Pesci e altre creature acquatiche

Come dormono i delfini? La verità e la finzione sui delfini sognano

Pin
Send
Share
Send
Send


Ogni creatura vivente ha bisogno di riposo per recuperare. Così concepito dalla natura stessa. Il sonno è necessario per tutti - uccelli, mammiferi, animali di primissimo ordine, a cui siamo umani. Siamo abituati ad associare il sonno a uno stato di completo rilassamento e immobilità. Ecco come quasi tutti i rappresentanti di una sauna altamente organizzata dormono.

È comune per i leoni dormire sulla schiena per gran parte della giornata. Gli elefanti in Africa tendono a dormire sonnecchiando per due o tre ore. Le giraffe con le gambe lunghe per la ricreazione sono raggomitolate.

Ma come fa un delfino a dormire? Dopotutto, nessuno lo ha mai visto immobile. Questi meravigliosi animali si muovono sempre nello spazio acquatico con straordinaria facilità e grazia. Sembra che siano svegli tutto il giorno e la sonnolenza non è loro peculiare in linea di principio.

Ma questa ipotesi è sbagliata, che è finalmente dimostrata dalla moderna ricerca scientifica.

Come funziona la respirazione dei delfini?

Noi, la gente, non pensiamo quasi mai al nostro respiro - questo processo è naturale per noi. Ma i delfini sono un po 'più complicati. Ogni 5 o 10 minuti, uno qualsiasi dei delfini deve risalire in superficie per ricostituire la propria riserva di ossigeno, il che implica la coerenza dei muscoli e del cervello.

Tutti sanno da tempo che un delfino non è un pesce, ma un vero mammifero. E sono considerati mammiferi acquatici secondari. Cioè, i loro antenati originariamente esistevano nell'elemento acqua, ma col tempo padroneggiarono la terra e furono in grado di respirare con l'aiuto dei polmoni. Le ragioni per cui tali animali sono restituiti all'elemento acqua sono sconosciute agli scienziati.

Tali mammiferi, a differenza dei pesci, non hanno organi o dispositivi che permettano di respirare sott'acqua. Cioè, non hanno branchie. Per fare scorta di aria per respirare, il delfino ha bisogno di affiorare in superficie.

Delfino Respiratorio

Di conseguenza, conducendo la vita di un abitante marino, il delfino continua a respirare la luce. Ha una valvola speciale che il delfino apre, avvicinandosi alla superficie dell'acqua. Dopo aver espirato e inspirato, l'animale chiude la valvola e porta una nuova porzione di ossigeno sott'acqua. Questo processo è abbastanza complesso per il corpo ed è quasi impossibile in uno stato di sonnolenza.

Tuttavia, la porzione di aria ricevuta è sufficiente, come sopra menzionato, per un periodo compreso tra cinque e dieci minuti. Per molti anni i biologi hanno posto l'ovvia domanda: come un delfino dorme in questa modalità, perché gli intervalli attraverso i quali questo mammifero deve emergere per ottenere una porzione di ossigeno atmosferico sono piuttosto brevi.

Domande, domande

Ci sono state molte versioni. Il più estremo di loro ha sostenuto che i delfini non hanno bisogno di dormire affatto, cioè non rimangono mai in questo stato. Secondo un'altra teoria, sono caratterizzati da un breve riposo tra l'affioramento in superficie.

I delfini dormono affatto? Per molto tempo, questi animali erano considerati sonnambuli, riposando in uno stato di tensione muscolare e con gli occhi aperti. Hanno anche creduto di essere caratterizzati da periodi di sonno nei brevi intervalli tra l'inspirazione e l'espirazione e si svegliano dai cambiamenti chimici nella composizione della porzione di ossigeno immagazzinata.

Alcuni scienziati hanno attribuito i delfini all'automatismo delle azioni, come i matti. Per determinare il vero stato delle cose, sono stati organizzati studi in cui era prevista la registrazione delle biocurrenti del cervello del delfino.

Come dorme un delfino - la parola scienza

Questa procedura è molto difficile. Gli animali dovevano essere collocati in una piscina, gli elettrodi venivano impiantati nel cervello. I segnali sono stati registrati usando le onde radio, il che ha permesso ai delfini di condurre una vita normale.

Il lavoro è stato condotto presso la biostazione del Mar Nero da ricercatori dell'Accademia delle scienze. Infine, per scoprire come dormono i delfini, gli scienziati sovietici A. Ya. Supin e L. M. Mukhametov, rappresentanti dell'IEMAE (Istituto per la morfologia evolutiva e l'ecologia degli animali) hanno organizzato un'osservazione sui mammiferi, che è stata effettuata sia in voliere che in piscina.

Per l'impianto di elettrodi nel cervello, sono stati selezionati diversi esemplari di delfini tursiopi e Azovk. Agli animali è stata data l'opportunità di praticare abitualmente frolic, durante il quale l'elettroencefalogramma del cervello è stato registrato utilizzando un segnale radio. La figura risultante ha permesso di tracciare l'attività di ciascuno dei suoi emisferi.

Cosa è successo?

I risultati degli scienziati della ricerca furono semplicemente scioccati. Si è scoperto che i delfini non sono completamente annegati nel sonno. Cioè, il loro cervello rimane attivo continuamente. La scoperta fu che i suoi emisferi letteralmente dormono a turno. Ognuno di loro riceve una porzione di sonno normale per circa 6 ore durante il giorno. Ad intervalli di un'ora o un'ora e mezza, si verifica una sostituzione quando l'emisfero opposto si immerge nel sonno.

La cosa più interessante è che durante un tale sogno un delfino può comportarsi come se nulla fosse accaduto: nuotare, cacciare e così via. Quindi è quasi impossibile per gli osservatori esterni determinare a occhio nudo se un individuo sta dormendo al momento oppure no.

Come fa un delfino a dormire - gli occhi aperti o no?

Quasi tutti, sia persone che animali, chiudono gli occhi in un sogno. E i delfini? In piena conformità con la veglia alternativa di ciascuno degli emisferi! Cioè, un occhio di un delfino addormentato è sempre chiuso.

Perché i delfini dormono con un occhio aperto? Anche prima dello studio, molte persone prestavano attenzione al fatto che un occhio nei delfini è spesso chiuso, ma nessuno aveva mai immaginato di associarlo a un sogno. Così, come risultato della ricerca, è nata una vera sensazione scientifica.

Si scopre che la natura dei delfini è stata presentata con una possibilità davvero magica di riposo e veglia simultanei. Cioè, sonno pieno e profondo, come in altri mammiferi - con la disabilitazione di entrambi gli emisferi del cervello - nei delfini non si verifica mai.

Che aspetto ha

Ora capiamo tutti come un delfino dorme. Ciascuno degli emisferi mantiene alternativamente l'orologio. Quindi cambiano posizione. L'emisfero attivo è immerso nel sonno, l'opposto inizia a rimanere sveglio. Quando passa la fase di sonno del delfino, entrambi gli emisferi sono inclusi nel lavoro.

Questo meccanismo evolutivo è fornito dalla natura per sopravvivere alla specie. Costantemente sveglio uno degli emisferi risolve il problema della somministrazione di ossigeno al cervello e avverte del pericolo di soffocamento.

Informazioni interessanti sui delfini

I delfini - mammiferi dal sangue caldo provenienti dall'ordine dei cetacei - hanno giustamente guadagnato la fama tra alcune delle creature più misteriose sulla Terra. Il caratteristico soprannome dei delfini - "People of the Sea" - sottolinea il fatto che il loro potenziale intellettuale è così grande da essere considerato più intelligente e più intelligente di tutti gli altri animali del pianeta.

I delfini vivono in stormi. L'aiuto reciproco tra loro, a volte raggiungendo il sacrificio di sé, si sviluppa tra queste creature. I delfini sono in grado di parlare, emettendo circa dieci variazioni di suoni diversi su frequenze normali e ultrasoniche. Inoltre, hanno un orecchio unico, che funziona secondo il principio del sonar e consente di determinare non solo la distanza dall'oggetto o dall'oggetto, ma anche le sue dimensioni e la sua forma.

Il delfino è considerato uno degli animali marini più veloci - nell'acqua, è capace di accelerare fino a quaranta chilometri all'ora! Questi animali sono predatori, si nutrono principalmente di pesci. La durata della vita di un delfino è di circa trenta anni.

In natura, molti delfini sono disposti a contattare le persone. Un delfino che salva dal pericolo del suo parente galleggerà allo stesso modo in aiuto dell'uomo. Tirerà a terra l'uomo che sta annegando, allontanerà lo squalo, mostrerà la via ai marinai. Questo fatto è stato a lungo dimostrato, ma l'essenza di questo fenomeno non è ancora stata in grado di spiegare.

I delfini dormono?

Dormire con i delfini è vitale, proprio come tutti gli altri mammiferi. Tuttavia, è speciale in questi animali. Osservazioni, così come studi sull'attività bioelettrica del cervello, hanno rivelato un quadro molto preciso di come i delfini effettivamente dormano.

Per non affogare durante il sonno o per diventare una vittima di un attacco predatore, questi mammiferi marini dormono "a metà". Un emisfero del cervello dell'animale durante il sonno ottiene un buon riposo, mentre il secondo continua a rimanere sveglio, controllando ciò che sta accadendo intorno e responsabile della funzione respiratoria. Ecco perché i delfini dormono con un occhio aperto: se il cervello destro si appoggia, l'occhio sinistro è chiuso e viceversa. Un tale sogno dura circa sei o sette ore al giorno. E quando il delfino si sveglia, entrambi gli emisferi iniziano a funzionare.

Come dormono i delfini

A prima vista, la caratteristica insolita del sonno del "delfino" del delfino non gli impedisce di attraversare tutte le fasi, dal digiuno al profondo, e allo stesso tempo fornisce all'animale il giusto riposo. Gli scienziati hanno osservato da vicino come stanno dormendo i delfini e individuato modelli comuni. Succede sempre a poca profondità, vicino alla superficie dell'acqua. A causa dell'elevato contenuto di tessuto adiposo nel corpo, i delfini scendono molto lentamente. Ogni tanto un animale, mentre è in sogno, colpisce l'acqua con la coda e galleggia in superficie per inalare l'aria. Dopo di ciò, ridiscende lentamente in profondità.

Delfino che respira in un sogno

Percependo un cambiamento di ambiente durante l'immersione in superficie, il delfino apre un respiro (narice). Respira molto rapidamente: a causa della natura delle vie aeree, è in grado di inalare ed espirare simultaneamente. Mentre si è sott'acqua, lo sfiatatoio rimane saldamente chiuso.

I delfini appena nati non dormono per un mese!

Gli studi hanno dimostrato: l'ipotesi che i delfini non dormano mai è un mito. Tuttavia, un altro fatto interessante è stato scoperto. Scienziati dell'Università della California a Los Angeles hanno scoperto che i delfini e le balene appena nati non si addormentano affatto durante il primo mese della loro vita! Inoltre, i bambini costringono le loro madri a rimanere attive tutto il tempo ...

Piccoli delfini sono costantemente in movimento, fluttuando in superficie per aria ogni tre o trenta secondi. E solo un mese dopo, nella loro routine quotidiana, cominciano a comparire brevi periodi di sonno, che si avvicinano gradualmente al tasso caratteristico di un animale adulto.

I biologi americani hanno suggerito che questo comportamento riduce il rischio per i bambini di delfini e balene di essere mangiati dai predatori e consente loro anche di mantenere una temperatura corporea stabile. A questo proposito, hanno sollevato un'interessante domanda sulla presenza di una certa riserva nel corpo dei mammiferi, permettendo loro di andare a dormire a lungo senza subire alcun danno alla loro salute.

Pin
Send
Share
Send
Send

zoo-club-org