Pesci e altre creature acquatiche

Incavo dell'acquario fai-da-te

Prima di tutto, devi decidere - da quali alberi puoi creare ostacoli per un acquario. La risposta è semplice: qualsiasi albero a foglie decidue, di cui cresce in abbondanza nelle latitudini temperate. Le conifere non sono adatte a causa delle resine che contengono. I bellissimi ostacoli provengono da piante selvatiche (betulle, querce, nocciole, ecc.) E alberi da frutta (ciliegie, mele, ecc.).

Puoi usare tutte le parti dell'albero dalle radici ai rami. Si ritiene che le radici siano preferibili perché hanno una forma complessa rispetto ai rami. Di conseguenza, sembrano più belli, anche se è molto soggettivo.

Scegliere un albero per gli ostacoli nell'acquario

Nella foresta vicina o vicino alla tua villa puoi trovare alberi rotti o caduti con radici strappate. E nei serbatoi c'è probabilmente un intoppo - una volta un albero sommerso, un cespuglio. Usando un'ascia o una sega, separa il frammento che ti piace. Non è necessario personalizzarlo per le dimensioni dell'acquario. A casa, questo sarà molto più comodo.

Pulizia degli intoppi per l'acquario

Mettere l'intoppo in un contenitore con acqua in modo che lo copra completamente e lasciarlo per un paio di giorni. Probabilmente ci vorrà un piccolo carico per mantenere l'intoppo sulla superficie. Quindi viene estratto e pulito da corteccia e sporco sotto acqua corrente con un pennello con setole rigide o raschiato con un coltello. La prossima svolta per la decontaminazione.

Strappi bollenti per l'acquario

La migliore opzione se gli strappi sono piccoli e non ti dispiace per alcuni piatti. Far bollire può essere minuti da 15-30 minuti. L'intoppo successivo lascia nella stessa acqua per raffreddare.

Quando gli strappi vengono puliti e decontaminati, inizia il processo più lungo, eliminando la galleggiabilità. Come sai, l'albero non affonda. Tuttavia, quando si rimane in acqua per lungo tempo, le fibre di legno si gonfiano e comincia ad affondare. A seconda delle dimensioni e del tipo di albero, questo processo può richiedere fino a un mese.
L'intoppo è posto in acqua e in attesa che affondi. Allo stesso tempo, l'acqua dovrebbe essere aggiornata quotidianamente con una nuova.

I vantaggi si accumulano nell'acquario

  • Un look completo e un design unico dell'acquario.
  • Altri luoghi di svago, giochi, nascondi i tuoi animali domestici e, in alcuni casi, per la deposizione delle uova.
  • Ammorbidisci l'acqua aumentandone naturalmente l'acidità. La maggior parte dei pesci, specialmente quelli d'acqua dolce, vivono in natura in bacini aperti con alberi che crescono lungo le coste. I rami e le foglie cadono nell'acqua e giacciono lì per anni e decenni, creando la composizione ottimale dell'acqua e le condizioni per la vita dei suoi abitanti.
  • Prevenzione delle malattie del tubo digerente in alcune specie di pesci (ad esempio, pesce gatto) a causa del loro consumo di fibre di legno.
  • La possibilità di costruire piante acquatiche ornamentali e muschio.
  • Creare un ambiente sfavorevole a batteri e microrganismi dannosi (il legno trattato produce una piccola quantità di tannini e tannini, che disinfettano l'acqua, ma sono sicuri per i pesci) e leggermente tingono l'acqua con gradevoli tonalità bruno-dorate (se non lo vuoi, puoi scegliere un legno che lascerà l'acqua limpida).

Distinguiamo la "banca" con AquariumGuide.ru

Come decorare l'acquario, leggi qui.

Che tipo di pesce ha bisogno di intoppo?

Naturalmente, qualsiasi pesce sarà più divertente, e il proprietario è più interessante osservare gli animali domestici se l'intoppo diventa parte dell'interno dell'acquario. Ma ci sono alcuni tipi di pesci che l'intoppo ha solo bisogno.

Pertanto, i vari tipi di pesce gatto usano la forfora, che si forma sulla superficie del sifone, come alimentazione aggiuntiva, e gli strati superiori più sottili del legno - come fonte di fibra alimentare. Questi sono pesci come il Panak, il pesce gatto Orinok, il gatto Ancistrus, il pesce gatto cuculo.

Molti pesci che in condizioni naturali preferiscono deporre le uova nelle radici degli alberi caduti nell'acqua, i vecchi intoppi, fanno volentieri lo stesso in ambiente artificiale. Questo è un grande gruppo di pesci della famiglia dei persici (gurami, pesce persico).

Anche pesci lunghi e stretti dell'ordine di murene e anguille ti saranno grati per un labirinto di radici o piccole coccole e per un rifugio sicuro.

Si deve prestare particolare attenzione quando si sceglie la dimensione di koryag se si mantiene un pesce molto attivo o aggressivo (alcuni tipi di ciclidi, ad esempio), perché questi animali preferiscono i sassi rocciosi e possono danneggiarsi facendosi male con movimenti vigorosi e combattimenti sui bordi sporgenti.

Scelta attenta

Nessuna persona equilibrata metterà un bastone nel suo acquario nel suo acquario. Questo distruggerà all'istante l'eco-equilibrio e distruggerà tutti gli esseri viventi. La scelta degli ostacoli è una delle fasi chiave, se non la più importante, e devono essere prese in considerazione una serie di condizioni.

L'intoppo può essere acquistato presso il negozio di animali. È il più facile, ma a volte impegnativo, i costi monetari considerevoli. Gli strappi più comunemente venduti delle specie di legno d'oltremare: mangrovie, mopani.

Tuttavia, questi strappi ombreggiano fortemente l'acqua, a volte dandogli il colore delle ricche foglie di tè. Durante il trasporto, prendono molti rischi sul pesce, quindi anche l'intoppo acquistato dovrà essere trattato e bagnato per eliminare questi problemi.

Pertanto, è più sicuro e meno costoso fare un arredamento così utile da solo.

Per un acquario, i rami e le radici di legni duri, come il salice, la mela e la pera, che sono rimasti a lungo in acqua, sono l'ideale. È severamente sconsigliato l'uso di specie di conifere - abete rosso, pino, ginepro.

Una copia che ti piace devi esaminare attentamente: non sono adatti gli strappi troppo marci e marci, che semplicemente si staccano dalla minima pressione.

Con un intoppo adatto, è necessario rimuovere immediatamente tutte le parti marcite, muschio, alghe e corteccia.

Preparazione ed elaborazione

A casa, l'intoppo deve essere pulito a fondo, rimuovere i resti della corteccia, in modo che rimanga completamente nudo. Non importa quanto sia bella la corteccia che guarda da sola, nell'acquario comincerà sicuramente a marcire, e il pesce potrebbe farsi male sui pezzi del pop-up.

Quindi lavare l'intoppo sotto l'acqua corrente e posizionare per qualche tempo (30-60 minuti) in una salamoia forte. Il sale spargeva finché non smetteva di dissolversi. In questa soluzione, la bollerai.

Cuocere le salse a fuoco basso, in uno smalto o in una pentola inossidabile (l'alluminio non è adatto) per due o tre giorni. Il minimo è considerato un periodo di 12 ore, ma in questo caso più è meglio che meno.

La durata dipende anche dallo spessore e dalle dimensioni degli strappi: alcuni semplicemente non si adattano alla padella, quindi devono essere capovolti ogni poche ore per cuocere a vapore tutte le aree, a priori, è necessario cuocere un po 'più a lungo. Durante la cottura, aggiungere acqua se necessario, poiché evaporerà.

Dopo la cottura, l'intoppo viene lasciato sotto l'acqua corrente (da sotto il rubinetto) con acqua o posto in una vasca o vasca da bagno con frequenti cambi d'acqua per un'altra settimana. Questo è fatto per rimuovere eventuali residui di sale che l'intoppo è riuscito ad assorbire durante la cottura. Inoltre, come un intoppo è saturo di liquido e nella maggior parte dei casi comincia a affondare.

Prima di immergerti nell'acquario, assicurati di controllare se arriva in superficie. Dopo questo, l'intoppo è completamente asciugato e di nuovo controllato per la galleggiabilità. Alcune istanze mantengono ancora la capacità ostinata di fluttuare. In questo caso, l'intoppo dovrà essere fissato sul fondo dell'acquario.

Prestare attenzione anche al grado di colorazione dell'acqua: una tinta leggermente brunastra, molto probabilmente, richiederà alcuni giorni o cambi d'acqua nell'acquario. L'intoppo fortemente dipinto deve essere nuovamente impregnato finché non smette di colorare l'acqua.

Prevenire il decadimento

Anche dopo un'accurata lavorazione, c'è il rischio che all'interno degli strappi rimangano aree marce o vive, che possono iniziare a marcire nell'acquario. Pertanto, gli acquariofili esperti usano 2 modi.

1. Torrefazione L'intoppo è leggermente bruciato con una fiamma ossidrica, o su tutta la superficie, o solo da estremità sospette, quindi posto in acqua per 2-3 giorni, asciugando periodicamente le aree carbonizzate con un tovagliolo e rimuovendo la fuliggine.

2. Paraffina. Alcuni per sicurezza assoluta versano l'intera area del intoppo con un sottile strato di paraffina fusa. Questo è senza dubbio il modo più affidabile per evitare che componenti indesiderabili lascino l'albero nell'acqua dell'acquario.

Ancoraggio in acquario

Il modo più semplice se l'intoppo ha smesso di fluttuare. Quindi puoi metterlo sul fondo e fissarlo con il terreno. Ma spesso l'intoppo non vuole sdraiarsi e sale sulla superficie dell'acqua. Questo può essere pericoloso per i residenti dell'acquario.

Ci sono diverse opzioni per domare il recalcitrante:

  • Linea di pesca Puoi legare una lenza alla grossa, e appuntare l'altra estremità nel terreno con una pietra o legare un carico ad essa.
  • Sucker. L'opzione è semplice, ma inaffidabile. Nel tempo, qualsiasi ventosa cadrà dalla superficie. Alcuni vanno all'estremo e attaccano il pollone o l'intoppo direttamente con la colla al vetro: questo è estremamente pericoloso per la salute del pesce - le sostanze chimiche rimangono sostanze chimiche.
  • Viti in acciaio inossidabile. Il metodo è affidabile, soprattutto se si crea per intrappolare la base del pezzo di legno trattato, plexiglass, pietra e sicuro con il terreno. Ma qui è importante come la qualità dei chiodi o delle viti corrisponda al suo nome e se si arrugginiranno. Se non si è sicuri, è possibile riempire i punti di attacco con un silicone speciale che è sicuro per i pesci.

Piante ornamentali e muschio

Se lo desideri, puoi aggiungere diversi tipi di muschio e piante all'appiglio della radice, che darà all'acqua della tua casa un aspetto di un vero angolo di vita selvaggia.

Designer di ispirazione per te, e ricorda sempre la sicurezza della tua scelta per l'acquario per animali domestici!

Come scegliere e preparare l'intoppo per l'acquario, guarda il video:

Informazioni generali

  • Scegliere un acquario
  • attrezzatura
    • Filtri e media filtranti
    • Sistema di illuminazione
    • Calcolo dell'illuminazione dell'acquario
    • Temperatura del colore
    • Sistemi di riscaldamento
    • Sistema di aerazione
  • Elementi di design
  • Acquario olandese
  • Acquario naturale
  • Acquario Iwagumi
  • Giungla acquario
  • Terreno (substrato)
  • Parametri dell'acqua
    • Composizione idrochimica dell'acqua
    • Determinazione e cambiamento di dGH e pH
    • Contenuto di gas
    • Ciclo di azoto
    • Potenziale redox
  • Nutrizione di pesce
  • Esecuzione di acquari
  • Cura dell'acquario

Sezione di informazioni "Pesce" in termini di nomi scientifici e condizioni dell'habitat
conforme ai materiali FishBase - catalogo globale delle specie ittiche,
coordinato dall'Istituto Leibniz di scienze marine.

I DROPPERS TRATTANO L'ACQUA, COSA FARE?

Tecnicamente, dopo l'ebollizione, un acquario può essere aggiunto a un acquario, ma come già sapete, gli strappi rilasciano i tannini nell'acqua. È molto desiderabile, dopo averlo bollito, immergerlo in acqua per un paio di giorni. Durante questo tempo, vedrai se dipinge dell'acqua. Se è acqua leggermente colorata, allora questo è normale e accettabile, ma ci sono varietà che portano il colore dell'acqua a letteralmente marrone. In questo caso, la ricetta è una: immergere l'intoppo, preferibilmente in acqua corrente o in acqua che viene spesso sostituita. Quanto tempo ci vuole dipende dal tipo di legno e dalle sue dimensioni, ma questo dovrebbe essere fatto fino a quando l'acqua diventa abbastanza leggera. È possibile accelerare il processo e bollirlo di nuovo.

SE IL PROGETTO NON VLAZIT?

Poi viene tagliato in più parti e poi fissato indietro, oppure bollito immergendo le diverse parti in acqua bollente alternativamente. Se il tuo intoppo è molto grande, puoi versare dell'acqua bollente su di esso e metterlo nell'acquario, inondandolo con l'aiuto del carico. Ma ricorda che in questo caso rischi abbastanza forte, come possono esserlo le epidemie batteriche, quindi tutta la cattiveria che colpisce i tuoi pesci.

COME ATTACCARE IL MOSS AI VASSOI?

Molto spesso il muschio è attaccato a un tronco in un acquario, per esempio, giavanese o altre piante su ostacoli in un acquario. Sembra incredibilmente bello. Ma molti non sanno come collegare correttamente il muschio. Ci sono diverse opzioni: un filo di cotone, dopo un po 'marcirà, ma il muschio ha già il tempo di attaccarsi alla corteccia con l'aiuto dei rizoidi. Se hai bisogno di un'opzione più affidabile, puoi usare una lenza da pesca, generalmente è per sempre. Qualche muschio ... basta attaccare con la supercolla. Tuttavia, questo metodo è molto più conveniente, ma c'è il rischio di avvelenare l'acqua con le tossine contenute nella colla.

RACCOLTO IN ACQUARIO VERDE O VERDE?

Molto probabilmente il caso nelle alghe, che coprivano la sua superficie. Coprono il vetro nell'acquario e le pietre sembrano punti verdi sul vetro. Puoi sbarazzartene semplicemente riducendo la lunghezza della luce diurna e la potenza dell'illuminazione. La causa è un'eccessiva luce nell'acquario. Bene, basta pulire l'intoppo rimuovendo lo strato superiore da esso.

Se l'intoppo non si adatta?

Poi viene tagliato in più parti e poi fissato indietro, oppure bollito immergendo le diverse parti in acqua bollente alternativamente. Se il tuo intoppo è molto grande, puoi versare dell'acqua bollente su di esso e metterlo nell'acquario, inondandolo con l'aiuto del carico. Ma ricorda che in questo caso rischi abbastanza forte, come possono esserlo le epidemie batteriche, quindi tutta la cattiveria che colpisce i tuoi pesci.

Come attaccare il muschio all'intoppo?

Molto spesso il muschio è attaccato a un tronco in un acquario, per esempio, giavanese o altre piante su ostacoli in un acquario. Sembra incredibilmente bello. Ma molti non sanno come collegare correttamente il muschio. Ci sono diverse opzioni: un filo di cotone, dopo un po 'marcirà, ma il muschio ha già il tempo di attaccarsi alla corteccia con l'aiuto dei rizoidi. Se hai bisogno di un'opzione più affidabile, puoi usare una lenza da pesca, generalmente è per sempre. Qualche muschio ... basta attaccare con la supercolla. Tuttavia, questo metodo è molto più conveniente, ma c'è il rischio di avvelenare l'acqua con le tossine contenute nella colla.

L'intoppo è nell'acquario verde o verde?

Molto probabilmente il caso nelle alghe, che coprivano la sua superficie. Coprono il vetro nell'acquario e le pietre sembrano punti verdi sul vetro. Puoi sbarazzartene semplicemente riducendo la lunghezza della luce diurna e la potenza dell'illuminazione. La causa è un'eccessiva luce nell'acquario. Bene, basta pulire l'intoppo rimuovendo lo strato superiore da esso.

Incavo dell'acquario fai-da-te

Perfezione naturale, un rifugio accogliente ... Cos'altro può piacere agli amanti dell'acquario un semplice intoppo? E come prepararlo affinché tutti ricevano solo emozioni positive? A proposito di questo prossimo articolo.

Un acquario oggi non è solo un vaso di vetro con un paio di pietre e un pesce rosso. Nelle mani di un attento e responsabile conoscitore della bellezza della vita sottomarina, l'acquario diventa un vero e unico angolo di fauna selvatica, un vero e proprio ecosistema in miniatura.

In esso, sia il design che i parametri biologici sono in un equilibrio delicato ma forte e gli abitanti si sentono eccellenti grazie all'ambiente attentamente studiato e sicuro.

Il design dell'acquario, come ogni altra cosa nella vita, ha origine nella mente delle persone. Ecco perché le tendenze che esistono nel mondo in relazione al design dei locali, così come la moda per alcuni materiali e la loro posizione si riflettono quasi immediatamente e sulla disposizione degli acquari.

Fortunatamente, la popolarità di accessori in plastica, erba artificiale e enormi serrature incongrue è già alle spalle. Il mondo moderno si è precipitato alla naturalezza e alla naturalezza letteralmente in tutto. E cosa può enfatizzare la naturalezza e la componente naturale del laghetto di casa più che un pezzo di natura stessa - una forma bizzarra di un vero intoppo?

Tuttavia, per decorare un acquario con un albero non comporta conseguenze fatali per la sua intera flora e fauna, è necessario conoscere molte sfumature importanti. Ne parleremo ulteriormente.

Master class - come fare un intoppo per un acquario con le tue mani?

Il primo passo è molto importante. È trovare il legno giusto. Dove trovare un ostacolo per un acquario? Il materiale migliore è quello che è rimasto nell'acqua per un periodo piuttosto lungo, i rami di salice e rami spinosi sono perfetti. Quindi è necessario fare un'escursione al fiume o alla palude. In un pizzico, è possibile utilizzare legno di noce o pera, ma in nessun caso rovere, in quanto contiene un sacco di tannini. Appena spezzato o tagliato solo rami di alberi non sono adatti per un acquario, in quanto le sostanze organiche e minerali in essi influenzeranno negativamente tutti gli esseri viventi in uno stagno.

Trovato un pezzo del tronco o ramo deve essere consegnato a casa con la minima perdita di umidità, e quindi non fare nient'altro, come preparare un intoppo per un acquario.

Personalizza trovato dalla dimensione dell'acquario. E poi, tenendo conto delle tue intenzioni, eliminiamo i rami extra. Per rendere tutto naturale, è consigliabile fare il lavoro senza mezzi improvvisati. Se non puoi fare a meno di un seghetto, dovrai mascherare un bel taglio a sega. A volte ricorrono alla combustione. Dopodiché, viene immerso per diversi giorni con una costante sostituzione dell'acqua e la rimozione dello strato carbonizzato. Un intoppo dopo questo trattamento non sarà solo bello, ma durerà anche più a lungo.

Quindi, il nostro materiale ha bisogno di molto tempo (10-12 ore) per essere disinfettato in una soluzione satura di cloruro di sodio. Nelle istituzioni mediche preparare una tale soluzione al ritmo di 400 g di sale per 1 litro di acqua.

Per evitare che l'intoppo si riempia di sostanze nocive, si consiglia di utilizzare solo acciaio inossidabile o articoli smaltati. Il colore più scuro del legno sarà ottenuto se aggiungiamo permanganato di potassio all'acqua.

Чтобы коряга избавилась от соли, ее кипятим уже в пресной воде, меняя ее несколько раз.

Затем замачиваем, как минимум на сутки, а то и трое под гнетом из экологически чистого материала.

При этом опять-таки несколько раз в день делаем замену воды. Древесина наберется влаги, и нас не будет волновать вопрос, как утопить корягу в аквариуме.

После всех проделанных процедур коряга для аквариума своими руками готова. Нам остается закрепить ее и заняться декором.

Come fare un intoppo per un acquario con le tue mani?

Per fare un acquario, usa solo ostacoli naturali. Tuttavia, per farli da soli o acquistare nel negozio - tutti decidono per se stesso. Gli strappi pronti sul mercato o nel negozio sono piuttosto costosi, quindi molti acquariofili preferiscono realizzare questa decorazione con le proprie mani.

In primo luogo, determinare il legno: è meglio optare per alberi di ontano, salice, acero o giardino (pera e mela).

Non raccomandano l'uso di conifere, ma anche di pioppo e acero, poiché emettono tannini. La migliore opzione - gli intarsi di salice, che per lungo tempo erano sott'acqua - non sono soggetti al processo di decomposizione. Possono essere trovati in primavera sulla riva dopo l'alluvione o scavare nella foresta.

Se abbatti le parti viventi dell'albero, devi prima asciugarle e ci vorrà molto tempo. Come fare un intoppo per un acquario in questo caso? I metodi di produzione dopo l'essiccazione sono gli stessi dell'uso di suture morte.

La cosa principale è asciugare completamente, altrimenti dopo che l'albero è in acquario, inizierà a emettere succhi che sono pericolosi per i pesci e tutte le creature viventi e potrebbero persino avvelenarli.

Non appena hai portato a casa l'intoppo, puliscilo dalla corteccia (non è necessario), rimuovi le parti su cui è presente la putrefazione, quindi ritaglia le aree in eccesso, dando all'arborescenza un aspetto bellissimo.

Una fase importante nella produzione di ostacoli - la sua elaborazione. Se l'intoppo è stato tagliato vicino a un albero morto e non era nell'acqua, quindi prima metterlo nel forno e tenerlo lì a una temperatura di 200 gradi (ma non di più - altrimenti potrebbe essere carbonizzato).

Un ostacolo per un acquario con le tue mani non è un processo minuzioso, ma lungo. Ricorda che non puoi saltare un singolo stadio. Dopo averlo riscaldato nel forno, preparare una soluzione salina al ritmo di 1 kg di sale per 10 litri di acqua e far bollire l'intoppo in esso per 3 ore.

Più l'albero bolle, più diventa scuro. Quindi dovrebbe essere abbassato in un contenitore con acqua fresca e tenuto lì per 2-3 settimane sotto una pressa. Il processo può essere considerato completo se lo snag stesso viene trattenuto nella colonna d'acqua senza dispositivi aggiuntivi.

Una volta che questo è successo, metterlo in acquario senza carico aggiuntivo. Se fatto correttamente, affonderà, e stare in un acquario non espellerà il muco e macchierà l'acqua.

Fare un intoppo per un acquario con le tue mani è molto semplice, la cosa principale è seguire tutte le regole per la sua preparazione ed elaborazione.

Incavo in acero fai da te

Ciao a tutti coloro che cercano un modo per decorare un acquario con un tappo senza volerlo comprare in un negozio. La questione non è polverosa e non complicata, cosa ti serve per questo:

1. intoppo
a) scegliere una specie di albero che sia sicuro per il pesce, ad esempio: acero, betulla, ciliegio, albicocca, salice, pera, radici o tronchi di un vecchio dogrose, mangrovia, intoppo che può essere trovato nei laghi,
b) non prendere conifere, acacia, lillà, noce, legno coperto di funghi,
c) Ho letto sui forum che non si consiglia l'aspen, il pioppo, l'olmo, il rovere (non ho trovato spiegazioni chiare per me stesso sul perché queste razze non siano consigliate). Karagach marcisce rapidamente, il resto della razza è pericoloso che incomprensibile.
d) consiglia di prendere secche secche (nei libri di acquarismo),
e) sulla mia esperienza ho verificato che sono adatti anche gli scollamenti freschi.

2. Capacità di ammollo
Quando trovi l'intoppo dei tuoi sogni, devi raccogliere un serbatoio per ammollo. Può essere un acquario rettangolare da 50 litri (come nel mio caso) o un bagnetto, o un secchio, e forse anche la padella più ordinaria. È possibile tagliare l'intoppo alla dimensione del serbatoio, e dopo che è pronto, è possibile semplicemente incollare il rifilo con silicone per l'acquario dopo aver asciugato l'intoppo (24-48 ore).

3. Preparazione degli strappi (rimozione della corteccia)
Qui, forse la fase più difficile. Prendiamo gli strappi, li mettiamo in un contenitore o in un bagno, li versiamo con acqua bollente e li lasciamo per 2-4-12 ore. L'acqua sarà dal giallo al marrone. Questo processo è necessario per rimuovere la corteccia, perché sotto di esso è pieno di parassiti. È più facile rimuovere la corteccia con un coltello, leggermente spuntato. dovrai raschiare in alcuni punti. Nel caso dell'acero, la corteccia è stata rimossa con nastri molto semplicemente, dove non ho potuto rimuovere la corteccia, ho deciso di lasciare questi pezzi. Iniziamo le riprese dal luogo in cui è stato segato o rotto. Corteccia di Podkovyrivaem con una punta affilata.

Per spremere i rami pop-up, abbiamo bisogno di carichi sotto forma di una pietra o un coperchio in ceramica, o un sacco di acqua, ecc. Ho usato la sacca d'acqua all'inizio, perché i bastoncini erano spessi e galleggiavano in alto, con il tempo i coperchi con la pietra hanno iniziato a scattare.


7.

5. Immergere l'intoppo:
a) mettere l'intoppo nel serbatoio,
b) lo premiamo con le merci
c) versare acqua calda.
Dopo un po 'di tempo l'acqua diventerà gialla, le bollicine inizieranno a distinguersi dai punti in cui è stata tagliata la sega. Si consiglia di cambiarlo almeno 2 volte a settimana, perché a causa della mancanza di movimento dell'acqua, l'acqua inizierà a cattivo odore. Come opzione, puoi installare un wave wave o qualcos'altro secondo i tuoi gusti.

6. Quasi pronto
Dopo 3 settimane, l'acqua diventerà come latte, non gialla. Dopo altre 1-2 settimane l'acqua sarà limpida.


8.

Qui si forma un tale muco a causa di acqua stagnante e il rilascio di sostanze intrappolate fresche in esso.


10.

11.

7. Presa pronta
Quando l'acqua smette di crescere torbida e gialla, non emetterà alcun odore. Gli strappi possono essere inseriti in un acquario dopo averli conservati a Kostapur o Antipara (2 giorni), ecc. distruggere i parassiti rimasti o appariti. La melma nell'acquario a causa del movimento dell'acqua non apparirà. Il colore dell'acqua non cambierà.
Questo è quello che è successo con me.


11.

Sebbene avessi pianificato un bonsai, ho dovuto tagliare un intoppo e creare diversi alberi perché Nel mio acquario ci sono degli occhiali trasversali che impediscono il passaggio dei rami. Un ramo era incollato alla pietra su silicone, altri due rimanevano ancora da fare, per attaccare il muschio e questo è il paradiso per te.

zoo-club-org