Insetti

Programma passo passo per l'allevamento delle api a casa per gli apicoltori principianti

Pin
Send
Share
Send
Send


L'apicoltura può sembrare interessante e utile per molti, ma prima di allevare le api è necessario avere determinate conoscenze e abilità, oltre a familiarizzare con le caratteristiche della biologia degli insetti del miele, le regole di cura, il lavoro stagionale, le malattie, i parassiti e molti altri. Inoltre, per profitto, abbiamo bisogno di un serio investimento di forze e mezzi.

Altrettanto importante è la corretta installazione e organizzazione dell'apiario. Solo con l'osservanza di tutte le norme di apicoltura può essere allevata una forte famiglia di api. E per questo è necessario avere un appezzamento di terra adatto, in modo che ci sia una vasta selezione di piante di miele nelle vicinanze.

Preparazione per l'allevamento

Da dove cominciare? Prima di tutto, è necessario valutare sensibilmente tutti i pro e i contro. Tenere un alveare richiede molto tempo libero, soprattutto all'inizio. Secondo le recensioni degli apicoltori, devi trascorrere circa un'ora al giorno in dieci colonie di api, ma a condizione che tu abbia già le capacità per comunicare con questi insetti.

Nel primo anno, un apicoltore inesperto deve essere preparato per le difficoltà e le circostanze impreviste. Le api da riproduzione per principianti dovrebbero iniziare non con una, ma con 3-4 famiglie, questo offrirà l'opportunità di scambiare favi tra loro. In caso di perdita dell'utero o mancanza di mangime ci sarà l'opportunità di prelevare da altri nidi un telaio con api, covata o miele. E in circostanze favorevoli e maggiori capacità, il numero di famiglie può essere gradualmente aumentato.

Sarebbe molto bello stabilire un contatto con i membri del sindacato degli apicoltori, tali società esistono in quasi tutte le località. Possono consigliare come allevare le api e aiutare in caso di difficoltà.

Nozioni di base sull'apicoltura

Le api da riproduzione a casa richiedono il rispetto di alcune regole.

  1. Mettere gli alveari in campagna dovrebbe essere in una zona tranquilla, al riparo dal vento. Ci dovrebbero essere molti alberi intorno, proteggerà gli insetti dalle malattie.
  2. Per una buona illuminazione, gli orticelli dovrebbero essere posizionati con una pendenza verso sud.
  3. L'apiario deve essere certamente recintato con una recinzione, un recinto, una recinzione (alta circa 2 metri).
  4. Alle api non piace il rumore, quindi la casa dovrebbe essere sistemata lontano da strade trafficate e strade. Quando si localizza l'apiario nella dacia, non è desiderabile che qualcuno vi si avvicini costantemente.
  5. Non si possono mettere case nelle pianure e nei luoghi umidi, così come vicino a grandi impianti di produzione, tutti questi fattori possono portare a malattie da insetti.

Apiario recintato

Dove posso allevare

La coltivazione e il mantenimento delle api possono avvenire in varie condizioni, la cosa principale che le esigenze climatiche erano adatte agli insetti.

Il luogo di allevamento, chiamato "punti" in ambienti professionali, dovrebbe essere circondato da colture di miele, preferibilmente con tempi di fioritura diversi. Se non vi è nulla di simile nelle vicinanze, è possibile trasportare le api da un punto a un punto più vicino alle reali piante portatrici di miele. Questa occupazione, iniziata da zero, è costosa, ma si ripaga nel tempo.

Per facilitare tali attività, gli apicoltori hanno creato una specie di padiglioni su ruote per trasportare api su lunghe distanze. Gli alveari sono stati sostituiti con sezioni di compensato, riducendo così il peso, rendendo speciali tacche per la partenza. E le facciate dei padiglioni sono dipinte in diversi colori in modo che gli insetti non confondano le loro case. Tale edificio mobile è ben isolato con fibra minerale per preservare e per tutto l'anno le piante di miele da allevamento. La costruzione, calcolata sul mantenimento di 15-30 famiglie, è quasi tre volte più economica di un normale apiario stazionario, e il costo di allevamento e attrezzature per le api paga in pieno per un paio d'anni.

Attrezzatura alveare

Ci sono due opzioni per risolvere il problema con gli alveari: acquistalo o creane uno tu stesso. Se tutto è più o meno chiaro con il primo, allora la scelta della seconda opzione dovrà funzionare un po '. Per costruire una casa con le tue mani, hai bisogno di strumenti e pannelli di qualità in legno morbido. E anche bisogno di aderire ai disegni (preferibilmente dimostrato nella pratica).

Non meno importante è la questione della pittura corretta con una vernice speciale per vernici: questo proteggerà l'alveare dalla penetrazione dell'umidità nel legno e permetterà all'ape di vedere la sua casa da lontano. Ma poiché le api non distinguono tra i colori rosso e nero, non dovrebbero essere scelti. Ottimale sarà: giallo, blu, viola e verde.

Dovresti anche preparare gli strumenti per l'apiario:

  • abiti da lavoro
  • maglia anteriore,
  • il fumatore
  • coltello speciale
  • cappucci e celle,
  • sperone,
  • scalpello,
  • pista di pattinaggio, ecc.

È molto importante fare scorta di fogli di nido d'ape in anticipo. Sono inseriti in una cornice vuota e rotolati giù con una pista calda. Su questa cornice, la famiglia costruisce le sue celle, se è installata senza una fondazione, quindi gli insetti possono ricostruire molte celle difettose.

Parte degli strumenti per l'apicoltore

Le api hanno molti nemici e parassiti, il più significativo di loro sono:

  • mol. Contro di essa, c'è solo un modo per combattere: restaurare l'ordine negli alveari e crescere famiglie forti. Se viene stabilita la presenza di talpe, tutti i telai di scorta vengono fumati con fumo di zolfo, collocandoli in case libere. La fumigazione con il fumo viene ripetuta dopo una settimana e nuovamente dopo 2 settimane. Puoi anche usare luppolo, menta, foglie di noce,
  • il mouse I roditori causano danni alle piante del miele solo in inverno, possono mordicchiare favi, mangiare perga, miele e, a volte, api vere. Tali parassiti disturbano gli insetti con movimento e un forte odore, possono portare la famiglia ad un indebolimento e persino alla morte. Per combattere con i topi, il pavimento di svernamento è fatto di argilla con vetri rotti, e vengono posizionate trappole e esche. Nei fly-out dall'autunno vale la pena di creare barriere per i roditori,
  • formiche. Al fine di proteggere contro le formiche, è possibile gestire gli alveari con una matita speciale o fare un piccolo fossato con acqua. Posizionare le case al di sopra del terreno a una piccola altezza di solito non dà un risultato affidabile.
  • gli uccelli Per proteggersi dagli uccelli, vale la pena fare buchi negli alveari in modo che non possano infilare la loro testa dentro di loro, ma le api potrebbero facilmente volare in gruppi di diversi individui che lavorano.

Alcuni uccelli amano mangiare api covate

Ricavi e spese

Gli esperti stimano che il costo delle api riproduttive per i principianti nel primo anno sarà di circa $ 3,700 per 20 colonie di api. Questo include il costo delle colonie di api, alveari, inventario, attrezzature, elaborazione preventiva e altre cose.

Da questo è possibile ottenere più di 1300 kg di miele per la prima estate nella sua pratica, in aggiunta, per raccogliere zabrus, cera, veleno d'api, e in presenza di pollini e collettori pollinici. Il reddito allo stesso tempo sarà di circa 4400 dollari. Pertanto, i costi delle api riproduttive si ripagheranno nella prima stagione e continueranno ad aumentare.

Nell'apicoltura, l'accuratezza e la tempestività del lavoro degli apicoltori è di grande importanza. Il loro obiettivo principale è quello di ottenere famiglie forti e sane nella collezione di miele. Un apicoltore deve esaminare attentamente la procedura per lo svolgimento del lavoro stagionale e le regole per la cura delle api.

Di cosa hai bisogno per mantenere l'apiario

Scegliere il posto giusto - questo è dove iniziare è la cosa giusta! Considerare, è necessario disporre di almeno 3 metri quadrati per alveare. m. Deve o comprare o farti. La loro quantità dipende da quanto miele si intende raccogliere alla volta. Ecco una formula chiara per il suo calcolo:

La quantità totale di miele = 1,5 kg di miele x per il numero di fotogrammi (10 pezzi standard) X per il numero di alveari.

Ecco cosa è necessario per mantenere le api:

Necessario per pacificare gli insetti durante l'ispezione delle loro famiglie.

Questo include una giacca fatta di calico grezzo, lino o gabardina, guanti speciali, una benda per il sollevamento pesi, pantaloni di cotone e una maschera. Tutto questo è necessario per proteggere dai morsi di insetti.

  • Coltello a nido d'ape per la stampa di favi

Per le api riproduttrici è più comodo usare un modello elettrico, ma in ogni caso dovrebbe essere realizzato in acciaio inossidabile.

È inteso per la separazione dei telai cerati incollati insieme.

Questa opzione renderà la crescita degli insetti più sicura e più conveniente, poiché sono molto irritati dall'uso di un pennello.

Puoi farlo da solo, ma se non vuoi scherzare da solo, puoi acquistare questo oggetto. Sarà richiesto l'anno prossimo. Il suo scopo è quello di rimuovere un gregge di api da un albero e trasferirle nell'alveare.

Comprandolo, è meglio scegliere un look elettrico. C'è anche il manuale, e per tipo è chordial e radial. Questo articolo di costo è il più grande per l'apicoltore. Tale attrezzatura è necessaria per separare il miele dai favi in ​​pressione.

VIDEO: Come iniziare un'ape - consigli di base per i principianti

Quale alveare vale la pena scegliere

Ecco 4 delle opzioni più popolari:

  1. La cassetta è un'alternativa più piccola alle normali case delle api, simile a una cassettiera con diversi cassetti. Ognuno di loro è destinato a una famiglia. Questa opzione non è molto comoda, poiché allevare e prendersi cura degli abitanti dell'alveare impone agli apicoltori di piegare costantemente le loro schiene.

  1. Il lettino è una grande cassa di forma ovale di dimensioni 45 cm x 78 cm, caratterizzata da un fondo fisso e una parte superiore aperta con coperchio a cerniera. L'alveare è sempre a un piano. Può contenere da 20 a 25 fotogrammi. È facile prendersi cura di lui, a causa della mancanza di necessità di aumentare la partizione tra il primo e il secondo livello. Fornisce inoltre l'accesso gratuito al nido.

  1. Alpine è un alveare di diversi edifici con una finestra per la partenza delle api. All'interno non ci sono partizioni e grate, il soffitto è realizzato sotto forma di un alimentatore.

L'alveare alpino è l'ideale per l'inverno, poiché è secco e caldo. In una tale casa, la produttività della colonia di api aumenta in modo significativo.

  1. Multicase - preparato principalmente da pino, ha pareti più di 20 mm di spessore. Il design presuppone la presenza di più scomparti con griglie, che, se necessario, possono essere riorganizzate, regolando in altezza. È abbastanza facile e facilmente trasferibile da un posto all'altro, il che faciliterà notevolmente l'allevamento delle api per i principianti.

In un alveare multicase, solo una famiglia forte con un utero sano può sopravvivere.

Regole per l'allevamento delle api nel paese

Ecco alcune cose da tenere a mente quando si tengono le api:

  1. Il posto migliore dove si trova l'apiario è un cottage o una casa lontano dal centro della città. Ma tieni presente che non ci dovrebbe essere una strada, sentieri per i passanti e le proprietà dei vicini.

L'altezza della recinzione che racchiude l'apiario deve essere di almeno 2 metri. La distanza dal sito vicino dovrebbe essere di almeno 10 m. Questo proteggerà i vicini ei passanti da un possibile attacco di insetti.

L'apiario è desiderabile per circondare la recinzione dei 2 tester in modo che gli insetti non attacchino i vicini

  1. Non è consentito localizzare alveari in pianura, in luoghi umidi, vicino a corpi idrici e strutture industriali. Ma allo stesso tempo le case erano ambientate nell'ambiente di numerosi alberi e l'area chiusa dal vento.

È consigliabile scegliere il lato sud, dove il sole splende meglio, ma con la protezione dalla luce solare diretta: questa non è la migliore corona di alberi.

  1. Se hai intenzione di allevare le api su un grande appezzamento, si raccomanda di piantare girasole e mais nel giardino, che creerà l'ombra desiderata.
  2. È necessario aderire costantemente alle norme igienico-sanitarie, effettuando pulizie generali delle api negli alveari ogni anno all'inizio della primavera: griglie di lavaggio, nidi d'ape, ecc.

L'aspetto di una persona in stato di intossicazione in apiario è inaccettabile, poiché le api non tollerano l'odore di alcol. È vietato fumare

VIDEO: Come prendersi cura delle api

Metodi di base

Teoricamente, l'allevamento delle api in casa è possibile in due modi:

La prima riguarda l'incrocio di una specie mellifera con membri del genere Apis cerana e altre specie ad essa vicine. In pratica, è inefficace a causa dell'incompatibilità di questi insetti.

Ape russa centrale vicino

La seconda opzione è l'accoppiamento dell'utero e il drone di una razza, che consente di salvare il pool genetico delle api.

Per ottenere covata può essere applicata la stratificazione o la tecnologia "mezza estate". Nel primo caso, è necessario garantire il rifornimento della famiglia con un nuovo utero. Per questo, l'utero fetale superiore a marzo viene spostato da una famiglia all'altra. In sua assenza, i rimanenti abitanti dell'apiario stesso cominceranno a rimandare le fistose cellule delle madri. Questa fase dura circa 2 settimane, dopo di che dovranno essere rimosse dai pettini. In loro, e posizionare gli strati, dopo di che, circa 20 giorni, crescere nuovo utero.

Scegliere quale tipo di allevamento di api sarà per i principianti, il metodo "mezza estate" è più adatto, ma è rilevante solo se c'è una famiglia numerosa e sana.

VIDEO: stratificazione dell'ape come fare un laico senza un utero per aumentare l'apiario

Regole di allevamento sulla tecnica "mezza estate"

Ecco come allevare le api secondo questa tecnologia: il gregge dovrebbe essere diviso in 2 parti e sistemato su alveari separati. Poiché la covata perderà il suo utero, verrà scelto un altro, che dopo il volo di primavera lascerà molte uova in diverse cellule. Per riempire la casa delle api ci vorranno circa 50 giorni. In questo momento, ai suoi abitanti dovrebbe essere dato lo sciroppo di zucchero e il polline.

Coltivazione e manutenzione nei padiglioni per principianti

Un padiglione con o senza ruote è progettato per 20-30 famiglie nell'apiario. In esso dovrebbe essere previsto l'ingresso degli insetti liberi che lasciano la casa. In modo che i membri di un gruppo non penetrino in una "casa" aliena, la parete frontale è dipinta in diversi colori, preferibilmente fioca (blu, bordeaux, viola, ecc.).

Quanto dipende dalla coltivazione degli insetti, dall'allevamento e dalla manutenzione per i principianti dipende dallo scafo del padiglione. È fatto di un telaio in metallo leggero, rivestito all'esterno con una tavola sottile. Il compensato viene utilizzato per rifinire le pareti interne. Il riscaldamento è effettuato da polyfoam. Gli alveari in questo caso necessitano di sezioni, su più fotogrammi. Sono posizionati su due lati, uno contro l'altro, 12 per fila, su due piani. Ci dovrebbero essere un totale di 48 case.

Per evitare il surriscaldamento delle api nel soffitto della casa fare un boccaporto per la messa in onda.

Per aggiornare le regine della famiglia nell'apiario, sono adatte solo le api fetali, che quasi sempre tornano dal volo di accoppiamento o di familiarizzazione, in contrapposizione a quelle ordinarie. In modo che la produttività degli insetti fosse la più alta possibile, in inverno le cellule vengono poste in un alveare. Il posto migliore per loro è vicino al muro caldo comune. Feeding trogolo è stabilito uno su 4 famiglie.

Esempio di mangiatoie per biberon

Verso la fine di novembre, i cancelli principali sono chiusi, lasciando solo quelli posteriori accessibili, attraverso i quali la stanza sarà ventilata. Deve essere riscaldato con lana di vetro.

La temperatura interna non deve essere inferiore a + 20 ° C.

Per aumentare la covata per l'inverno nell'apiario, è necessario preparare un telaio con perga. Alla fine di febbraio, lo sciroppo di zucchero con preparati medicinali viene iniettato nella medicazione superiore. Viene eseguito negli intervalli tra la bustarella. In primavera è importante evitare che le api brulichino, per cui sono carichi di lavoro, aggiungendo una nuova casa.

Alveari di allevamento multicase

Qui, le stesse tecnologie sono utilizzate come suggerito nella sezione "metodi di allevamento delle api". Ma prima devi creare le seguenti condizioni per questo:

  • Viene scelta solo una famiglia forte, con un utero fetale, che ha già portato più di una prole.
  • Le api sono disposte su due livelli.
  • Verso marzo, l'utero viene spostato verso il punto più caldo, poiché le api vengono allevate a bassa temperatura (

Ci dovrebbe essere abbastanza cibo nel pettine - saccarosio, sciroppo di zucchero, candi, cosa scegliere dipende dal periodo dell'anno.

  • Per il prossimo inverno in una famiglia aggiungi nuovi membri, senza dimenticare di aumentare la quantità di cibo.

Istruzioni per l'uso dei lettini

Prima di allevare le api nei ponti, devi espandere il nido. A tal fine, le strutture sono collocate in un lettino di fronte all'ingresso. Ogni settimana, aggiungi uno all'alveare, in alto. La quantità massima consentita per nucleo familiare è di 10 pezzi. Di conseguenza, una famiglia dovrebbe occupare tutti i frame, dopo di che vengono separati dallo spazio vuoto da una partizione. Attraverso di esso, la covata passerà in un altro compartimento, e l'utero continuerà la covata aumentando lo spazio per deporre le uova.

Polline e pergolato di fiori

Ogni 10 giorni, il telaio con l'utero fetale dovrebbe essere consegnato da 1 telaio con cera secca o artificiale, invece di quelli puliti, che accelereranno il processo di deposizione.

Funzionalità di lavorare con i ponti

È necessario iniziare a sistemarsi da zero, da un altro alveare. Per prima cosa è necessario mettere un foglio di compensato di circa 5 x 5 cm davanti al letke; Quindi, quando la "regina" è libera e gli altri abitanti della casa volano dietro di lei (di solito formano uno sciame su un albero vicino), l'apicoltore dovrà spruzzare un gregge di acqua con una pistola a spruzzo in modo che non si disperda. Quindi, spazzola con un leggero pisolino per spazzare via gli insetti dallo sciame e lasciarli per un'ora in un luogo buio e fresco.

Mazzo accogliente per le api

Il secondo passo consiste nel portare a termine con successo l'allevamento delle api - finché non tornano in sé, è necessario chiudere il vecchio alveare. Матка, совершив первый облет, будет вынуждена залететь в подготовленный дом, а за ней последуют и все оставшиеся члены семейства. Среди них возможно присутствие другой матки, которую нужно будет «вычислить» и не пропустить – ее запускают в оставшийся пустой улей. Таким образом, получится создать две разных семьи.Questo metodo può sembrare molto difficile per i principianti, quindi sarà più sicuro acquistare immediatamente le regine - scegliere persone con più di 2 anni.

Cura adeguata per i residenti degli apiari

Senza questo, l'allevamento efficace delle api sarà semplicemente impossibile. Questo problema è particolarmente importante nel periodo invernale-primaverile. A questo punto, è necessario seguire i seguenti punti:

Con la covata, non dovrebbe scendere sotto i 30 ° C, quando il termometro mostra 15 ° C, la covata non può volare.

Per l'inverno, puoi mettere scatole di caramello, sulle barre superiori delle cornici mettere dolci e usare lo zucchero. Può essere versato su fogli di cartone, che sostituiscono lo spazio formato a causa della rimozione di diversi telai.

  • Tenere il diario dell'apicoltore

L'allevamento e il mantenimento delle api saranno poco professionali, se non si fanno registrazioni sull'utero, sulla razza, sul numero di famiglie, sulla velocità di fuga degli insetti, ecc. I segni sono lasciati dopo un'ispezione visiva dell'abitazione. Ogni famiglia dovrebbe avere un foglio separato.

  • Elaborazione casa delle api

Si svolge almeno una volta all'anno, in primavera, utilizzando aceto, soda e altri disinfettanti.

Ogni anno è necessario pulire le case - per liberarsi di ragnatele, muffe, maneggiare pareti, vernici, ecc.

Questo è un prerequisito per lo svernamento di insetti di successo. Per la sua implementazione, è possibile utilizzare diaframma, muschio, paglia, stoppa, aghi di pino, trucioli di legno.

È meglio usare l'omshanik per lo svernamento - stanze isolate speciali dove le prove sono trasportate per l'inverno.

Sapendo quale dovrebbe essere l'allevamento e il mantenimento delle api, anche un apicoltore principiante può far fronte a un compito così difficile e ricevere regolarmente miele gustoso, fresco e naturale a casa!

VIDEO: apicoltura per principianti

Api da riproduzione a casa: caratteristiche

  • L'apiario situato in un luogo senza vento, intorno ad esso dovrebbe essere un gran numero di alberi.
  • Si consiglia di posizionare l'alveare con una pendenza sul lato sud, questo permetterà all'apiario di essere sempre sotto l'influenza della luce solare.
  • L'apiario, situato nel giardino del cortile, è desiderabile proteggere. Per fare questo, utilizzare una recinzione o recinto, l'altezza ottimale di cui è 2 metri.
  • L'alveare dovrebbe essere situato il più lontano possibile dalla strada. Le persone e gli animali vicino all'apiario non dovrebbero camminare costantemente.
  • L'apiario non deve essere situato in luoghi umidi e bassi vicino alle piante. Questo può portare a gravi malattie delle api.

Posizionamento alveare

La distanza tra alveari nell'arnia dovrebbe essere di 4-6 m, e tra le file 5-6 m. Ma questo non è sempre possibile nei giardini di casa, quindi gli alveari sono posti più vicino (sotto alberi, edifici, lungo una recinzione, in padiglioni fissi e mobili). Con l'inizio del freddo stabile, gli alveari con le api vengono trasferiti in una casa invernale appositamente costruita o in stanze adattate per questo: un fienile asciutto, una casa temporanea, una casa di campagna, una cantina a piano seminterrato, ecc.

allevamento

I metodi per l'allevamento delle api possono essere diversi. Quando si sceglie è preso in considerazione:

  • svernamento di famiglie,
  • possibilità di raccolta del miele
  • design e tipo di alveari,
  • razza caratteristica delle api.

Uno dei metodi di allevamento delle api: l'uso della stratificazione. Questo è fatto come segue. All'inizio della primavera, l'utero viene rimosso da un alveare e trasferito in un altro. Le api che sono rimaste nel primo alveare, non trovando l'utero, iniziano a deporre cellule di regina fasulle. Dopo circa 2 settimane, puoi tagliare le cellule mature delle madri e spostarle in strati. Consistono in cornici prese da altri alveari. Il 16 ° giorno appare l'utero dalle cellule della regina.

Le api da riproduzione per principianti sono un compito piuttosto complicato, quindi raccomandano di scegliere il metodo "mezza estate". Consiste nel seguente: scelgono una delle famiglie di api più forti e condividono allo stesso modo. I favi con la covata sono installati in diversi alveari, posti a una certa distanza l'uno dall'altro. La prima metà degli insetti dovrebbe essere conservata in un alveare e la seconda nell'altro.

Se non c'è utero, bisogna fare attenzione ad acquisirne uno nuovo. Meglio quando le api stesse crescono. Poi, dopo il volo, deporrà molte uova.

La coltivazione e il mantenimento delle api sotto molti aspetti dipende dalle condizioni climatiche. In alcune regioni, possono essere necessari 40 giorni per costruire una famiglia, in altri - circa 100, in media, il periodo di accumulo dura 70 giorni.

Un apicoltore deve fare in modo che ci sia abbastanza cibo e polline per le api.

Api: allevamento e manutenzione per i principianti nei padiglioni

Le piante del miele, di regola, svaniscono rapidamente e le api non possono essere lasciate inutilizzate. Sono trasferiti in un altro posto. Le api da riproduzione per principianti non sono facili. Per facilitare il lavoro, hanno inventato un padiglione speciale con ruote dove è posizionato l'alveare. Affinché le api abbiano il volo libero, devi fornire delle gabbie. La parete frontale del padiglione è dipinta in diversi colori in modo che ogni famiglia sia guidata esattamente dove si trova il loro alloggio.

Nel padiglione dovrebbe essere lasciato uno spazio in modo che l'apicoltore possa lavorare. La costruzione in lana di vetro è coibentata: questo dà alla famiglia delle api l'opportunità di sopravvivere e svilupparsi a lungo.

I costi per il padiglione saranno gli stessi dell'apiario stesso. Se l'allevamento delle api viene scelto per i principianti come un'impresa, allora affronterai la questione della redditività. Quindi, i costi saranno in grado di pagare in due anni. Ogni padiglione può ospitare fino a 30 famiglie.

Cosa devi acquistare

Per iniziare, tu, come imprenditore, devi fare una lista di ciò di cui avrai bisogno per spendere soldi:

  1. Per l'acquisto di alveari.
  2. Sulle api purosangue.
  3. Per attrezzature speciali, strumenti, costumi.

Se tutto va come dovrebbe, dopo il primo raccolto di miele, l'apiario sarà in grado di ripagare completamente, poiché 30 famiglie possono produrre almeno 1000 kg di miele, ed è un prodotto costoso.

Chi può l'apicoltura?

Come padroneggiare l'apicoltura per i principianti? Da dove cominciare? La prima cosa che devi valutare te stesso. Un vero amante delle api deve avere una combinazione di molte qualità:

  • conoscenza della natura e delle sue leggi
  • cura nel maneggiare gli insetti,
  • nervi di ferro e contenzione in acciaio (per sopportare la puntura, che non sarà sufficiente).

Le abilità di apicoltura arrivano con il tempo. La difficoltà risiede non tanto nello studio dei metodi speciali di cura delle colonie di api, quanto nella capacità di selezionare quelli che si adattano meglio alle condizioni climatiche esistenti.

La quantità di tempo necessario per le api

Come calcolare il tempo che l'apicoltura richiede per i principianti? Come iniziare il suo account? Tutto dipende dal livello di abilità dell'apicoltore e dall'automazione dei suoi movimenti durante l'esecuzione di operazioni dello stesso tipo. Le statistiche raccolte durante lo studio di questo problema sono le seguenti: la cura per 1 colonia di api richiederà 834 minuti durante la stagione 1. Semplici calcoli ci permettono di stabilire che l'apicoltore spende 10 alveari all'inizio della stagione da 5 a 6 ore settimanali.

Numero di colonie di api

Considerando l'allevamento di api per principianti, la classe magistrale elaborerà il numero di insetti utili. In questo caso, è necessario procedere dalle condizioni specifiche disponibili sul sito. L'importo ottimale per un apicoltore inesperto sarà da 3 a 6 colonie di api. Un tale numero di alveari ti consentirà di elaborare la tecnologia di cura per gli insetti, osservando immediatamente la prospettiva.

In questo caso, l'apicoltore pianificherà immediatamente il flusso di lavoro con le colonie di api, non limitato a nessuno. Una persona non può seguire un numero elevato di alveari a causa della mancanza di esperienza. Più attivo è l'inizio dell'allevamento delle api, più vicino sarà il momento in cui l'apiario si svilupperà fino alle dimensioni pianificate. Tale strategia non garantisce l'assenza di errori (compresi quelli fatali), ma è molto più pericoloso rischiare dozzine di colonie di api.

Posto apiario

Hai già deciso dove vivranno le api? L'allevamento e la manutenzione per gli apicoltori principianti non possono fare a meno di risolvere questo problema. Va bene se l'apicoltore principiante ha l'opportunità di scegliere il sito per la posizione degli alveari. È meglio soffermarsi su colui le cui condizioni sono più vicine a quelle delle api. È desiderabile che il numero fosse colline, pianure e altri elementi del rilievo.

Bene, se entro un raggio di 2 km dall'apiario si trova il miele che cresce spontaneamente. Un punto positivo è la presenza di protezione naturale dai venti dominanti, ad esempio una pendenza o una piantagione di alberi. L'apiario dovrebbe essere illuminato dalla luce del sole e non nascondersi all'ombra di edifici o foreste.

Area apiaria

L'effetto dell'area di trama sull'allevamento delle api per i principianti potrebbe non essere del tutto chiaro. Esistono tuttavia degli standard per il posizionamento degli alveari: la distanza minima è da 3 a 4 m. Se le case delle api sono disposte in file, la distanza tra queste deve essere mantenuta da 4 a 6 m.

Non tutti hanno a disposizione questi spazi di terra. In molti cottage estivi, gli alveari devono essere posizionati molto più densamente. Sono collocati in tutti i posti liberi: sotto gli alberi, lungo gli edifici sul lato soleggiato, vicino alla recinzione, sotto appositi capannoni. La densità di installazione delle case delle api raggiunge 1 m 2.

Cosa indossare?

La padronanza dell'allevamento delle api per principianti (la foto del processo lo dimostra) è necessaria per gli indumenti da lavoro, ai quali sono richiesti requisiti piuttosto severi:

  • igiene,
  • convenienza,
  • protezione di tutte le parti del corpo dalle api.

Ci sono diverse opzioni per l'apicoltore dell'abbigliamento speciale:

  1. Le api delle regioni meridionali sono caratterizzate da amanti della pace, quindi solo una rete che copre il viso e una veste bianca sono visibili sull'apicoltore.
  2. Le api della Russia centrale sono più aggressive, specialmente al momento del loro trasporto. La vestaglia è stata sostituita con una tuta grigia a tessitura fitta. Le api sono irritate da vestiti di colore scuro con un pisolino (si confondono in esso). Non rallenteranno la loro reazione al sudore, alla benzina o al fumo che permea il tessuto.
  3. All'estero, gli apicoltori indossano anche guanti gommati o spessi. Ma ispezionare gli alveari in loro estremamente scomodo.

Gli apicoltori con esperienza hanno imparato a seguire il comportamento degli insetti e, notando i primi segni di irritabilità, li calmano con il fumo. La reazione delle api dipende dalla purezza, precisione e agilità dell'apicoltore. Spesso puoi trovare un amante delle api, lavorando con loro senza una griglia. Queste persone cercano di coprirsi i capelli con un cappello bianco.

Registro degli eventi

È molto più facile tenere traccia del lavoro svolto, dello stato delle cose nelle colonie di api e molto altro ancora con l'aiuto dei diari degli apicoltori. Le api da riproduzione per principianti non sono complete senza i risultati delle ispezioni, zanosychiesya sulla rivista con la fissazione obbligatoria delle azioni svolte, errori trovati per migliorare il lavoro dell'apiario in futuro. Ogni famiglia è considerata individualmente allo scopo di calcolare il più produttivo e potente tra di loro. In futuro, sono utilizzati in lavori di riproduzione.

Ogni famiglia di api nella rivista assegna fino a due pagine. Nella rubrica è prescritto il suo numero di serie, i dati dell'utero (anno di nascita, razza, origine). Le voci sono in colonne, i loro nomi approssimativi sono come segue:

  1. Data dell'ispezione
  2. Cosa ha dato (pettini, cornici, sciroppo, ecc.).
  3. Cosa hanno preso (pettini, api, covata).
  4. Cosa è rimasto.
  5. Risultati dell'anno.

Gli apicoltori individuali fanno le voci sulle carte immagazzinate sotto il tetto di ciascun alveare. All'inizio dell'ispezione, l'apicoltore guarda al risultato della precedente, ricorda il lavoro svolto e pianifica ulteriori azioni.

Il tempo influisce sull'allevamento delle api? Per i principianti e gli esperti apicoltori, questo è un buon punto di riferimento. A seconda di cosa c'è dietro la finestra, il lavoro è pianificato per il giorno corrente. Sulla base delle previsioni a lungo termine, vengono preparati importanti eventi dal trasporto delle api allo studio della natura della mazzetta principale.

L'apicoltore non ha sempre l'opportunità di avere informazioni aggiornate sul tempo per il prossimo futuro, perché è lontano dalla città o semplicemente non ha abbastanza tempo per farlo. Come poi agire? Affidatevi alla vostra intuizione e ai presagi popolari, trasmessi da tempo immemorabile.

Come allevare le api a casa

Per una corretta organizzazione dell'apiario, è necessario attenersi alle seguenti regole:

  • l'apiario dovrebbe essere circondato da alberi ed essere sul lato senza vento della trama,
  • per garantire una buona illuminazione, gli alveari dovrebbero essere posizionati in un angolo rispetto al lato sud,
  • se l'apiario si trova sulla trama, allora dovrebbe essere recintato con una recinzione di due metri,
  • le piante del miele non amano il trambusto delle loro case, quindi gli alveari sono meglio posizionati lontano dalla strada,
  • la posizione dell'apiario in una zona pianeggiante, umida o vicino alla pianta, può causare gravi malattie nelle piante di miele.

Gli alveari devono essere collocati a una distanza di 4-6 m l'uno dall'altro, e lo spazio tra le file può essere 5-6 m. In piccole aree, tale disposizione non è sempre possibile, quindi gli alveari sono collocati vicino agli edifici, sotto gli alberi, lungo la linea di recinzione, nei padiglioni fissi e mobili. Per il periodo di freddo invernale, gli alveari dovrebbero essere trasferiti in una casa invernale attrezzata o in una stanza adatta con bassa umidità.

Per l'apicoltura, è necessario preparare denaro per l'acquisto delle seguenti cose:

  • sulla qualità e gli alveari adeguati,
  • sulla famiglia delle api di razza,
  • su inventario, strumenti speciali e costumi.

Questi costi, con un'apicoltura ben organizzata, pagheranno alla fine del primo raccolto di miele. Con 30 famiglie di api, puoi ottenere fino a 1.000 kg di miele di alta qualità.

Apicoltura e allevamento per i principianti che utilizzano i padiglioni

La fioritura delle piante di miele è di breve durata, quindi gli alveari devono essere costantemente trasferiti in un nuovo posto in modo che gli insetti non rimangano senza lavoro. Per semplificare questo compito, sono state create strutture speciali: padiglioni su ruote. Installato nei loro alveari comodamente trasportati da un posto all'altro. Per garantire una partenza agevole delle api, è necessario creare fori di rubinetto. Parete frontale Il padiglione è dipinto in diversi colori per aiutare le piante di miele a trovare la loro casa.

Il padiglione richiede spazio aggiuntivo per il lavoro dell'apicoltore. L'intera struttura può essere isolata con lana di vetro, che permetterà alle colonie di api di svilupparsi bene e portare il miele a lungo. Il costo dell'attrezzatura e della manutenzione del padiglione è simile al costo di un apiario. La redditività dell'apicoltura è particolarmente importante per iniziare gli apicoltori. Un padiglione può ospitare 30 famiglie di api e pagherà dopo due anni.

Preparazione alveare

L'alveare è l'elemento principale dell'apiario e con la sua preparazione inizia l'allevamento delle api. L'alveare pronto può essere acquistato presso il negozio o costruito da te. In ogni caso, è necessario studiare le strutture e i tipi di alveari per scegliere un modello adatto per un particolare apiario. I tipi di alveari variano in numero e dimensioni dei fotogrammi. Gli alveari possono anche essere a doppia parete e a parete singola, hanno un fondo integrale o rimovibile.

Alveari multipli per le api da riproduzione

Una famiglia forte deve essere divisa in due corpi. In primavera, le regine devono essere trasferite nella parte superiore, dove viene immagazzinato più calore. Quando i fotogrammi sono pieni di covata e la famiglia si espande, lo scafo dovrà essere scambiato. Per le famiglie che hanno trascorso l'inverno nello stesso edificio, è necessario aggiungere altre persone e un edificio aggiuntivo contenente favi con cibo.

Dopo l'inverno è necessario controllare famiglie in alveari multicase e sostituire la struttura con una ruga. Dopo aver cambiato la posizione degli edifici, viene fissata una griglia di separazione, che impedirà alle api di sciamare. Gli alveari multipli ti permettono di aumentare la produttività delle colonie di api e ottenere una grande covata.

Lettini per le api da riproduzione

Lettini prendisole - un modo semplice e conveniente per l'allevamento di piante di miele. Questa opzione ha diversi vantaggi:

  • facilità di trasporto,
  • non c'è bisogno di sollevare costantemente lo scafo,
  • la presenza di un dispositivo di assorbimento del calore
  • nei lettini si può anche impegnarsi nell'allevamento del nucleo,
  • l'utero porta più uova nei lettini,
  • Puoi avere un gran numero di famiglie forti e forti di api,
  • c'è un diaframma dietro il quale vengono creati tagli, che impedisce alle api di sciamare.

In inverno e in primavera, le api richiedono cure e cure più accurate. Prestando la dovuta attenzione agli alveari durante questo periodo, è possibile ottenere famiglie piuttosto forti e una grande quantità di nettare in estate. È necessario monitorare costantemente gli indicatori di temperatura in omshanik e alveari, monitorare lo sviluppo di covata, api e api regine, contare la sottomorfosi. Gli insetti devono essere forniti di cibo e sentirsi a proprio agio nel tuo alveare.

Recensione dei parassiti

Le api hanno molti parassiti e nemici. I principali sono i seguenti tipi:

Per prevenire la comparsa di falene, è necessario mantenere costantemente l'ordine negli alveari e crescere famiglie forti. Se il parassita è comunque apparso, è necessario fumigare i telai di scorta con fumo sulfureo e metterli negli alveari gratuiti. La seconda fumigazione dovrebbe essere effettuata dopo una settimana e ripeterla dopo altre due settimane. Per combattere le tarme, puoi anche usare un letto di luppolo, foglie di noce e menta sul fondo dell'alveare.

I topi di solito danneggiano gli alveari in inverno. Possono mangiare miele, perga o anche api, nidificare favi. I topi portano preoccupazione alle piante di miele il suo odore e movimento, che può portare all'indebolimento delle famiglie e alla loro morte. Puoi combattere i roditori con esche e trappole, oltre a coprire il terreno nel giardino d'inverno con argilla e vetro sminuzzato. In autunno, è necessario installare sul manometro della barriera dai topi.

È possibile proteggersi dalle formiche trattando i supporti dell'alveare con gesso speciale o costruendo un piccolo fossato con acqua. Установка пчелиных домиков на некотором расстоянии от земли, обычно не приносит защиты от насекомых.

Защитить ульи от птиц помогут маленькие входные отверстия, через которые смогут свободно пролетать группы рабочих пчел, но не смогут просунуть голову пернатые.

Pin
Send
Share
Send
Send

zoo-club-org