Pesci e altre creature acquatiche

Rana pescatrice (rana pescatrice)

Rana pescatrice europea, o europea pescatore (Lat. Lophius piscatorius) - pesce predatore dell'ordine udilchikoo. Il nome "diavolo di mare" ricevuto da questa specie a causa di un aspetto molto poco attraente.

pesce commestibile. La carne è bianca, densa, disossata. "Rana pescatrice" particolarmente popolare in Francia.

Lunghezza del corpo - fino a 2 metri, di solito 1-1,5 metri. Peso - fino a 20 chilogrammi o più. Il corpo del pescatore è nudo, coperto da numerose escrescenze coriacee e tubercoli ossuti. Su entrambi i lati della testa, sull'orlo della mascella e delle labbra, le frange di pelle, appese in acqua come alghe, sono appese nell'acqua, rendendola a malapena visibile sul terreno.

Il corpo è appiattito, compresso nella direzione dorso-ventrale. La testa è piatta, larga, appiattita dall'alto, circa due terzi della lunghezza di tutto il corpo. La bocca è grande, a forma di un semicerchio con una mascella inferiore sporgente e denti aguzzi affilati. Gli occhi sono piccoli. I buchi hanno la forma di due piccole fessure, situate immediatamente dietro le pinne pettorali. Pelle morbida senza squame, numerose frangie sulla pelle del bordo del corpo.

La pinna dorsale anteriore consiste di sei raggi, i primi tre raggi sono separati. Il primo raggio della pinna dorsale viene trasformato in una "canna da pesca" (illite) con una "torcia" luminosa (eskoy) alla fine. La lunghezza di illite raggiunge il 25% della lunghezza del corpo. La seconda pinna dorsale (10-13) e la pinna anale (9-11 raggi molli) si trovano l'una di fronte all'altra. Le pinne pettorali sono notevolmente allargate e allargate alla fine. Possono eseguire movimenti rotatori, che consentono al pesce di strisciare lungo il fondo. Le pinne ventrali si trovano sulla gola.

Colorazione, retro marrone, marrone-verdastro o rossastro, con macchie scure. Il lato ventrale è bianco, ad eccezione del margine posteriore nero delle pinne pettorali.

È distribuito nell'Oceano Atlantico al largo delle coste europee dall'Islanda e dal Mare di Barents al Golfo di Guinea e il Mar Nero, il Mare del Nord, la Manica e il Mar Baltico. Vive a una profondità di 18-550 m.

Gli abitanti tipici del fondo si trovano di solito su un fondale sabbioso e fangoso, a volte mezzo carminio, oltre che tra le alghe e tra i frammenti di rocce.

La dieta principale è il pesce. In grado di gattonare e persino "saltare" con l'aiuto delle sue pinne pettorali simili a mani. Molto spesso la coda di rospo giace immobile sul fondo. È in grado di trattenere il respiro per alcuni minuti. Mescolando con il fondo, il diavolo attira la preda all'esca-eskoy. Quando la preda nuota verso il cacciatore, il pescatore apre la bocca in una frazione di secondo e succhia l'acqua insieme alla vittima.

La deposizione delle uova avviene a fine inverno e primavera (a una profondità di 180 m). Il caviale viene spazzato dalle femmine sotto forma di una striscia gelatinosa lunga fino a 9 me larga 90 cm. I pesci giovani raggiungono la vita di fondo con una lunghezza di 5-6 cm.

Coda di rospo (pesce) - descrizione, struttura, foto. Che aspetto ha una rana pescatrice?

I diavoli del mare sono pesci predatori piuttosto grandi che vivono sul fondo e raggiungono una lunghezza di 1,5-2 metri. Il peso della rana pescatrice è di 20 chilogrammi o più. Il busto e la testa enorme con piccole fessure branchiali sono abbastanza appiattite orizzontalmente. Praticamente in tutte le specie di angler, la bocca è molto ampia e si apre quasi lungo l'intera circonferenza della testa. La mascella inferiore è meno mobile di quella superiore ed è leggermente avanzata. I predatori sono armati di denti affilati piuttosto grandi che sono piegati verso l'interno. Le ossa sottili e flessibili delle mascelle permettono al pesce di ingoiare la preda, che è quasi due volte più grande.

Foto dell'autore: Mike Beauregard, CC BY 2.0

Rana pescatrice eskie (rana pescatrice). Foto dell'autore: Citron, CC BY-SA 3.0

Gli occhi della rana pescatrice sono piccoli, posti l'uno vicino all'altro, situati nella parte superiore della testa. La pinna dorsale è composta da due parti separate, una delle quali è morbida e spostata verso la coda, e la seconda è composta da sei raggi, tre dei quali si trovano sulla testa stessa, e tre - immediatamente dietro di essa. Il raggio spinoso anteriore della pinna dorsale è fortemente spostato verso la mascella superiore ed è una sorta di "verga", sopra di esso si trova una formazione coriacea (esque), in cui vivono i batteri luminosi, che sono un'esca per potenziale preda.

Tratto dal sito web: bestiarium.kryptozoologie.net

A causa del fatto che le pinne pettorali della linea del monaco sono rinforzate da diverse ossa dello scheletro, sono piuttosto potenti e consentono al pesce non solo di scavare nel terreno inferiore, ma anche di spostarsi lungo di esso strisciando o con l'aiuto di salti unici. Le pinne addominali sono meno richieste nel processo di spostamento dei pesci rana pescatrice e si trovano sulla gola.

È interessante notare che il corpo del pescatore, dipinto in colori grigio scuro o marrone scuro (spesso con punti luce localizzati in modo casuale), è coperto non da scaglie, ma con varie escrescenze spinose, tubercoli, frangia coriacee lunghe o figurate simili alle alghe. Questa mimetizzazione consente al predatore di organizzare facilmente un'imboscata nelle alghe o su un fondo sabbioso.

Autore foto: Ernest V. Altro, Public Domain

Dove vive la rana pescatrice (rana pescatrice)?

L'area di distribuzione del genere angler è piuttosto estesa. Comprende le acque occidentali dell'Oceano Atlantico, bagnando le coste del Canada e degli Stati Uniti d'America, l'Atlantico orientale, le cui onde si infrangono sulle coste dell'Islanda e delle isole britanniche, nonché le profondità più fredde dei mari del Nord, di Barents e del Baltico. Alcune varietà di rana pescatrice si trovano vicino alla costa del Giappone e della Corea, nelle acque del Mare di Okhotsk e del Mar Giallo, nell'Oceano Pacifico orientale e nel Mar Nero. La rana pescatrice vive nelle profondità dell'Oceano Indiano, coprendo la punta meridionale del continente africano. A seconda della specie, i diavoli del mare vivono a profondità da 18 metri a 2 chilometri o più.

Cosa alimenta la rana pescatrice (pescatore)?

Sotto forma di cibo i diavoli di mare sono predatori. La base della loro dieta è costituita da pesci che vivono nella colonna d'acqua inferiore. Gerbilli e merluzzo, piccoli raggi e piccoli squali, anguille, passeri, cefalopodi (calamari, seppie) e vari crostacei cadono nello stomaco del pescatore. A volte questi predatori si avvicinano alla superficie dell'acqua, dove cacciano aringhe o sgombri. In particolare, ci sono stati casi in cui i pescatori hanno attaccato anche gli uccelli che ondeggiano pacificamente sulle onde del mare.

Tutti i diavoli del mare cacciano dall'imboscata. Grazie al naturale mimetismo, è impossibile notarli quando sono ancora sdraiati sul fondo, seppelliti nel terreno o nascosti nelle alghe. La potenziale vittima è attratta dall'esca luminosa, che si trova sulla coda di rospo alla fine di una specie di asta: il raggio allungato della pinna dorsale anteriore. In quel momento, quando nuotano crostacei, invertebrati o pesci, toccano un eski, la rana pescatrice improvvisamente apre la bocca. Come risultato, si forma un vuoto, e il flusso d'acqua, insieme alla vittima che non ha il tempo di intraprendere, si precipita nella bocca del predatore, perché il tempo necessario non supera i 6 millisecondi.

Tratto dal sito web: bestiarium.kryptozoologie.net

In attesa di una preda, la rana pescatrice è in grado di rimanere immobile per un lungo periodo e trattenere il respiro. La pausa tra i respiri può durare da uno a due minuti.

Si pensava che la "linea di pesca" della rana pescatrice con esca in tutte le direzioni servisse ad attirare la preda, ei pescatori aprivano la loro bocca grande solo quando toccavano l'esca dei pesci curiosi. Tuttavia, gli scienziati sono stati in grado di stabilire che la bocca dei predatori si apre automaticamente, anche se l'esca viene toccata da qualsiasi oggetto che passa.

La rana pescatrice è piuttosto avida e vorace. Questo spesso li conduce alla morte. Con una bocca e uno stomaco grandi, la rana pescatrice è in grado di catturare prede abbastanza grandi. A causa dei denti affilati e lunghi, il cacciatore non può lasciare la sua vittima, che non si adatta allo stomaco, e soffoca con essa. Ci sono casi in cui nello stomaco di un predatore catturato, i pescatori hanno trovato prede solo 7-10 cm in meno della stessa rana pescatrice.

Tipi di scimmie (pescatori), nomi e foto.

Nel genere dei pescatori (Lat. Lophius) oggi comprende 7 specie:

  1. Lophius americanus (Valenciennes, 1837) - Rana pescatrice americana (rana pescatrice americana)
  2. Lophius budegassa (Spinola, 1807) - rana pescatrice dal ventre nero, o rana pescatrice dell'Europa meridionale, o rana pescatrice, budegassa
  3. Lophius gastrophysus (Miranda Ribeiro, 1915) - Rana pescatrice dell'Atlantico occidentale
  4. Lophius litulon (Jordan, 1902) - Rana pescatrice dell'Estremo Oriente, rana pescatrice gialla, rana pescatrice giapponese.
  5. Lophius piscatorius (Linnaeus, 1758) - Rana pescatrice europea
  6. Lophius vaillanti (Regan, 1903) - Rana pescatrice sudafricana
  7. Lophius vomerinus (Valenciennes, 1837) - Rana pescatrice del capo (birmana)

Di seguito è riportata una descrizione di diversi tipi di rana pescatrice.

  • Coda di rospo americana (pescatrice americana) (latus lophius americanus) - è un pesce predatore dimersale (a terra), avente una lunghezza da 0,9 ma 1,2 m con un peso corporeo fino a 22,6 kg. A causa dell'enorme testa rotonda e affusolata alla coda del corpo, il pescatore americano assomiglia a un girino. La mascella inferiore di una larga bocca è fortemente avanzata. È interessante notare che anche con la bocca chiusa, questo predatore ha i denti più bassi. Sia la mascella superiore che quella inferiore sono letteralmente punteggiate da denti sottili e sottili che sono inclinati in profondità nella bocca e raggiungono una lunghezza di 2,5 cm È interessante notare che nella mascella inferiore i denti di una rana pescatrice sono quasi tutti grandi e disposti su tre file. Nella mascella superiore, i denti grandi crescono solo al centro, e nelle aree laterali sono più piccoli, inoltre, ci sono anche piccoli denti nella parte superiore della bocca. Le branchie, prive di cappucci, si trovano immediatamente dietro le pinne pettorali. Gli occhi di una piccola rana pescatrice sono rivolti verso l'alto. Come tutti i pesci rana pescatrice, il primo raggio è allungato e ha una crescita coriacea, incandescente a causa dei batteri che si sono depositati lì. Le copertine di cuoio del retro e dei lati sono dipinte in toni color cioccolato e di varie sfumature e coperte da piccole macchie chiare o scure, mentre la pancia ha un colore bianco sporco. La durata di vita di un tratto marino di questa specie può raggiungere i 30 anni. L'area di distribuzione del pescatore americano comprende la parte nord-occidentale dell'Oceano Atlantico con profondità fino a 670 m, che si estende dalle province canadesi di Terranova e Quebec fino alla costa nord-orientale dello stato nordamericano della Florida. Questo predatore si sente grande nelle acque con temperature che vanno da 0 ° C a + 21 ° C su sedimenti di fondo sabbioso, ghiaioso, argilloso o limoso, compresi quelli che sono coperti da gusci distrutti di molluschi morti.

  • Rana pescatrice europea (rana pescatrice europea) (Lophius piscatorius lat.) raggiunge una lunghezza di 2 metri e il peso dei singoli individui supera i 20 kg. L'intero corpo di questi predatori è appiattito nella direzione dal retro all'addome. La dimensione della testa larga può corrispondere al 75% della lunghezza dell'intero pesce. La rana pescatrice europea ha un'enorme bocca, simile a una mezzaluna, con un gran numero di denti sottili, appuntiti, leggermente ricurvi come un amo e una mascella inferiore, che è significativamente avanzata. Le aperture a forma di fessura si trovano dietro le larghe ossa rinforzate dello scheletro delle pinne pettorali, che consentono ai pescatori europei di muoversi lungo il fondo o scavare dentro di esso. Il corpo morbido e senza squame di questi pesci di fondo è ricoperto da una varietà di spuntoni ossei o escrescenze coriacee di varie lunghezze e forme. Le stesse "decorazioni" a forma di barba sono bordate dalle mascelle e dalle labbra, così come dalla superficie laterale della testa della rana pescatrice europea. La pinna dorsale posteriore si trova di fronte all'anale. La pinna dorsale anteriore è costituita da 6 raggi, il primo dei quali si trova sulla testa del pescatore e può raggiungere una lunghezza di 40-50 cm. Al suo apice si trova una "borsa" di cuoio che brilla negli strati scuri dell'acqua di fondo. Il colore delle persone varia leggermente a seconda degli habitat di questi pesci. Il retro e i lati, coperti di macchie scure, possono essere dipinti in tonalità marrone, rossastro o verdastro-marrone, a differenza dell'addome, che ha un colore bianco. La rana pescatrice europea dimora nell'Oceano Atlantico, lavando le coste dell'Europa, partendo dalla costa dell'Islanda e finendo con il Golfo di Guinea. Queste "graziose creature" possono essere trovate non solo nelle fredde acque del Mare del Nord, del Mar Baltico e di Barents o nel Canale della Manica, ma anche nel più caldo Mar Nero. I pescatori europei vivono a una profondità compresa tra 18 e 550 m.

Foto dell'autore: Claudio Grazioli

  • Rana pescatrice dal ventre nero (rana pescatrice del Sud Europa, rana pescatrice-budegassa) (latino Lophius budegassa). In struttura e forma, questa specie di pesci marini è molto vicina al suo congenere europeo, ma, a differenza di esso, ha dimensioni più modeste e una testa che non è larga come il corpo. La lunghezza della rana pescatrice va da 0,5 a 1 metro. La struttura dell'apparato mascellare non è diversa dalle altre specie. Questa specie di rana pescatrice ha preso il nome dal caratteristico peritoneo nero, mentre il fondo e i lati sono dipinti in varie tonalità di marrone rossastro o grigio rosato. A seconda dell'habitat, il corpo di alcuni individui può essere coperto da macchie scure o chiare. Esuberanze coriacee di colore giallastro o chiaro che bordano le mascelle e la testa della rana pescatrice dal ventre nero sono di lunghezza corta e si trovano abbastanza raramente. La durata della vita della rana pescatrice dal ventre nero non supera i 21 anni. Questa specie era ampiamente diffusa nell'Oceano Atlantico orientale in tutto il mondo - dalla Gran Bretagna e Irlanda alle rive del Senegal, dove la rana pescatrice vive a profondità tra i 300 ei 650 m La rana pescatrice dal ventre nero si trova anche nelle acque del Mediterraneo e del Mar Nero ad una profondità di 1 chilometri.

Foto di: Neto, G.

  • Rana pescatrice dell'Estremo Oriente (pescatrice gialla, pescatrice giapponese) (lat Lophius litulon) È un abitante tipico delle acque del Mar del Giappone, del Mare di Okhotsk, del Mar Giallo e del Mar Cinese Orientale, nonché di una piccola parte dell'Oceano Pacifico vicino alle coste del Giappone, dove si trova a profondità che vanno da 50 ma 2 km. Gli individui di questa specie crescono fino a 1,5 metri di lunghezza. Come tutti i membri del genere Lophius, la rana pescatrice giapponese ha un corpo orizzontale oblato, ma, a differenza dei suoi parenti, ha una coda più lunga. Denti affilati piegati verso la faringe nella mascella inferiore spinti in avanti sono disposti su due file. Il corpo coriaceo della coda di rospo gialla, ricoperto da numerose escrescenze e tubercoli ossei, è di colore marrone monocromatico, sopra il quale sparsi puntini luminosi con un contorno più scuro sono sparsi qua e là. In contrasto con il retro e i lati, la pancia dei diavoli del mare dell'Estremo Oriente è leggera. Le pinne dorsale, anale e ventrale hanno un colore scuro, ma le punte sono leggere.

Autore della foto: Suzuki, T.

  • Rana pescatrice del capo, o Rana pescatrice birmana (lat Lophius vomerinus) si distingue per un'enorme testa oblata e una coda piuttosto corta, che occupa meno di un terzo della lunghezza di tutto il corpo. La dimensione degli adulti non supera 1 metro. La loro aspettativa di vita non supera gli 11 anni. La coda di rospo vive a profondità comprese tra 150 e 400 m nell'Atlantico sud-orientale e nell'Oceano Indiano occidentale, lungo le coste della Namibia, del Mozambico e della Repubblica del Sud Africa. Il corpo marrone chiaro della rana pescatrice birmana è fortemente appiattito dalla parte posteriore verso l'addome e coperto con la frangia di numerose escrescenze coriacee. L'esca, situata nella parte superiore del lungo primo raggio della pinna dorsale, assomiglia a un brandello. Le fenditure delle branchie si trovano dietro le pinne pettorali e appena sotto il loro livello. La parte inferiore del corpo (addome) è più leggera, quasi bianca.

Foto dell'autore: Frederick Hermanus Van der Bank, CC0

Rana pescatrice riproduttiva (rana pescatrice).

Per la deposizione delle uova, le femmine e i maschi dei pesci del mare scendono a profondità da 0,4 km a 2 km. Nelle latitudini meridionali, la stagione degli amori dei pesci si verifica alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera. Nelle regioni settentrionali, questa volta si sposta verso la metà della primavera - l'inizio dell'estate, e nella rana pescatrice giapponese la deposizione delle uova inizia alla fine dell'estate. Essendo scesi in acque profonde, le femmine della rana pescatrice iniziano a deporre le uova e i maschi la coprono con una mazza. Dopo la stagione degli amori, femmine e maschi adulti affamati nuotano in acque poco profonde, dove si nutrono pesantemente fino all'autunno, preparandosi per lo svernamento a grandi profondità.

Le uova rinviate formano un nastro coperto di muco. A seconda del tipo di rana pescatrice, la sua larghezza varia da 50 a 90 cm, la lunghezza varia da 8 a 12 me lo spessore da 0,4 a 0,6 cm Questi nastri si spostano liberamente tra le distese d'acqua. Tali frizioni originali consistono solitamente di 1-3 milioni di uova, separate l'una dall'altra e situate nelle cellule esagonali mucose in un singolo strato. La rana pescatrice europea ha un grande vitello, il suo diametro può essere di circa 0,23-0,4 cm Il vitello del pescatore americano ha dimensioni più piccole (solo 0,15-0,18 cm di diametro).

Dopo un po ', le pareti delle cellule cominciano a rompersi e le uova, a causa delle gocce di grasso contenute in esse, non affondano sul fondo, ma galleggiano liberamente nell'acqua. Alcuni giorni dopo le larve di rana pescatrice si schiudono. A differenza degli adulti, hanno un corpo non oblato con grandi pinne pettorali. Una caratteristica delle loro pinne ventrali e dorsali sono raggi anteriori molto allungati. Larve di larve di rana pescatrice vivono nello strato superficiale dell'acqua per 15-17 settimane. Они питаются переносимыми водными потоками мелкими ракообразными, личинками других видов рыб, пелагической икрой и др.

Взято с сайта: fishes.science

Подрастая, личинки претерпевают метаморфоз: постепенно их форма тела становится, как у взрослых особей. Raggiunta una lunghezza di 60-80 mm, gli avannotti scendono a una grande profondità. Quando i giovani individui crescono fino a una lunghezza di 13-20 cm, abitano medie profondità, ma a volte possono essere visti vicino alla riva. Nel primo anno di vita, il tasso di crescita della rana pescatrice è molto veloce e quindi rallenta.

Valore commerciale della rana pescatrice.

Nonostante il nome e l'aspetto peculiare della rana pescatrice, si tratta di un pesce di fondo commestibile, che ha un valore commerciale piuttosto elevato. Gli ambientalisti cercano persino di vietare la cattura sulle coste europee, perché qui il pescatore non viene pescato con le canne da pesca, ma con l'aiuto di reti e reti da traino. La carne del genere Lophius ha un gusto eccellente ed è simile alla carne di aragosta. Non ci sono quasi ossa in esso, è di colore bianco, con una consistenza densa, ma allo stesso tempo tenera. I buongustai francesi e spagnoli lo considerano una prelibatezza.

La testa di un predatore viene utilizzata per preparare deliziosi brodi e zuppe di pesce. La rana pescatrice bollita viene aggiunta a varie insalate, tagliata a pezzi o cubetti, può essere grigliata e stufata con verdure. La carne di pescatrice al vapore o al forno in pergamena è ideale per la dieta, perché contiene un contenuto di grassi minimo ei carboidrati sono completamente assenti quando c'è una grande quantità di proteine, vari minerali, amminoacidi e anche vitamine B, E, PP, A e D. Inoltre, il contenuto calorico della rana pescatrice è di soli 68,2 kcal.

Rana pescatrice: caratteristiche di apparenza, condizioni di vita, cibo (56 foto + video)

Forse ci sono pochissime persone che non saprebbero dell'esistenza di questa misteriosa e intimidatoria forma di vita marina chiamata "rana pescatrice". Ma molte persone pensano che questa sia una creatura favolosa, solo un'idea.

In realtà, non lo è. Nella foto pesce "rana pescatrice" in tutto il suo splendore. Esiste davvero, ma in grande profondità e nell'oscurità del mare, probabilmente a causa del suo brutto aspetto, quindi, ha un tale nome, gli scienziati hanno cercato nel miglior modo possibile.

Tuttavia, sotto questo nome, c'è già un abitante degli spazi d'acqua, è una conchiglia. Di lui sarà un momento diverso. Oggi il nostro eroe è un rappresentante del pesce con pinne raggiate del gruppo della coda di pesce.

Caratteristiche dell'aspetto

Quando si guarda la rana pescatrice, si nota immediatamente la presenza di una escrescenza sulla testa con una punta luminosa di fronte a una bocca brutta, la cosiddetta "canna da pesca" per la loro somiglianza a forma.

Con l'aiuto di essa il pescatore richiama la vittima e la cattura. Da qui il nome comune della rana pescatrice.

Il pesce della rana pescatrice raggiunge una lunghezza di 2 metri e pesa circa 20 kg. La forma del corpo del pescatore è leggermente piatta. In realtà, è tutt'altro che bello nell'apparenza e guarda, per dirla in modo mite, inquietante.

Il suo corpo è disseminato di brutte escrescenze cutanee che ricordano strappi e alghe. La sua testa è troppo grande rispetto al corpo e spiacevole, come l'apertura della bocca. Colore squamoso, cupo, bruno-chiazzato con una sfumatura verde o rossa, leggermente più chiaro sull'addome, più vicino al bianco.

Una fauci larga con denti enormi e affilati diretti verso le pieghe interne e periorali che si muovono costantemente per mascherare. Gli occhi sono piccoli, l'abilità visiva è sottosviluppata, così come la funzione dell'olfatto. Ecco una rana pescatrice così carina.

Dimora nativa della rana pescatrice

Il luogo di nascita della specie di pescatore europeo e americano è l'Oceano Atlantico. Tuttavia, era visibile sia sulle coste europee, sia su quelle islandesi, e persino nei mari Baltico, Nero, Nord e Barents.

Le specie di rana pescatrice dell'estremo oriente hanno preso piede lungo le coste giapponesi e coreane, nel Mare di Okhotsk, nel Mar Giallo e nei mari della Cina meridionale.

Condizioni di vita e natura della rana pescatrice nel loro ambiente naturale

Gli abitanti del mare vivono in profondità sottomarine da 50 a 200 m, più vicino al fondo, il suo elemento originario, dove può sdraiarsi in completa tranquillità su un letto di sabbia o fango, o tra le pietre.

Ma non pensare che stia ozioso. Questo è il modo della sua caccia alla preda. La rana pescatrice rimane immobile e aspetta. E nel momento in cui la preda nuota vicino, si infila all'istante e la assorbe.

E succede che con l'aiuto delle pinne, salta a dare la caccia alla vittima e lo supera con successo. La rana pescatrice è un pesce predatore.

Pescatori di pesca

Fondamentalmente, la dieta dei pesci della rana pescatrice è costituita da pesci più piccoli: quatra, aterin, calcano, raggi, ecc. Attirati dalla coda di rospo, i piccoli pesci vanno direttamente alla bocca.

Non disdegnare molluschi di rana pescatrice e crostacei. Nel periodo di zhora speciale può ricostituire il suo menu con aringhe o sgombri e anche uccelli acquatici.

Caratteristiche della procreazione

I maschi da pescatore sono di taglia molto più piccola. Per fertilizzare il caviale, hanno bisogno di trovare una fidanzata e di non mancarla, così la mordono letteralmente dentro di lei per sempre.

Dopo qualche tempo crescono l'uno nell'altro, formando un unico insieme, a seguito del quale parte degli organi maschili muore. Le sostanze sane sono trasmesse dal sangue della femmina.

  • Ide - come catturare in diverse stagioni, esca + 70 foto

Un marito-pescatore ha solo bisogno di fertilizzare lo spawn in un dato momento.

Nel periodo maturo, i pescatori di sesso femminile scenderanno ad una profondità di quasi 2000 m per posporre le loro uova. La rana pescatrice può posizionare la frizione con circa 3 milioni di uova, che è un nastro largo di circa 10 m con cellule in forma di esagoni (a nido d'ape).

Dopo un po 'di tempo, queste cosiddette cellule vengono distrutte. Di conseguenza, le uova sono libere e vengono trasportate verso dove dalle correnti.

Dopo alcune uova di sukokiz, nascono piccole larve e dopo 4 mesi sono fritte. Fry lungo 6 cm affonda in modo indipendente sul fondo dell'acqua poco profonda.

Pescatori e persone

La gente che caccia non è una necessità vitale del pescatore, non è nel suo stile. E qui, una persona può davvero ottenere una ferita, se la spiga della rana pescatrice.

  • Vyun - stile di vita del pesce, cibo, processo di allevamento + 71 foto
  • Luccio - aspetto, habitat, cibo, specie, deposizione delle uova + 86 foto

Tuttavia, per i visitatori più fastidiosi, può mostrare i suoi denti aguzzi in pratica, afferrando notoriamente i curiosi.

In America e in alcuni paesi europei nel settore della ristorazione usano la carne da pescatore come una prelibatezza che sa di aragoste. Nei paesi asiatici, la rana pescatrice viene utilizzata nell'arte culinaria. Per questo, per un pesce dall'aspetto inquietante, c'è una vera caccia.

Fatti curiosi

La rana pescatrice, vivendo la fame, è in grado di catturare prede di dimensioni maggiori del solito. E a causa della struttura dei denti, non possono rilasciarli indietro, alla fine possono persino morire.

La presenza di "canne da pesca" è inerente solo al pescatore-femmina. Ogni specie ha la sua esca. Bagliore emettono batteri che sono contenuti nella membrana mucosa del bulbo della pelle, a causa dell'ossigeno. Il bagliore è regolato dall'individuo.

Se il pescatore è pieno, la luce si arresta quando l'apporto di ossigeno si interrompe a causa della sovrapressione dei vasi. Se hai fame, il bagliore riprende ed è pronto per la caccia!

Rana pescatrice: descrizione, habitat e fatti interessanti

La rana pescatrice è il rappresentante più stravagante dei pescatori della classe. Vive in profondità impressionanti, grazie alla sua capacità unica di sopportare tremende pressioni. Offriamo di conoscere questo abitante del mare profondo, che possiede sorprendenti qualità gustative e di conoscerne alcuni fatti interessanti.

aspetto

Facciamo la conoscenza della descrizione della rana pescatrice - il pesce di mare, che preferisce le fessure profonde, dove la luce del sole non arriva mai. Il pescatore europeo è un grosso pesce, la lunghezza del corpo raggiunge un metro e mezzo, circa il 70% cade sulla testa, il peso medio è di circa 20 kg. Le caratteristiche distintive del pesce sono le seguenti:

  • Una bocca enorme con un gran numero di denti piccoli ma affilati conferisce un aspetto repellente. I canini si trovano nella mascella in un modo speciale: ad angolo, che rende la cattura della preda ancora più efficace.
  • Anche la pelle nuda e priva di squame della testa con frangia, tubercoli e spine non adornano gli abitanti degli abissi.
  • Sulla testa è la cosiddetta canna da pesca - la continuazione della pinna dorsale, alla fine della quale si trova l'esca coriacea. Questa caratteristica della rana pescatrice determina il suo secondo nome, la rana pescatrice, nonostante il fatto che la canna da pesca sia presente esclusivamente nelle femmine.
  • L'esca è composta da muco ed è una borsa coriacea che emette luce dai batteri luminosi che risiedono nel muco. È interessante notare che ogni tipo di rana pescatrice emette luce di un determinato colore.
  • La mascella superiore è più mobile della mascella inferiore e, grazie alla flessibilità delle ossa, i pesci hanno la capacità di inghiottire prede di dimensioni impressionanti.
  • Piccoli occhi tondi strettamente posizionati si trovano nella parte superiore della testa.
  • Il colore del pesce è poco appariscente: dal grigio scuro al marrone scuro, che aiuta il pescatore a mascherarsi con successo sul fondo e catturare abilmente la preda.

È interessante come la caccia al pesce: si nasconde, esponendo la sua esca. Non appena un pesce incauto diventa interessato, il diavolo aprirà la bocca e la inghiottirà.

Scopri dove pescano la rana pescatrice (rana pescatrice). L'habitat dipende dalla specie.

Ad esempio, i pescatori europei preferiscono vivere a una profondità di 200 metri, ma i loro omologhi di acque profonde, che si trovano più di un centinaio di specie, hanno scelto per sé depressioni e fessure, dove c'è molta pressione e non c'è affatto luce solare. Possono essere trovati a una profondità di 1,5 a 5 km nei mari dell'Oceano Atlantico.

Ci sono rana pescatrice nel cosiddetto Oceano Sud (Antartico), che unisce le acque del Pacifico, dell'Oceano Atlantico e dell'Oceano Indiano, lavando le coste del continente bianco - l'Antartide. La rana pescatrice vive anche nel Mar Baltico e nel Barents, nell'Okhotsk e nel Mar Giallo, al largo delle coste della Corea e del Giappone, alcune specie si trovano nel Mar Nero.

specie

Sea Devils - pesce dall'ordine dei pescatori. Attualmente sono conosciute otto specie, una delle quali estinta. I rappresentanti di ciascuno di essi hanno un aspetto spaventoso caratteristico.

  • Rana pescatrice americana. Appartiene alle varietà di fondo, la lunghezza del corpo è impressionante - le femmine adulte sono spesso più di un metro. L'apparenza assomiglia ai girini a causa della testa enorme. L'aspettativa di vita media è di 30 anni.
  • Rana pescatrice dell'Europa meridionale o dal ventre nero. La lunghezza del corpo è di circa un metro, il nome della specie è legato al colore del peritoneo, il retro e i lati del pesce sono di colore grigio rosato. L'aspettativa di vita media è di circa 20 anni.
  • La rana pescatrice dell'Atlantico occidentale è un pesce di fondo, che raggiunge una lunghezza di 60 cm. Oggetto della pesca.
  • Cape (Burmese). La parte più visibile del suo corpo è una testa piatta gigante, caratterizzata anche da una coda corta.
  • Giapponese (giallo, estremo oriente). Hanno un insolito colore del corpo - marrone-giallo, vivono nel Mar del Giappone, nella Cina orientale.
  • Sudafricano Abita la costa meridionale dell'Africa.
  • Europea. Una rana pescatrice molto grande, la cui lunghezza corporea raggiunge i 2 metri, si distingue per un'enorme bocca a forma di mezzaluna, con piccoli denti aguzzi che ricordano i ganci. Lunghezza canna da pesca - fino a 50 cm.

Pertanto, tutti i tipi di angler hanno caratteristiche comuni: un'enorme bocca con un gran numero di denti superficiali, ma affilati, un'esca con un'esca - il modo più insolito di cacciare tra gli abitanti di profondità sottomarine, pelle nuda. In generale, la vista del pesce è davvero terrificante, quindi il nome rumoroso è abbastanza giustificato.

Stile di vita

Gli scienziati ritengono che il primo pesce pescatore sia apparso sul pianeta più di 120 milioni di anni fa. La forma del corpo e lo stile di vita sono in gran parte determinati da dove il diavolo preferisce vivere.

Se il pesce è in basso, è quasi piatto, ma se il pescatore si deposita più vicino alla superficie, ha un corpo compresso dai lati.

Ma indipendentemente dall'habitat della rana pescatrice (rana pescatrice) si riferisce ai predatori.

Il diavolo è un pesce unico, si muove lungo il fondo non come il resto dei suoi fratelli, ma con salti eseguiti grazie a una forte pinna pettorale. Da questo, un altro nome per un abitante marino è un pesce rana.

I pesci preferiscono non consumare energia, quindi, anche mentre nuotano, non spendono più del 2% delle loro riserve energetiche. Si distinguono per la loro invidiabile pazienza, sono in grado di non muoversi per molto tempo, aspettando la preda, quasi mai respirando - la pausa tra i sospiri è di circa 100 secondi.

In precedenza era considerato come il diavolo preda la preda, attirandola con un'esca luminosa. È interessante notare che i pesci non percepiscono la dimensione della loro preda, spesso esemplari di grandi dimensioni più grandi di quelli catturati in bocca, quindi non può mangiarli. E a causa delle specifiche del dispositivo, la mascella non può nemmeno lasciar andare.

La rana pescatrice è famosa per la sua incredibile gola e coraggio, quindi può persino attaccare i subacquei. Naturalmente, le morti di un tale attacco sono improbabili, ma i denti affilati della rana pescatrice possono deformare il corpo di una persona incauta.

Cibo preferito

Come accennato in precedenza, i pescatori sono predatori, preferendo utilizzare altri abitanti degli abissi come mangimi. Alcuni dei trofei di rana pescatrice più popolari sono:

  • Cod.
  • Flounder.
  • Le rampe sono di piccole dimensioni.
  • Acne.
  • Seppie.
  • Calamari.
  • Crostacei.

A volte gli sgombri o le aringhe sono vittime dei predatori, questo accade se il pescatore affamato si avvicina alla superficie.

La rana pescatrice è incredibile in quasi tutto. Ad esempio, il processo di riproduzione è molto raro sia per la vita marina che per la fauna selvatica in generale.

Quando i partner si trovano l'un l'altro, il maschio si attacca al ventre del suo prescelto e cresce saldamente ad esso, il pesce sembra diventare un singolo organismo.

A poco a poco, il processo va ancora più lontano - i pesci appaiono nella pelle generale, i vasi sanguigni e alcuni organi del maschio - le pinne e gli occhi - atrofia come inutili. È a causa di questa caratteristica che i ricercatori non sono stati in grado di rilevare la rana pescatrice per lungo tempo e descriverla.

Nei maschi, solo le branchie, il cuore e i genitali continuano a funzionare.

Fatti interessanti

Avendo familiarizzato con la descrizione della rana pescatrice e le peculiarità del suo stile di vita, ti suggeriamo di scoprire alcuni fatti interessanti su questo pesce orribile:

  • Le canne da pesca di alcuni pescatori di acque profonde sono chiaramente divise in una canna, una lenza e un'esca, diventando quasi una replica esatta degli attrezzi da pesca.
  • Alcuni tipi di rana pescatrice sono considerati vere e proprie prelibatezze. Ad esempio, carne tenera monaca o fegato d'oca sono i piatti che i veri buongustai vogliono provare. Amano la rana pescatrice in Francia, dove le minestre e i piatti principali sono cucinati dalla coda.
  • Un rappresentante molto affamato di rana pescatrice può persino catturare un uccello acquatico, ma la caccia sarà la sua ultima - soffocamento su piume e piume, il pesce morirà.
  • I maschi e le femmine hanno dimensioni molto diverse. Quindi, per una femmina lunga circa 60 cm, il maschio non sarà più lungo di 6 cm, quindi gli individui maschi parassitano sui loro "amici", diventando parte di un tutto unico.

Tale è la rana pescatrice - un'insolita creazione della natura, l'abitante delle profondità e un incredibile predatore, usando un trucco che non è tipico per altri rappresentanti della fauna. Grazie alla sua deliziosa carne bianca, quasi priva di ossa, la rana pescatrice è un pesce dal valore commerciale.

Lanterna di pesce o coda di rospo: descrizione e caratteristiche della rana pescatrice europea

Un diavolo o rana pescatrice, come viene anche chiamato, è un predatore, un pesce di fondo marino, che appartiene alla classe dei pesci ossei.

Il pesce del mare è un pesce predatore piuttosto grande che vive sul fondo e può raggiungere una lunghezza di circa due metri.

La rana pescatrice è un pesce di mare predatore che vive sul fondo del mare. Ha una costituzione piuttosto grande e può raggiungere una lunghezza di circa due metri.

Quindi, il peso di una lanterna di pesce può raggiungere circa venti chilogrammi. Allo stesso tempo, il busto e la testa enorme sono fortemente ispessiti nella direzione orizzontale. Così, tutte le specie di angler hanno una bocca larga, che è molte volte più grande della loro testa.

Vale la pena notare le caratteristiche della struttura diverse caratteristiche:

  1. Il pesce della rana pescatrice ha una mascella inferiore sedentaria, che si estende leggermente in avanti.
  2. I predatori sono armati di denti piuttosto grandi e affilati, che sono piegati verso l'interno.
  3. Le ossa mascellari sottili e flessibili offrono l'opportunità ai pesci di ingoiare la preda, che li supererà quasi diverse volte.
  4. Gli occhi della rana pescatrice sembrano piccoli e vicini l'uno all'altro. Si trovano nella parte superiore della testa.
  5. La pinna dorsale sarà composta da diverse parti legate insieme.
  6. Il raggio della pinna dorsale è spostato verso la mascella superiore e rappresenta asta con formazione coriacea, in cui vivono diversi batteri. Sono l'esca per potenziali prede.

Habitat europeo del pescatore

La rana pescatrice europea è abbastanza comune negli oceani e in diverse rive. Il pesce delle lanterne si trova nell'Oceano Atlantico. Può vivere al largo delle coste del Canada e degli Stati Uniti d'America. Varie specie di rana pescatrice si trovano vicino alle coste del Giappone e della Corea.

Allo stesso tempo puoi trovare i diavoli nelle acque del Mare di Okhotsk e del Mar Giallo, oltre che nel Pacifico orientale e nel Mar Nero.

Рыба морской черт может также обитать в глубине Индийского океана, который охватывает конец Африки. В зависимости от среды обитания, рыба может обитать на различной глубине. Это может быть восемнадцать метров и до двух километров.

Питание морского черта

Морской чёрт — это хищная рыба. Её рацион составляют другие рыбыche abitano la colonna d'acqua. Vari piccoli pesci, come un gerbillo o un merluzzo, possono entrare nello stomaco. Può anche mangiare piccole razze, squali e anguille. Inoltre, possono essere vari crostacei, molluschi.

Molto spesso i predatori si avvicinano alla superficie dell'acqua, dove possono cacciare sgombri o aringhe. Con questo c'erano casi in cui i pesci attaccavano gli uccelli che si appollaiavano sulle onde del mare.

Ogni rana pescatrice caccia dall'agguato, avendo una mimetizzazione naturale - può essere trascurata nei boschetti e nelle alghe. Quindi, giace sul fondo dell'oceano, sepolto nel terreno e in agguato nelle alghe.

Una potenziale vittima afferra l'esca, che si trova nella coda di rospo alla fine della sua asta. Così, il pescatore europeo apre la bocca e ingoia la sua preda. A esattamente sei millisecondi, la preda entra nella bocca del predatore.

Coda di rospo di pesce da caccia, essendo da molto tempo in agguato. Può annidarsi e trattenere il respiro per alcuni minuti.

Specie di rana pescatrice europea

Ad oggi, ci sono diverse varietà di rana pescatrice europea. Considera ognuno di loro.

  1. Inferno nautico americano. È un pesce predatore con una lunghezza del corpo fino a un metro. Il peso corporeo del pesce può raggiungere fino a ventidue chilogrammi. Allo stesso tempo, ha una testa arrotondata, che si assottiglia verso la coda. Esternamente, può assomigliare ad un girino. La mascella inferiore è tirata in avanti - con la bocca del predatore chiusa, puoi vedere i denti inferiori. In questo caso, le mascelle superiore e inferiore sono punteggiate da denti affilati e sottili. Possono essere inclinati in profondità nella bocca e raggiungere una lunghezza di due centimetri. Quasi tutte le mandibole della rana pescatrice sono grandi e disposte su tre file. Allo stesso tempo, la mascella superiore ha denti grandi che crescono solo verso il centro, e le aree laterali sono leggermente più piccole della dimensione principale. Le branchie di questo pesce non hanno coperchi e si trovano immediatamente dietro le pinne pettorali. Gli occhi dei pesci sono diretti verso l'alto. Inoltre, il primo raggio del pesce ha una crescita coriacea, che brilla a causa dei batteri stabilizzati. In questo caso, la pelle del dorso e dei lati può essere di varie tonalità, inclusa una varietà di punti. Questa specie di pesci vive fino a trenta anni. Puoi incontrarla nelle profondità dell'Oceano Atlantico. Può vivere a una profondità di seicentosettanta metri.
  2. Rana pescatrice europea - lo è la specie più comuneche raggiunge una lunghezza fino a due metri. Il peso del pesce può superare i venti chilogrammi. Il corpo del pescatore è appiattito dalla schiena alla pancia. Le sue dimensioni possono essere fino al 75% della lunghezza totale del pesce. Una caratteristica distintiva di questo pesce è la sua una bocca enorme che sembra una luna crescente. Pertanto, ha diversi denti a uncino e una mascella, che, come la prima versione, viene spinta in avanti. Le aperture branchiali del pescatore europeo si trovano dietro le ampie pinne pettorali, che consentono loro di muoversi lungo il fondo e scavare in esso in previsione della vittima. Il corpo del pesce è privo di squame e ha una varietà di spuntoni ossei e crescite della pelle di diverse lunghezze e forme. Le alette posteriori si trovano di fronte all'anal. Tutta la rana pescatrice ha sei raggi. Il colore di questo pesce varia a seconda del suo habitat. Di norma, ci sono punti scuri sul retro e sui lati, che diventano marroni, rossi e verdi. Il diavolo europeo vive esclusivamente nell'Oceano Atlantico. Molto spesso, la rana pescatrice può essere trovata ad una profondità di 18 a 550 metri nel Mar Nero.
  3. Rana pescatrice di Blackbelly abbastanza vicino ai loro parenti europei. Sono piccoli e relativamente larghi. La lunghezza del pesce può variare da mezzo metro a un metro. La struttura dell'apparato della mascella non differirà dagli individui di un'altra specie. Allo stesso tempo, la rana pescatrice ha una caratteristica parte addominale, e la sua schiena e i suoi lati saranno dipinti di rosa e di grigio. A seconda del suo habitat, il suo corpo potrebbe avere delle macchie scure e chiare. La durata della vita di un pesce può essere più di ventuno anni. Una tale coda di rospo è diffusa nella parte orientale dell'Oceano Atlantico. In Gran Bretagna, in Irlanda, abita a profondità fino a 650 metri. Allo stesso tempo può essere trovato ad una profondità di un chilometro nelle acque del Mediterraneo e del Mar Nero.
  4. Diavolo marino dell'Estremo Oriente - Questo è un tipico pesce predatore che vive nel Mar del Giappone, nel Mare di Okhotsk, nel Mar Giallo e nel Mar Cinese orientale. In alcuni casi, può essere trovato nell'Oceano Pacifico. Può scavare a una profondità di cinquanta metri o due chilometri. In questo caso, un individuo può crescere da un metro e mezzo di lunghezza. Come altri rappresentanti, ha una lunga coda e denti ricurvi sulla mascella inferiore. Ha anche un corpo di colore giallo, che è coperto da varie escrescenze e protuberanze che sono colorate in marrone monocromatico. Le macchie saranno di colore chiaro con un contorno scuro caratteristico. A differenza del retro e dei lati, sono leggermente più leggeri. La parte posteriore ha estremità chiare caratteristiche.
  5. Rana pescatrice birmana ha una caratteristica testa piatta e una coda corta. Questa coda di pesce occupa più di un terzo della lunghezza di tutto il corpo. Allo stesso tempo, gli adulti di pesci lanterna non raggiungono più di un metro di lunghezza. La loro durata della vita è di circa undici anni. La rana pescatrice vive a una profondità di quattrocento metri nelle acque dell'Atlantico. Abbastanza spesso può essere trovato nell'Oceano Indiano occidentale e nella costa della Namibia. Inoltre, possono abitare nelle acque del Mozambico, nell'Africa meridionale. Il corpo della rana pescatrice birmana è leggermente appiattito verso il ventre e coperto da frange e escrescenze coriacee. Allo stesso tempo, c'è una pinna in cima al raggio del pesce della lanterna. Esteriormente, assomiglia a un brandello. Le fenditure delle branchie si trovano dietro le pinne pettorali leggermente al di sotto del loro livello. Il fondo del pesce è completamente bianco e chiaro.

Ogni tipo di lanterna di pesce ha le sue caratteristiche della struttura, così come la sua area.

Diavoli del mare (rana pescatrice)

I pesci rana pescatrice o i diavoli del mare (Lophius) sono rappresentanti molto brillanti del genere dei pesci pinna raggiata appartenenti alla famiglia della rana pescatrice e dell'ordine della rana pescatrice. I tipici abitanti del fondo si trovano, di regola, su un fondo limoso o sabbioso, a volte semi-interrato. Alcuni individui si insediano tra le alghe o tra grandi frammenti di roccia.

Carattere e stile di vita

Secondo molti scienziati, i primi pescatori di mare o diavoli marini apparvero sul nostro pianeta più di cento milioni di anni fa. Tuttavia, nonostante un'età così rispettabile, le caratteristiche del comportamento e dello stile di vita della rana pescatrice non sono attualmente ben studiate.

! Uno dei modi per pescare è fare salti con l'aiuto delle pinne e poi inghiottire la preda catturata.

Un pesce predatore così grande praticamente non attacca una persona, il che è causato dalla considerevole profondità alla quale il pesce pescatore si deposita. Quando si sale dalla profondità dopo la deposizione delle uova, il pesce troppo affamato è in grado di nuocere ai subacquei. Durante questo periodo, la rana pescatrice può ben mordere una persona per mano.

Habitat, gli habitat

La rana pescatrice dal ventre nero si diffuse nell'Atlantico orientale, dal Senegal alle isole britanniche, così come nelle acque del Mediterraneo e del Mar Nero. I rappresentanti della specie del pescatore dell'Atlantico occidentale si trovano nell'Oceano Atlantico occidentale, dove un tale diavolo di mare è un pesce di fondo che vive ad una profondità di 40-700 m.

Il diavolo marino americano è un pesce oceanico demersale (in basso) che vive nelle acque dell'Atlantico nordoccidentale, ad una profondità di non più di 650-670 m. Le specie hanno ottenuto la distribuzione lungo la costa atlantica nordamericana. Nel nord della sua gamma, il pescatore americano vive a bassa profondità e nella parte meridionale, rappresentanti di questo genere si trovano talvolta nelle acque costiere.

La rana pescatrice europea è distribuita nelle acque dell'Oceano Atlantico, vicino alle coste dell'Europa, dal mare di Barents e dell'Islanda al Golfo di Guinea, così come i mari nero, settentrionale e baltico.

La rana pescatrice dell'Estremo Oriente appartiene agli abitanti del Mar del Giappone, si insedia vicino alla costa della Corea, nelle acque della baia di Pietro il Grande, e vicino all'isola di Honshu.

Una parte della popolazione si trova nelle acque dell'Okhotsk e del Mar Giallo, lungo la costa del Pacifico del Giappone, nelle acque della Cina orientale e del Mar Cinese Meridionale.

Antilatore Feeder

I predatori imboscati trascorrono gran parte del loro tempo aspettando la loro preda completamente immobili, in agguato nella parte inferiore e quasi completamente uniti con esso. La dieta consiste principalmente delle più diverse specie ittiche e molluschi cefalopodi, tra cui calamari e seppie. Occasionalmente la rana pescatrice mangia tutti i tipi di carogne.

Per la natura del cibo, tutti i diavoli del mare sono predatori tipici.. La base della loro dieta è rappresentata dal pesce che vive nella colonna d'acqua inferiore.

Nel contenuto gastrico dei pescatori ci sono gerbilli, piccoli raggi e merluzzi, anguille e piccoli squali, oltre a passere. Più vicino alla superficie, i predatori acquatici adulti sono in grado di cacciare gli sgombri e le aringhe.

Sono noti i casi in cui i pescatori di rana pescatrice hanno attaccato uccelli non troppo grandi che ondeggiano pacificamente sulle onde.

! Quando si apre la bocca, si forma un cosiddetto vuoto, in cui il flusso di acqua dalla preda si precipita rapidamente nella cavità orale del predatore del mare.

A causa del pronunciato camuffamento naturale, il diavolo che giace ancora sul fondo è quasi impercettibile. Allo scopo di mascherare, il predatore d'acqua si nasconde nel terreno o si annida in fitti boschetti di alghe.

La potenziale vittima è attratta da una speciale esca luminosa situata vicino ai diavoli marini sulla parte terminale dell'asta originale, rappresentata dal raggio allungato della pinna dorsale anteriore.

Nel momento in cui i crostacei, gli invertebrati o i pesci che toccano Eski sono vicini, la creatura del mare solitario apre la bocca molto bruscamente.

Riproduzione e prole

Individui completamente maturi di specie diverse diventano in epoche diverse. Ad esempio, i maschi europei pescatori raggiungono la pubertà all'età di sei anni (con una lunghezza totale del corpo di 50 cm).

La maturazione delle femmine avviene solo all'età di quattordici anni, quando gli individui raggiungono quasi un metro di lunghezza. Il pescatore europeo si riproduce in momenti diversi. Tutte le popolazioni settentrionali che vivono vicino alle isole britanniche sono caratterizzate dalla deposizione delle uova da marzo a maggio.

Tutte le popolazioni meridionali che popolano le acque vicino alla penisola iberica si moltiplicano da gennaio a giugno.

Nel periodo di deposizione attiva, maschi e femmine di rappresentanti del genere di pesci con pinne raggiate appartenenti alla famiglia dei pesci e della famiglia dei pesci, scendono a una profondità di quaranta metri a due chilometri.

Scendendo al punto più profondo, la femmina della rana pescatrice inizia a deporre le uova ei maschi la coprono con la loro mazza.

Immediatamente dopo la deposizione delle uova, femmine affamate e adulti maturi nuotano fino alle aree di acque basse, dove ricevono una nutrizione migliore prima dell'inizio del periodo autunnale. La preparazione della rana pescatrice per lo svernamento viene eseguita a una profondità sufficientemente ampia.

Le uova deposte dai pesci marini formano una sorta di nastro, riccamente coperto di secrezioni mucose.

A seconda delle caratteristiche delle specie dei rappresentanti del genere, la larghezza totale di un tale nastro varia tra 50-90 cm, con una lunghezza di otto a dodici metri e uno spessore di 4-6 mm. Tali nastri sono in grado di andare alla deriva liberamente attraverso il mare.

Una frizione particolare, di regola, consiste di un paio di milioni di uova, che sono separate l'una dall'altra e hanno una disposizione a singolo strato all'interno di specifiche cellule esagonali mucose.

Col passare del tempo, le pareti delle cellule si degradano gradualmente e, grazie alle gocce di grasso all'interno delle uova, si impedisce loro di depositarsi sul fondo e si verifica il nuoto libero nell'acqua. La differenza tra le larve nate e gli individui adulti è l'assenza di un corpo oblato e le pinne pettorali di grandi dimensioni.

Una caratteristica della pinna dorsale e delle pinne ventrali è rappresentata da raggi anteriori molto allungati. Per un paio di settimane, le larve della rana pescatrice schiudono negli strati superficiali dell'acqua. La dieta è rappresentata da piccoli crostacei, che trasportano flussi d'acqua, così come larve di altri pesci e caviale pelagico.

! In rappresentanti della specie, il diavolo di mare europeo ha un grande caviale e il suo diametro può essere 2-4 mm. Il capriolo, che la rana pescatrice americana getta, ha una dimensione minore e il suo diametro non supera 1,5-1,8 mm.

Nel processo di crescita e sviluppo, le larve di rana pescatrice subiscono una sorta di metamorfosi, che consiste in un graduale cambiamento della forma del corpo alla comparsa di individui adulti. Dopo che la frittura della rana pescatrice raggiunge una lunghezza di 6,0-8,0 mm, affondano a una profondità considerevole.

Le profondità medie sono sufficientemente cresciute da giovani piuttosto giovani, e in alcuni casi i giovani si avvicinano alla costa.

Durante il primissimo anno di vita, il ritmo dei processi di crescita nei diavoli di mare è il più veloce possibile, e quindi lo sviluppo degli abitanti marini rallenta notevolmente.

Nemici naturali

La rana pescatrice è piuttosto avida e vorace di creature marine, che spesso causano la loro morte prematura. Possedendo una bocca molto grande e uno stomaco grande, tutti i membri dell'ordine del pescatore e il genere del pescatore sono in grado di catturare la preda più grande.

! I nemici naturali del pescatore di mare sono quasi del tutto assenti, a causa delle peculiarità della struttura, della capacità di camuffarsi e vivere a una profondità considerevole.

I denti affilati e lunghi del cacciatore di mare non consentono al predatore di liberare la preda, anche se non si adatta allo stomaco. I pesci possono facilmente soffocare prede troppo grandi e morire. È anche risaputo che una rana pescatrice catturata nello stomaco mostrava una preda di pochi centimetri più piccola delle dimensioni del predatore stesso.

Popolazione e stato delle specie

Un pesce commerciale popolare è il pescatore europeo, la cui carne è bianca, densa e disossata. La cattura annuale mondiale del pesce pescatore europeo varia tra 25-34 mila tonnellate. La cattura della coda di rospo viene effettuata con l'aiuto di reti a strascico, reti da imbrocco e livelli inferiori. L'importo maggiore viene estratto in Francia e nel Regno Unito.

! Nonostante l'aspetto molto ripugnante e poco attraente del pescatore, un abitante acquatico predatore ha caratteristiche nutrizionali e gustative molto elevate.

La carne di rana pescatrice è gradevole, dal sapore dolce e delicato, con una consistenza morbida, ma con basso contenuto di grassi. Tuttavia, è necessario tener conto del fatto che durante la pulizia una parte significativa di tale pesce arriva ai rifiuti, e per scopi alimentari viene utilizzata solo la parte posteriore del corpo, rappresentata dalla coda della coda di rospo.

Sarà anche interessante:

La rana pescatrice dell'Atlantico occidentale appartiene alla categoria dei pesci commerciali. Il pescato mondiale ha una media di novemila tonnellate. Il principale sito minerario è il Brasile.

Otto anni fa, Greenpeace, un diavolo marittimo americano, è stato assegnato a una speciale lista rossa di frutti di mare, che è rappresentata da specie commerciali di pesci che sono altamente minacciati di estinzione a causa del sovrasfruttamento.

Fegato e carne di pesci predatori di fondo appartengono alle prelibatezze, che hanno provocato un aumento della cattura e la minaccia di estinzione, quindi in Inghilterra è stato imposto il divieto di vendita della rana pescatrice in un certo numero di supermercati del paese.

Pesce infernale

Il pesce di mare è un altro interessante rappresentante della fauna sottomarina del nostro pianeta.

Dicono che il diavolo è un personaggio immaginario ... Beh, no! Nel mare, nelle profondità oscure, vive una creatura il cui aspetto è così terribile e brutto, che a parte la rana pescatrice, gli scienziati non pensavano di chiamarlo!

Vale la pena di dire che esiste un'altra coda di rospo nella fauna acquatica - il mollusco, ma ora stiamo parlando di un rappresentante di pesci con pinne raggiate. Gli scienziati si riferiscono a questo abitante marino come un'unità di ordine udilchikoo, compresa la famiglia della rana pescatrice e il genere rana pescatrice.

Attualmente sulla terra ci sono due tipi di caratteristiche pesce-mare - europee e americane. Diamo un'occhiata alla foto della rana pescatrice e daremo un'occhiata più da vicino al suo aspetto ...

Come si riproduce la rana pescatrice?

Quando inizia la stagione degli amori per questi pesci, scendono a una profondità di 2000 metri per deporre le uova lì. Una rana pescatrice femmina può fare una frizione di circa tre milioni di uova. L'intero gruppo di uova forma un nastro largo di dieci metri, che è diviso in cellule esaedriche.

Dopo un po 'di tempo, queste cellule simili alle cellule vengono distrutte. Liberare le uova, che a loro volta possono fluttuare liberamente, diffuse dalle correnti sotterranee.

Alcuni giorni dopo, dalle uova, nascono piccole larve che, dopo 4 mesi, diventano avannotti di rana pescatrice. Dopo che gli avannotti crescono fino a 6 centimetri di lunghezza, affondano sul fondo in acque poco profonde.

La rana pescatrice è un pericolo per le persone?

Questo tipo di caccia è inerente a tutte le specie di rana pescatrice.

In realtà, la rana pescatrice non ha l'abitudine di attaccare una persona. Но если нечаянно наколоть ногу о шип удильщика, можно больно пораниться. Кроме того, морской черт не любит «навязчивых посетителей» и может показать всю остроту своих зубов тем, кто ну уж очень рьяно пытается с ним познакомиться!

In alcuni paesi europei e in America, la carne di rana pescatrice è molto richiesta, è cucinata nei ristoranti e servita come prelibatezza. Dicono. Quale pescatore sa di aragosta. E nei paesi asiatici la rana pescatrice è un pesce particolarmente venerato in cucina. Ecco perché un pesce così brutto è una vera caccia!

Si prega di selezionare il frammento di testo e premere Ctrl + Invio.

Guarda il video: rane pescatrice 25kg (Dicembre 2019).

Загрузка...
zoo-club-org