Animali

15 animali più terribili e pericolosi del mondo (16 - foto)

Pin
Send
Share
Send
Send


Sappiamo tutti del pericolo che vari animali possono rappresentare. Questo vale per tutti, perché abbiamo appena sentito parlare di alcuni animali, mentre altri vivono accanto a noi. Alcuni di loro sono estremamente aggressivi, altri sono mortalmente tossici, e altri ancora sono pericolosi nelle loro dimensioni. Sotto troverai una descrizione degli animali più pericolosi del mondo, impara molte cose nuove e interessanti su di loro.

10. Piranha ordinario - predatore impudente

Il 10 ° posto degli animali più pericolosi del mondo è il famoso pesce - questo è piranha. Il piranha comune è uno dei pesci più pericolosi del mondo. È pericoloso sia per gli animali che per gli umani. Questi pesci sono predatori di acqua dolce, vivono nelle acque del Sud e Centro America. La maggior parte dei piranha abitano i fiumi di Colombia, Brasile, Venezuela e Argentina centrale. Si tratta di pesci relativamente piccoli lunghi 30 cm e con peso fino a 3,5 kg. L'arma principale del piranha ordinario è denti molto affilati.

Il piranha comune è un pesce della scuola, è molto vorace e ha un buon senso dell'olfatto. Questi pesci sentono immediatamente il sangue e immediatamente l'intero branco ha attaccato la vittima. Questi predatori stanno calcolando e molto velocemente, possono controllare la vittima, quindi attaccarla e divorarla alla velocità della luce. Uno stormo di piranha ordinari è perfettamente in grado di superare grandi animali. Possono facilmente strappare un cavallo o un grande cinghiale.

9. Lupo - il più intelligente dei predatori.

Il nono posto nella lista degli animali più pericolosi del mondo è giustamente assegnato al proprietario della taiga. Il lupo è un predatore piuttosto grande, una bestia molto intelligente e duratura. Il lupo è il predatore più comune del pianeta. I lupi sono particolarmente pericolosi in inverno. È molto pericoloso incontrare un branco affamato, che può contare fino a 40 individui. Ma è ancora più pericoloso essere nel territorio della tana del branco, quindi sarà una battaglia per la vita e la morte.

Molto spesso le persone vengono attaccate da animali rabbiosi. Ma ci sono molti casi in cui un lupo completamente sano ha fatto un attacco. Anche i lupi attaccano le persone in quelle regioni dove c'è carenza o mancanza di prede naturali (cervi, alci). In estate, i lupi possono attaccare le persone per nutrire i loro piccoli.

8. Il leone è un formidabile predatore.

All'ottavo posto degli animali più pericolosi del mondo c'era il re degli animali. Il leone è un grande gatto predatore del genere pantera. È uno dei gatti più grandi del mondo. Il leone è molto veloce, ha zampe forti, mascelle potenti e grandi canini affilati. Le dimensioni di un leone gli permettono di superare anche animali molto grandi. Un leone adulto pesa 250 kg, con una lunghezza del corpo di 2,5 metri e un'altezza di 120 cm al garrese.I leoni sono nella parte superiore della catena alimentare nel mondo animale.

Leoni: gli animali più forti, a caccia, si radunano in gruppo e inseguono la vittima. I Lions non cacciano le persone intenzionalmente, ma molto spesso ci sono casi di cannibalismo. Molto spesso le persone vengono attaccate dai maschi. Gli animali malati e feriti sono più inclini ad attaccare le persone rispetto ai leoni sani. Secondo le statistiche, ogni anno circa 70 abitanti della Tanzania muoiono a causa dell'attacco dei leoni. Per natura, tutti i grandi felini sono pericolosi per l'uomo. Di grande pericolo anche la tigre, il leopardo e il puma.

7. Rana listolaz orribile - bambino velenoso

Al 7 ° posto degli animali più pericolosi del mondo c'è una piccola, ma molto tossica e pericolosa rana. Il terribile listolaz è la rana più pericolosa della famiglia degli alberi. Vive nelle foreste pluviali del Centro e Sud America e ha un colore brillante. Le dimensioni di questa rana raramente superano i 5 cm. La tossicità di tutte le specie di rane dalla famiglia dei woodcreeps è molto alta. La loro pelle rilascia un veleno mortale, la batrachotossina. In precedenza, gli indiani usavano il veleno di questa rana per lubrificare le punte delle loro frecce.

Quando viene iniettato attraverso il sangue in qualsiasi organismo vivente, il veleno causa aritmia e arresto cardiaco. La pelle delle rane contiene tanta sostanza tossica che è sufficiente a uccidere più di 10 persone a morte. Ma per natura, un terribile leaf climber è una creatura pacifica, quindi non dovresti semplicemente toccarlo.

6. Vespa di mare delle meduse - morte invisibile

La sesta linea degli animali più pericolosi del mondo è occupata da una mortale medusa. Vespa marina - appartiene alla classe kubomeduz ed è la medusa più pericolosa del mondo. Cubomedusa può infliggere gravi ustioni con i loro tentacoli, che contengono un veleno molto forte e tossico. La vespa marina è mortale per gli umani. Le ustioni di Kubomeduza sono molto dolorose, possono causare l'arresto cardiaco e inibire il sistema nervoso. Il veleno di una vespa marina può uccidere 60 persone in 3 minuti. La più grande concentrazione di kubomedus si trova al largo delle coste settentrionali dell'Australia a basse profondità e in aree di accumulo di coralli. Ecco perché la vespa marina si chiama "australiano".

La vespa del mare nuota piuttosto rapidamente e facilmente cambia direzione. In presenza del mare vespa ci sono 60 tentacoli lunghi circa mezzo metro e 24 occhi. Il sea wasp vede bene, ma è molto difficile notarlo. Il fatto è che questa medusa è quasi completamente trasparente. La medusa australiana non attacca la prima persona, punge se la tocchi accidentalmente nell'acqua. La cupola del mare era di diametro compreso tra 5 e 25 cm, e i suoi tentacoli tendono ad estendersi fino a 3 metri. In Australia, reti protettive sono installate nell'acqua e segnali di pericolo sulle spiagge per proteggere le persone. Ma sfortunatamente, non garantisce una sicurezza completa, perché durante la tempesta e le maree, queste meduse appaiono ancora sulla spiaggia.

5. Squalo Tupola - killer aggressivo

Il quinto posto nella parte superiore degli animali più pericolosi del mondo ha uno spaventoso squalo. Lo squalo bluff (altri nomi: squalo grigio bovino, squalo toro) è il tipo più aggressivo di squalo che è molto pericoloso per gli esseri umani. Lo squalo toro vive nelle acque tropicali e subtropicali di tutti gli oceani, spesso entra nei fiumi e si trova in acque poco profonde. Lo squalo toro può raggiungere dimensioni abbastanza grandi. Ci sono giganti lunghi fino a 4 metri, il cui peso raggiunge i 400 kg.

Questi squali, tra gli altri rappresentanti predatori, sono caratterizzati da un muso massiccio, smussato e un corpo di colore grigio con una pancia bianca. Uno stupido squalo ha il morso più potente tra gli squali, inoltre, non hanno bisogno di un motivo per attaccare. Dimensioni considerevoli, mascelle forti e natura aggressiva conferiscono loro legittimamente lo status di squalo più pericoloso per gli umani. Anche gli squali più pericolosi del mondo dopo lo squalo toro sono lo squalo bianco e lo squalo tigre.

4. Coccodrillo di acqua salata - Ogre gigante

Il quarto posto degli animali più pericolosi del mondo è occupato da un coccodrillo mangiatore di uomini. Il coccodrillo di acqua salata (altri nomi: coccodrillo di acqua salata, coccodrillo mangiatore di uomini) è il più grande coccodrillo del mondo. I maschi di questa specie raggiungono normalmente i 7 metri di lunghezza e pesano quasi 2 tonnellate. Inoltre, il coccodrillo comby ha il morso più forte nel mondo animale. Il coccodrillo di acqua salata è molto diffuso. Vive dalla costa orientale dell'India, attraverso il territorio del sud-est asiatico, fino all'Australia settentrionale.

I coccodrilli salati sono molto aggressivi e attaccano le persone sia in acqua che a terra. Questo coccodrillo attacca, anche se è pieno, perché non tollera un'invasione del suo territorio. La forza, le dimensioni impressionanti e l'incredibile velocità di questo coccodrillo rendono letale il suo attacco. Non hanno assolutamente paura di una persona, quindi per proteggersi da questi predatori, i loro territori dovrebbero essere evitati. Di solito in tali luoghi sono predisposti speciali segnali di pericolo. Anche i coccodrilli più pericolosi dopo il Comby sono il coccodrillo del Nilo e l'alligatore americano.

3. Black Mamba - Africa's Thunderstorm

Tre dei leader tra gli animali più pericolosi del mondo aprono il serpente più veloce. Il mamba nero è il serpente velenoso dell'Africa. Questo serpente vive in molte parti del continente e conduce uno stile di vita terrestre. Il più delle volte si trova nelle savane e occasionalmente si arrampica sugli alberi. Il mamba nero è un grande serpente, la sua lunghezza supera i 3 metri. È anche uno dei serpenti più veloci al mondo, può raggiungere velocità fino a 11 km / h a brevi distanze. Il mamba nero è un serpente molto aggressivo, può fare tiri alti quasi per l'intera lunghezza del suo corpo.

Distingue questo serpente in primo luogo la bocca, che è dipinta di nero. Il colore complessivo del serpente varia da oliva a talpa, con una lucentezza metallica. Il serpente è estremamente pericoloso, il suo morso porta inevitabilmente alla morte. Il veleno del mamba nero è molto tossico, il morso di questo serpente provoca paralisi e insufficienza respiratoria. La morte si verifica entro 45 minuti dopo essere stata morsa. Molti dei serpenti velenosi sono estremamente pericolosi per gli esseri umani, ma non tutti i morsi di serpenti velenosi sono fatali per gli esseri umani, sebbene siano stati registrati molti decessi. Dopo il mamba nero, il taipan costiero, il serpente tigre e il cobra reale sono i serpenti più pericolosi.

2. L'orso polare - il popolo dei cacciatori

Al secondo posto degli animali più pericolosi del mondo è l'Umka preferita da tutti. L'orso polare (altri nomi: l'orso polare, l'orso nordico) è un grande orso predatore. L'orso polare è l'unico grande predatore terrestre del pianeta che può cacciare e cacciare gli umani. Questo orso ha dimensioni considerevoli. Può raggiungere una lunghezza corporea di 3 metri, con un'altezza al garrese fino a 150 cm e un peso corporeo di 1 tonnellata.

Ci sono stati casi di orsi polari che attaccavano i viaggiatori polari, soprattutto quando si accumulava spazzatura vicino alle tende che attiravano un orso polare. Questi predatori sono molto intelligenti, hanno un'enorme potenza e un eccellente senso dell'olfatto. Non puoi scappare da un orso polare, corre veloce ed è un eccellente nuotatore. Orsi anche molto pericolosi sono l'orso bruno e l'orso grizzly.

1. Elefante - ingannevole pace amorevole

L'elefante ha preso il primo posto tra gli animali più pericolosi del mondo. Questo animale forte e potente sembra molto pacifico, ma non ti lusingare. In natura, è meglio non avvicinarsi all'elefante africano, specialmente nella stagione degli amori. Questi animali sono enormi, normalmente il peso corporeo di un elefante è di 7 tonnellate, con un'altezza di 3 metri e una lunghezza del corpo fino a 7 metri. Possono calpestarti e senza battere ciglio, inoltre, non lascerà l'elefante, ma può muoversi a una velocità di 40 km / h. I più pericolosi sono gli elefanti solitari, che sono molto aggressivi e attaccano qualsiasi cosa. Ogni anno, circa 500 persone muoiono a causa dell'attacco di elefanti e delle loro potenti zanne.

Un elefante è l'animale più grande dopo una balena blu. Gli elefanti sono spesso addomesticati per essere usati come mezzi di trasporto o in fattoria. Obbediente nel solito tempo, l'animale con l'inizio della stagione degli amori diventa pericoloso e può attaccare. E qui, il modo in cui l'ospite tratta l'elefante gioca un ruolo importante, perché l'aggressione degli elefanti è una conseguenza del trattamento crudele di loro. Gli zoologi sostengono che il comportamento aggressivo degli elefanti ha provocato la crudeltà delle persone verso questi animali intelligenti. Un elefante è imprevedibile e con rabbia è terribile - inonderà o perforerà con una zanna.

Sul territorio del continente africano ci sono molti grandi animali molto pericolosi. Il bufalo africano è un toro potente, che è assolutamente intollerante verso l'uomo e sicuramente lo attaccherà. Un rinoceronte - che vede male, quindi attacca indiscriminatamente qualsiasi bersaglio in movimento con le sue corna e attacca non solo le persone, ma anche cavalcando gli elefanti. Behemoth - che è in grado di girare facilmente la barca, mentre può affogare le persone che sono cadute da essa.

In conclusione, vorrei dire che una fauna così ricca e inesplorata può essere irta di pericoli ogni secondo. Devi solo stare attento mentre viaggi in tutto il mondo ed essere interessato a possibili minacce esistenti nel territorio del paese che intendi visitare. Vi auguriamo un buon viaggio! Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti agli aggiornamenti del sito per ottenere prima gli articoli interessanti sugli animali.

15. Dente a sciabola a corna lunghe

Questo pesce non soddisfa gli standard generali di bellezza. Il sabertooth dalle lunghe corna differisce in aspetto spaventoso, ma non è pericoloso per la persona. Vive nelle acque tropicali e subtropicali degli oceani Pacifico, Atlantico e Indiano a grandi profondità. Dal rapporto tra la lunghezza del corpo e la lunghezza dei denti, il dente di sciabola ha i denti più lunghi tra i pesci noti alla scienza.

14. Calabrone asiatico gigante

Il più grande calabrone al mondo. Vive in Corea, Cina, Giappone, Nepal, India, aree montuose dello Sri Lanka. Ha una lunghezza della puntura di quasi 6 millimetri e produce un veleno altamente tossico. Solo in Giappone, i morsi di questi insetti uccidono fino a 40 persone ogni anno. E per la caccia questi calabroni non usano una puntura, ma grandi mascelle, che schiacciano le vittime.

12. Palm Thief

I ladri di palme sono comuni nei tropici delle isole dell'Oceano Indiano e dell'Oceano Pacifico occidentale, conducono una vita terrestre. Gli artigli del paio di gambe anteriori sono in grado di sviluppare uno sforzo per schiacciare le piccole ossa. Si nutrono di polpa di cocco e frutta. In passato si credeva che un ladro di palma potesse spaccare le noci di cocco, ma in realtà stava semplicemente cercando noci di cocco che si erano spezzate a causa della caduta da una palma. Si dice che questi gamberi cacciano anche piccoli animali.

9. Wolverine

Questo è un mammifero predatore della famiglia Weasel. Esternamente, la volverina è più come un orso o un tasso. Wolverine trascorre la maggior parte della sua vita da solo, proteggendo attivamente i confini del suo territorio da individui del suo stesso sesso. Grazie alle potenti zampe e ai lunghi artigli, la volverina arrampica facilmente sugli alberi. Ha vista acuta, udito e talento. La preda viene perseguita correndo, è molto duratura e porta la sua vittima a morte. Può scoraggiare la preda da altri predatori, e in effetti piuttosto aggressiva.

8. Ragno vagabondo brasiliano

Il veleno di questo ragno è considerato il più pericoloso del mondo. La loro gamma naturale copre la parte tropicale del Sud e Centro America. Un morso di moderato dolore, il veleno provoca un'immediata infezione del sistema linfatico e l'85% di esso entra nel sistema circolatorio portando allo scompenso cardiaco. Al momento del pericolo, si precipita a tutto ciò che gli si avvicina.

7. Scorpion Leiurus quinquestriatus

Questa pericolosa specie di scorpioni è comune in Nord Africa, Turchia e Penisola arabica. Il veleno dello scorpione è un potente cocktail di neurotossina, con una dose letale da 0,16 a 0,50 mg / kg. La puntura di scorpione è molto dolorosa, ma spesso non mortale, ad eccezione di gruppi come bambini, persone con problemi di salute o malattie cardiache.

6. Squalo dal collo nero

Le grandi dimensioni, le mascelle potenti, la natura aggressiva e il fatto che gli stupidi squali si trovano nelle acque fangose ​​nelle acque basse e nei fiumi probabilmente li rendono una delle specie di squalo più pericolose per gli esseri umani. Probabilmente uno o più squali toro fecero una serie di noti attacchi a persone al largo della costa del New Jersey nel 1916 che ispirarono Peter Benchley a creare il romanzo Jaws.

4. Ippopotamo ordinario

Ricordiamo tutti le belle fiabe e le storie sugli ippopotami che hanno i pasticci. In effetti, il colosso per le sue grandi dimensioni e il suo comportamento aggressivo può essere considerato uno degli animali più pericolosi per l'uomo in Africa. Questi animali si precipitano spesso verso le barche che li superano. Un ippopotamo adulto può facilmente distruggere o girare la barca, mentre potrebbe tentare di uccidere le persone che ne hanno abbandonato.

3. Pesce gatto a strisce

La bocca di questo pesce è particolarmente spaventosa: i denti sono disposti in diverse file sulle mascelle, sul palato e sul vomere. Lunghezza massima del corpo 150 cm, peso - fino a 23,6 kg. Il pesce gatto principale viene pescato nei mari del Nord e di Barents.

A prima vista, questi molluschi sono piuttosto carini, specialmente i loro gusci. Solo ora si stanno difendendo dai nemici (e dagli umani) con l'aiuto dei loro velenosi arpioni. Il veleno della maggior parte dei coni è chiamato conotossina. Al momento non esiste un antidoto. Per rimuovere il veleno dal corpo richiede trasfusione di sangue.

Distribuito principalmente nei tropici e subtropici. Sono portatori di malattie umane e animali, in particolare - leishmaniosi, bartonellosi, pappatachi (febbre di zanzara). I morsi di zanzara causano flebododermia. A peggiorare le cose, non è possibile proteggersi in modo affidabile da questi insetti.

11 lucertola del monitor di Komodsky

La lucertola di Komodo è una specie di lucertole della famiglia delle lucertole, il più grande rappresentante delle lucertole. Le lucertole di Komodsk vivono su diverse isole dell'Indonesia, situate nel gruppo delle Piccole Isole della Sonda. I draghi di Komodo adulti selvaggi pesano circa 70 chilogrammi, ma in cattività raggiungono anche grandi dimensioni. La coda è circa metà della lunghezza totale del corpo. Il colore delle lucertole per adulti è di colore marrone scuro, di solito con piccole macchie e chiazze giallastre, sul dorso hanno file di macchie rossastre e gialle che si uniscono a strisce sul collo e sulla coda. I denti della lucertola di Komodo sono schiacciati dai lati e hanno i bordi taglienti seghettati. Questi denti sono adatti per strappare pezzi di carne di grandi dimensioni.

Gli animali sessualmente maturi di questa specie raggiungono approssimativamente il decimo anno di vita, a cui vive solo una piccola parte delle lucertole dei monitor. Вараны питаются самыми разнообразными животными — как позвоночными, так и беспозвоночными. У них также распространён каннибализм, особенно в голодные годы. Доказано, что комодские вараны обладают ядовитым укусом, они имеют две ядовитые желёзы в нижней челюсти. Функции яда включают ингибирование свёртывания крови, снижение кровяного давления, паралич мышц и развитие гипотермии, ведущих к шоку и потере сознания у укушенной жертвы.

Le lucertole di Komodo sono uno degli animali potenzialmente pericolosi per gli esseri umani sul pianeta, anche se non rappresentano un pericolo diretto per gli adulti. Dopo il morso, dovresti consultare immediatamente un medico. Il numero di decessi dovuti alla fornitura tardiva di cure mediche raggiunge il 99%. I bambini sono particolarmente vulnerabili. I varani possono uccidere un bambino di età inferiore a 10 anni o causare gravi lesioni. Sono ben noti i casi di scavare cadaveri umani da tombe poco profonde dai monitor. Varanas, possono individuare la fonte dell'odore di sangue a una distanza di 5 km. Le varane sono in pericolo, è vietato ucciderle per legge.

10 ranocchia di legno

Le rane di legno sono rane della famiglia degli anfibi senza coda, che emettono il veleno più forte. Questa famiglia riunisce circa 130 specie di rane di quattro generi che abitano l'America centrale e meridionale. Queste rane non hanno denti e non ci sono membrane di nuoto sugli arti. Le falangi di estremità delle dita sono espanse in dischi di aspirazione. Questi dischi consentono ai treeworm di muoversi facilmente attraverso i rami e le foglie. Le dimensioni delle rane di legno da 18 millimetri a 4 centimetri, solo alcune specie raggiungono 7 centimetri. Il colore dei woodcreeps è molto brillante e nitido, il più vario tra i colori din tra gli anfibi. Le rane di legno sono dipinte nei colori rosso, blu, giallo, verde, arancione, in un tono generale può essere disegnato da varie strisce e punti. Questa specie di rane può essere una risposta inaspettata alla domanda - quali animali sono pericolosi per l'uomo.

Il veleno di legno ha un effetto cardiotossico e provoca l'arresto cardiaco. Il veleno è contenuto nelle secrezioni della pelle delle nane del legno, proteggendole così dai predatori. Molte tribù native del Sud America hanno usato questo veleno per lubrificare le frecce di caccia. La maggior parte dei membri di questa famiglia sono abitanti del bosco, tuttavia ci sono anche specie terrestri che vivono principalmente lungo le rive dei corpi idrici. I nani si nutrono di piccoli insetti. Tutte le raganelle sono diurne e quindi sono comode da osservare.

Il lupo è un mammifero predatore della famiglia canina, che è l'antenato diretto del cane domestico. Un lupo è l'animale più grande e pericoloso della sua famiglia: la sua lunghezza (senza coda) può raggiungere i 160 centimetri, la coda fino a 52 centimetri, l'altezza al garrese fino a 90 centimetri, il peso corporeo fino a 86 chilogrammi. In totale, ci sono circa 32 sottospecie del lupo, che differiscono per dimensioni e sfumature di pelliccia. In precedenza, il lupo era molto più comune in Eurasia e in Nord America. Nel nostro tempo, il numero totale di animali è diminuito notevolmente, principalmente a causa dell'urbanizzazione e dello sterminio di massa.

Gli zoccoli costituiscono la base per l'alimentazione dei lupi e il comportamento di questi animali selvatici non è cambiato da centinaia di anni. I lupi attaccano anche animali domestici, roditori, volpi, roditori simili a topi, non perdete l'occasione di mangiare uova, pulcini o uccelli adulti. Principalmente attivo di notte. Tra i sensi esterni, il lupo ha l'udito meglio sviluppato, un po 'peggio: l'olfatto, la vista è molto più debole. Un'attività nervosa ben sviluppata è combinata nei lupi con forza, destrezza, velocità e altri dati fisici. Se necessario, il lupo può raggiungere velocità fino a 60 km / h ed è in grado di attraversare fino a 80 chilometri a notte.

Quando attaccano una mandria, i lupi uccidono spesso diversi animali, si strappano la gola o squarciano la pancia. I lupi lasciano la carne non consumata nella riserva. Ci sono stati casi di attacchi di lupo sugli umani. Lupo mentalmente molto sviluppato. Ciò si riflette nella capacità di navigare nell'ambiente e di evitare il pericolo, così come nei metodi di caccia. Ci sono casi in cui un branco di lupi si è diviso, e una parte è rimasta in agguato, e l'altra ha catturato la sua preda. In un branco di alci o cervi ossessionanti, spesso alcuni lupi corrono dietro la vittima, mentre altri si incrociano o corrono lentamente e, dopo aver riposato, sostituiscono quelli avanzati fino a sacrificare la vittima.

Ippopotamo o ippopotamo è un mammifero da un distaccamento di artiodattili, un sottordine di maiali e una famiglia di ippopotami. Uno dei più grandi animali terrestri moderni, il cui peso a volte supera le 4 tonnellate. Attualmente, l'ippopotamo vive solo in Africa - circa 140mila individui. In precedenza, i maiali erano considerati i parenti più stretti degli ippopotami, ma ora gli scienziati li considerano balene. Una caratteristica dell'ippopotamo è il suo stile di vita semi-acquatico - il più delle volte trascorre in acqua, andando a terra solo di notte per diverse ore per nutrirsi.

Nonostante la fama diffusa dell'ippopotamo, in molti modi questo animale non è stato studiato abbastanza. Questo vale per una serie di caratteristiche del suo stile di vita e del suo comportamento, così come per le relazioni genetiche con altri animali, la fisiologia e molto altro. Il comportamento di questi animali selvatici ha una pronunciata aggressività. Combatte i maschi ippopotami spesso portano alla morte di uno dei partecipanti. I casi di attacchi di un ippopotamo su una persona sono anche molto frequenti. Secondo alcuni dati, l'ippopotamo è la bestia più pericolosa dell'Africa - molte più persone muoiono dai suoi attacchi che dagli attacchi di leoni, bufali o leopardi.

I rinoceronti sono una famiglia di mammiferi equerniferi, contenenti cinque specie, comuni in Africa e in Asia. Il principale segno distintivo dei rinoceronti sono le corna sul naso, il più grande dei quali aveva una lunghezza di 158 centimetri. I rinoceronti hanno un corpo enorme e arti corti e grassi. Su ognuna di esse ci sono tre dita che terminano con gli zoccoli larghi. I rinoceronti hanno una vista scarsa, ma questa carenza è compensata da un raffinato senso dell'olfatto e un udito eccellente. I rinoceronti vivono da soli, ma nelle savane possono anche formare piccoli gruppi.

Durante il giorno i rinoceronti dormono, possono essere trovati attivi al tramonto e di notte. Questi sono animali molto timidi e cauti, evitando la vicinanza agli umani. Tuttavia, se si sentono minacciati, attaccano. E anche se questi attacchi a causa della scarsa vista non sono mirati, possono causare gravi lesioni a causa dell'enorme forza e delle corna affilate. Avendo accelerato, il rinoceronte può raggiungere una velocità di 45 km / h. Negli adulti, i rinoceronti diversi dagli umani non hanno nemici.

6 elefanti africani

L'elefante africano è il più grande animale terrestre del pianeta, un genere di mammiferi africani dell'ordine delle proboscide. Comprende due specie moderne: elefante della savana e elefante della foresta. Studi recenti suggeriscono che queste due specie formarono 1,9 e 7,1 milioni di anni fa. Il peso medio degli uomini è di 5 tonnellate, le femmine - 2,5-3 tonnellate, ma tra loro ci sono giganti reali alti fino a 4 metri e del peso di 12 tonnellate. Lo spessore della loro pelle raggiunge 2-4 cm. Secondo le ultime stime, circa 500-600 mila elefanti africani sono lasciati allo stato brado. Tutte le specie del genere sono elencate nel Libro rosso. Dai predatori, solo l'uomo caccia gli elefanti adulti, principalmente a causa delle zanne. Degli organi di senso, l'elefante ha il senso dell'olfatto e dell'udito più sviluppati.

Oltre all'uomo, l'elefante non ha praticamente nemici. Nel momento del pericolo, un elefante è una forza molto formidabile. Attaccando, si preme le orecchie al collo, nasconde il baule dietro le zanne, che avanza con un movimento acuto. Allo stesso tempo emette un suono acuto, acuto, che ricorda un corno rauco. Nell'elefante africano le zanne sono armate sia di maschi che di femmine. Ma le femmine hanno piccole zanne. Ma le zanne dei vecchi maschi a volte raggiungevano una lunghezza di 3-3,5 metri con una massa di circa 100 kg ciascuna. La maturità sessuale si verifica in un elefante di 12-20 anni, e la vecchiaia e la morte di 60-70 anni. Anche questi animali hanno una memoria eccellente. Ricordano perfettamente tutti i membri della loro famiglia, i trasgressori e coloro che fanno del bene a loro. Possono vendicarsi del colpevole dopo molti anni se si incontrano di nuovo, naturalmente.

5 orso polare

L'orso polare è il più grande rappresentante di terra dei mammiferi predatori, un parente stretto dell'orso bruno. Abita le regioni circumpolari nell'emisfero settentrionale della Terra. La sua lunghezza raggiunge i 3 metri, peso fino a 1 tonnellata. Di solito i maschi pesano 400-450 chilogrammi, la lunghezza del corpo 200-250 centimetri, l'altezza al garrese fino a 150 cm Le femmine sono notevolmente più piccole - 200-300 chilogrammi. L'orso polare si distingue dagli altri orsi per un lungo collo e una testa piatta. La sua pelle è nera. Le suole dei piedi sono rivestite di lana, in modo da non scivolare sul ghiaccio e non congelare. Tra le dita c'è una membrana di nuoto, e la parte anteriore delle zampe è ornata da setole rigide. Gli artigli di grandi dimensioni possono contenere anche prede forti.

Questi sono animali selvaggi molto pericolosi, poiché la bestia corre molto velocemente, e un colpo di una potente zampa può uccidere chiunque. Anche andare, voltare le spalle, quando incontrarsi con un orso polare è assolutamente impossibile. In una situazione critica, le persone esperte vanno sempre incontro alla bestia, mostrando con tutto il loro aspetto che non hanno paura di lui. Allo stesso tempo fanno rumori forti, che in un linguaggio ribassista significano una minaccia. Un uomo, in virtù della sua struttura, non interessa a un potente predatore. Pertanto, l'orso non caccia mai a due gambe, ma preferisce andarsene se le vede in una pericolosa prossimità. I casi di attacco di un orso polare su una persona sono l'eccezione piuttosto che la regola.

4 bufali africani

Il bufalo africano è una specie di toro comune in Africa. È il più grande dei tori. Il peso dei maschi adulti a volte supera i 1000 chilogrammi e gli esemplari che pesano 900 kg non sono rari. L'altezza al garrese nei maschi adulti è fino a 1,8 metri con una lunghezza del corpo di circa 3 metri. La popolazione di bufali in Africa è stata preservata rispetto alla popolazione di altri grandi animali del continente, abbastanza bene, anche se è sottoposta a forti pressioni da parte dell'uomo. Il bufalo africano è un animale socievole. Di solito ci sono gruppi di 20-30 animali che si riuniscono in branchi durante la stagione secca, ma poi le mandrie possono contare diverse centinaia di animali.

I bufali hanno pochi nemici in natura, perché a causa delle sue grandi dimensioni e della forza enorme, il bufalo adulto è una preda insopportabile per la maggior parte dei predatori. Mucche e vitelli, tuttavia, spesso diventano preda di leoni, che causano danni significativi alle mandrie di bufali, attaccando l'intero orgoglio. Quando si difendono dai nemici, questi animali selvaggi dell'Africa di solito mostrano aiuto reciproco e agiscono in gruppi amichevoli. Molti casi sono stati descritti quando i bufali non solo hanno allontanato i leoni dalla mandria, ma li hanno persino uccisi. È curioso che il senso di mutuo aiuto sia caratteristico dei bufali, che è chiaramente visibile quando si attaccano i nemici.

3 coccodrillo di acqua salata

I primi tre animali più pericolosi del mondo sono rivelati dal coccodrillo increspato, la famiglia di rettili di veri coccodrilli. È la più grande specie diffusa tra i coccodrilli. Il più delle volte si verifica sulla costa dell'Australia settentrionale sulle isole di Papua Nuova Guinea e Indonesia. Sebbene i coccodrilli trascorrano la maggior parte del tempo in acqua, li abbiamo aggiunti all'elenco degli animali terrestri e non all'elenco degli abitanti delle profondità. La capacità di compiere lunghi viaggi in mare aperto spiega l'ampia distribuzione di questa specie. I maschi possono raggiungere una lunghezza di 7 metri e le femmine 3 metri. I maschi adulti pesano fino a 1000 chilogrammi. Il nome "comby" ha ricevuto questo coccodrillo per un paio di potenti creste, raggiungendo dagli occhi quasi il terzo anteriore del muso.

Il coccodrillo salato è un predatore attivo. Il cibo principale dei coccodrilli è costituito da insetti, anfibi, pesci e uccelli. Gli adulti attaccano animali di grossa taglia: tartarughe, scimmie, cinghiali, cervi, ecc. L'incontro con altri animali selvatici si verifica spesso in un luogo di abbeveraggio, dove il coccodrillo sta cercando una vittima. Durante la caccia, il coccodrillo si comporta in modo piuttosto astuto. In primo luogo, segue la sua preda, essendo completamente nell'acqua. Solo le narici, gli occhi e parte della schiena sono visibili sulla superficie. Quando la vittima si trova nelle vicinanze, il coccodrillo si precipita bruscamente, lo afferra e lo trascina verso il fondo. I coccodrilli sono cannibali, ma raramente attaccano a terra. Solo quando la persona stessa perde la sua guardia. Se un coccodrillo ha attaccato un uomo, il resto può solo guardare mentre il predatore trascina la sua preda verso il fondo. In questa situazione, non si può fare nulla.

2 serpenti Taipan

Taipan è un genere di serpenti molto velenosi della famiglia degli asp. I grandi serpenti australiani, il cui morso è considerato il più pericoloso tra i moderni serpenti del mondo degli animali selvatici, prima dello sviluppo di un antidoto contro un morso di taipan, sono morti oltre il 90% dei casi. Secondo varie stime, si colloca al terzo posto in termini di virulenza nel mondo e il più grande serpente velenoso dell'Australia è lungo fino a 3,3 metri. A causa del suo temperamento aggressivo, di grandi dimensioni e velocità, il taipan è considerato il più pericoloso di tutti i serpenti velenosi del pianeta. Vive sulla costa dell'Australia settentrionale e nord-orientale e nel sud-est della Nuova Guinea. Conduce principalmente la vita diurna. Si nutre di rane e piccoli mammiferi, compresi topi e ratti.

Denti velenosi fino a 13 mm di lunghezza. Le ghiandole velenose di Taipan contengono fino a 400 milligrammi di veleno, che inietta attraverso i suoi 12 millimetri di denti. Il veleno di Taipan blocca prevalentemente le contrazioni muscolari, che provoca la paralisi dei muscoli respiratori e sconvolge la coagulazione del sangue. Taipan è molto aggressivo e veloce: alla vista del pericolo, alza la testa, scuotendolo, poi batte il nemico con la velocità della luce più volte di seguito. Il morso di Taipan può portare alla morte in 4-12 ore, mentre una persona morsa da altri serpenti più velenosi vive per circa un giorno. Nel Queensland, dove i taipan sono più comuni, muore ogni secondo morso.

1 leone africano

Qui arriviamo al primo posto della nostra classifica degli animali più pericolosi del mondo, su cui siede il re degli animali: il leone africano. Questo animale è un rappresentante di una specie di mammifero carnivoro, uno dei quattro rappresentanti del genere pantera appartenente alla sottofamiglia dei grandi felini della famiglia felina. È il secondo più grande dopo aver vissuto tigri da gatti vivi. Precedentemente vissuto in tutta l'Africa, ora solo a sud del Sahara e una piccola popolazione nello stato indiano del Gujarat. Chi avrebbe mai pensato che gli animali più terribili e pericolosi del mondo fossero grandi felini.

L'aspetto di un leone è molto caratteristico. Questo è uno dei pochi predatori con dimorfismo sessuale pronunciato. I maschi non sono solo molto più grandi delle femmine, ma hanno una criniera, che in alcune sottospecie raggiunge un grande sviluppo e copre le spalle, parte della schiena e del torace. Il leone è il più pesante dopo una tigre: la massa dei leoni adulti può raggiungere i 250 chilogrammi nei maschi e 182 nelle femmine. I leoni hanno gambe potenti, mascelle forti e canini lunghi 8 cm, quindi questi predatori sono in grado di uccidere animali di grandi dimensioni. La lunghezza del corpo di un leone raggiunge 250 centimetri nei maschi e 175 nelle femmine. L'altezza delle spalle è di circa 123 centimetri per i maschi e 107 per le femmine.

A differenza di altri gatti, non vivono da soli, ma in speciali gruppi familiari - gli orgogli. I leoni cacciano in gruppi coordinati e perseguono la preda scelta. Tuttavia, sono meno resistenti di, per esempio, iene, in vista delle quali, i leoni possono correre veloci solo per brevi distanze e dovrebbero essere vicini alle loro prede durante un attacco. Leoni si avvicinano di soppiatto alla mandria di ungulati finché la distanza non scende a 30 metri o meno.

Nella maggior parte dei casi, diverse leonesse lo circondano da diversi lati. Non appena il branco è circondato, si lanciano sull'animale più vicino. Poi c'è un attacco rapido e potente. I predatori cercano di catturare le loro prede con un salto rapido. Incontrarsi con animali selvatici di solito finisce con la morte. Un animale inseguito dai leoni, di regola, muore per strangolamento o asfissia. I piccoli animali possono essere uccisi da una zampa. Le femmine eseguono la maggior parte della caccia. I maschi, di regola, non vi partecipano, tranne nei casi in cui la vittima è un animale di grandi dimensioni, ad esempio una giraffa o un bufalo. In natura, i leoni vivono da dieci a quattordici anni, in cattività possono vivere più a lungo di venti anni.

Kubomeduza velenoso

Gli animali eccessivamente velenosi, pericolosi e malvagi che vivono nelle acque costiere australiane e asiatiche sono meduse a cubetti. Oggi sono considerati gli animali più velenosi del mondo, dal momento che solo uno dei suoi tentacoli velenosi che pungono la pelle umana è sufficiente per impedire al cuore di battere a causa di un'alta pressione sanguigna istantanea. Una persona non avrà l'opportunità di abbassare la pressione in tempo e il cuore si fermerà all'istante.

Dai primi anni cinquanta del secolo scorso, Kubomedusa riuscì a "uccidere" più di cinquemila persone. Una percentuale più grande di persone morì a causa del fatto che nell'acqua, dopo essere stati morsi da un cucciolo di gelatina, non potevano sopportare forti dolori e una lunga permanenza in uno stato di shock. Poche persone riescono a sopravvivere dopo i tentacoli velenosi di queste meduse, se l'assistenza medica arriva in tempo. Per non cadere sotto i tentacoli velenosi delle meduse, devi sempre indossare speciali mute che impediscano alla puntura di penetrare nella pelle.

Re Cobra

Il cobra reale è il serpente più pericoloso del pianeta. Non solo è troppo velenoso, è anche il serpente più lungo del mondo (fino a sei metri di lunghezza). Ophiophagus è un serpente che mangia anche i suoi simili. Con un morso, può immediatamente posare "dormire" sulle palpebre - l'animale eterno e l'uomo. Anche l'elefante asiatico non sopravviverà al morso di questo cobra nel tronco (è noto che il tronco per l'elefante è il "tallone d'Achille").

Nel mondo c'è ancora un serpente velenoso - Mamba, ma tanto veleno può essere dato solo al cobra reale. Abita rettili velenosi nelle montagne del sud e dell'est asiatico.

Scorpione velenoso Leyurus il cacciatore

В основном данный вид скорпионов не является вредным, так как, укусив здорового человека, он может только на время парализовать его ходьбу. После укуса у человека начинают тот час же неметь руки и ноги, а боль становится такой нестерпимой, что без обезболивающих лекарств, человек запросто может получить шок. Однако не все так просто дело обстоит с больными людьми, для которых укус Лейуруса является очень опасным. Также этот вид скорпионов представляет огромную опасность для маленьких детей, людей пожилого возраста и инвалидов. Anche un grammo di veleno può uccidere le persone che rientrano in questa categoria.

Leyurusa sono pericolose perché il loro veleno contiene neurotossine che mettono in pericolo la vita, causando acuto, bruciore, dolore insopportabile, un forte aumento della temperatura corporea, convulsioni e paralisi. I cacciatori di Leyurusa vivono nei paesi del Nord Africa e del Medio Oriente.

Cruel Snake o Taipan the Deserted

Chi vive nei deserti dell'Australia dovrebbe sempre stare molto attento a non inciampare accidentalmente nel deserto Taipan. Questo serpente velenoso è famoso per la sua incredibile tossicità in tutto il contingente australiano. In un morso di un serpente crudele, ci sarà abbastanza sostanza che provoca un avvelenamento acuto per combattere un centinaio di uomini dell'esercito o centinaia di migliaia di topi. Il veleno del serpente crudele "ha superato" il veleno persino del cobra più velenoso del pianeta. Una persona muore entro quarantacinque minuti, ma l'antidoto somministrato in tempo può aiutarlo. Pertanto, per la grande felicità, come si è scoperto, non è stata registrata finora una sola morte dal morso del deserto di Taipan. È interessante notare che il serpente non attacca mai per primo, se non lo tocchi, non lo noterai mai, perché lo stesso Taipan è spaventato, fugge dal minimo fruscio.

Rana velenosa o Drevolaz

Se decidi di visitare le Hawaii o il continente sudamericano in estate, durante la stagione delle piogge incontrerai sicuramente delle rane così belle da non distogliere lo sguardo. Queste bellissime rane sono molto velenose, si chiamano Dreyvolaz. Quindi, il rapporto tra veleno e peso corporeo delle rane è tale che questi anfibi possono tranquillamente prendere il primo posto d'onore come gli animali più velenosi che sono pericolosi per l'uomo. Drevolaz è una piccola rana, lunga appena cinque centimetri, ma il veleno in questa piccola creatura colorata è sufficiente per "mettere a morte" dieci viaggiatori e anche più piccoli bambini.

Milioni di anni fa, quando la caccia era particolarmente sviluppata, gli antichi popoli stavano catturando attivamente Dreyvolazov per far uscire frecce e frecce assassine dal loro veleno. Ancora oggi, i locali che vivono nelle isole hawaiane, che sono per lo più aborigeni locali, creano frecce per combattere i nemici.

Polpo dalle ruote blu dall'Australia

Quei polpi che popolano le maree e le acque dell'Australia del Pacifico, le creature sono estremamente piccole e incredibilmente belle. Coloro che non sono consapevoli della tossicità di queste creature possono facilmente cadere nella trappola della famiglia di polpi australiani. Secondo i calcoli, un veleno del polipo anellato blu uccide ventisei persone in pochi minuti. È un peccato che fino ad ora gli scienziati non siano riusciti a ottenere un antidoto contro il veleno del polpo australiano. Cos'altro è speciale è che un polipo ficcanaso può nuotare inosservato da una persona e mordere inosservato e indolore. Se non si nota il morso in tempo, non iniziare il trattamento, è possibile perdere immediatamente la parola, la vista. Il corpo inizierà a convulgere, respirare pesantemente e paralizzare completamente una persona.

Ragno vagabondo brasiliano

Nove anni fa, il ragno brasiliano errante era riconosciuto come una delle creature velenose più pericolose sulla Terra. Oltre al fatto che questi aracnidi brasiliani sono di dimensioni terrificanti, sanno ancora come arrampicarsi dove vogliono, e nessuno si aspetta che questi artropodi appaiano lì. È interessante notare che, a differenza delle sue controparti, il Ragno vagabondo non appende agli angoli del nido, non si ferma affatto da nessuna parte, ma semplicemente cammina lungo il terreno. Possono essere facilmente trovati in qualsiasi edificio residenziale, si nascondono con successo nelle scarpe, strisciano per il colletto, in macchina, in generale, ovunque. Ecco perché i brasiliani dovrebbero sempre essere vigili per non essere morsi amaramente.

Fortunatamente, non viviamo in Brasile e non rischiamo di essere morsi da questi ragni. Il loro morso paralizza all'istante ed è fatale. Molti hanno avuto un'erezione per molto tempo dopo il morso del ragno errante.

Pesce velenoso - Fugu o Puffer

Probabilmente hai sentito parlare del pesce velenoso che vive nelle acque che lava gli stati coreano e giapponese. Questo pesce è un pesce palla lungo settanta centimetri, in Giappone è chiamato fugu. È lì, il pesce palla è una prelibatezza, in quanto deve essere in grado di cucinare in modo che una persona non si avveleni. Solo chef esperti giapponesi possono farlo. Il fatto è che la pelle del pesce stesso e alcuni dei suoi organi sono altamente tossici, non possono essere consumati, dal momento che anche un piccolo pezzo di questo pesce, quando entra nel corpo umano, provoca gravi convulsioni, intorpidimento, paralisi degli arti e morte istantanea da soffocamento (il corpo non abbastanza ossigeno da respirare). Puffer Veleno, la tetrodotossina porta a numerose morti. Per confronto, ogni anno in Giappone vengono registrati fino a trenta casi di risultati letali del pesce palla. Tuttavia, ci sono anime coraggiose che non sono contrarie a gustare prelibatezze giapponesi.

Marmo cono velenoso di marmo

Sei sorpreso che una lumaca sia entrata nella nostra top ten delle creature viventi velenose del pianeta? Sì, così com'è, in natura c'è una lumaca di marmo, è lei che è la lumaca più pericolosa del mondo, sebbene sia bella fino al limite della bruttezza. Rilascia un veleno che uccide istantaneamente fino a venti persone. Quindi se un uomo prendeva una lumaca interessante, come un cono, la toccava e lei lo punse, quindi la persona morirà inevitabilmente. Inizialmente, tutto il corpo inizierà a dolere e dolore, dopo che sarà completa cecità, gonfiore e intorpidimento delle braccia e delle gambe, la funzione respiratoria è disturbata, il cuore si ferma e basta.

Secondo i dati ufficiali, solo una trentina di persone morirono sul pianeta dal cono di marmo, mentre ancora non c'è antidoto al veleno di questo mollusco.

Pesce di pietra

Può essere che una pietra di pesce non riceverà mai il premio di uno spettatore, ma il fatto che possa tranquillamente affermare di essere il pesce più pericoloso ed estremamente velenoso del mondo è sicuramente! Per punire la persona, usando il pesce spinoso - la pietra può solo nel caso in cui sia protetta. Il veleno del pesce, cadendo nei tessuti dell'organismo di un essere vivente, immediatamente li distrugge, paralizza tutto il corpo. Fai attenzione, se decidi di rilassarti sulle acque del Pacifico e nuotare vicino alla costa del Mar Rosso, fai attenzione alla pietra del pesce.

Spider Karakurt o "Black Death"

Se fai una lista degli animali più velenosi che abitano le distese della Russia, allora non puoi mettere in un posto un karakurt velenoso - il più terribile, micidiale ragno, altrimenti chiamato la "Morte Nera". È un ragno unico nel suo genere che vive nel Caucaso settentrionale, principalmente nelle foreste meridionali, nelle regioni di Astrakhan e Orenburg.

The Viper è il serpente più velenoso della Russia

Oltre novanta diversi tipi di serpenti abitano le terre russe. E tra tutti questi tipi di rettili, sedici sono molto pericolosi. Nella zona centrale della Federazione Russa, nelle distese di steppa o foresta, è comune una vipera velenosa. Qualsiasi serpente di questa specie fin dalla sua nascita è velenoso, quindi dovrebbero essere diffidenti.

Scorpioni velenosi

Questi scorpioni si trovano nella Repubblica del Daghestan, che fa parte della Federazione Russa, così come in alcune città della regione del Volga Inferiore, raramente quando attaccano una persona, principalmente per scopi di autodifesa. Tra gli scorpioni velenosi, le femmine sono un pericolo particolare, che può uccidere un uomo con un morso di coda, dove si concentra il veleno. Anche se, se uno scorpione velenoso punge una persona sana, allora forse non morirà, ma sentirà solo dolore acuto e severo, accompagnato da gonfiore e intorpidimento. Misure terapeutiche tempestive aiuteranno a salvare la vita di una persona.

Pin
Send
Share
Send
Send

zoo-club-org