Pesci e altre creature acquatiche

Terrarium decorativo fai-da-te - 5 belle idee

Pin
Send
Share
Send
Send


Gli amanti di animali esotici molto, e il loro numero è solo in aumento. Questo è il motivo per cui diverse lucertole sono piuttosto comuni abitanti di terrari domestici. La senza pretese di questi animali non significa affatto che non ci siano peculiarità nel loro contenuto. Al contrario, quando si seleziona o si crea una "casa" di stanza per questi rettili, molti fattori significativi devono essere presi in considerazione.

Dimensioni e forme dei terrari

La scienza conosce più di 3,5 mila specie di lucertole. Certo, non tutte le specie sono contenute in casa. È necessario capire che per rappresentanti di ogni specie di lucertole è necessario scegliere una "dimora" in conformità con la taglia dell'animale.

Ci sono alcune regole per la selezione di un terrario per ogni specifico tipo e dimensione di rettili squamosi.

  • Ad esempio, per le lucertole degli alberi è necessario costruire una tale "casa", dove l'altezza delle pareti sarà pari al doppio della lunghezza dell'animale. Almeno
  • Approssimativamente la stessa formula è adatta per le lucertole terrestri in esecuzione, ma solo il rapporto di 1: 2 si riferisce alla larghezza e alla lunghezza. Nel senso che la lunghezza del terrario dovrebbe essere pari al doppio della lunghezza dell'animale domestico, e la larghezza - la stessa lunghezza.

Terrario fai da te

In linea di principio, un acquario ordinario, che può essere facilmente acquistato presso il negozio, è molto adatto come casa per un animale domestico esotico. Naturalmente, l'acqua non dovrebbe essere versata in essa. Tuttavia, molti amanti della natura preferiscono creare un terrario per una lucertola con le proprie mani.

Il materiale può essere utilizzato

  • vetro ordinario
  • plastica,
  • vetro acrilico organico.

Quando si sceglie una o l'altra opzione, è necessario considerare un numero di funzioni:

  • il vetro ordinario è piuttosto fragile e lavorare con esso non è facile,
  • la plastica trasparente è un materiale morbido, sul quale sono visibili graffi dagli artigli di rettili agili.

Fasi di lavoro

A seconda delle dimensioni della lucertola domestica, i terrari sono realizzati in una versione senza telaio (per un piccolo rettile), oppure sono una costruzione di telaio, se una grande lucertola richiede una grande quantità di spazio.

cornice. Le pareti e il fondo del terrario sono collegati l'un l'altro con la colla siliconica dell'acquario, che è sicura per gli animali.

ventilazione. C'è una caratteristica importante: una parete (o parte del muro) dovrebbe avere fori per la ventilazione.

Possono essere facilmente realizzati in plexiglass, ma esiste una variante della parete laterale del filo, che funge non solo da canale di ventilazione, ma consente anche alle lucertole attive di arrampicarsi su di essa.

C'è un altro modo: le pareti laterali sono fatte di doghe di legno, tra le quali è tesa una zanzariera di plastica.

fondo. Come pavimento per un terrario, viene utilizzato un compensato multistrato spesso. Se l'abitazione per la lucertola è costruita con parti in legno, si dovrebbe prendere in considerazione la dimensione del rettile.

copertura. Per quanto riguarda la copertina, l'opzione migliore è una maglia metallica frequente, che fornisce non solo una buona panoramica dello spazio interno, ma anche la circolazione dell'aria. Ci sono esempi di copertura composita, quando la sua metà di vetro è sigillata alle pareti, e la parte di apertura è fatta di rete metallica.

Di conseguenza, la scelta del tipo di design dipende direttamente dal tipo di rettili.

Attrezzatura per terrari

Alcune caratteristiche della decorazione degli interni e delle attrezzature della casa degli animali dipendono anche dal tipo di lucertole.

Se la casa contiene un rettile di una zona climatica temperata, i cambiamenti di temperatura giornalieri all'interno del terrario devono essere monitorati:

  • durante il giorno, è necessario mantenere la temperatura nell'intervallo da +20 a +25 gradi
  • di notte, può essere ridotto a + 18 ° C.

I rettili tropicali non hanno bisogno di tali fluttuazioni di temperatura, quindi è necessario stabilire un clima caldo costante: fino a +25 gradi, per esempio. La temperatura ambiente normale va bene.

microclima. Per creare il microclima desiderato, è possibile utilizzare elementi riscaldanti sotto forma di lampade. Naturalmente, tali lampade devono avere reti di sicurezza per evitare ustioni delle zampe e la museruola dell'animale. Inoltre, un termometro viene installato all'interno del terrario per monitorare la temperatura.

L'umidità dovrebbe essere abbastanza alta, quindi, dovrebbe essere effettuata ogni giorno a spruzzo di elementi interni e piante.

Sì, le piante viventi sono un grande dettaglio dell'interno del terrario. Bisogna tuttavia fare attenzione a non essere spinosi e non tossici. Inoltre, la vegetazione può essere piantata direttamente nel terreno.

Organizzazione inferiore. Per quanto riguarda il terreno stesso, può essere benissimo pietra frantumata o ghiaia, così come sabbia grossolana. Se la lucertola ama scavare nel terreno, lo spessore del terreno sabbioso dovrebbe essere di almeno 10 cm.

decorazione. La scelta degli elementi decorativi dipende anche dal tipo di animali.

  • Ad esempio, un paesaggio terrario adatto per gli abitanti del deserto e semideserto è sabbia, pietre, grotte e grotte.
  • Per mantenere le lucertole degli alberi è necessario installare diversi frammenti di alberi.
  • E se un rettile tropicale vive in casa, allora dovrebbe essere creata una zona "bagnata" - una piccola piscina dove nuoterà la lucertola.

illuminazione. Una domanda importante è la copertura del terrario. Il fatto è che per una normale vita da rettile è assolutamente necessaria la radiazione ultravioletta. La mancanza di radiazioni ultraviolette può portare alla degradazione dello scheletro osseo, aumentando la fragilità del guscio d'uovo, che depone le femmine. Pertanto, nel numero di dispositivi necessari per equipaggiare un terrario è necessario accendere la lampada UV.

In linea di principio, fare una casa comoda e spaziosa per una lucertola domestica non è difficile. Tuttavia, è necessario familiarizzare con le proprie abitudini e condizioni di vita nel biotopo naturale.

1. Terrario semplice per piante aeree

I terrari per piante domestiche (florarium) sono diventati recentemente una cosa molto, molto popolare tra le persone interessate alle piante da riproduzione. Le ragioni, in generale, sono chiare: è bella, bella e ancora una volta molto bella. Bene, inoltre, conveniente, divertente, elegante, originale. In generale, non ci sono ragioni per il mare, non ci sono ragioni per le ragioni, ad eccezione di un avvertimento: si fa ritardare, quindi fai attenzione!

2. Terrario da tavolo fai da te

Uno dei pezzi più belli che si possano dire sui terrari decorativi creati da noi è la dimensione e la forma adattabili. Dipende solo da te quanto sarà grande, sferica o cubica, della forma corretta o della piena astrazione. Decidi dove si posizionerà il tuo terrario, dopodiché sarà più facile determinarne forma e dimensioni.

3. Terrario di sabbia multicolore

Naturalmente, il principale "highlight" del terrario decorativo - la sabbia multicolore stratificata. Trovare combinazioni di colori bellissime sembra un compito semplice, ma credetemi, dovrete armeggiare un po 'prima di essere soddisfatti della tavolozza scelta e trovare il perfetto equilibrio cromatico. Sì, il compito non è semplice, ma ne vale la pena!

4. Terrario in un vaso

Ti è successo che non ti interessava l'argomento, eri generalmente indifferente all'uno o all'altro tipo di creatività, ma accidentalmente hai visto una cosa fatta con una certa tecnica e. manca? È possibile che i terrari decorativi fai-da-te non siano per niente quelli che potrebbero attirarti, ma guarderai con attenzione come la sabbia è disposta in questo terrario. Sì, agganciato? Guarda di nuovo - e quindi non puoi passare!

5. Terrario decorativo nel bicchiere

Per iniziare a creare terrari decorativi con le proprie mani e innamorarsi di questo argomento, non è affatto necessario correre immediatamente al negozio e acquistare molto di tutto ciò che è necessario e bello, ma costoso e difficile da implementare. Credimi, molto di quello che ti serve può essere trovato a casa, nel cortile, con un amico. Mostra la tua immaginazione, sorprenditi!

Da dove cominciare?

Per prima cosa devi decidere le dimensioni e la forma. Esistono tre tipi di terrari: cubici, orizzontali o verticali. Ad esempio, un terrario per una tartaruga terrestre o per animali domestici che conducono uno stile di vita semi-acquatico dovrebbe essere orizzontale. I terrari cubici sono adatti per scavare animali, e terrari verticali sono utilizzati per gli animali domestici che conducono lo stile di vita arboricolo.

La dimensione del serbatoio dipende dalle dimensioni dell'animale e dalle sue caratteristiche biologiche. Dovrebbe essere preso in considerazione il futuro del terrario, poiché il fondo del serbatoio deve riposare completamente sulla superficie che hai scelto.

Installazione di porte per terrari

Le porte del terrario, saranno costituite da due bicchieri, passando su speciali poloski. Puoi comprarli in qualsiasi negozio di mobili, soprattutto, prendere in considerazione lo spessore del tuo bicchiere.

Lo skid inferiore è già installato, ora è necessario fissare quello superiore. Per fare questo, hai bisogno di un pezzo di vetro simile all'elemento. "A" dal design di ventilazione anteriore.

Già nel solito modo lo incolliamo all'elemento del coperchio, parallelo al polozok inferiore. Quando il vetro è asciutto, incolliamo su di esso un pattino.

Ora puoi inserire la porta a vetri. È necessario che si trovino sovrapposti. Pertanto, prendiamo le loro dimensioni come 590x345.

Con l'aiuto di un sigillante, le maniglie possono essere attaccate al vetro e installate nel poloski.

A questo assemblaggio del terrario può essere considerato completo. Viene fornita una vista schematica generale del progetto finito. nella figura 6. È importante ricordare che il terrario sta andando incontro alle esigenze individuali dell'animale.

Usando questo esempio, puoi creare un terrario con le tue mani di altre dimensioni che si adattino al tuo animale domestico.

Come fare un terrario fai da te

La prima cosa che devi scegliere il materiale giusto per la fabbricazione del prodotto. Quando leggiamo le informazioni su vari forum e risorse web, possiamo concludere che la scatola di vetro sarà molto costosa, e l'OSB ha sostanze tossiche, il più accessibile e sicuro sarà il compensato. Questo materiale è economico e pulito, sebbene vi siano degli svantaggi, ad esempio, il vetro è molto più funzionale del compensato in termini di funzionalità. Considera l'algoritmo di creazione:

  1. Innanzitutto è necessario determinare le dimensioni e acquistare la quantità richiesta di compensato. Più grandi sono le dimensioni, meglio sarà, l'animale si sentirà più a suo agio e libero e influenzerà direttamente la crescita dell'animale.
  2. Ora vai nella fase di selezione di strumenti e materiali, abbiamo bisogno di: colla, compensato, chiodi liquidi, trapano e viti.
  3. Abbiamo bisogno di prendere un elemento di compensato, che formerà la parte inferiore. Devi incollarlo e fissare dei piccoli pezzi di compensato, prendendo 1 centimetro dal bordo. Questi elementi saranno una sorta di supporto, quindi potrai incollare la parete laterale.
  4. Rafforza gli angoli con gli angoli.
  5. Quando i lati sono preparati, possiamo spostarci sul retro. È incollato con colla e inoltre fissato con parecchie viti.
  6. Lo stesso metodo è il coperchio avvitato, dovrebbe chiudere saldamente la struttura in cima. Nel nostro caso, la scatola si aprirà di lato.
  7. Puoi andare in fondo. È necessario prendere tre piccoli pezzi di compensato e incollarli sul pavimento, dopo di che fissare una grande parte del compensato dall'alto.
  8. Nel nostro progetto ci saranno due finestre frontali, il loro movimento è fornito dalle doghe. Innanzitutto, le guide sono fisse, dopodiché viene inserito il vetro.
  9. La ventilazione è fatta dal lato, che renderà l'animale più comodo. Per prima cosa è necessario acquistare una griglia di ventilazione e praticare dei fori.
  10. In questa fase, il corpo è pronto, quindi devi solo decorarlo, ma il lavoro successivo dipende dalle preferenze individuali e dalle caratteristiche dell'animale domestico.

Questo è il modo più semplice per creare, non dimenticare di elementi molto importanti come luce, riscaldamento, mangiatoie, bevitori, piscine, ecc.

Casa per pitone

Molti chiedono come realizzare un terrario per pitone. Non così spesso è possibile incontrare amici o conoscenti la propria casa per animali esotici. Soprattutto quando contiene un pitone. La prima cosa che viene in mente all'abitante alla menzione dei pitoni è un grande e pericoloso serpente. I proprietari esperti descrivono i loro animali domestici come creature piacevoli e tranquille. Per raggiungere per il vostro animale domestico una vita piacevole e lunga, è importante affrontare seriamente la disposizione delle condizioni di vita favorevoli.

Prima di fare un terrario per un serpente con le tue mani, puoi provare a sceglierlo nel negozio. Un acquario per pitone deve essere scelto con cura in modo che possa essere definito ideale. Per eliminare la possibilità di fuga dall'acquario, devi prendere un acquario con un coperchio aderente. È importante non dimenticare che è richiesta aria fresca. L'area dell'abitazione dovrebbe essere abbastanza grande da renderla comoda per il pitone. Ad esempio, per i pitoni tigre, la priorità è l'area dell'acquario, e non l'altezza. Nella parte inferiore dell'acquario è consentito diffondere il giornale. Ma a diversi tipi di terreno e di legno dovrebbero essere trattati con cautela, poiché nell'acquario ci sarà un processo di decomposizione. La dimora in pitone necessita di una pulizia periodica e della sostituzione della biancheria da letto.

Casa per pitone

Python è una creatura a sangue freddo, è importante sapere come fare un terrario con le proprie mani. Ciò significa che la temperatura ambiente è, così è il pitone. Pertanto, è molto importante mantenere la temperatura entro 27 gradi Celsius. I proprietari esperti raccomandano di posizionare un elemento riscaldato in ceramica vicino alla casa del pitone. Il pitone sarà felice di crogiolarsi vicino ad esso, ma allo stesso tempo, sarà in grado di gattonare in un angolo fresco senza il rischio di surriscaldamento. Dovresti cercare l'acquisto di un termostato per controllare accuratamente la temperatura confortevole nella casa del tuo animale domestico.

In natura, pitone è un cacciatore. Il processo di alimentazione del pitone dovrebbe essere lo stesso del suo habitat naturale. È importante che chiunque cacci un pitone, l'odore del cibo, si muova come obiettivo del cacciatore, sia più caldo dell'ambiente. Man mano che invecchiano, il pitone consumerà più cibo. Un individuo molto piccolo può essere soddisfatto con un paio di topi a settimana. Quando un pitone cresce più di un metro, dovrebbe ricevere più topi o un topo. Con una lunghezza di pitone di circa due metri, un topo grande sarà già molto utile.

Mentre il pitone cresce, puoi sostituire il topo con un coniglio. Più grande è il serpente, più grande è il coniglio. Quando la lunghezza del pitone raggiunge i tre metri, è permesso dargli da mangiare pollo adulto. Oltre al cibo, il pitone è un importante accesso all'acqua dolce. Non è necessario fare un bagno in pitone, la balneazione può avvenire parzialmente. Sarà sufficiente equipaggiare una grande ciotola pesante in un acquario in modo che il pitone possa sommergere metà del corpo. Terrarium per serpenti con le proprie mani dovrebbe avere diversi aspetti importanti.

Prima di acquistare un animale domestico insolito a sangue freddo, è importante familiarizzare con le regole della custodia. È necessario comunicare con python non solo durante l'alimentazione, altrimenti svilupperà un riflesso condizionato. Quando il pitone è di buon umore, devi prenderlo tra le braccia, puoi accarezzarlo. È importante per il serpente capire la differenza tra alimentazione e rapporto sessuale in modo che possa distinguere il suo proprietario da una cena deliziosa. In nessun caso è importante impedire ai bambini di giocare con un pitone da soli, provocandolo o offendendolo.

I pitoni differiscono per bellezza, dimensioni, aspetto. Ma ognuno di essi richiede un'attenta manutenzione. La bellezza e la grazia di un predatore a sangue freddo devono essere rigorosamente controllate dal suo proprietario. In tutte le condizioni di corretta manutenzione, un individuo può crescere fino a una taglia molto buona e soddisfare la famiglia per lungo tempo con la sua grazia.

Abitazione delle tartarughe dimora

Nonostante il fatto che alla menzione delle parole "animale domestico" e la mente più rapidamente arrivino gatti morbidi e soffici con i cani, ora tutte le persone prendono i loro animali dalle orecchie rosse come animali domestici. Questi sono fegati termofili, che non hanno molti capricci, ma sono interessanti per l'osservazione. Puoi costruire un terrario con le tue mani, un individuo dovrebbe vivere in acquadomia, che ha le seguenti qualità

  • capacità da 100 a 150 litri,
  • il suo fondo deve essere coperto con acqua non inferiore a 40 cm di spessore, superiore allo spessore del guscio,
  • in modo che l'individuo non scappi e si nasconda in una direzione sconosciuta, è necessario coprire l'abitazione con un coperchio con buchi,
  • la temperatura dovrebbe essere di 22 - 28 gr., e comunque non inferiore a 20 gr.,
  • una temperatura troppo bassa porterà alla letargia e all'immunità indebolita.
  • Naturalmente, se ci sono molti animali domestici, è necessario occuparsi di uno spazio piatto sufficiente per loro.

Residence Turtle

Il filtro, come nei serbatoi di pesce, manterrà la pulizia. Per ridurre la concentrazione di sostanze organiche pericolose per la tartaruga, è consigliabile cambiare un terzo dell'acqua due volte a settimana. L'acqua deve essere separata Ультрафиолетовая или зеркальная лампа подойдет в качестве дополнительного освещения.

Так как такие питомцы любят иногда погреться в тепле, нужно устроить им сушу из гладких больших камней или специально крепящегося стекла. Лучше не делать «сушу» из дерева, так как оно подвержено намоканию и образованию плесени. Над сушей нужно поместить лампу, а в воде трубку с термостатом. Quindi l'animale termofilo non si congela.

Quartiere e interior design

Per evitare conflitti, è meglio non "collegarli" al pesce. Tuttavia, è possibile installare un vetro verticale con fori d'acqua. Se non permetti le crepe che possono mancare a una tartaruga, un simile quartiere sarà sereno ed esteticamente bello.

Quando si pianta una tartaruga dalle orecchie di animale domestico come animale domestico, è importante ricordare che si sviluppa piuttosto rapidamente. Solo al secondo anno di vita, cresce fino a 25 cm, pertanto è necessario acquistare immediatamente una casa spaziosa. Quando crei un interno, devi fare in modo che gli oggetti che lo riempiono non siano solo belli, ma anche sicuri. È necessario usare pietre non affilate e non troppo piccole (la tartaruga può tentare di inghiottirle).

La tartaruga scaverà volentieri e mangerà tutte le piante, quindi quando si sceglie una flora è meglio rimanere sulla corteccia degli alberi, nelle fessure e nelle caverne. Se è impossibile fare a meno delle erbe verdi, allora è necessario riparare in modo sicuro le piante artificiali.

La scelta dell'alloggiamento per il ragno

Prima di tutto, la scelta dipende dallo stesso ragno. Per specie scavate e boscose, è necessaria una casa alta e, per le specie terrestri, una grande casa. Il materiale di produzione dipende dai tuoi obiettivi. Meglio di tutto dimostrato acrilico. È necessaria una buona ventilazione laterale e superiore. Se è troppo debole, muffa e funghi compaiono sul substrato e si deformano. La ventilazione relativamente debole può essere utilizzata solo se l'abitazione viene utilizzata per le specie secche.

La scelta dell'alloggiamento per il ragno

Tuttavia, questo non è tutto ciò che dovrebbe essere considerato quando si sceglie. Dovrebbe essere più dettagliato trattare con ciascuno dei tipi di ragni.

Scelta per il terreno

Come accennato in precedenza, per un proprietario terriero la casa dovrebbe avere una vasta area. Cosa si intende esattamente con questo? La dimensione del fondo dovrebbe essere 3-4 volte la dimensione del ragno stesso. L'altezza dovrebbe essere non più di 30-40 centimetri in modo che, in caso di un ragno che cade dal tetto (ad esempio, sotto stress dopo un trapianto), non muoia e non riceverà ferite.

Deve essere dotato della porta superiore e, se possibile, della porta anteriore. Ciò semplificherà la manipolazione dello spider e degli elementi interni. Ad esempio, se il ragno si trova sul soffitto, l'apertura della scatola sarà pericolosa sia per la persona che per il ragno. La porta d'ingresso risolve questo problema.

Scelta per il legno

Per un albero, l'area inferiore dovrebbe anche superare la dimensione del ragno di 3-4 volte, ma l'altezza dovrebbe essere di circa 1,5 volte la larghezza. Ciò consentirà di posizionare l'intoppo in modo che non raggiunga la parte superiore e il ragno non torca il soffitto, bloccando così la porta superiore. Per lo stesso motivo, è richiesta la presenza della porta anteriore. Inoltre, quando si alimentano le specie arboree, è più comodo usarlo, poiché questi ragni cercano sempre di sfuggire al pericolo verso l'alto.

La posizione della porta principale viene scelta in base al tipo specifico. Se il ragno è prevalentemente legnoso (ad esempio la poecilotheria), la porta dovrebbe essere il più bassa possibile. Se la tarantola conduce una parte della vita in un buco (come i ragni del genere psalmopoeus), allora per un lavoro più conveniente la porta dovrebbe trovarsi nel mezzo. È possibile che il ragno bloccherà una delle porte.

In questo caso, non strappare il web, in quanto il tarlo inizierà a subire forti tensioni. Tuttavia, se entrambe le porte sono bloccate, non ci sono altre opzioni oltre a strappare la ragnatela, no.

Scelta per un pesciolino

Come nel caso delle specie legnose, l'altezza deve superare la larghezza, poiché un numero chiaramente dominante di specie di tarantole scavatrici richiede un alto livello di substrato. L'area può essere usata un po 'di più, perché molte bave costruiscono grandi "labirinti". Inoltre muta nei fori e una piccola quantità di substrato impedisce al ragno di costruire una "stanza" per aggiornare l'esoscheletro.

La presenza della porta anteriore è facoltativa, ma desiderabile. Anche se nella maggior parte dei casi, il minatore lo blocca. Ma questo, di nuovo, dipende dalla specie. Le specie bagnate come gli isterocrati non usano quasi una rete per creare buchi. Ma asciutto, come il ceratogiro, intreccia abbondantemente il buco e lo spazio adiacente.

Terrario per camaleonte

Tutti conoscono la proprietà dei camaleonti per cambiare colore e quindi adattarsi all'ambiente. Con questo, si nascondono dai nemici naturali e intrappolano le loro prede. Questa straordinaria funzione non poteva che interessare una persona, e i camaleonti venivano allevati come animali domestici. Affinché questa lucertola esotica porti gioia ai suoi proprietari, è necessario mantenerla in condizioni il più vicino possibile al suo habitat. A casa, i camaleonti vivono in case comprate o fatte indipendentemente.

Per un camaleonte domestico, la scatola dovrebbe essere verticale, con una parete sostituita con una griglia per la ventilazione. Capacità consigliata - da 200 litri. Può essere fatto di vetro, plexiglass. Il terrario dovrebbe essere situato in un luogo che è assolutamente protetto dalle correnti d'aria.

Terrario per camaleonte

Un camaleonte è un animale molto sensibile alla luce del giorno, alla temperatura e all'umidità dell'ambiente, pertanto quando si installa un terrario si deve tener conto dei seguenti aspetti importanti:

  1. Il giorno della luce dovrebbe essere alle dodici, e per questo terrario dotato di lampade ultraviolette.
  2. Il valore medio dell'umidità è del 70% e un valore più preciso dipende dal tipo di animale domestico camaleontico che vivrà lì.
  3. La temperatura durante il giorno è di 28-30 gradi, e di notte - 24-25.

Un igrometro, una lampada UV per rettili, un termometro, un dispositivo di irrigazione a goccia e lampadine a incandescenza contribuiranno a fornire il microclima necessario. Nel terrario dei camaleonti sono necessariamente presenti rami, piante artificiali e vive. In natura, questa lucertola trascorre la sua vita in una fitta vegetazione sul livello superiore, scendendo solo occasionalmente al suolo. Nei rami, si sente al sicuro, e questo è molto importante, poiché i camaleonti sono animali eccessivamente emotivi e lo stress influisce negativamente sulla loro salute.

La regolare irrorazione delle piante è necessaria non solo per mantenere l'umidità, ma anche perché il camaleonte possa dissetarsi, poiché queste lucertole lambiscono le gocce dalle foglie. Se due o più camaleonti vivono in un terrario, dovrebbero essere separati dalle piante in modo che gli animali non si incontrino. Due maschi combatteranno necessariamente nello stesso territorio.

Il fondo del terrario è meglio coperto con erba artificiale, in quanto è facile tenerlo pulito. Anche nel terrario mettiamo degli alimentatori, di cui la lucertola mangerà il loro solito cibo: grilli, mosche, vermi. Come notato in precedenza, il camaleonte sta bevendo gocce dalle foglie, quindi non c'è bisogno di mettere un bevitore. Ottenere un animale domestico esotico, non dobbiamo dimenticare che queste sono creature viventi e che la loro vita è confortevole, il proprietario ha bisogno di fare un sacco di sforzi e seguire tutte le raccomandazioni. Chameleon piacerà ai proprietari con il suo aspetto sano solo se il suo contenuto è corretto.

Produzione di terrari

Prima di iniziare a lavorare sulla produzione di un terrario o di un acquario, è necessario calcolare le dimensioni necessarie e tenere conto di tutte le peculiarità di tenere animali domestici, come la posizione dell'alimentatore, lampade, spiaggia, casa, serbatoio, tende, ventilazione e altri accessori.

Per la produzione di un terrario, materiali come vetro, legno e polivinilcloruro duro, plexiglas sono perfetti. Vale anche la pena considerare che è preferibile scegliere materiali naturali per la costruzione di terrari, poiché i materiali artificiali a temperature elevate possono emettere sostanze tossiche.

Tipi di terrari

I terrari sono frame e frameless. È consigliabile realizzare wireframe se è necessario un grande volume per mantenere i rettili, ma è più opportuno realizzare terrari di piccole dimensioni solidi da vetro o plexiglass. È anche una buona idea usare vecchi mobili come materiale.

Nella produzione di terrari di vetro senza telaio utilizzare solo colla speciale, che non deve essere tossica per gli animali. È meglio usare la colla siliconica. I terrari in plexiglas possono essere incollati utilizzando solventi organici come dicloroetano, cloroformio con l'aggiunta di trucioli di plexiglass.

Il lavoro deve essere eseguito su un tavolo piatto, coperto di pellicola. Pre-pulire i bordi delle parti con un panno immerso in acetone e poi un panno asciutto.

Raggiungere la struttura dell'assieme

In primo luogo, mettere il fondo e ingrassare la giunzione tra il lato e le pareti posteriori. Quindi con l'aiuto della colla mettiamo il retro sul fondo e lo sistemiamo in modo che non cada. Tutte le pareti del terrario si incollano sul fondo. Per rendere la colla migliore, è necessario spruzzare la costruzione con acqua con un flacone spray dopo l'incollaggio. La colla in eccesso può essere rimossa con una lama di cancelleria dopo che si è completamente asciugata.

Se nel processo di incollaggio sono stati fatti degli errori e il design deve essere smontato, tutte le parti incollate con colla siliconica possono essere facilmente separate usando un filo sottile e resistente.

Nella fabbricazione della struttura portante principale del telaio del terrario, puoi anche usare angoli metallici e barre di legno. I banchi e le costole per i terrari, di regola, non vengono utilizzati. Il vetro deve avere uno spessore minimo di 4-5 mm.

Per un soggiorno confortevole di un animale domestico, un terrario deve essere dotato di ventilazione. La griglia può essere realizzata in lamiera di alluminio perforata rigida o acciaio inossidabile e posizionata sui lati del coperchio del terrario o della porta anteriore. I fori nel foglio di ventilazione dovrebbero essere di circa 3 mm. La dimensione della griglia dipende dalla posizione selezionata. Quindi la ventilazione superiore è circa un terzo dell'intera larghezza del terrario. La ventilazione inferiore è realizzata sotto forma di una "tasca" con una larghezza della griglia da 20 a 50 mm, a seconda delle dimensioni del terrario.

L'altezza di installazione delle lampade ad incandescenza dipende dalle condizioni del rettile. Data questa funzionalità, è necessario calcolare il livello di progettazione. Quindi, se la lampada viene installata ad una distanza di circa 25 cm dall'animale domestico, è auspicabile che l'altezza del terrario sia di 45-50 cm, a seconda del tipo di lampade utilizzate.

Il design deve essere protetto dall'umidità. Per questo, il materiale di cui è fatto il terrario è accuratamente macchiato. È sufficiente trattare gli elementi in legno due volte con olio per asciugatura a caldo, quindi coprire con vernice per mobili. Il colore naturale e la consistenza del legno appariranno molto esteticamente gradevoli, quindi è meglio coprire gli elementi in legno del telaio con vernice epossidica di un colore brillante e ricco.

Le strutture in acciaio e in duralluminio devono essere accuratamente verniciate su tutti i lati. Le vernici epossidiche sono anche usate qui efficacemente. Per la fabbricazione delle pareti del terrario, tuttavia, così come la parte superiore e inferiore, è possibile utilizzare compensato multistrato. Dovrebbe essere elaborato secondo lo stesso principio della struttura del telaio in legno. Il fondo del terrario può essere realizzato con linoleum o plastica sottile. Questi materiali non sono tossici e hanno un bell'aspetto. Tuttavia, vale la pena ricordare che dopo aver sistemato un tale pavimento, è necessario sigillare tutte le giunture delle articolazioni in modo che l'acqua versata, ad esempio, dal bevitore, non intorpidire e distruggere metallo o legno.

Il progetto del terrario deve essere progettato in modo che sia possibile regolare a propria discrezione l'intensità del regime di illuminazione, temperatura e umidità, indipendentemente da fattori esterni.

Il terrario dovrebbe essere dotato di una porta che dovrebbe spostarsi lateralmente. Per questo, i corridori dalla libreria sono perfetti. Se metti due finestre, la porta può essere spinta avanti e indietro.

In primo luogo, è necessario tagliare due strisce di vetro, in modo che la larghezza di uno fosse un terzo dell'altezza totale del terrario e l'altra fosse di 10-15 centimetri. Lo spessore delle strisce di vetro dovrebbe essere di circa 4 millimetri e la lunghezza - pari alla lunghezza del pannello frontale del terrario. La prima striscia è incollata alle estremità degli occhiali laterali inferiori e superiori, in modo che la prima striscia tagliata sia nella parte inferiore e la seconda nella parte superiore, come mostrato nella figura. Le scanalature sono un po 'più corte e le strisce incollate. Ora è necessario tagliare altre due strisce di vetro, che verranno montate sui lati. La loro larghezza è calcolata come differenza tra le lunghezze del pannello frontale e il solco, diviso per due. Le parti finite sono incollate alle estremità delle strisce superiore e inferiore.

Quindi è necessario tagliare il vetro sulla porta, che può essere fatto intero o dalle due metà.

Il fissaggio della porta può essere effettuato con supporti di vetro, quindi il vetro si apre a se stesso o utilizza i magneti. Tuttavia, si tenga presente che se il clima nel terrario è umido, la calamita incollata all'interno potrebbe arrugginire.

Se il dispositivo di un terrario presuppone la presenza di partizioni, esse possono essere realizzate da due strisce di vetro o compensato impermeabile alte 4 cm, che sono incollate sul fondo con un sigillante con una distanza pari alla larghezza del vetro. Un vetro è inserito tra di loro, che è bloccato sullo sfondo.

Le partizioni si muoveranno lungo i corridori, che sono incollati sui lati.

Può essere visto chiaramente nella foto:

Fare acquario

acquario - è una soluzione interna eccellente. Pertanto, se si decide di diventare acquariofili, l'incollaggio di un acquario costituirà il primo passo verso un nuovo hobby, soprattutto se le costruzioni di dimensioni e configurazione adeguate non sono in vendita. L'acquario è abbastanza facile da incollare insieme sul principio di una cucitura aperta.

Per prima cosa devi decidere le dimensioni dell'acquario e preparare il bicchiere.

Il miglior materiale per un acquario sarà il vetro con uno spessore di almeno 5 mm. Più è spesso il vetro, più sarà facile esporre e incollare. Le varietà di vetro che sono adatte per un acquario sono indicate nella gamma M1-M8. Più alto è il grado, migliore è il vetro, quindi è meglio non usare M3 inferiore.

Puoi fare plexiglass, ma le sue prestazioni sono molto peggiori. La dimensione richiesta del vetro può essere acquistata presso l'officina del vetro o tagliata indipendentemente dal vetro della finestra. Tuttavia, tale vetro può deformare la superficie, che influenzerà l'aspetto dell'acquario. Per il taglio del vetro saranno necessari un cutter per vetro a olio, un righello "carpentiere", un quadrato, una pinza, un calcolatore, un pennarello. Il taglio deve essere con una discrepanza non superiore a 1,5 mm. Per resistere al parallelismo geometrico, è necessario un segno quadrato e netto per il taglio. Dopo aver tagliato i bordi degli angoli del vetro deve essere levigato per rimuovere gli spigoli vivi. Per la molatura, è meglio usare una carta vetrata al corindone del numero medio. Mettere il bicchiere nella vasca da bagno su un supporto di legno o un asciugamano e delicatamente, strofinare i bordi sotto il getto d'acqua.

Determinare ora la dimensione del vetro

Prendi le dimensioni condizionali e considera in dettaglio lo schema di elaborazione dei calcoli. Quindi, per l'acquario di 45 l necessario, lunghezza 50 cm, larghezza e altezza 30 cm. Lo spessore del vetro sceglie 4 mm. Quindi con un righello o un calibro misurare lo spessore effettivo del vetro. Ad esempio, sarà 3,8 mm.

Le dimensioni delle pareti laterali e anteriori sono calcolate come 2 X 50X30 e 2 X 30X30.

La dimensione del fondo sarà uguale alla lunghezza dell'acquario X larghezza dell'acquario + doppio dello spessore del vetro, otteniamo la dimensione "pulita" del fondo che è pari a 50x30, e tenendo conto dello spessore del vetro - la dimensione del fondo sarà 50,76 cm X 30,76 cm.

Per l'incollaggio l'acquario necessiterà di siringhe con silicone

Il loro numero dipende dal volume dell'acquario, quindi una coppia di siringhe da 20 ml sarà sufficiente per 10-20 litri di volume.Avete anche bisogno di nastro stretto, forbici, un foglio A4 pulito, alcool, carta igienica per sgrassare, un paio di ventose.

Come superficie di lavoro per incollare la struttura, è preferibile scegliere una superficie piana di circa 1,5 m di lunghezza, ad esempio un tavolo o un pavimento. Gli occhiali sono disposti, alternando il vetro laterale, frontale, poi di nuovo il lato e il frontale, mentre dovresti prestare attenzione al fatto che ci sono idealmente anche i lati sottostanti. Ciò impedirà perdite. I bordi devono essere allineati con attenzione al giunto. La discrepanza sui segmenti, che si svilupperà sui bordi opposti, non dovrebbe essere superiore a 1,5 mm.

Per semplificare il lavoro, incolliamo dapprima il nastro sui giunti di vetro. Allo stesso tempo è necessario assicurarsi che gli occhiali siano ben fissati e che il bordo sia uniforme anche senza distorsioni. Non incolliamo il nastro adesivo dal fondo, lasciando una distanza di 0,5 - 1 cm, e dall'alto - di 1-2 cm. Pertanto, il nastro non interferirà con l'applicazione della colla e in futuro sarà conveniente rimuoverlo.

Su uno dei lati del nastro deve essere incollato solo su una metà del nastro, l'altro si bloccherà in aria. Sul lato in cui si trova il nastro, metti una metà del vetro, esponendolo in modo uniforme, e mettilo sopra l'altro lato dove non c'è nastro. Premere leggermente per far aderire meglio il nastro. Durante questa fase di lavoro, è necessario monitorare costantemente la precisione e la planarità dell'attracco.

Quindi sollevare leggermente la struttura e stirare l'ultima striscia di nastro adesivo in modo che aderisca saldamente su entrambi i lati.

Prima di iniziare a incollare le parti con la colla, è necessario impostare il parallelismo. Questo è meglio farlo sul fondo del futuro acquario, che viene messo sopra la struttura. При таком способе будут отлично видны все погрешности в геометрии и неровности, допущенные при нарезке. Клей необходимо использовать только специально предназначенный для аквариумов. В противном случае токсичные вещества могут, в дальнейшем, привести к гибели рыбок.

Перед склейкой также необходимо убедиться, что все угловые открытые, донные швы были ровными, без дырок, прогибов, задиров. Il vetro inferiore non deve toccare le pareti, quindi quando si incollano insieme grandi acquari, è necessario prima incollare piccole sfere di silicone sui bordi inferiori e solo dopo essersi asciugati applicare uno strato base di colla.

Taglia le cuciture in modo che non ci siano distorsioni. Prima di riempire le cuciture e il bordo inferiore con la colla, devono essere accuratamente sgrassati con alcool. Le cuciture angolari sono riempite di silicone dal basso verso l'alto. Il nastro adesivo estruso deve andare continuamente e riempire l'intero spazio della giuntura, la tenuta dell'acquario dipende da questo. Pertanto, la colla non dovrebbe essere dispiaciuto, l'eccesso può essere rimosso dopo l'essiccazione. Ora è necessario allineare nuovamente i bordi degli angoli. Per fare questo, usiamo un piccolo pezzo con una superficie liscia, tagliata dal foglio A4 e leggermente premendo, trascorriamo al centro della cucitura, livellando il silicone. Quindi pulire i bordi del vetro con un pezzo pulito di foglio di residui di silicone che vengono estrusi durante il livellamento. È inoltre possibile attaccare uno stretto nastro adesivo sui bordi del vetro prima di applicare il silicone in modo che il silicone in eccesso non cada direttamente sul vetro.

Dopo aver terminato di incollare i bordi degli angoli, è possibile procedere al riempimento del silicone con silicone. Sul vetro inferiore fissiamo i polloni, con l'aiuto del quale il vetro inferiore si alza e si abbassa sui bordi. Prima di applicare le ventose è necessario bagnare, in modo che siano nel momento più cruciale non si è lasciato alle spalle. La colla viene applicata sul bordo inferiore e delicatamente, abbassare il vetro inferiore sui bordi incollati. Quindi rimuovere i residui di silicone in eccesso.

Non prima che in un'ora, un silicone e mezzo si afferra e il design può essere delicatamente capovolta. Va notato che a bassa umidità la colla si asciuga meglio e più velocemente. Ora è possibile rimuovere il nastro ed eseguire la prevenzione, che consiste nell'applicare uno strato di silicone sugli angoli interni del fondo e sulle pareti. Lo strato di colla applicato viene livellato con un pezzo di carta o con un dito immerso nell'acqua. All'incrocio delle pareti e del fondo, negli angoli inferiori, la prevenzione dovrebbe essere fatta con molta attenzione. Le cuciture di prevenzione dovrebbero essere lisce, senza incisioni, conchiglie.

Il nastro adesivo deve essere rimosso dopo 3-5 ore in modo che non mangi e lasci segni sul vetro. Nel qual caso i resti del nastro adesivo possono essere leggermente inumiditi con acqua o strofinati con alcool, lasciando tracce sul vetro. L'acqua può essere versata non prima che in un giorno, quando la colla scompare bene e si asciuga.

Prima di incontrare gli abitanti dell'acquario, deve riposare un po 'di tempo con acqua per verificare la qualità dell'incollaggio. Se c'è una perdita nell'angolo, allora devi prendere una piccola colla sul tuo dito e premere nell'angolo dall'interno dell'acquario, ma non puoi scaricare l'acqua. Se la perdita va lungo la giuntura stessa, dovrai scaricare l'acqua e rimuovere il pezzo di cucitura. Quindi premere il silicone al suo posto. Ci sono anche casi in cui piccole bolle possono apparire nelle cuciture. In questo caso, se non vi sono perdite, è meglio non fare nulla. Tipicamente, tali acquari sono ben mantenuti per un periodo piuttosto lungo.

Guarda il video: DIY: 3 IDEE PER DECORARE CAMERA E SCRIVANIA- room decor (Giugno 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send

zoo-club-org