è diversa. Tutti sono interessanti, diversi per forma, ombra e altezza. Grazie a questa flora, è possibile trasformare qualsiasi idea in realtà quando si decora un acquario domestico. Ho solo bisogno di un po 'di pazienza, tempo!

Cos'altro hanno bisogno le piante?

Come già notato, le specie non pretenziose non sono esigenti, quindi hanno bisogno di pochissimo:

  • anidride carbonica,
  • una piccola quantità di luce
  • micro e macronutrienti,
  • acqua che soddisfa determinate caratteristiche - acidità, temperatura ottimale, durezza.

Solo se tutti questi elementi sono presenti nella quantità necessaria di cespugli ed erba crescerà, vivrà e delizierà la vista, migliorando l'habitat del pesce. Ma, per alcune specie, è piuttosto difficile creare determinate condizioni e richiede conoscenze, abilità, sperimentazione appropriata, quindi dovresti dare la preferenza alle piante resistenti.

Come scegliere le piante d'acquario per principianti dilettanti

Caratteristiche di piante d'acquario senza pretese, che devono soddisfare:

  1. Le specie di flora acquatica resistenti possono vivere in acqua di vari parametri. Sono più adatti al coefficiente di rigidità di 4 e 20. Gli acquariofili di inizio non controllano questa figura e neppure non suggeriscono a quali condizioni vive la loro vegetazione. Lo stesso vale per la temperatura dell'acqua.
  2. Atteggiamento verso l'illuminazione. Piuttosto, la mancanza di luce. Gli acquari prefabbricati sono dotati di lampade deboli che non possono fornire un'adeguata illuminazione. Ma riduce in modo significativo il loro costo.
  3. Resistenza a cambiamenti improvvisi delle condizioni dell'habitat. Spesso, gli amanti inesperti dimenticano il loro acquario per un paio di mesi. Durante questo periodo di tempo, l'acqua, la sua acidità aumenta. E dopo la pulizia, l'indice scende, quindi si verifica un salto del pH, che solo piante senza pretese possono sopportare.
  4. Non c'è bisogno di cure costanti. Per diversi mesi di vita indipendente, la flora dell'acquario non perirà a causa di ombreggiamento, mancanza di fertilizzanti minerali, densità di impianto e altre circostanze legate alla manutenzione.
  5. Resistenza alle alghe inferiori. I principianti potrebbero non rispondere a un problema così serio. Rappresentanti senza pretese della vegetazione dovrebbero aspettare "aiuto".

Le piante resistenti muoiono lentamente, se prendi almeno alcune misure, puoi correggere la situazione in meglio.

Peculiarità della rara vegetazione acquatica

Ci sono molti professionisti che non sono soddisfatti del contenuto di piante ordinarie e più popolari in acquaristica, come, ad esempio, echinodorus, ambulia o kladofora. No, dai loro qualcosa di insolito ed esotico!

È necessario capire che la flora rara in acquaristica richiede un trattamento speciale. Gli esperti raccomandano di iniziare sempre con uno studio di un tipo o dell'altro, e per questo ci sono molte diverse fonti di informazione.

Assicurati di valutare davvero le loro capacità. Per esempio, alcune piante rare (crinum, per esempio) possono esistere solo negli acquari alti, poiché è necessario uno spesso strato di terreno per lo sviluppo delle loro radici. Altre specie, al contrario, si sviluppano meglio in bassi bacini artificiali.

I problemi possono sorgere anche quando si organizza un'illuminazione adeguata, poiché quasi tutte le rare specie di vegetazione acquatica necessitano di luce intensa. Le sue caratteristiche sono disponibili anche quando si creano condizioni di temperatura ottimali, così come la composizione chimica dell'acqua.

Peristolista rosso o Myriophyllum mattogrossense

Notiamo subito: la pianta è molto bella, sembra molto impressionante, ma anche in natura è estremamente rara. Per non parlare degli acquari domestici. Tuttavia, ci sono persone entusiaste che coltivano con successo peristristum, raggiungendo 30-40 cm in uno stagno domestico!

L'erba si trova nelle paludi dell'India, in Bangladesh, in alcuni luoghi del Pakistan. La metropoli dalle foglie rosse fu incontrata anche in alcune parti del Perù e dell'Ecuador. Per la prima volta, la vegetazione fu scoperta in India, nello stato del Matto Grosso, motivo per cui fu chiamata mattogrossense.

Caratteristica principale Myriophyllum mattogrossense ha un colore fogliare insolito. Hanno un colore rosso, ma questo può essere osservato non sempre e non ovunque.

Da ciò ne consegue che a casa l'allevamento di erba ha bisogno di fertilizzanti, contenenti oligoelementi di ferro. Inoltre, è richiesto un rifornimento periodico di CO2 con un generatore di anidride carbonica.

aspetto. Un peristilio è difficile da confondere con qualsiasi altra pianta subacquea. Su un lungo gambo ci sono molte foglie molto sottili e aghiformi, che sono equamente distribuite in tutto il tronco. La lunghezza di una foglia può raggiungere i 5 cm. 5-6 di tali foglie partono da un nodo (spirale), quindi una pianta assomiglia a un ramoscello di conifere. Nell'acquario, un tale ramoscello di pino sembra semplicemente fantastico!

Caratteristiche del contenuto. Myriophyllum non ha bisogno di un acquario alto, cresce anche in condizioni naturali in acque poco profonde. Poiché il terreno è adatto sabbia fine fiume con una piccola aggiunta di limo. Spesso non è consigliabile lavare il substrato, poiché il fango stesso è un nutriente.

L'illuminazione richiede una potenza media di almeno 0,5 W / litro e la lampada deve essere scelta in modo tale che il suo spettro sia dominato dal rosso.

Parametri dell'acqua ottimali:

  • temperatura compresa tra +20 e +26 gradi,
  • rigidità - 5-15 gradi (l'erba può sopportare fino a 25 °, ma è meglio non sperimentare),
  • equilibrio del pH compreso tra 6,6 e 7,3 unità.

riproduzione. Vi sono informazioni che l'allevamento è possibile dai semi, ma questo è raro in natura. Esperienza di riproduzione positiva negli acquari - con l'aiuto di ramoscelli laterali o un processo dalla parte superiore della pianta. Si raccomanda di lasciare un rametto prima di piantare nel terreno per essere acclimatato sulla superficie dell'acqua. Dopo la comparsa delle radici di lei accuratamente piantate. Si tenga presente che le radici anche negli adulti fili d'erba sono molto teneri.

Nel complesso, il rosso del peristiristo è caratterizzato da una pianta tenera e capricciosa.

Eriokaulon

Il nome scientifico è Eriocaulon cinereum o "Eriocaulon Sinerium". La pianta originale, in apparenza simile alla forma di un riccio di mare. A causa dell'elevato effetto decorativo, è spesso usato in un acquascape professionale, non solo come decorazione spettacolare del paesaggio, ma anche come una demarcazione delle singole zone.

aspetto. L'erba adulta ha la forma di un arbusto verde rotondo, il fusto è quasi assente e le foglie lunghe e molto sottili a forma di ago crescono direttamente dalla radice. La larghezza di ciascun volantino non supera 1 mm e la lunghezza può arrivare fino a 7 cm.

Caratteristiche di cura. Per il mantenimento di questa pianta, l'acquario dovrebbe essere basso, ma lo spessore del terreno costituito da sabbia grossolana con l'aggiunta di torba è necessario almeno 8 cm. Ciò è dovuto al fatto che la radice di eriocaulon è molto sviluppata.

Eriocaulon cinereum è molto sensibile ai parametri, alla composizione fisica e chimica dell'acqua, all'illuminazione. Non tollera assolutamente la torbidità nel "banco", quindi la purezza viene mantenuta con un potente filtro. Parametri dell'acqua richiesti:

  • temperatura 26-28 ° C sopra lo zero,
  • acidità nel range di 5,6-6,7 unità,
  • durezza non superiore a 8 gradi (acqua dolce).

Ogni settimana dovrebbero esserci cambi d'acqua al tasso del 20% del totale.

Per il normale sviluppo della pianta è necessaria un'illuminazione intensa, almeno 1 W / litro. Anche nel terreno dovrebbe essere periodicamente aggiunto fertilizzante da oligoelementi, compreso il ferro.

allevamento. Ciò che non causa problemi è la riproduzione. Dopo la comparsa di nuovi germogli sui peduncoli, è necessario separarli dalla madre cespuglio e piantarli nel terreno. Il cespuglio cresce molto lentamente, e se esistono tutte le condizioni per esistere, in 6 mesi cresce fino a 10 cm di diametro.

Vi sono informazioni sulla riproduzione riuscita del cespuglio dividendo in 2 parti uguali. Forse, ma gli esperti dicono che può distruggere l'intera pianta.

Crinum ondulato

Pianta acquatica africana molto rara, negli acquari non è comune. Anche se sembra molto, molto elegante.

In condizioni naturali, il crinum (in latino Crinum calamistratum) si trova nelle correnti veloci e limpide dell'Africa occidentale e in nessun altro luogo, cioè, la pianta è endemica.

aspetto Crinum calamistratum, ovviamente, sorprende chi lo vede per la prima volta. È piuttosto difficile descrivere questa vegetazione insolita, che ha rilasciato foglie ondulate curve da 1 a 2 metri di lunghezza direttamente dalla radice bulbosa!

Le foglie lunghe verdi crescono da un gambo corto, che è la continuazione di una radice lunga e spessa. La radice stessa in condizioni naturali può raggiungere una lunghezza di 10 cm e un diametro di circa 5 cm. Immaginate quale strato di terreno dovrebbe essere versato nell'acquario! La profondità di questo strato non deve essere inferiore a 9-10 cm, il substrato è un piccolo ciottolo con una piccola quantità di limo.

Crinum - vegetazione in fiore. Su un lungo peduncolo (fino a 80 cm), 3-4 piccoli fiori fortemente profumati compaiono periodicamente.

acquario Richiede abbastanza spazio, le foglie d'erba viaggiano lungo la superficie dell'acqua, il suo aspetto ricorda i serpenti d'acqua - sembra molto stravagante!

I parametri dell'acqua richiesti sono normali:

  • equilibrio del pH da 6 a 8 unità
  • temperatura in un ampio intervallo: da 20 ° a 28 ° sopra lo zero,
  • rigidità nel range di 5-12 gradi.

La riproduzione avviene tramite i bulbi che germogliano sulla pianta madre. In condizioni artificiali è richiesta l'impollinazione forzata.

Didiplis diandra (Didiplis diandra)

Le piante della patria sono stagni poco profondi del Nord America. Ci sono anche altri nomi: butyrlak dvuhtychinkovy e peplis. In natura, l'erba cresce come un gruppo, formando boschetti che assomigliano a una foresta di conifere in miniatura. Negli acquari, è anche piantato in gruppi in primo piano o lungo i lati. Didiplis non ama il blackout.

aspetto. Nella sua struttura, il diander è un gambo di media lunghezza (10-15 cm), dal quale si estendono in tutte le direzioni brevi e strette foglioline. Nelle ascelle dei foglioline, piccoli fiori bianchi periodicamente fioriscono. L'erba è molto simile al rotalus indiano, ma è di dimensioni più compatte.

Caratteristiche del contenuto. Il terreno di Didiplis dovrebbe essere sabbioso (frazione grossolana) o da piccoli ciottoli. Gli esperti raccomandano vivamente di aggiungere humus al terreno dell'acquario, e dovrebbe essere nello strato inferiore. Ma la sua superficie dovrebbe essere lasciata pulita. Piuttosto difficile, non è vero?

Didiplis diandra ha una caratteristica importante: se c'è una quantità sufficiente di anidride carbonica, le sue foglie diventano rosse. In linea di principio, questo è lo stato naturale della pianta in natura.

Didiplis è considerato una pianta capricciosa e gli esperti consigliano di piantarlo in un acquario con un biosistema stabilito e una temperatura dell'acqua di 24-26 ° sopra lo zero.

L'illuminazione intensiva (con una capacità di almeno 1 W / l) è molto importante e la durata delle ore diurne dovrebbe essere di almeno 12 ore.

Ci sono alcune rare specie di vegetazione acquatica, ma non è facile creare le condizioni necessarie per loro. Tuttavia, il successo del mantenimento dei capricciosi abitanti degli acquari porterà soddisfazione e orgoglio per un lavoro ben fatto.

Guarda il video: le 5 piante acquatiche più facili! (Dicembre 2019).

Загрузка...
zoo-club-org