Uccelli

Vitamine per polli

Pin
Send
Share
Send
Send


Crescere i pulcini non è facile. Le vitamine per polli da carne nella dieta svolgono un ruolo cruciale. Nelle microdosi, stimolano i processi biochimici nel corpo. La mancanza di catalizzatori porta a ritardo della crescita, malattie non infettive. Ma è importante osservare l'equilibrio, le vitamine extra causano conseguenze peggiori della loro mancanza.

Regole e tecniche per la fortificazione dei polli da carne

La peculiarità della carne è una crescita rapida. Il peso delle materie prime è guadagnato in 2 mesi. Ma i polli da carne non sono una razza, ma un ibrido, ottenuto artificialmente. Pertanto, dovrebbe svilupparsi in determinate condizioni. La cura e il cibo per questi polli sono speciali.

Pertanto, si ritiene che il rapido aumento di peso sia stimolato da una grande quantità di vitamine e da un mangime bilanciato. In questo caso, la dieta cambia in base all'età del piskun. Quando si osservano l'illuminazione, lo scambio d'aria e la temperatura, il cibo deve contenere i seguenti ingredienti:

  • Dal terzo giorno di vita, erba fresca o piantine di cereali vengono aggiunte al cibo,
  • il quinto giorno le cipolle verdi vengono aggiunte ai polli da carne, aumentando gradualmente la quantità,
  • a partire da 5-7 giorni nella dieta dovrebbero essere carote grattugiate,
  • scremato siero e yogurt possono dare acqua ai bambini dal primo giorno.

Le cipolle e i batteri dell'acido lattico consentono di organizzare la propria microflora nell'intestino del pollo. La saldatura al primo giorno di glucosio ad una concentrazione del 10% della quantità totale di acqua consente di decomporre più rapidamente il resto del tuorlo dell'uovo nel corpo, influenzando l'ulteriore sviluppo dell'individuo.

A partire dal quinto giorno, puoi somministrare i complessi vitaminici farmaceutici dei polli, secondo le istruzioni per l'uso. È importante che qualsiasi complesso venga aggiunto al mangime idratato o all'acqua da bere. Le vitamine possono essere raccolte in formulazioni multivitaminiche. Spesso premiscele usate, che rappresentano un complesso di additivi essenziali in una forma equilibrata:

La composizione equilibrata, che include vitamine per polli da carne, viene aggiunta al mosto in una piccola quantità. Nella produzione di mangimi per animali, sono arricchiti, tra cui il ready-mix.

Gli additivi biologici che costituiscono la premiscela vengono distrutti dal calore. Pertanto, versare integratore vitaminico solo in un caldo mosto.

Un esempio dell'uso corretto della premiscela in una dieta bilanciata è un mangime speciale BMVD. Questo tipo di mangime per polli da carne è progettato per una certa età:

Solo per polli da carne BMDV con il contenuto di additivi complessi nella quantità del 5%. Il cibo speciale non è economico. Ma con una dieta equilibrata, i vantaggi di usarlo sono ovvi. Per 1 kg di peso di uccello, vengono utilizzati 2 kg di mangime, a condizione che non vi sia alcun ritardo nella crescita. Ecco perché l'uso di vitamine per polli da carne è obbligatorio.

Vitamine naturali per polli da carne

Nell'azienda agricola c'è l'opportunità di sostituire parzialmente le formulazioni vitaminiche farmaceutiche con quelle naturali. L'erba più famosa e conveniente in ogni stagione è la piuma di cipolla. Può essere espulso in inverno, crescere in giardino. Tutti gli uccelli amano le cipolle. Distrugge i parassiti nell'intestino e rilascia lo zolfo dell'elemento in traccia. Le cipolle verdi vengono aggiunte ai polli da carne nella composizione di poltiglia al ritmo di 5-6 g per individuo, ma iniziano con 1 grammo. I polli mangiano le cipolle tritate finemente, a partire dal quinto giorno di vita. In assenza di verde, è possibile aggiungere cipolle grattugiate, ma lasciare riposare un po ', in modo che l'odore pungente evapori. In inverno, è facile ottenere piantine dai cereali, seminandole nel solito muschio.

Le vitamine per polli da carne in casa crescono nei letti. È importante lavare le verdure e l'erba ed escludere l'ingresso di celidonia. Questo è veleno! Non puoi dare erba non tagliata, è impigliata nel ventricolo.

Acetosa - immagazzinamento primaverile di vitamine. All'inizio della primavera, l'erba contenente vitamine B, PP, C, E, F, K sarà servita alla tavola degli uccelli, inoltre nell'acetosa sono presenti sostanze biologicamente attive, fibre e proteine.

Il cavolo contiene zolfo e vitamina K. Viene strofinato e aggiunto al mosto. Aggiungi un po ', 1 cucchiaino per uccello. Le foglie di tarassaco e ortica vengono tagliate in poltiglia, fieno al vapore e tritato e verdure grattugiate.

Ma il lievito migliora la flora intestinale. A partire dall'ottavo giorno, dagli un po ', 1 cucchiaino per 10 piccioni. Il lievito promuove una rapida crescita. Così sono le briciole di pane e il pane inzuppati.

Yogurt fresco magro, siero di latte, ricotta - alimenti che trasportano calcio e vitamina D, hanno un effetto benefico sul corpo in crescita. In una calda giornata estiva, i polli possono essere rilasciati su un prato erboso, raccoglieranno le vitamine da soli.

Uso di vitamine industriali concentrate

Tutti gli allevatori di pollame conoscono l'efficacia dei complessi vitaminici della farmacia. Quindi, Aminovital contiene 18 aminoacidi essenziali, 8 vitamine e oligoelementi. Il farmaco è idrosolubile, viene aggiunto all'acqua potabile nella prima settimana ad una concentrazione di 2-4 ml per 10 litri di acqua. Se l'uccello è indebolito o è stato trattato con antibiotici, ha semplicemente bisogno di un complesso vitaminico.

Il farmaco Chiktonik si riferisce a un certo numero di probiotici. I probiotici sono utilizzati per rafforzare il sistema immunitario, per ripristinare la microflora nel tratto digestivo del pollo e per fortificare il corpo. Secondo le istruzioni per l'uso, Chectonic viene utilizzato per bere, alla dose di 1 ml per 1 litro di acqua durante la settimana. Gli effetti collaterali derivanti dall'uso del farmaco non sono stati risolti.

Per far crescere i polli da carne, ogni residente estivo può ottenere carne di dieta pulita. È importante trattare con attenzione Piskunov, per creare le condizioni per il loro sviluppo sano. Per aiutare il lavoratore a creare speciali integratori vitaminici.

Caratteristica del contenuto dei polli nei primi giorni di vita

La prima cosa a cui dovresti prestare attenzione quando allevi galline molto giovani è la stanza e le condizioni di detenzione. La stanza deve soddisfare determinati requisiti:

  • La stanza dovrebbe essere pulita, ben ventilata e calda. I polli dovrebbero essere lì comodi e calmi.
  • La stanza per i polli dovrebbe essere abbastanza spaziosa, così che non ci siano più di 25 polli per metro quadrato all'interno. Tale densità sarà ottimale per il loro eccellente stato di salute.
  • Dopo 5 settimane, si consiglia di ridurre la loro densità a 17 teste per 1 metro quadrato.
  • Dopo 10 settimane, eseguire di nuovo questa procedura, ma ridurre la densità a 10 uccelli per metro quadrato.
  • Nei primi giorni di vita per la sicurezza della prole può deporre la carta come una cucciolata. Il cibo può essere versato direttamente su di esso, è sicuro.
  • La lettiera può essere profonda. Questo tipo di rifiuti, come la torba, è buono perché mantiene le zampe degli uccelli caldi e asciutti, assorbe gli escrementi di pollo inodori e può essere utilizzato dopo un completo inquinamento come fertilizzante prezioso per un orto. È anche possibile utilizzare paglia, trucioli di legno o segatura come lettiera. Puoi fare un mix di tutti i componenti di cui sopra - sarà, forse, la soluzione migliore!
  • Un altro punto sulla stanza in cui saranno conservati i tuoi polli. Assicurati che il pavimento del pollaio sia caldo, ma non freddo. Evitare anche l'umidità dei rifiuti, tenerla asciutta e calda. Questo può essere ottenuto con il suo allentamento periodico.
  • I polli non dovrebbero camminare su bocce e mangiatoie. Ciò porta a una grave contaminazione del cibo e dell'acqua con sporco e escrementi con conseguenti malattie.
  • Cerca di mantenere una temperatura elevata per i polli nel range di 29-32 gradi Celsius nei primi 5 giorni di vita. Quindi puoi iniziare a ridurlo gradualmente (6 ° giorno - 26 gradi, 10 ° giorno - 23, 1 mese di vita - 18 gradi Celsius). I polli nei primi giorni di vita muoiono facilmente dalla solita temperatura ambiente di 20 gradi.
  • In materia di combinazione di lampade a infrarossi di illuminazione e riscaldamento vi aiuterà. Questa è una buona soluzione per la cooperativa in cui sono i giovani.

L'alimentazione dei pulcini

Se si desidera gettare le basi migliori per il loro sviluppo e la salute successiva durante questo periodo di vita degli uccelli, si consiglia di aggiungere tali ingredienti alle loro uova macinate, fiocchi di latte, si possono mescolare questi ingredienti con cereali come semola o mais.

Sarà anche opportuno aggiungere una piccola quantità di latte intero in polvere.

Puoi anche includere nella miscela di nutrienti e farina d'avena.

Quando i polli raggiungono i 3-5 giorni di età, puoi iniziare a dare loro dei verdi, tagliandoli finemente in anticipo.

Dal decimo giorno di vita, le verdure bollite come patate, carote, zucchine e così via dovrebbero essere introdotte nella dieta dei polli.

Miscela - una scelta eccellente per i polli fin dalla giovane età! Tuttavia, il brodo sul brodo non deve essere somministrato ai polli nei primi giorni di vita.

Non dimenticare di ghiaia e sabbia in vasche separate. Questi componenti sono necessari per i polli per una migliore digestione e assimilazione del cibo.

Una tale dieta ricca di proteine ​​e vitamine avrà un ruolo significativo e importante nella costruzione di un forte scheletro di un uccello e della sua forte immunità. È meglio spendere soldi per un'alimentazione di alta qualità e completa all'inizio, piuttosto che spendere soldi per i farmaci! Il risultato è valsa la pena.

Come determinare che i pulcini hanno bisogno di vitamine?

Vitamine e medicinali hanno un principio generale che viene spesso seguito da medici intelligenti in medicina. Questo principio dice: "Non fare del male!"

Le vitamine non sono un integratore alimentare innocuo, piuttosto regolano seriamente un numero delle funzioni più importanti del pollo. Pertanto, l'uso e l'inserimento di vitamine negli alimenti, in particolare sintetici, dovrebbero essere effettuati con maggiore cautela!

I principali sintomi di una mancanza di vitamine nei polli:

  • letargia,
  • Debole appetito
  • Mettendo altri pulcini,
  • Forma opaca di piumaggio.

Solo quando vengono rilevati i sintomi pronunciati della carenza vitaminica sopra descritti nei polli, il loro uso in forma sintetica deve essere intensificato. In modalità normale, vale la pena di ottenere vitamine da fonti naturali, di cui parleremo in seguito.

Qual è il ruolo delle vitamine per i polli?

Le vitamine per i polli svolgono un ruolo importante nella regolazione e nella correzione dello sviluppo di tutti i sistemi del corpo del pollo. La mancanza o l'eccesso di una specifica vitamina o di un intero gruppo influisce su entrambi i risultati immediati: scarso appetito, comportamento pigro, basso guadagno o mancanza di esso e ritardo - difetti dello sviluppo, maggiore aggressività o, al contrario, apatia degli uccelli, deposizione delle uova debole o assente e così via

La vitamina A è molto importante per i polli, perché è lui che regola sia il metabolismo dell'uccello che la sua crescita attiva. Puoi tracciare la sua attività nei polli adulti per il colore del tuorlo dell'uovo e la dimensione dell'uovo. Se vedi che le uova del pollo sono piccole e con un tuorlo chiaro, questo è un segnale di mancanza di vitamina A. Inoltre, la mancanza di questa vitamina è evidenziata dall'asciugatura della pelle e della cornea nei polli.

La vitamina D è responsabile della crescita e della formazione di tessuto osseo forte. Un uccello che riceve questa vitamina in quantità sufficiente non sarà mai malato di rachitismo. Il segnale di carenza di vitamina D nel corpo di un pollo è un guscio morbido, o un uovo senza guscio, in un guscio morbido.

Un uccello può farlo regolarmente se è sotto la luce del sole. In inverno, per ottenere questa vitamina aiuterà il suo lievito e farina di fieno.

La vitamina E è responsabile per l'organizzazione del lavoro delle connessioni muscolari e nervose, nonché per una forte immunità. Inoltre, questa vitamina regola la fertilità dei polli. Con la sua carenza, le galline avranno uova non fecondate e i galli diventeranno sterili. Puoi prenderlo da uova, latte, olio vegetale e germe di grano.

La vitamina B (B1, B2, B6, B12) regola il lavoro dei sistemi digestivo ed endocrino, così come le mucose. La fonte di questa vitamina è fagioli, farina di pesce, fiocchi di latte.

Le vitamine A ed E necessarie per i polli devono essere prescritte ai pulcini non prima dei 5 giorni di età. Dal 5 ° giorno di vita possono ricevere queste vitamine 1 goccia per 2 galline. In futuro, è possibile aumentare gradualmente il dosaggio fino a 2 gocce per 35-45 giorni di vita.

Il gluconato di calcio come prezioso additivo alimentare per gli uccelli è molto comune. Applicarlo sotto forma di compresse schiacciate secondo il seguente metodo:

  1. Al raggiungimento dell'età di 5 giorni, viene applicata una dose da 1 cucchiaino a 3 polli,
  2. Dall'età di 9 giorni 1 cucchiaino per 2 polli,
  3. Da 12 giorni a 1 cucchiaino per un pollo,
  4. Dall'età di 15 giorni, 1 cucchiaio per un pollo,
  5. Dal 25 ° giorno di vita, è possibile aumentare il dosaggio a 1 cucchiaio per pollo.
Un punto importante da considerare è che tutte le vitamine dovrebbero essere aggiunte al mangime già idratato.

L'approccio migliore consiste nell'estrarre vitamine da fonti naturali per l'uccello:

  • Il pollo della vitamina A sarà felice di ottenere le carote dalle verdure della radice. Dovrebbe essere dato in una forma pre-grattugiato nella quantità di 1 cucchiaino a 10 polli.
  • Dopo aver raggiunto i piccoli di 3 giorni di età, puoi entrare nella dieta e cavolo grattugiato nella stessa concentrazione delle carote.
  • Un'aggiunta eccellente e nutriente ai normali cibi polli è il fieno al vapore e tritato, che è ricco di proteine ​​e di idrocarburi.
  • In primavera e in estate, le foglie verdi di camomilla, ortica e cipolle verdi arricchiscono notevolmente la dieta dei polli, che puoi trovare sia nel cortile che vicino alla casa.

La miscela che è popolarmente chiamata "Trivitamin" funziona bene. Consiste di vitamine A, D2 (in sua assenza può essere sostituito dalla vitamina D3, ma il suo effetto più forte dovrebbe essere preso in considerazione!) E la vitamina E nel dosaggio di 1 cucchiaino. Dal momento che queste vitamine provengono dal gruppo dei liposolubili, quindi a questa miscela non è male aggiungere 200-250 grammi di qualsiasi olio vegetale. La miscela deve essere mescolata e messa in un posto fresco e buio.

Utilizzare "Trivitamin" a una concentrazione di 10 cucchiaini per 10 litri di mangime per polli. Il suo scopo principale è quello di prevenire le malattie delle articolazioni e della cartilagine negli uccelli, nella claudicazione e nei processi degenerativi nella spina dorsale. Questo mix vitaminico renderà la spina dorsale del tuo uccello forte e sana!

Un buon risultato mostra l'uso di farina di pesce o di ossa in piccole quantità. Puoi darlo ai polli dai 14 giorni di età.

Ci sono diversi punti importanti nella crescita dei polli che ogni novizio contadino dovrebbe conoscere. Maggiori informazioni su questo nel nostro articolo.

I polli sono sensibili alla coccidiosi. Questa è una terribile malattia che può essere fatale per la maggior parte del bestiame. Come impedire ai polli di contrarre questa malattia, leggi qui.

Marchi di vitamine di cui ti puoi fidare

Le vitamine sintetiche che sono efficaci e degne di attenzione sono state selezionate sulla base delle opinioni degli utenti reali:

  • miksovogo,
  • threading,
  • Immunovital,
  • Introvit-A Oral,
  • Ganaminovit.

Le suddette marche di preparati vitaminici hanno dimostrato di essere il migliore nel lavoro pratico con il pollame per molti proprietari soddisfatti. Si consiglia di leggere attentamente le istruzioni per l'uso e somministrare vitamine solo nel dosaggio indicato.

Tipi di mangimi e vitamine per polli da carne

Prima di tutto, l'allevatore di pollame deve decidere come sarà e se sarà impegnato nella preparazione di cibo per galline o si limiterà all'acquisto di mangime destinato specificamente ai polli da carne.

L'uso del mangime a casa ha un piccolo numero benefici:

  • non è necessario dedicare tempo ed energie alla preparazione dei mangimi,
  • Una dieta ipercalorica equilibrata e completa garantisce un buon peso in un breve periodo di tempo.

Gli svantaggi includono il fatto che non tutti i produttori di mangimi per polli da carne sono conformi alla tecnologia di produzione appropriata, utilizzando più analoghi sintetici di bilancio di fonti naturali di proteine ​​e amminoacidi. Secondo le sue proprietà chimiche, il materiale sintetico non è in grado di reagire con altri componenti, quindi nella maggior parte dei casi si deposita sul fondo dell'alimentatore sotto forma di una polvere bianca, senza entrare nel corpo del pulcino.

Inoltre, vale la pena notare che il costo del mangime finito in modo significativo più costoso in confronto con il grano arricchito con vitamine e altri additivi alimentari.

Riassumendo questa sezione, vorrei sottolineare che oltre ai benefici finanziari, la miscela per i pulcini fatti in casa è molto più utile di quella mista, quindi la carne è più vitaminizzata.

Grano correttamente pianificato razione non è meno equilibrato della produzione di mangimi.

Raccomandazioni per l'uso di vitamine

Per ottenere non solo carne di alta qualità, ma anche salutare e gustosa è possibile solo da un individuo sano. Specialisti in questo campo hanno sviluppato raccomandazioni speciali che consentono di organizzare correttamente l'alimentazione dei polli da carne. La condizione principale per il pieno sviluppo e il rapido aumento di peso del pollo è la presenza di vari componenti fortificati nel mangime.

L'introduzione alla dieta delle vitamine A ed E dovrebbe iniziare il 5 ° giorno della vita del pollo. Sviluppato uno schema speciale, in base al quale prendere Vitamina A:

  1. Il 5 ° giorno, devi solo dare 1 goccia a 2 galline,
  2. На 7 - 9 день на каждого цыпленка должно приходиться по 1 капле,
  3. В течение последующих 10 - 15 дней на одну голову должно приходиться не менее 2 капель,
  4. В интервале с 16 по 35 день рекомендуется давать уже по 4 капли,
  5. На 35 - 45 день каждая птица нуждается в 5 каплях на каждую особь.

Собственно, в таком количестве витаминов нуждается каждый цыпленок до достижения им возраста 2,5 месяца.

Applicazione del calcio gluconato

Il calcio gluconato sotto forma di compresse frantumate o disciolte in acqua è dato secondo quanto segue schema:

  1. Il 5 ° giorno di vita per 3 pollo dovrebbe essere 1 cucchiaino,
  2. Nell'intervallo da 9 a 11 giorni, 1 cucchiaino da tè per 2 galline,
  3. Dai 12 ai 15 giorni devi prendere 1 cucchiaino e ogni individuo,
  4. Nell'intervallo da 15 a 25 giorni, a un pollo dovrebbe essere dato un cucchiaio da dessert,
  5. Nell'intervallo da 25 a 25 giorni un cucchiaio per ogni testa.

Si consiglia di utilizzare questo schema fino a quando i polli da carne raggiungono l'età di 2,5 mesi. Ma dovresti ricordare e prendere atto che, qualunque vitamina venga introdotta nella dieta dei pulcini, essi dovrebbero essere aggiunti al cibo abbondantemente idratato.

Integratori alimentari

L'effetto desiderato quando si coltivano polli da carne in casa può essere ottenuto attenendosi a quanto segue raccomandazioni:

  • Dovrebbe essere iniettato nella dieta grattugiata carote. Un cucchiaino da tè per la prima volta è sufficiente per 10 uccelli, dopo 3 giorni di somministrazione sistematica è necessario somministrare 1 cucchiaino. cavolo tritato o tritato per 10 polli da carne. A partire dal nono giorno dei polli, il volume può essere gradualmente aumentato. Il cibo necessario deve essere arricchito con fieno tritato e al vapore. Se i polli vengono allevati in primavera o in estate, l'opzione alternativa per il fieno sarà il dente di leone, l'ortica o le foglie di cipolla verdi. È necessario prendere atto del fatto che ogni 10 giorni di vita di un polli da carne, il numero di additivi deve essere aumentato esattamente due volte. E ogni 5 giorni successivi, l'aumento delle medicazioni viene effettuato in modo simile per 2 volte.
  • trivitamin dovrebbe essere aggiunto alla dieta non più di due volte a settimana. Devi cucinare da solo. Per fare questo, la farmacia dovrebbe acquistare vitamine A, D2 ed E. Per 1 cucchiaino. ciascuno aggiunge 250 ml di olio vegetale. La composizione risultante viene accuratamente mescolata e posta in un luogo fresco e buio. Aggiungi al cibo, secondo i calcoli, quello a 10 cucchiaini. La miscela ha bisogno di 10 kg di mangime. Un'alternativa alla vitamina D2 è la vitamina D3. Ma va tenuto presente che la vitamina D3 è 25 volte più attiva rispetto al cugino, quindi è possibile l'avvelenamento. Pertanto, dovrebbe essere limitato a una goccia di vitamina 30 gocce di olio. La composizione da noi preparata, impedisce lo sviluppo di rachitismo, zoppia e disturbi dello sviluppo delle articolazioni.
  • Il 5 ° giorno della vita del pollo, gli integratori minerali vengono introdotti nella sua alimentazione sotto forma di schiacciato conchiglie, farina di ossa o gesso. Un uccello al giorno non deve contenere più di 3 grammi di questa miscela.

Esercizio di nutrizione: consigli

Affinché i polli da carne possano essere diluiti, è importante seguire una buona dieta il primo giorno di vita dei pulcini. Ha molte somiglianze con la nutrizione dei polli ordinari. deve essere ricordareQuesto:

  1. Nei primi giorni consigliamo vivamente di utilizzare grano e farina d'avena tritati finemente. I cereali dovrebbero costituire più della metà della loro dieta.
  2. Il 3 ° giorno di vita, i giovani possono già utilizzare il foraggio verde, che contiene vitamine per i polli. I verdi devono essere tagliati con cura e aggiunti al mangime. Per la prima volta vale la pena di confinare a sei grammi di verde su una testa. Se non c'è erba, allora dovrebbe essere limitato all'orzo germogliato. Si consiglia anche la farina di erbe. Si consiglia di entrare nella dieta il 5 ° giorno di vita. Raccomandiamo vivamente di non superare questo tasso a causa dell'elevata concentrazione di fibre in esso contenute.I piccoli polli da carne non sono ancora in grado di processarlo a causa di uno sviluppo imperfetto del tratto gastrointestinale.
  3. L'aggiunta di carote rosse alla dieta consente di reintegrare carenza grandi quantità di vitamine, macro e micronutrienti. Contiene una grande quantità di carotene. È accertato che 1 g di carote contiene fino a 100 μg di carotene. Includere nella dieta può essere carote fresche, salate o secche. Si raccomanda di inserirlo nel quinto - settimo giorno della vita dei polli. In precedenza, è necessario sminuzzarlo accuratamente e aggiungerlo al bagnato, con l'aiuto dell'acqua, mangimi. È necessario rispettare le norme da 3 a 5 grammi su un broiler in un giorno.
  4. Le vitamine necessarie fanno parte dei rifiuti di pesce trasformati, che vengono venduti sotto forma di farina d'ossa. È necessario dare circa 6 grammi per broiler, portando il tasso iniziale in futuro a 15 grammi.
  5. Feed, che include proteinanon deve superare il 16% del totale di mangime secco. Si raccomanda di includere nella dieta di siero di latte giovane, latticello e ricotta.
  6. Quando i polli raggiungono l'età di 3 settimane, un quinto delle colture di cereali dovrebbe essere sostituito con patate schiacciate. Si consiglia di aggiungerlo al mosto. Gli uccelli amano questo cibo.

Carenza di vitamine

Le carenze vitaminiche possono causare la morte di giovani animali e inibire la loro crescita. Avendo notato il corso dei sintomi nei polli da carne ogni giorno, si dovrebbe contattare immediatamente un veterinario. Con bassa attività di polli, si consiglia di introdurre il mangime nella loro dieta.

È possibile diagnosticare l'avitaminosi nei polli dall'aspetto delle loro articolazioni. Se sono ispessiti, allora questo è un sintomo di artrite. Il veterinario dovrebbe selezionare il metodo di trattamento e prescrivere il corso appropriato di terapia. Con una carenza di vitamina D è in grado di sviluppare attivamente il rachitismo, che porta irreversibilmente alla morte dell'uccello. L'uso tempestivo di olio di pesce impedirà lo sviluppo di questa malattia. Include vitamine A e D. In inverno deve essere aggiunto al feed.

Avvertimento dell'avitaminosi

  • Nei primi 10 giorni di vita, i polli da carne invece dell'acqua, si raccomanda di somministrare siero di latte magro. E inoltre, è bene usare il decotto sulla base di aghi di aghi. Per fare questo, prendere un cucchiaio di aghi di pino e versare un bicchiere di acqua bollente. Infondere la soluzione risultante, è necessario per 40 minuti. Per saldare i bambini questo brodo è consigliato a giorni alterni. La composizione della bevanda comprende carotene e vitamine E e B. E inoltre, i polli possono mangiare aghi di pino tagliati con cura con mosto. Va tenuto presente che quando si usano aghi di pino, la carne di pollo inizia ad acquisire un sapore specifico. Pertanto, 2 settimane prima della macellazione, si raccomanda vivamente di escludere gli aghi dalla dieta.
  • eliminare Le carenze di vitamina B e aminoacidi sono possibili, anche nella dieta, cavolo. Contiene una grande concentrazione di queste sostanze. Si raccomanda di includere nella dieta, a partire dal 5 ° giorno di vita del polli da carne.
  • La carenza di proteine ​​e altri minerali può essere riempita con legumi e le loro cime. Si consiglia di limitare a 5 grammi di materie prime per capo, a partire da 3 giorni di vita del pollo. Quando i polli da carne raggiungono i due mesi di età, il numero di legumi nella dieta aumenta a 10 grammi per uccello.

Vitamine per polli da carne polli, solubili in acqua, composizione e indicazioni per l'uso

La crescita dei pulcini non è un compito facile, ma è un affare estremamente redditizio. Pertanto, la questione di nutrire i giovani polli da carne dovrebbe essere affrontata a fondo. Qualsiasi decisione sbagliata può portare a enormi perdite per l'allevatore di pollame: la qualità della carne può risentirne o il consumo di mangime sarà irragionevolmente alto.

Oggi nel nostro articolo discuteremo di vitamine per polli, dal momento che svolgono uno dei ruoli principali nella dieta. Con l'osservanza delle micro dosi, le vitamine in entrata contribuiscono ai processi biochimici nel corpo. Una mancanza di catalizzatori può essere un ritardo nello sviluppo e nella formazione di malattie non infettive. Ma è necessario conoscere l'intera misura e osservare l'equilibrio necessario, dal momento che un eccesso di vitamina può portare a conseguenze impreviste e, soprattutto, cattive.

Istruzioni per l'uso di trivitamina per uccelli

Una dieta bilanciata è una delle promesse della salute del pollame. Gli agricoltori esperti prestano la dovuta attenzione alla saturazione dei mangimi con vitamine e microelementi.

Un livello sufficiente di assunzione di vitamine migliora il metabolismo, aumenta la resistenza immunitaria, contribuisce al normale sviluppo del corpo. Con insufficientemente arricchito con vitamine, alimenti e mangimi, i proprietari di uccelli ricorrono spesso all'utilizzo di complessi vitaminici sintetici per ripristinare il normale equilibrio.

Uno dei complessi vitaminici più popolari per il pollame è la trivitamina.

Trivitamin è destinato a misure terapeutiche e profilattiche contro l'ipovitaminosi A, D ed E - una delle vitamine più importanti per l'attività vitale.

Vitamina A

Con la mancanza di vitamina A, la resistenza del corpo alle varie infezioni è ridotta, la regolazione del normale funzionamento e la capacità di rigenerare i tessuti epiteliali, comprese le membrane mucose, si deteriorano.

Segni per i quali viene mostrato l'uso di trivitamina a causa della carenza di vitamina A nel corpo degli uccelli:

  • visione offuscata
  • disturbi digestivi,
  • danno alla riproduzione,
  • riduzione del numero di uova nella frizione,
  • aumento del numero di uova non fecondate,
  • degradazione della copertura delle piume (nei casi gravi di piumaggio),
  • curvatura e rottura degli artigli,
  • disturbi del tratto respiratorio superiore,
  • gambe deboli
  • congiuntivite,

Nel caso dell'ipovitaminosi D, la digeribilità del calcio è gravemente compromessa, perché è questa vitamina che viene sintetizzata naturalmente nel corpo sotto l'influenza della luce solare.

La sua funzione principale è quella di assicurare la normale crescita e lo sviluppo delle ossa, in particolare, il normale sviluppo dei tassi di crescita dei giovani animali dipende da quanto il corpo assorbe il calcio sotto l'influenza della vitamina D.

Con una diminuzione della produzione di uova, il ritardo nella crescita e nello sviluppo, l'addolcimento del becco, la deformazione delle ossa e la difficoltà di movimento sono i sintomi per i quali è necessario assumere trivitamina.

La vitamina E è un altro elemento che influenza la crescita, inoltre, la mancanza di vitamina E può segnalare una diminuzione della fertilità negli uccelli domestici, disturbi del sistema nervoso centrale, debolezza e distrofia dei muscoli.

Inoltre, la vitamina E è responsabile del normale sviluppo degli embrioni, quindi, per la salute completa della prole. La riduzione della produzione di uova e il sottosviluppo di embrioni indicano la necessità di utilizzare integratori vitaminici.

Vitamina E

Ecco perché, soprattutto quando si coltivano uccelli, in condizioni di allevamenti di pollame senza la possibilità di stare all'aria aperta e di nutrire gli uccelli con cibo naturale, è necessario utilizzare l'esca medicinale vitaminica per il pieno sviluppo di tutto il bestiame.

A causa della combinazione fisiologicamente sana degli ingredienti attivi (vitamine A, E e D3) in proporzioni ottimali per il corpo, la trivitamina ha un effetto sinergico elevato quando si utilizza la medicina per l'integrazione vitaminica del pollame agricolo sia a scopo terapeutico che profilattico.

Questo farmaco è disponibile in due forme: come soluzione iniettabile e per somministrazione orale. La soluzione iniettabile è confezionata in un contenitore con un volume di 100 ml. I pacchetti utilizzati per l'alimentazione del pollame vengono solitamente prodotti in volumi di 10, 100 e 1000 ml.

In vendita anche la forma di rilascio di trivitamina in grandi contenitori con capacità fino a 34 litri, progettata per aziende agricole di grandi dimensioni con grandi popolazioni di animali agricoli. Il farmaco stesso è un liquido oleoso dal giallo chiaro al marrone con una leggera torbidità ammissibile e un odore caratteristico di olio vegetale.

Nel processo di produzione di questo rimedio multivitaminico, non vengono utilizzati OGM, agenti cancerogeni, sostanze chimiche o altri elementi pericolosi per la salute.

Ci sono diversi farmaci con la stessa composizione:

Trivit con una composizione simile

Nonostante il fatto che queste droghe rappresentino la stessa direzione, il rapporto delle vitamine in esse è leggermente diverso.

Le soluzioni per la somministrazione interna possono anche essere utilizzate per via orale, tuttavia, si dovrebbe tenere presente che le vitamine nella composizione sono liposolubili, quindi aggiungerle alla bevanda e non al mangime può portare a una saturazione ineguale di questi elementi di singoli individui e, di conseguenza, a overdose.

L'uso di preparati a base di vitamine D3 deve essere effettuato rigorosamente secondo le istruzioni del produttore. Un sovradosaggio di tali fondi può avere un impatto molto negativo sulla salute e sui segni vitali.

L'uso di un complesso vitaminico per la crescita dei polli aiuta ad evitare una serie di problemi che i coltivatori alle prime armi possono incontrare, come il rachitismo dei pulcini, la zoppia e il gonfiore delle articolazioni degli arti. Per la profilassi, la somministrazione di trivitamina viene introdotta per 5-7 giorni di vita dei pulcini, specialmente se le verdure non vengono aggiunte alla dieta.

La dose profilattica viene assunta al ritmo di una goccia per due-tre polli e viene applicata una volta alla settimana per un mese. Con il trattamento individuale dell'avitaminosi, le gocce vengono somministrate per via orale nel becco di ciascun individuo.

La dose media ammissibile raccomandata dal produttore per i polli a partire da una settimana di età è di 515 ml / per 10 kg di mangime.

In caso di terapia individuale, vengono somministrate 2 gocce per polli a base di carne e uova a partire da 9 settimane e 3 gocce per polli da carne di età superiore a 5 settimane.

Pollo di 3 giorni

Nel trattamento, il farmaco viene somministrato ogni giorno per 3-4 settimane fino a quando la malattia non è completamente eliminata, dopodiché la dose settimanale viene assunta secondo il programma di profilassi.

Paperi, così come anatre, all'età di 1-8 settimane, la dose raccomandata è di 7,3 ml per 10 kg di mangime. Inoltre, va tenuto presente che la dose per la riparazione delle oche giovani è pari a 3,7 ml per 10 kg di mangime. Alimentazione preventiva con una miscela di mangimi con trivitaminom effettuata una volta alla settimana.

In presenza di camminare per le papere con accesso all'erba fresca, la prevenzione della droga del beriberi può essere evitata. Nel caso in cui i sintomi di carenza vitaminica vengano rilevati in singoli individui, il trattamento deve essere effettuato secondo uno schema individuale con instillazione dell'agente nel becco di un singolo uccello ogni giorno per 3-4 settimane fino a quando i sintomi associati alla malattia non sono completamente eliminati.

La dose per le giovani oche è di 5 gocce per uccello.

Oltre ai pulcini di altre razze di uccelli agricoli, le pozioni devono essere arricchite con vitamine, specialmente in condizioni di crescita su larga scala in un allevamento di pollame o in grandi allevamenti.

A seconda del numero di teste nella confezione e della massa di mangime consumata, viene calcolata una dose profilattica di farmaci.

Settimana turca

Per i giovani tacchini di età compresa tra 1 e 8 settimane, 14,6 ml di droga per 10 kg di mangime vengono applicati una volta a settimana. I giovani in sostituzione del tacchino somministrano 5,2 ml di trivitamina per 10 kg di mangime. Per scopi medicinali, le gocce vengono somministrate 8 gocce al giorno per 3-4 settimane.

Per i giovani di altre varietà

Lo strumento è utilizzato per integratori vitaminici per la prevenzione e il trattamento di diversi tipi di pollame per i pulcini. Questa quaglia e anatre di faraona. Le raccomandazioni del produttore dovrebbero essere seguite nelle istruzioni per la preparazione, osservando il dosaggio per ogni specie particolare di uccelli.

Trivitaminico aggiunto al cibo secco o poltiglia con un contenuto di umidità di circa il 5% immediatamente prima di nutrirsi con l'uccello.

Successivamente, il mangime arricchito con il preparato non può essere sottoposto a trattamento termico e conservato per più di un giorno a causa del fatto che la maggior parte delle vitamine viene distrutta durante lo stoccaggio e ad alta temperatura.

Istruzioni per l'uso di trivitamina per uccelli adulti

Il farmaco viene utilizzato nel trattamento e nella prevenzione delle condizioni causate da avitaminosi, per gli adulti di uccelli agricoli. Il regime raccomandato è di 1 goccia del farmaco pro-capite al giorno.

Strumento per la vaccinazione degli uccelli

Per l'uso di gruppo aggiungendo al feed, vengono utilizzati i seguenti valori:

  • Polli e tacchini - 7 ml per 10 kg di mangime.
  • Anatre -10 ml / 10 kg.
  • Oche -8 ml / 10 kg.

Effetti collaterali e controindicazioni

Nelle dosi raccomandate dai produttori, i complessi vitaminici trivitaminici non hanno effetti collaterali ad eccezione dei rari casi di intolleranza individuale da parte di singoli individui ai componenti nella composizione del farmaco.

Controindicazioni, tranne nei casi di rara tolleranza individuale, il farmaco non lo fa.

La carne, le uova degli uccelli che hanno assunto il complesso vitaminico Trivitamin, non hanno limiti di tempo per l'uso umano nei prodotti alimentari.

conclusione

Gli allevatori che si dedicano all'allevamento e alla crescita del pollame affrontano spesso una serie di problemi, che di solito sono causati da una carenza di vitamine nella dieta degli uccelli.

Trivitamin 100 ml.

La corretta selezione dei mezzi per nutrire il bestiame può migliorare notevolmente l'immunità, migliorare la salute, la riproduzione, ridurre la mortalità e il livello di suscettibilità alle malattie infettive. La chiave per la soluzione potrebbe essere il complesso vitaminico trivitamin (trivit, tetravit).

Oltre ad un alto grado di sicurezza per tutti i tipi di pollame quando si usa la trivitamina secondo le istruzioni, questo strumento a causa dell'assenza di elementi nocivi nella composizione, è assolutamente sicuro per le persone che mangiano carne, uova di uccelli che hanno ricevuto esche vitaminiche.

Uso di vitamine idrosolubili per polli da carne

Требуются базовые знания о витаминах, чтобы принять решение, когда вводить пищевые добавки, богатые минералами и витаминами, в рацион цыплят бройлеров. Обычно решение не обходится без учёта разных факторов: окружающая среда, тип жилья, количество птицы в стае, климат и другие жизненно важные факторы.

Цель содержания стаи также будет влиять на применение пищевых добавок. Contiene pollame per carne di pollo, contenente uova di alta qualità, carne di pollame o specie da riproduzione. Ogni confezione ha esigenze nutrizionali diverse e uniche.

Fattori che influenzano lo stato del branco e i singoli individui:

  • stress di elaborazione,
  • delocalizzazione,
  • la vaccinazione,
  • la malattia.

E dovrebbero anche essere considerate le condizioni che possono influenzare la qualità del mangime. Ad esempio, in anni di elevata umidità durante la raccolta, potrebbe esserci un livello elevato di muffa nel mais e in altri cereali. La durata di conservazione delle vitamine è importante per l'utilità degli integratori alimentari. Le vitamine per polli da carne sono sensibili alle variazioni di pH, luce e calore. Gli elementi possono perdere la loro efficacia se esposti a minerali e additivi, che a volte vengono utilizzati nella dieta.

Le vitamine si dividono in due categorie:

  • solubile in acqua
  • grasso solubile.

Solubile in acqua non influisce sui grassi nella dieta aviaria e include:

B1 (tiamina), B2 (riboflavina), B3 (niacina), B5 (acido pantotenico), B6 ​​(piridossina), B9 (acido folico), B12 (cobalamina), H (biotina), C (acido ascorbico).

Gli integratori idrosolubili vengono rapidamente metabolizzati e l'eccesso viene eliminato dal corpo attraverso le feci o l'urina. Nella dieta quotidiana, le vitamine idrosolubili dovrebbero essere presenti su base continuativa per evitare la carenza di vitamine.

L'elenco delle deviazioni causate dalla mancanza di additivi idrosolubili (carenza di vitamine):

  • B1 - perdita di appetito e disturbi neurologici,
  • B2 - porta alla paralisi e alla crescita lenta,
  • B3 - debolezza generale, crescita lenta e problemi del tratto gastrointestinale,
  • B5 - ridurre la produzione di uova,
  • B6 - dermatiti e convulsioni cutanee,
  • PP - depressione e lesioni cutanee,
  • B9 - perosi (a causa di deformità alle gambe), scarso piumaggio e scarsa crescita,
  • B12 - perosi, piumaggio povero, anemia e obesità epatica.

La carenza di vitamina C è considerata la più pericolosa: la carenza di vitamina C si manifesta nel rallentamento della crescita e nella debolezza dei polli. Non può essere sintetizzato dagli uccelli, quindi la mancanza può essere compensata solo dagli additivi alimentari.

La riboflavina (B2) è la base dei sistemi enzimatici, pertanto svolge un ruolo importante nel metabolismo. Carenza porta alla sconfitta del rinofaringe, sistema digestivo.

La piridossina (B6) è essenziale per il corretto metabolismo degli amminoacidi. Una mancanza di piridossina provoca convulsioni spasmodiche. L'uccello dovrebbe essere nutrito con cereali, lievito e erba medica.

La tiamina (B1) è necessaria per il corretto metabolismo dei carboidrati. La carenza di tiamina causa anoressia, perdita di penne e paralisi muscolare. Gli uccelli si rifiutano di bere, si siedono su gambe piegate e inclinano la testa.

Il secondo gruppo di vitamine per polli è liposolubile. In questo gruppo di integratori alimentari sono inclusi: A, D, E e K.

Questo gruppo è più complesso. Il vantaggio è la capacità del pollame di immagazzinare riserve di vitamine del gruppo liposolubile negli organi interni, come fegato, pancreas, cervello. Così come l'eccesso di solubile in acqua, escreto attraverso le feci, l'urina e la bile.

L'elenco delle deviazioni causate dalla mancanza di additivi liposolubili (carenza di vitamine):

  • A - danno agli occhi e una mancanza acuta di coordinazione muscolare,
  • D - rachitismo e ossa deboli di un pollo da carne,
  • E - mancanza di appetito ed encefalomalacia (o ammorbidimento del tessuto osseo, acqua nelle ossa),
  • K - riduzione della coagulazione del sangue e possibilità di emorragia di un pollaio.

Gli studi hanno dimostrato che gli uccelli con carenza di vitamine soffrivano di un'immunità alterata, così come il corpo sopprimeva la produzione di anticorpi nel sangue, che riduceva la capacità dell'uccello di combattere le infezioni. Considerare le condizioni patologiche dei polli da carne a causa della mancanza di vitamina E.

Segni ben visibili di beriberi non esistono. Pertanto, gli agricoltori spesso non conoscono la malattia. Puoi notare il problema con la vaccinazione e la terapia farmacologica, gli uccelli si comportano in modo aggressivo. Ma la via principale è ancora un esame del sangue per la quantità di anticorpi.

Si ritiene che la vitamina E stabilizza e regola le membrane cellulari, aiuta a mantenere il funzionamento ottimale di tutti i tipi di cellule del sangue. Svolge un ruolo importante nella protezione dei leucociti e dei macrofagi durante la fagocitosi, il processo in cui le cellule circondano il microrganismo e lo distruggono.

È stato condotto uno studio in cui i polli sono stati nutriti con un integratore alimentare arricchito E e quindi sottoposti a infezione da coccidiosi. Hanno mantenuto il loro slancio: aumento di peso e riduzione della mortalità, anche in condizioni di grave coccidiosi.

Ulteriori studi hanno mostrato una dieta arricchita con l'aggiunta di E aumentata la produzione di anticorpi nel sangue. I polli da carne che hanno ricevuto integratori con un vaccino hanno prodotto anticorpi prima degli uccelli che non hanno ricevuto integratori. I polli venivano nutriti quotidianamente con l'aggiunta di 225 UI (unità internazionali) a 450 UI di vitamina E al giorno. Erano meno suscettibili alle infezioni e agli attacchi batterici. I tassi di mortalità erano più bassi rispetto agli individui con una dieta normale.

La presenza di integratori E gioca un ruolo importante nella disgregazione della vitamina C e nel metabolismo degli amminoacidi contenenti zolfo, i mattoni della vita. Aiuta ad assorbire B12 - una componente importante dell'emoglobina.

Gli studi hanno dimostrato che lo spettro di sicurezza E è piuttosto ampio. Nella gamma da 450 a 900 UI per chilogrammo di mangime, è stato dimostrato che il mangime è ben tollerato dai polli. Il supplemento E viene trattenuto in tutti i tessuti del corpo, con la massima concentrazione nel fegato. La tossicità dell'additivo E è stata osservata, ma non spesso. I sintomi includono depressione nei polli da carne, tassi di crescita e un aumento del tempo di coagulazione del sangue sono anche ridotti.

L'additivo viene introdotto nella dieta, aumentando gradualmente la concentrazione. L'olio di germe di grano miscelato di alta qualità è un accumulo naturale di vitamina E. Esistono tipi di olio arricchiti con altre vitamine e minerali. Al fine di risparmiare, utilizzare olio arricchito, miscelato con olio di soia. L'olio inizia ad aggiungere 200 UI per chilogrammo di mangime, aumentando gradualmente fino a 600 UI.

Come si usa? Quando si utilizza una vitamina idrosolubile, ricordare che tutti i calcoli sono già descritti sulla confezione, la ricetta è dipinta per un chilogrammo di mangime.

Vitamina D e A

La vitamina D svolge un ruolo importante nel funzionamento ottimale del sistema scheletrico di pollo, rafforzando ossa, artigli e becco e ha anche un effetto positivo sulla qualità del guscio delle uova.

L'uccello dovrebbe ottenere molta vitamina D per la crescita e lo sviluppo normali. L'assorbimento di calcio e fosforo da parte del corpo dell'uccello è dovuto ad una quantità sufficiente di D nella dieta. Possiamo tranquillamente dire che la crescita dell'uccello dipende da queste tre sostanze.

Le conseguenze della D-avitaminosi sono rachitismo, scarsa crescita e diminuzione della produzione di uova. L'agricoltore deve monitorare le condizioni degli uccelli, soprattutto dopo una malattia.

Retinolo o vitamina A

Un altro nutriente Il retinolo si trova in grandi quantità in olio di pesce, erba verde, erba medica. La mancanza di retinolo porta a un cattivo piumaggio, danni all'area nasale e causa anche congiuntivite e, infine, cecità.

Gli alimenti secchi conservati per lunghi periodi di tempo non possono contenere quantità sufficienti di vitamina A, poiché il retinolo ha una durata a magazzino relativamente breve.

Le vitamine per i polli come additivo alimentare aiutano i pulcini a non morire

La mancanza di vitamine per i polli porta a disturbi metabolici, riduzione dei nutrienti, l'emergere di varie malattie, una violazione del livello di produttività.

Oggi molti contadini e persone che vivono nel villaggio crescono polli. Indubbiamente, hanno una domanda: quali vitamine per i polli dovrebbero essere aggiunte al mangime affinché gli animali crescano forti e sani?

È noto che le vitamine sono sostanze biologicamente attive e tutti gli aspetti della vita, sia umana che animale, sono associati a loro. Le vitamine regolano vari processi nel corpo. La mancanza di vitamine porta a disturbi metabolici, riduzione dei nutrienti, l'emergere di varie malattie, una violazione del livello di produttività.

Le vitamine per i polli sono divise in due gruppi, a seconda del principio di attitudine ai solventi. Quindi, ci sono vitamine, solubili in grassi e solubili in acqua. Le vitamine liposolubili includono vitamine A, E, K, D e vitamine idrosolubili C, P, vitamine del gruppo B. Ciascuna delle vitamine ha il suo specifico effetto sul corpo animale.

Una vitamina importante per i polli è il retinolo (vitamina A). Si chiama anche crescita vitaminica. Nei cibi vegetali, il retinolo non è sufficiente per i polli. Il carotene, la provitamina A, è molto più abbondante in questi alimenti: nel corpo dell'uccello, viene convertito direttamente in vitamina A. È importante tenere conto del fatto che l'attività biologica della provitamina A è tre volte inferiore rispetto alla vitamina A. prende una parte attiva nel metabolismo e la sua mancanza porta ad una diminuzione della resistenza del corpo a varie infezioni, perché le membrane mucose perdono la loro funzione. Se non c'è abbastanza vitamina A per i polli, allora la schiudibilità e la produzione di uova diminuiscono rapidamente. La fonte di questa vitamina per i polli è il cibo vegetale verde.

Una vitamina importante per i polli è calciferolo (vitamina D). Ci sono due varianti di questa vitamina: D2 e ​​D3. È importante ricordare che per i polli la vitamina D3 è trenta volte più efficace della vitamina D2. La vitamina D3 si trova nell'olio di pesce e la vitamina D2 si trova nel lievito e nella farina di fieno.

La vitamina E (tocoferolo) è coinvolta nei processi metabolici e nella stimolazione dell'allevamento di pulcini. La mancanza di questa vitamina per i polli è indicata nella diminuzione del tasso di natalità. Fonti di tocoferolo sono germe di grano, foraggio verde, fieno e legumi.

Fillokhinon - vitamina K, che è responsabile della coagulazione del sangue. La sua mancanza porta all'emergere del cannibalismo - i polli si beccano l'un l'altro.

Per riempire la quantità mancante di vitamine per i polli contribuirà ad aggiungere alla dieta di erbe fresche, che possono iniziare a usare un po 'dall'età di cinque animali. Come il verde, puoi usare foglie di ortica a fette, trifogli, tarassaco o piume di cipolla verde. Una fonte utile di vitamine per i polli è carote grattugiate su una grattugia fine, che dovrebbe essere mescolata nel mangime. L'ortica è un potente stimolo naturale per migliorare l'immunità e una corretta crescita e le cipolle verdi sono utilizzate per prevenire le malattie intestinali. Poiché il sole contribuisce alla produzione di vitamina D nel corpo, è consigliabile lasciare le galline a passeggio a partire dalle due settimane di età, il che aiuta a evitare la comparsa di rachitismo.

Acquista vitamine per polli, ad esempio, Biotan 3Z (1 kg), Aminovit Mix Vital (100 g), Prodevit tetra (100 ml), Chiktonik (1 l)

Acquista vitamine per polli nel negozio online Yusna Super Bio

Perché pulcino vitamine?

Le vitamine sono necessarie per tutti gli esseri viventi. Prendono parte a tutti i processi biochimici che si verificano nel corpo. Con una carenza di queste sostanze, il metabolismo è disturbato, varie patologie iniziano a svilupparsi, che comprendono tutti i sistemi di attività vitale dell'organismo.

  1. Se i polli non hanno abbastanza vitamina "A" (retinolo), allora la loro crescita rallenterà. Il carotene è anche chiamato vitamina di crescita. Con l'avitaminosi nei pulcini, le membrane mucose si infiammano, si sviluppa la congiuntivite e la visione diminuisce. Negli individui, il processo di sostituzione del giallo con una piuma per adulti rallenta.
  2. Con una carenza di vitamina "D", che si produce negli uccelli al sole, si verifica una deformazione scheletrica, si sviluppa il rachitismo.
  3. Se i pulcini non ricevono le vitamine del gruppo B (tiamina, riboflavina, follacina), ciò influenzerà il sistema digestivo. Si svilupperanno patologie degli organi del sistema endocrino.
  4. Si nota una diminuzione dell'immunità se gli additivi e i prodotti che contengono tocoferolo (E), acido ascorbico (C), naftochinoni (K), non entrano nel corpo del pollo. Quando ciò accade, il fallimento del sistema nervoso arresta la crescita delle fibre muscolari. Ciò significa che i giovani smetteranno di ingrassare.

È necessario non solo determinare quali vitamine mancano ai giovani, ma dovrebbero essere somministrate correttamente ai polli. Se la biotina, acido ascorbico, tiamina, riboflavina, follacina, niocina (PP) sono mostrati nella mandria, devono essere somministrati insieme alla bevanda. Sostanze solubili in acqua.

Se il retinolo, il tocoferolo, il naftochinone, la vitamina "D" sono introdotti insieme al liquido, non funzioneranno correttamente. Sostanze semplicemente escrete dal corpo. Queste vitamine sono solubili nel grasso. Sono somministrati con additivi per mangimi oleosi.

Additivi sintetici

Sostituire le vitamine naturali per i polli sono chiamati additivi per mangimi, multicomplex. Sono arricchiti da minerali, amminoacidi, una quantità equilibrata di proteine ​​e carboidrati.

  • I poliziotti raccomandano "Chiktonik". Il farmaco è incluso nel kit di pronto soccorso per i polli. Ha 18 aminoacidi, 8 vitamine. Il tonico contiene minerali. Il complesso è prodotto in una forma concentrata. L'emulsione è diluita con acqua potabile. Per 10 litri di acqua senza cloro dovrebbe cadere 4 ml di "Chiktonika". Il farmaco è mostrato a giovani da 3 compleanni. Il bestiame deve essere nutrito prima di usare antibiotici e dopo terapia antibiotica.
  • Vitamine comprovate per i polli "Mixwit broiler." Questa è una premessa. Viene introdotto insieme al cibo umido. La composizione del premix include una gamma completa di vitamine. Tra le sostanze minerali: selenio, cobalto, iodio, zinco, manganese, calcio. Per i pulcini fino a 5 settimane, si consiglia di introdurre non più di 10 g per 1 kg di mangime. Man mano che i piccoli crescono, il supplemento cambia in "Mixxvit per polli da 5 settimane".
  • Prodevit - la maggior parte del complesso contiene retinolo 10 mila unità. Tocopherol in esso 20 mg. Colecalciferolo (D3) - 15 mila. Il farmaco è accettabile per entrare nei polli neonati a 1 goccia. Quando l'infiammazione della congiuntiva, le mucose degli animali giovani fanno iniezioni: 0,3 ml per capo. Nel trattamento di "Prodovit" viene somministrato 1 volta a settimana. Per scopi profilattici - 1 volta in 2 settimane.
  • "Ganaminovit" - il farmaco contiene vitamine di "B", "E", "PP", "K", "A". Il complesso comprende aminoacidi e sali minerali. Gli animali giovani stanno bevendo dopo aver usato antibiotici e per la prevenzione delle malattie infettive. I polli indicavano un dosaggio di 0,25 g / l: usare acqua senza cloro. Si raccomanda di continuare la terapia fino a 8 giorni. Entra nel complesso insieme al cibo: prepara il mosto. In questo caso, la quantità del farmaco è diversa: 0,5 g / kg di mangime. Si consiglia di ripetere il corso in un mese.

I complessi vitaminici sono usati insieme agli agenti antimicrobici. Non richiedono l'abbattimento di carne e uova. I preparati raccomandano alle galline ovaiole di aumentare la produzione di uova, di aumentare la massa delle uova.

Nei grandi allevamenti di pollame, i giovani iniziano a ricevere la terapia da 3 giorni dopo la nascita. Durata 5 giorni. Fare una pausa in 10 giorni, si ripetono le misure preventive. Farmaci somministrati nell'organizzazione di una dieta equilibrata.

Oltre alle vitamine naturali, si consiglia di somministrare additivi per mangimi a polli e galline con premix e complessi sintetici. In questo caso, la morte di polli e adulti può essere evitata e si può ottenere un'alta produttività negli uccelli.

Guarda il video: Il benessere dei polli d'allevamento - Linea verde 14022016 (Giugno 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send

zoo-club-org