Insetti

Bumblebee - un volantino ronzante

Pin
Send
Share
Send
Send


I bombi sono insetti abbastanza grandi, belli e dai colori vivaci. Le femmine sono più grandi dei maschi. In media, la lunghezza del corpo femminile va da 13 a 28 mm, la dimensione del calabrone maschio varia da 7 a 24 mm. Alcune specie, come il bombo steppa (Latin Bombus fragrans), raggiungono i 35 mm di lunghezza. Il peso dell'utero del calabrone può raggiungere 0,85 g, gli individui che lavorano pesano da 0,04 a 0,6 g Allo stesso tempo, gli insetti possono trasportare una quantità di polline pari al loro stesso peso.

Il corpo del calabrone è spesso e pesante. Le ali dell'insetto sono relativamente piccole, trasparenti, composte da due metà in movimento sincrono. Il calabrone batte le ali a una velocità di circa 400 colpi al secondo. La traiettoria di ogni ala assomiglia a un ovale che si muove con una grande angolazione. Ad ogni colpo, le ali del calabrone si girano, assumendo una posizione leggermente diversa: quando l'ala scende, la sua parte superiore è diretta verso l'alto, e viceversa. La velocità del calabrone raggiunge 3-4,5 metri al secondo (10,8-16,2 km / h).

Foto di: USGS Bee Inventory and Monitoring Lab, Public Domain

La testa della femmina è leggermente allungata, a tutto tondo sulla nuca. Nel maschio, è triangolare o quasi tondo, con una linea tratteggiata ben marcata sul vertice e sul davanti.

Foto di: USGS Native Bee Laboratorio di inventario e monitoraggio, Public Domain

I bombi hanno potenti mandibole che si sovrappongono all'avvicinarsi e sono usate per tagliare le fibre vegetali e formare favi. L'insetto può mordere usando le mascelle per protezione.

Gli occhi del calabrone sono nudi, non coperti di fibre, disposti in linea retta. Le antenne dei maschi sono più lunghe di quelle delle femmine.

Foto dell'autore: Sam Droege, Public Domain

I bombi hanno una proboscide, con la quale raccolgono il nettare. In diverse specie ha una lunghezza diversa: per esempio, in un piccolo calabrone di terra (lat Bombus lucorum) la sua lunghezza è di 7-10 mm, e in un giardino (lat Bombus hortorum) è di 18-19 mm. Tali dimensioni di una proboscide permettono ai bombi di estrarre il nettare dai fiori con un alone profondo, come i fiori di trifoglio.

Foto di: USGS Bee Inventory and Monitoring Lab, Public Domain

L'addome dei bombi non è piegato verso l'alto. Alla fine dell'addome delle femmine è una puntura. Il maschio non ha pungiglione, al suo posto sono i genitali marrone scuro, fortemente chitinati. A riposo, il pungiglione del calabrone non è visibile. È cavo dentro e, a differenza di ape, liscio, senza scheggiature. Quando viene morso, il calabrone femminile trafigge la pelle del nemico, rilascia una goccia di veleno e tira indietro la puntura. Quindi, un calabrone può pungere ripetutamente e senza danno a se stesso. Allo stesso tempo, il pungiglione di un'ape rimane nel corpo di quello morso, e lei stessa perisce.

I bombi hanno 6 zampe. La femmina ha un "cesto" per raccogliere il polline sulla superficie esterna liscia della tibia posteriore - una piattaforma circondata da peli rigidi e dritti. Nel maschio, la tibia posteriore è solitamente allargata all'apice e, a seconda della specie, la loro superficie esterna è più o meno densamente pubescente e convessa.

Foto di: USGS Bee Inventory and Monitoring Lab, Public Domain

I peli con cui è coperto il corpo del calabrone sono di colore nero, bianco, giallo, arancio, rossastro o grigio. Il colore dell'insetto è solitamente a strisce. Raramente ho trovato tutti i bombi neri. Si ritiene che i colori siano direttamente correlati all'equilibrio tra mascheramento e termoregolazione del corpo. Ogni specie di calabrone ha il suo colore rigorosamente definito con cui è facile distinguerla.

Foto di: Ivar Leidus, CC BY-SA 4.0

Cosa mangiano i bombi?

I rappresentanti del genere bumblebee raccolgono polline e nettare da molte specie di piante, cioè sono politrofici. I bombi usano non solo il nettare fresco per nutrire le larve, ma anche il miele, che si fanno da soli. I bombi del miele sono un'ape più sottile, più leggera e più leggera, meno dolce e profumata. Contiene oltre il 20% di acqua ed è scarsamente conservato.

Foto di: Ivar Leidus, CC BY-SA 4.0

Dove vivono i bombi nella natura?

I bombi vivono in tutti i continenti tranne l'Antartide. Nell'emisfero settentrionale, sono distribuiti principalmente in latitudini temperate, ma l'habitat di alcune specie va oltre il Circolo polare artico (ad esempio, calabrone polare (lat Bombus polaris), bombo nordico (lat. Bombus heperboreus)). Si trovano nella tundra, nella Chukotka, in Alaska, nella Novaya Zemlya, nelle Svalbard, nella Groenlandia e in altre isole dell'Artico, a meno di 900 km dal Polo Nord. I bombi si possono trovare in alto sulle montagne - nei prati alpini, ai bordi dei ghiacciai di tutti i principali sistemi montuosi del mondo (bombo della Lapponia (lat. Bombus lapponicus), calabrone baltico (lat. Bombus balteatus), ecc.). Preferendo luoghi più freddi, i bombi sono rari nei tropici: 2 specie in Amazzonia (Bombus atratus e Bombus transversalis) e diverse specie in Asia tropicale. In Sud America, fatta eccezione per l'Amazzonia, sono ampiamente insediati a latitudini temperate. Un calabrone terrestre (Latin Bombus terrestris) vive nel nord-ovest dell'Africa, e non ci sono rappresentanti del genere di calabrone nel sud, nei deserti caldi e ai tropici. I bombi vivono in molte parti dell'Asia. Si ritiene che l'Asia sia il luogo di nascita di tutte le api.

All'inizio del XX secolo, i sotterranei (latino Bombus subterraneus) e i bombi da giardino (Latin Bombus hortorum) furono portati dall'Inghilterra in Australia e Nuova Zelanda per l'impollinazione del trifoglio. In Nuova Zelanda attualmente stanno volando diverse specie di bombi (Bombus terrestris, Bombus hortorum, Bombus subterraneus, Bombus ruderatus). In Australia, i bombi vivono solo nello stato della Tasmania e non possono essere introdotti in altri stati o importati da altri paesi.

Foto dell'autore: Andreas Schmitt, CC BY-SA 3.0

Bombi - i membri più resistenti al freddo della famiglia delle vere api. La capacità dei bombi di sopravvivere nelle zone fredde e la loro avversione per i tropici caldi sono associati alle caratteristiche della loro termoregolazione. La temperatura corporea del calabrone può raggiungere i 40 gradi, superando di 20-30 gradi la temperatura ambiente. Questo aumento è dovuto al fatto che il calabrone contrae rapidamente i muscoli del torace, senza muovere le ali. Questo è esattamente ciò che diventa la fonte del forte ronzio proveniente dall'insetto. Cioè, quando un calabrone ronza o ronza, diventa caldo. Fermandosi a muoversi, l'insetto inizia a raffreddarsi.

Foto di Tim Felce (Airwolfhound), CC BY-SA 2.0

Nido di bumblebee

I bombi costruiscono i loro nidi sottoterra, a terra e sopra la terra.

  • Nidi sottoterra.

La maggior parte delle specie di bombi nidificano sottoterra. Si sistemano nei buchi di vari roditori e talpe. È noto che l'odore dei topi attira un calabrone femminile. Nel visone dei roditori c'è un materiale per riscaldare il nido dei bombi: lana, erba secca e altri materiali simili. I calabroni che nidificano sottoterra includono la pietra, il sottosuolo, la tana, il giardino, il variopinto, i grandi calabroni di terra.

Tratto dal sito: urbanpollinators.blogspot.ru

  • Nidi sul terreno.

Specie come il calabrone di Shrenka, la foresta, il campo, il prato, il muschio e altri, costruiscono i loro nidi sul terreno: nell'erba, nelle collinette muschiose, nei nidi di uccelli abbandonati, sotto i detriti delle piante.

Foto dell'autore: Panoramedia, CC BY-SA 3.0

  • Nidi fuori terra

Le specie che nidificano sopra il terreno: nelle cavità degli alberi, nelle casette per gli uccelli, negli edifici, includono i seguenti tipi di calabroni: urbani, cavi, jonellus. Alcune specie, come i cavalli, i prati, meno spesso i bombi di pietra, sono in grado di costruire nidi sia nelle tane che sul terreno.

La forma dei nidi sotterranei e fuori terra dipende dalla cavità che il calabrone usa. I nidi a terra sono solitamente sferici. Il nido è isolato con erba secca e muschio, rafforzato con la cera. Gli insetti la isolano con l'aiuto di speciali ghiandole addominali, poi usano le loro zampe per pulire sottili strisce di cera dall'addome, metterle in bocca, impastarle con le loro mascelle e modellare tutto da materiale flessibile. Wax evidenzia la femmina fondatrice e, in futuro, i bombi funzionanti. Così, una cupola di cera viene creata sopra il nido, che impedisce la penetrazione di umidità, e l'ingresso è mascherato per proteggere l'invasore di calabrone-cucù e altri vicini non necessari dall'invasione.

I bombi mantengono la temperatura nel nido entro 30-35 gradi. Se fa troppo caldo, organizzano la ventilazione, iniziando a sbattere le ali spesso all'ingresso dell'abitazione.

La vita dei bombi in natura.

I bombi sono insetti comuni. Quasi come tutte le api, vivono in famiglie composte da:

  • grandi madri fetali,
  • calabroni più piccoli,
  • i maschi.

In assenza di un utero, le femmine che lavorano possono anche deporre le uova.

Bumblebee Utero Foto dell'autore: Martin Cooper, CC BY 2.0

Lavoro calabrone. Foto di: Ivar Leidus, CC BY-SA 4.0

Bumblebee maschio. Foto di: Ivar Leidus, CC BY-SA 4.0

Di solito la famiglia dei calabrone vive solo 1 anno: dalla primavera all'autunno. È molto più piccolo di un'ape, ma ha ancora 100-200, e talvolta 500 individui. In condizioni artificiali, è stato possibile ottenere famiglie fino a 1000 individui. In alcune specie di bombi (ad esempio, il bombo pratum Bombus pratorum), il ciclo vitale si abbrevia e la famiglia si disintegra già a luglio, con alcune femmine che vanno in letargo e alcune iniziano nuove famiglie. Questa specie dà due generazioni di famiglie durante l'estate, il che è raro. Nel sud della Norvegia c'è una specie di Bombus jonellus, che anche a queste latitudini dà anche due generazioni. Nelle regioni subtropicali e tropicali, le donne - i fondatori depongono i loro nidi tutto l'anno, ma le famiglie, tuttavia, risultano annuali e si disintegrano con la morte della regina. E solo nel bacino amazzonico vive la specie Bombus atratus, le cui famiglie esistono da diversi anni.

Nei bombi, come in altri insetti sociali, il lavoro nel nido è distribuito tra i membri della famiglia. Le persone che lavorano portano cibo, nutrono le larve, riparano e proteggono il nido. Tra questi anche c'è una distinzione. Di solito, i bombi più grandi volano per il cibo e riparano il nido dall'esterno, mentre quelli che sono più piccoli alimentano le larve e riparano il nido. Diversi tipi di bombi producono l'alimentazione in diversi modi:

  • Alcuni (foresta, muschio, bombi sotterranei e altri) modellano la cera nelle tasche delle larve (cellule larvali comuni), inseriscono polline e nettare, quindi inseriscili con la testa verso l'interno, sotto le larve.
  • Altri (urbani, terrosi, bombi di pietra e altri) ruttano una miscela di nettare e polline attraverso buchi temporanei nella larva.

I bombi funzionanti possono cambiare le loro abilità a seconda delle esigenze del nido. Inoltre, se l'utero del calabrone muore, le femmine lavoratrici iniziano a deporre le proprie uova. I maschi, essendo decollati da un nido, già dentro non fanno ritorno. La loro funzione è di fertilizzare le femmine. Il fondatore femminile, o utero, inizialmente costruisce e ripara il nido, depone le uova, nutre le larve, fino a quando i lavoratori non compaiono. Dopo la loro apparizione, non vola più a mangiare, ma si occupa solo di deporre e scaldare le uova e partecipa anche all'alimentazione delle larve.

Foto di: Ivar Leidus, CC BY-SA 4.0

Come si riproducono i bombi?

Ci sono 4 fasi di sviluppo dei bombi:

  1. L'uovo
  2. larva,
  3. bambola
  4. Imago (adulto).

In primavera, la femmina svernante e fecondata vola fuori dal suo rifugio e si alimenta attivamente per diverse settimane preparandosi per la nidificazione. Quando le femmine iniziano a maturare le uova nelle ovaie, cerca un posto dove nidificare, volando sopra il terreno e guardandosi attentamente intorno. Avendo trovato un posto adatto, la regina inizia a costruire un nido. All'ingresso del nido, la madre fondatrice modella una tazza di cera, il cosiddetto "vaso del miele", che riempie di nettare. Questa è una riserva in caso di maltempo, quando non può volare. Nel centro del nido, l'utero forma un nodulo di una miscela di polline e nettare (perga), lo copre di cera e depone 8-16 uova all'interno. Succede tra 2-3 giorni. Le uova di bombo hanno una forma allungata, 0,5-1 mm di diametro e 2-4 mm di lunghezza.

Dopo 3-6 giorni, le larve di bombo si schiudono, crescono rapidamente, nutrendosi di perga e polline portato dalla femmina. Allungando il guscio di cera, le larve lo forano e la femmina (e poi gli individui che lavorano) la riparano costantemente. Tale cellula di cera è chiamata larvale ed è caratteristica dei bombi.

Foto dell'autore: Entomologie / Botanik, ETH Zürich / Fotograf: Albert Krebs

Tra 10 e 19 giorni, le larve di bombi tessono un bozzolo e si impupano. Dopo di ciò, l'utero forma di nuovo un ciuffo di polline e nettare, lo pone sopra la larva e si estende fino a una dozzina di uova.

Dopo 10-18 giorni, i giovani emergono dai bozzoli, rosicchiandoli. Alcuni bombi usano poi bozzoli vuoti per conservare miele e polline. Quindi, la prima progenie appare 20-30 giorni dopo la deposizione delle uova - questi sono giovani individui che lavorano. Con il loro aspetto, l'utero quasi non vola fuori dal nido per il cibo. Depone solo uova e aiuta a nutrire le larve, mentre le persone che lavorano raccolgono il nettare e svolgono altre funzioni. I bombi non usano le cellule per l'allevamento dei giovani due volte, ma ogni volta costruiscono nuove cellule su quelli vecchi e dilapidati. Di conseguenza, il nido del bombo ha un aspetto sciatto e irregolare, in contrasto con un nido di api rigorosamente ordinato.

Il nido di Bumblebee a sinistra, nido d'api a destra, foto dell'autore: Ma Hzi Wong, CC BY 3.0

Stile di vita a calabrone alla fine dell'estate.

Alla fine dell'estate arriva il periodo di maturità della famiglia. In condizioni normali, l'utero, che deposita 200-400 uova dalle quali emergono i lavoratori, inizia a deporre le uova, da cui nascono i maschi e le future femmine fondatrici.

I maschi di 3-5 giorni volano fuori dal nido e trascorrono la loro breve vita al di fuori di esso, dormendo sulle piante. Il comportamento di accoppiamento dei maschi di diverse specie è diverso:

  • I maschi del sottosuolo, la piccola pietra e altre specie di bombi attendono la femmina all'ingresso del nido e si accoppiano con la femmina in uscita.
  • Terra, giardino, foresta e altri bombi volano lungo un determinato percorso e si fermano in certi punti su cui pendono a lungo, agitano le ali in aria, e si siedono anche a terra. In questi cosiddetti "punti buzz", i maschi di bombi lasciano goccioline di secrezione secrete dalle ghiandole mandibolari situate alla base della coppia superiore di mascelle. L'odore di questo segreto li aiuta a navigare e attira le femmine. L'accoppiamento si verifica lì.
  • Alcune specie di calabroni scelgono punti di riferimento notevoli: pietre, tronchi d'albero, gruppi di piante da fiore, sorvolano e si accoppiano con le femmine in avvicinamento che attirano i maschi con il loro aspetto e il loro odore.

Poco dopo l'accoppiamento, i maschi muoiono e le femmine fecondate si nascondono in luoghi appartati per svernare. Bombi invernali nel terreno. Per fare questo, nelle zone asciutte con terreno soffice scavato nella profondità del visone di 5-10 cm in primavera escono dai loro rifugi e volano alla ricerca di un posto dove costruire un nido.

Foto dell'autore: Kevin Cole, CC BY 2.0

Quanto dura un bombo?

La vita media di un calabrone funzionante è di circa due settimane. I bombi muoiono per vari motivi, anche per il fatto che si vestono velocemente quando raccolgono cibo. I bombi maschi vivono non più di un mese e muoiono poco dopo l'accoppiamento. Le future femmine fondatrici partono per lo svernamento dopo la fecondazione. Dopo aver svernato, sistemato un nido, deposto le uova e nutrito le larve, la regina calabrone muore.

Quali bombi non costruiscono nidi e non raccolgono nettare?

Non tutti i bombi hanno famiglie esemplari, i cui membri eseguono le funzioni loro assegnate. Ci sono i cosiddetti bombi cuculi (anche bombi parassiti o bisbigli) (lat Psithyrus), che appartengono al sottotipo dei parassiti sociali del genere bumblebee e comprendono 29 specie. Queste persone pigre non costruiscono i loro nidi e non raccolgono nettare. Ognuna delle specie parassitarie, di regola, sembra molto simile al suo ospite. Bombi femminili: i cuculi possono a volte essere distinti solo dall'assenza di dispositivi per la raccolta del polline (spazzole e cestini) sulle loro gambe. Il cuculo femmina penetra nel nido del calabrone e depone le uova. I bombi che lavorano nutrono le larve come se fossero loro. Pertanto, i bombi cucù non hanno bisogno di persone che lavorano. Alcune specie di bombi cuculi, come Bombus Rupestris, Bombus campestris, Bombus barbutellus, Bombus quadricolor, parassitano diverse specie di bombi. In alcune specie di bombi parassiti, un solo ospite: ad esempio, Bombus bohemicus viene scelto come ospite del calabrone scavato (lat. Bombus lucorum). Essendo penetrati nel nido dell'ospite, i bombi cucù si comportano in modo diverso: alcune specie sono aggressive, uccidono l'utero e le guardie, altre convivono per un po 'di tempo insieme.

Foto dell'autore: Alvesgaspar, CC BY-SA 3.0

Tipi di calabroni, foto e titoli.

Secondo varie fonti nel mondo ci sono circa 300 specie di bombi. Di seguito una breve descrizione di alcuni di essi.

  • Calabrone prato(lat. Bombus pratorum) è diffuso in Europa, in Russia (negli Urali, nel Caucaso, nel Transcaucasus, in Siberia (ad est fino alla regione del Baikal)), nel Kazakistan orientale. Questa non è una specie molto grande di bombi: le femmine raggiungono i 15-17 mm, gli individui che lavorano crescono fino a 9-14 mm ei maschi hanno una lunghezza di circa 11-13 mm. La testa degli insetti è scura, dietro c'è un colletto giallo brillante. La parte posteriore è scura, sull'addome arriva prima il giallo, poi le strisce nere, il fondo è arancione brillante. I bombi di questa specie sono tra i primi a volare in primavera dallo svernamento. Durante l'estate, possono creare due generazioni. I bombi raccolgono il cibo dai fiori nella foresta leggera. Gli insetti nidificano sulla superficie del terreno o nei cespugli. I bombi del prato sono aggressivi nei confronti delle altre specie, possono attaccare o addirittura abbattere al volo.

Foto dell'autore: Donald Hobern, CC BY 2.0

  • Bumblebee city (lat Bombus hypnorum) - una specie di bombi che vivono in Eurasia: dall'Europa occidentale all'estremo oriente della Russia, a Sakhalin, in Cina, a Taiwan. Il corpo degli insetti è corto: femmine di 10-22 mm, lavoratori di 9-15 mm, maschi di 12-16 mm. Il calabrone della città ha una cassa rossa, una fascia nera e una punta bianca si trovano sull'addome. I calabroni della città nidificano da terra, spesso in edifici, casette per uccelli, cavità. Questa specie di calabrone è inclusa in alcuni libri rossi regionali della Russia.

Foto di André Karwath, CC BY-SA 2.5

  • Steppa calabrone(Lat.Bombusfragrans) – это очень крупное насекомое: длина тела самок составляет 32-35 мм, самцов — 21 мм. Щёки насекомого почти квадратные. Опушение короткое, равномерное. Цвет шмеля бледновато-серовато-желтый с черной перевязью между крыльями. Gli insetti vivono nell'Europa orientale: Austria orientale, Slovacchia, Ungheria, Ucraina, Asia: nell'est della Turchia, nell'Iran settentrionale, nel Caucaso meridionale, nel Kazakistan, nelle colline e nelle valli intermountain del Tien Shan, nel nord della Mongolia. In Russia, i bombi delle steppe vivono nelle steppe della foresta e nelle steppe della parte europea e della Siberia occidentale, nelle steppe degli Altai, nel territorio di Krasnoyarsk. Il calabrone delle steppe vive nelle pianure, nelle steppe pedemontane e montane, nei prati della steppa della foresta. I nidi sono disposti in tane di roditori nel terreno. Il calabrone della steppa è elencato nei libri rossi di Russia e Ucraina.

Foto di: Göran Holmström

  • Bumblebee underground (lat. Bombus subterraneus) - Insetto amante del calore con un corpo allungato e una lunga proboscide. Le femmine raggiungono 19-22 mm, gli individui che lavorano crescono fino a 11-18 mm, i maschi - fino a 14-16 mm. Il colore giallo del colore dell'insetto è più debole di quello di altre specie di calabrone, le strisce scure diminuiscono verso la fine dell'addome, diventando di colore biancastro. Il calabrone sotterraneo è comune in Europa dalla Gran Bretagna e dalla Spagna agli Urali e al Caucaso, in Asia, nella Transcaucasia, nelle montagne della Siberia meridionale, del Kazakistan orientale e della Mongolia. È una delle quattro specie di bombi importati dalla Gran Bretagna in Nuova Zelanda per l'impollinazione del trifoglio. Questa specie di calabrone ha ricevuto il suo nome grazie al fatto di disporre i nidi nei fori dei roditori abbandonati. Le femmine dallo svernamento decollano alla fine di maggio.

Autore foto: James Lindsey, CC BY-SA 3.0

  • Calabrone rossastro (pietrisco)(Lat.Bombus ruderatus) ha le dimensioni medie del corpo: la lunghezza del corpo delle femmine fondatrici raggiunge 18-20 mm. I maschi e gli individui che lavorano crescono fino a 12-16 mm di lunghezza. La testa di insetti ovoidali, fortemente allungate, lunghe guance. Le ali delle femmine sono leggermente oscurate. Il seno a calabrone è giallo, con una striscia nera nel mezzo, il ventre è nero.
    Il calabrone rossastro abita tutta l'Europa meridionale e centrale, l'Ucraina, la parte europea della Federazione Russa fino agli Urali, l'Asia Minore, il Nord Africa, le Azzorre. Vive nelle steppe, nelle steppe dei prati, creando nidi sotterranei. Questa è una specie rara di calabroni, il cui numero è estremamente basso.

Foto di: Hectonichus, CC BY-SA 3.0

  • Bombo bumblebee(lat. Bombus muscorum). La sua area: Europa, Urali e Siberia, ad eccezione delle regioni polari, Asia occidentale, Caucaso, Kazakistan, Tien Shan, Mongolia, Cina settentrionale, regione dell'Amur, Primorsky Krai. Le femmine hanno una lunghezza di 18-22 mm, i lavoratori - 10-15 mm e i maschi - 12-15 mm. Dipinto in giallo dorato brillante, retro arancio. Alcuni individui monocromatici sono di colore marrone chiaro. L'addome è più leggero del torace. Sul retro è esattamente pelliccia "tagliata". Questa specie costruisce nidi di tipo terrestre, che rappresentano un hummock cavo d'erba con un diametro di 20-25 cm. In Russia, il calabrone muscoso è elencato nei Red Book regionali.

Foto dell'autore: Tello Neckheim, CC BY-SA 3.0

  • Earth Bumblebee (lat. Bombus terrestris) ha il seguente colore: la parte superiore del petto è nera, la parte posteriore con una fascia di colore rosso-giallo. Addome con bande nere, rosso-gialle e bianche. Utero raggiunge 19-23 mm (fino a 27 mm) di lunghezza, gli individui che lavorano crescono fino a 11-17 mm, i maschi - fino a 11-22 mm. I bombi terrestri abitano l'Europa (eccetto le regioni del nord-est), l'Asia occidentale, il Caucaso, gli Urali meridionali e la Siberia occidentale, l'Asia centrale e l'Africa nordoccidentale. Nest sotterraneo. Alla fine del XX secolo, è stata sviluppata la tecnologia di allevamento industriale di questa specie di insetti. Il bombo terrestre porta grandi benefici ed è ampiamente utilizzato per l'impollinazione di varie colture agricole: principalmente pomodori, peperoni, melanzane, cetrioli impollinati e fragole nelle serre. Vibrando, il calabrone provoca la perdita di polline appiccicoso di pomodori e lo trasferisce ad altri fiori. Questo fornisce quasi il 100% di frutta. Inoltre, il calabrone della terra impollina molto bene i fiori di mirtillo e mirtillo, ma è inefficace per il trifoglio impollinatore. La sua breve proboscide non può ottenere il nettare, e il calabrone rode un fiore dal lato, scavalcando le antere. Per questo è stato chiamato "Bumblebee Operator". Questa specie ha famiglie numerose con un massimo di 500 lavoratori. Nelle serre, i bombi di terra vivono in alveari speciali per 1,5-2 mesi.

Foto dell'autore: Alvesgaspar, CC BY-SA 3.0

  • Calabrone armeno(lat. Bombus armeniacus) - Questa è una rara specie di bombi elencata nel Libro rosso di Russia e Ucraina. Abita steppe pianure, pedemontane e montane, steppe della foresta, alla periferia delle pinete. Si trova in Europa orientale, Asia Minore, Iran settentrionale, Transcaucasia, Kazakistan, Asia centrale e Cina occidentale. La lunghezza del corpo del calabrone è 21-32 mm. L'insetto ha ali marroni e guance fortemente allungate. La testa, una fascia sul retro tra le basi delle ali, il segmento posteriore dell'addome e le gambe del calabrone sono nere, le altre parti del corpo sono di colore giallo chiaro. Il calabrone armeno impollina leguminose e piante difficili da colorare.

Foto di John Ascher

  • Foresta Bumblebee (lat. Bombus sylvarum) - Un piccolo insetto con un colore più opaco rispetto ad altre specie. Il tono generale è grigiastro. È una specie amante del calore che vive nelle praterie montane e pianeggianti delle steppe della foresta. Il nido costruisce erba secca e muschio principalmente sul terreno o utilizza tane di roditori sui pendii riscaldati dal sole. Le famiglie sono a volte piuttosto numerose. I bombi forestali impollinano le colture di ortaggi e frutta, il trifoglio, l'erba medica.

Foto di: Ivar Leidus, CC BY-SA 4.0

  • Giardino Bumblebee (lat. Bombus hortorum) è diffuso in Europa, negli Urali, in Siberia, in Estremo Oriente, in Transcaucasia. Consegnato in Islanda e Nuova Zelanda. Le dimensioni dell'utero sono 18-24 mm, individui che lavorano 11-16 mm, maschi 13-15 mm. Insetto giallo al seno con una striscia nera tra la base delle ali. L'addome è nero con una striscia gialla nella parte superiore e un fondo bianco. Il bombo da giardino ha una lunga proboscide e nidi sotterranei nelle vecchie tane di roditori. Abita volentemente nei nidi sotterranei artificiali. Si nutre di praterie e arbusti sottodimensionati. I bombi da giardino sono ottimi impollinatori di trifoglio.

Foto dell'autore: Jerzy Strzelecki, CC BY 3.0

  • Bumblebee ordinario (mutevole) (lat. Bombus soroeensis) vive nella parte occidentale dell'Europa e in alcune zone della parte europea della Russia. Visualizza elencato nel libro rosso della Russia. I maschi raggiungono taglie di 13 cm di lunghezza, i bombi di lavoro crescono fino a 12 mm, la regina ha una dimensione di circa 16 mm. Il colore dell'insetto è nero con 2 strisce gialle. La parte finale dell'addome è bianca, spesso con peli bianchi intervallati da arancione.

Foto di: Ivar Leidus, CC BY-SA 4.0

A proposito, il calabrone nero con le ali blu è carpentiere viola a calabrone (lat. Xylocopa violacea). Non appartiene affatto al genere dei bombi, ma al genere delle api carpentiere.

Foto dell'autore: Alvesgaspar, CC BY-SA 3.0

Morso di calabrone e sue conseguenze.

Bombo - un insetto pacifico. Non è aggressivo e morde solo in difesa: per esempio, se chiudi l'entrata del suo nido con il dito. Ma questo morso è debole e innocuo. La femmina può pungere se è in pericolo. La puntura del calabrone nel corpo stesso non rimane, a differenza dell'ape, quindi il calabrone non muore dopo essere stato morso. Ma il veleno di un calabrone, catturato nel corpo, può causare dolore, prurito, arrossamento, gonfiore spiacevoli. A volte questi sintomi durano per diversi giorni.

Il veleno di un calabrone, costituito da una complessa miscela di composti organici e inorganici, è stato poco studiato. È noto che è simile nella composizione all'ape, ma contiene meno componenti che causano una reazione tossica. La reazione al morso del calabrone è puramente individuale. Per la maggior parte delle persone sane, un morso a calabrone non è pericoloso. La reazione allergica grave è possibile nell'1% dei casi e poi con i morsi ripetuti.

Autore della foto: SuperManu, CC-BY-SA-2.5

Cosa fare a casa, se morso da un calabrone?

Il miglior rimedio per un morso a calabrone è prevenirlo. Non prendere il calabrone in mano. Essendo nella natura, bisogna stare attenti a non sedersi accidentalmente su di esso, non a appuntare.

Se l'insetto ti ha già punto, allora il primo soccorso per il morso di un calabrone dovrebbe essere il seguente:

  • disinfettare il posto morso con antisettico, alcool o acqua saponata,
  • metti un impacco freddo sul morso,
  • dare un morso di bevanda calda al morso. In nessun caso l'alcol deve essere assunto, poiché rallenterebbe i meccanismi di difesa,
  • alleviare il prurito con un antistaminico: suprastin, claritin, zyrtec, ecc.

A casa, un morso calabrone può essere trattato con rimedi popolari. Per un impacco è possibile utilizzare: pappa di soda, diluita con acqua, aspirina o compresse di validolo, aceto diluito o succo di limone, infuso di tanaceto o camomilla. I buoni mezzi sono prezzemolo fresco tritato, foglie di piantaggine o di dente di leone. Comprimi i cambiamenti ogni due ore. Un buon effetto è patate, cipolle o mele tagliuzzate. Puoi usare il miele o una mela con il miele.

Se un calabrone ti ha punto nel collo, nelle labbra, negli occhi o in una reazione allergica, dovresti consultare un medico.

Foto di: Ivar Leidus, CC BY-SA 4.0

Nidi di calabrone fuori terra

Alcune specie di calabroni preferiscono costruire i loro nidi sopra la terra: nelle cavità degli alberi, nei nidi.

La forma del sottosuolo e dei nidi di superficie può variare e dipende dalla cavità utilizzata dai bombi. I nidi sono isolati con erba secca, muschio, rafforzato con cera secreta dai bombi con l'aiuto di speciali ghiandole addominali. Da questi bombi di cera si forma una cupola di cera che impedisce la penetrazione dell'umidità, inoltre maschera l'ingresso del nido per proteggere gli ospiti indesiderati dall'invasione.

Calabrone prato

He Bombus pratorum in latino, vive in quasi tutta Europa, oltre che in Asia (in Kazakistan, nella parte asiatica della Federazione Russa, nella taiga, negli Urali, in Siberia). Ha piccole dimensioni: le femmine raggiungono i 15-17 mm di lunghezza, le persone che lavorano 9-14 mm. La testa è scura e dietro c'è un colletto giallo brillante. Sono interessanti perché sono i bombi di questa specie che prima volano in primavera dallo svernamento. Nidificare a terra o tra i cespugli.

Bumblebee city

Questo calabrone vive in tutta l'Eurasia, dall'Irlanda in Occidente a Sakhalin in Oriente. Un rappresentante molto piccolo, la lunghezza del corpo femminile è 10-22 mm, di lavoratori - 9-15 mm. Differisce in un seno rosso, e su una pancia ha un'imbracatura nera e una punta bianca.

Steppa calabrone

È un rappresentante molto grande della famiglia dei calabrone, la lunghezza del corpo delle femmine raggiunge 32-35 mm. Ha quasi le guance quadrate. Il colore del calabrone della steppa è un giallo pallido grigiastro con una fascia nera tra le ali. Questo calabrone vive in Europa orientale, compresa l'Ucraina, l'Asia Minore, l'Iran settentrionale e la Transcaucasia. Preferisce steppa bumblebee piatto, pedemontana e steppa di montagna. I nidi sono disposti in tane di roditori nel terreno. Elencato nel libro rosso dell'Ucraina.

Calabrone sotterraneo

Questo calabrone ha un tronco allungato, così come un corpo allungato e un amore per il calore. Distribuito in Eurasia, dalla Gran Bretagna agli Urali. Il colore giallo di questo calabrone è più debole di quello di altri tipi di calabrone. Ha dimensioni medie: le femmine raggiungono 19-22 mm, le persone che lavorano 11-18 mm. È interessante notare che il calabrone sotterraneo era una delle quattro specie di bombi portati dall'Inghilterra in Nuova Zelanda per impollinare il trifoglio locale. Nidi come segue dal suo nome, abiti sotto terra.

Earth Bumblebee

Questo calabrone ha una schiena con una fettuccia nera-rossastra e una parte superiore del petto nera. Le femmine raggiungono 19-23 mm di lunghezza, le persone che lavorano 11-17 mm. Vivono in Europa, Asia anteriore e Africa nord-occidentale. È interessante notare che alla fine del XX secolo fu sviluppato un metodo di allevamento industriale di questa specie di bombi. Il fatto è che il bombo terrestre apporta notevoli benefici aiutando a impollinare diverse colture (tra cui pomodori, melanzane, cetrioli, peperoni e fragole).

Calabrone armeno

Un raro rappresentante del regno del calabrone, in molti paesi, inclusa la nostra Ucraina nel libro rosso. Vive nell'Europa orientale e in Asia minore. La lunghezza del corpo di questo calabrone è 21-32 mm. Ha ali marroni e guance allungate.

Foresta Bumblebee

Un piccolo rappresentante del regno del calabrone, con un colore leggermente più tenue degli altri bombi. Ama il caldo, vive nei prati di montagna delle steppe della foresta. I nidi sono costruiti sulla superficie della terra da erba e muschio, tuttavia, a volte usando le tane riscaldate dal sole dei roditori come nidi.

Calabrone giardino

Così come il calabrone sotterraneo un tempo fu introdotto dagli inglesi in Nuova Zelanda, dove vive ancora oggi. Oltre a questo, un bombo da giardino si può trovare in una vasta gamma dall'Inghilterra alla Siberia. L'utero ha una lunghezza di 18-24 mm, gli individui che lavorano sono di 11-16 mm. Il seno di questo calabrone è giallo con una striscia nera tra le ali. È anche il proprietario di una lunga proboscide e di nidi sottoterra, in vecchie tane lasciate dai roditori.

Nemici di bombi

I grandi nemici dei bombi sono formiche, rubano il miele a una femmina, rubano uova e larve di bombi. Per proteggersi dalle formiche, i bombi costruiscono i loro nidi sopra la terra, lontano dai formicai.

Altri nemici dei calabroni sono vespe e mosche conopide, che rubano anche miele di bombi e mangiano covate. Alcuni uccelli, come il gruccione europeo, mangiano bombi, beccandoli.

Informazioni interessanti sui bombi

  • L'allevamento dei bombi è un ramo importante dell'agricoltura, la coltivazione dei bombi viene praticata attivamente per aumentare i raccolti.
  • In precedenza si riteneva che, secondo le leggi dell'aerodinamica, il calabrone non fosse semplicemente in grado di volare e dei suoi voli, sembrerebbe, contrariamente alle leggi della fisica, scienziati sorpresi. Tuttavia, qualcuno Zheng Jane Wang, un fisico della Cornell University negli Stati Uniti, è stato in grado di spiegare il meccanismo del volo dei principi di aerodinamica dei calabrone.
  • Al mattino, un bizzarro personaggio appare nel calabrone nel calabrone, così chiamato il calabrone trombettiere, molto ronzante. In precedenza si riteneva che in questo modo allevasse i suoi parenti al lavoro. Ma in seguito si è scoperto che in un modo così semplice (con l'aiuto dei muscoli pettorali), questo calabrone si scalda appena nelle prime ore del mattino, il più bello.

habitat

Dove vivono i bombi? È più facile dire dove non vivono. La capacità di mantenere il calore del suo corpo permetteva a questi insetti di dimorare molto a nord. I bombi penetrano in Groenlandia, Chukotka, Novaya Zemlya e Alaska. Qual è la resistenza al freddo di questi insetti? Il loro corpo ha la capacità di termoregolazione.

E allo stesso tempo, la loro peculiarità non permette loro di andare d'accordo ai tropici. I bombi vivono nel Nord America, nell'Eurasia settentrionale e nelle zone di montagna. Solo due specie di calabrone si trovano nei tropici del Brasile.

Breve descrizione degli insetti

I bombi (api terrestri) appartengono alla famiglia degli apidi e alle api normali.

Con il suo modo di vivere e la sua struttura corporea, questo grande insetto è vicino alle api. Vero, lo stile di vita e i nidi sono diversi.

I maschi, a differenza delle femmine, hanno lunghe antenne, sono anche più grandi dei bombi funzionanti e hanno acari da copulazione.

Il loro corpo è grande, raggiungendo una lunghezza di 3,5 cm, piuttosto densamente ricoperto di peli. Il colore combina strisce nere, rosse, bianche e gialle.

La parte inferiore, bianca del corpo, termina con un piccolo, poco appariscente nel solito stato, puntura. Le tibie posteriori hanno speroni.

Gli occhi del calabrone si trovano quasi sulla stessa linea.

Sia l'utero che gli individui lavoratori hanno un apparato collettivo. Consiste di un pennello e un cestino.

Utero di dimensioni maggiori rispetto ai maschi e ha una puntura, così come i lavoratori (le femmine sottosviluppate).

I bombi sono insetti più benigni, pungono molto raramente, rispetto alle api. Poco si sa sulla composizione chimica del veleno di bombi. Non è ben compreso.

Stile di vita, comportamento

Mi chiedo dove vivono i bombi? I bombi, come altri insetti, sono attivi quasi tutta l'estate, ma questo periodo è diverso per tutte le specie. Dipende dal loro habitat (alto o basso).

Una caratteristica dei bombi che li distingue dagli altri impollinatori (vespe e api) è che possono funzionare anche a freddo (raccogliere il nettare) a temperature fino a 0 ° C. A questo proposito, vanno oltre gli altri impollinatori a nord.

Quelle specie che vivono lontano nel nord, con una breve estate di un mese, non hanno il tempo di creare una famiglia e vivere come insetti solitari.

Nei territori del clima temperato, la famiglia creata vive un'estate. Nelle aree tropicali, alcune specie sono organizzate da famiglie perenni.

Dove vivono i bombi d'inverno? Durante questo periodo, vivono in rifugi sotterranei.

L'utero fertilizzato va in letargo per lo più in buche scavate nel terreno e costruisce nidi in primavera.

Come e dove si annidano e vivono i bombi? Questi insetti hanno un'incredibile caratteristica rara. A differenza di altri insetti simili, tutte le larve di bombi si sviluppano e si nutrono in una camera comune. Nelle cellule libere, invece, la femmina crea scorte di miele e perga (test del miele) per il periodo di maltempo.

Caratteristiche della vita sociale

Come le api, i bombi sono insetti comuni. Organizzano famiglie numerose con un massimo di 200 persone.

In tali comunità dove vivono i bombi, c'è una distribuzione sorprendentemente chiara delle responsabilità per assolutamente ciascuno dei suoi membri.

In condizioni naturali, la femmina, di norma, depone 200-400 uova per schiudere gli individui che lavorano, quindi inizia a deporre le uova, da cui si sviluppano le femmine e i maschi.

Molte specie hanno le cosiddette piccole api regine (questa è la media tra la regina e le persone che lavorano). Questi ultimi, insieme ai lavoratori e alle piccole api regine, costruiscono nidi, raccolgono miele e polline (cibo) e depongono uova non fecondate, di cui solo i maschi si sviluppano. E dalle uova più recenti disposte dall'utero, vengono allevati nuovi uteri, che a loro volta vengono fecondati dai maschi.

Solo le vecchie api regine rimangono per lo svernamento, poiché muoiono i vecchi, anche i maschi, gli individui lavoratori e le piccole api regine muoiono. L'intera comunità si dissipa.

Cosa succede al nido di un calabrone? Dove vivono i bombi?

L'utero fertilizzato, come già accennato sopra, per lo più ibernato in recessi scavati nel terreno e solo in primavera, durante il disgelo, iniziano a costruire i loro nidi. Жилище это представляет собой неправильные овальные ячейки, образованные из грубоватого красноватого или бурого воска. Гнездо помещается между камнями, в земле подо мхом и т. п.

Нередко шмелями используются кротовые или мышиные норы.

Обычно только самые первые ячейки гнезда состоят из воска, а затем в качестве следующих ячеек служат опустошенные коконы куколок. Tutte le cellule sono anche riempite con miele grezzo e polvere di fiori.

Di solito nei nidi di calabroni fino a 200 individui, almeno - fino a 500. Tuttavia, le persone in nidi artificiali con la presenza di riscaldamento erano in grado di ottenere famiglie con un massimo di 1000 individui.

Processo di allevamento, nutrizione

Per quasi tutto il periodo estivo, l'utero depone le uova fecondate. Successivamente, gli operai escono da loro, e poi dal piccolo utero. Di solito in ogni cella dove vivono i bombi, vengono deposte diverse uova. Alcune larve rilasciate dalle uova muoiono a causa della mancanza di cibo.

Il pieno sviluppo delle larve avviene entro circa 12 giorni. Poi girano i loro bozzoli, dove si trasformano in pupe. Questo periodo dura circa 2 settimane.

Le larve crescono gradualmente e spostano la cellula man mano che crescono. E le donne e le persone che lavorano costantemente mettono ordine, riparano e correggono gli alloggi. Dopo 30 giorni nel nido ci sono persone che lavorano.

Dal rilascio dei primi lavoratori, il numero di abitanti nel nido aumenta rapidamente. E gli stock alimentari crescono, le celle vuote lasciate sono usate per immagazzinarle. E questa è una delle caratteristiche della vita dei bombi. Non riutilizzano mai due volte la cellula per riprodursi. Pertanto, i vecchi nidi hanno sempre un aspetto piuttosto scadente. Su tali cellule fatiscenti, gli insetti ne costruiscono di nuovi, senza osservare alcun ordine.

Si nutrono di nettare di insetti. Per fare questo, lo raccolgono dai fiori che sbocciano di vario genere.

In conclusione, alcune cose interessanti sui bombi

• Spesso nei giorni caldi, il calabrone può essere visto all'ingresso del nido, svolazzando le ali. In questo modo sfoga il nido.

• "Lana" aiuta il bombo a crogiolarsi - previene la perdita di calore e li riduce della metà.

• Bumblebee è in grado di raggiungere velocità in volo fino a 18 km / h.

• Il veleno di bombi, a differenza del veleno d'api, non danneggia gli esseri umani, poiché questo insetto non lascia una puntura nella pelle umana. Ma può pungere molte volte.

• Esiste una branca chiamata allevamento di calabrone, che alleva bombi per esigenze agricole (impollinando varie colture per aumentarne la resa).

Caratteristiche distintive

I bombi sono caratterizzati dalle seguenti caratteristiche: gli occhi sono nudi, sono quasi in linea retta, il corpo è spesso, coperto da lunghi peli folti. Ci sono speroni sulla tibia posteriore. L'utero e gli operai hanno un apparato di raccolta costituito da una spazzola e un cesto. I maschi sono caratterizzati da lunghe antenne, sono più grandi dei lavoratori e hanno acari copulativi (un segno importante per distinguere le specie). Utero più grande dei maschi e dotato di una puntura, così come i lavoratori (femmine immature). In molte specie, noto anche come il cosiddetto piccolo utero, il mezzo tra l'utero e gli operai. L'utero fertilizzato va in letargo per la maggior parte in buche scavate da loro nel terreno e inizia a costruire nidi in primavera.

Perché i bombi sono seppelliti nel terreno prima della morte?

Quando un calabrone si siede su un fiore, potrebbe essere una spiacevole sorpresa. Le femmine di vespe parassite usano i bombi come cibo per le loro larve. La femmina vola fino al calabrone, si siede sul dorso e con l'aiuto di un forte ovopositore depone diverse dozzine di uova nel suo corpo, da cui le larve si schiudono e iniziano a mangiare la vittima dall'interno. Le larve secernono sostanze speciali che fanno sì che il calabrone possa scavare nel terreno prima di morire, in modo che rimanga fresco più a lungo. Nel corpo di un calabrone morto, trascorreranno l'intero inverno, e in primavera si trasformeranno in cavalieri adulti.

Pericolo per l'uomo!

I bombi pungono molto raramente, ma se ciò accadesse, allora il prossimo sviluppo è possibile. Al sito del morso, c'è prurito dolore intenso, spesso edema. Il posto morso come se "diventa pietra". Se ci sono controindicazioni, la temperatura aumenta, compare un mal di testa, vomito, ci possono essere convulsioni. In caso di shock anafilattico, la morte è possibile..

Tipi e razze di api nere

Le api sono una specie di insetto comune. Sono portati non solo cera, miele, ma anche a pulire l'ambiente. Gli insetti sono i principali impollinatori. Esistono diversi tipi e razze di api, che si distinguono per colore, funzioni e produttività.

Particolarmente interessante è la razza nera, quasi tutti gli insetti di questo colore, ma hanno ancora macchie o strisce marroni, grigie. Ci sono pure api nere, blu, verdi, rosse. Hanno tutti un colore e dimensioni diversi.

Le api nere hanno queste specie:

  1. A casa, quando l'apicoltore insegna loro a vivere in un alveare. In questa situazione, l'insetto è un po 'di socializzazione. Sono facili da riconoscere: il loro corpo è piccolo, la copertura dei capelli è rada, i peli spessi si notano sul petto dell'insetto. Se ci sono strisce gialle sul lato dello stomaco, questo indica che la sottospecie è aggressiva.
  2. I bombi costituiscono uno dei grandi gruppi di api nere e hanno anche strisce gialle. Gli insetti impollinano la pianta. Molto spesso, i bombi sono neri puri. Nonostante tutto il florismo degli insetti verso la natura, sono pericolosi perché aggressivi, costantemente irritati e dolorosamente pungenti.

Caratteristiche di api nere con ali blu

Blue Wings Carpenter Bee

I falegnami non sono completamente neri, sono con le ali blu.

La funzione principale in natura è preparare un posto nell'albero per i nidi. Questa specie è solitaria, l'ape femmina può costruire nidi e continuare la generazione.

Gli insetti non sono pericolosi, nonostante siano pungenti. Alcuni carpentieri appartengono ai calabroni viola, non hanno nulla in comune con questo insetto. Insetti con ali blu di grandi dimensioni fino a 3 cm, busto nero. La testa ha una tinta viola o blu, le ali possono essere blu o viola. I bombi neri possono costruire nidi su pilastri, sul tronco, spesso notano come fanno i loro movimenti sul tetto, soffitta, quindi sono chiamati carpentieri. Può rosicchiare un canale profondo.

Differiscono dagli altri in tali caratteristiche:

  1. Nei nidi viene creata una partizione speciale, quindi viene preparata una quantità sufficiente di polline e le uova vengono deposte, gli insetti di diverse età possono avere l'inverno in esse.
  2. Le loro gambe sono arruffate, con l'aiuto di loro portano una quantità sufficiente di polline, possono raccoglierlo su diversi alberi, colori, quando si accumulano, quanto devono fare, depongono uova e sigillo di entrate.
  3. La conclusione delle larve è indipendente, le partizioni provengono dall'inizio alla primavera, quindi sono fuori.
  4. Quando lavori, il calabrone inizia a masticare le mosse, puoi sentire come funziona, viene emesso un suono forte.
  5. La testa è molto grande, ha una mascella potente.
  6. Le punture di insetti fanno più male delle api domestiche.
  7. È possibile incontrare un calabrone nero con ali viola e blu sul territorio di Ucraina e Turchia. Qui è una razza rara che è elencata nel Libro Rosso. Inoltre a volte trovato sul territorio del Caucaso. Le riserve di Yalta custodiscono da tempo questo raro insetto unico.

In natura, queste api nere sono rare, meno ha iniziato a usare l'albero per la costruzione, c'è anche una piccola quantità di legno morto, quindi il calabrone nero è un insetto raro.

Specie popolari di api nere

Le api altamente sociali vengono trattate separatamente. Questo gruppo si distingue non solo per il suo comportamento e struttura, ma anche per la sua struttura corporea.

  1. Ordinario. L'insetto è molto simile al colore della vespa. Il piccolo insetto nero non è aggressivo, la vespa è più irritata. Sul corpo puoi vedere strisce giallo-nere. Costruisci passaggi sotterranei.
  2. Miele. Si accumulano nei favi una grande quantità di miele, sono di piccole dimensioni, neri, sul ventre hanno strisce marroni e gialle. Gli apicoltori allevano queste api per ottenere molto miele. Tali api possono essere diverse, c'è nero e bianco, nero puro. Tutti loro differiscono nelle abitudini alimentari - preferiscono nettare diverso, differiscono anche nello stile di vita - puoi incontrare semi-sociali, sociali e api single. Se mantieni la razza nera, devi prenderti cura della protezione. Una tal ape è molto dolorosa da mordere. Alcuni pungono più volte, quindi la pelle diventa irritabile.
  3. Pubblico. Gli insetti possono essere di tre tipi: bombi, api senza pungiglione, api domestiche. Hanno tutti caratteristiche comuni, la differenza di colore, il comportamento. Sono divisi in due gruppi: nero e marrone. Puoi incontrarti nel Regno Unito, Europa, Nord Africa, America.

Gli insetti neri possono essere divisi in olandese, erica. Gli americani li hanno portati dall'Olanda. Tali api sono ladri agili. Una qualità positiva è la loro produttività: una quantità sufficiente di miele di colore scuro viene raccolta in breve tempo, per questo viene utilizzato il grano saraceno. Diverso nel nervosismo aumentato. Quando l'alveare si apre, possono battere duro. Dopo che l'apicoltore ha tirato fuori la cornice, appendere a grappoli, solo allora iniziano a cadere e correre su lati diversi. In questa situazione, è impossibile trovare rapidamente l'utero.

L'ape nera americana insegue costantemente l'apicoltore nell'apiario. Sciami prono. Ha un sigillo bianco. Tali insetti vengono facilmente scossi dal nido d'ape quando selezionano una cornice. In alcune situazioni, calma. Pericoloso quando cadono sotto i vestiti e pungono fortemente l'apicoltore.

La razza nera tedesca è apparsa nella parte centrale dell'Europa. I cannoni gialli sono un bordo per strisce nere. Non accumulare sul telaio, avere un'alta resistenza a varie malattie.

L'ape nera nordafricana è particolarmente pericolosa, è irritabile, può macchiare tutto con propoli rossa. Esiste sul territorio di Algeria, Marocco, Tunisia. La razza è molto arrabbiata, irritabile, quando ispeziona i nidi, inizia ad appendere a grappoli. Hanno una pancia ampia e un leggero sbiadimento. In lunghezza la proboscide raggiunge circa 6,5 ​​mm. Le api sono fertili, dopo aver perso l'utero, i trotkie iniziano a deporre le uova.

Un'ape europea scura ha origine da questa razza, quindi gli insetti francesi hanno un gran numero di caratteristiche, come quelle del Nord Africa. Due volte all'anno, le famiglie sono attivamente impegnate nella crescita delle nidiate, questo accade in autunno e in primavera. Un apicoltore deve tener conto che gli insetti sono irrequieti in questo momento, può lasciare la covata, il foraggio. Allo stesso tempo, sono resistenti a malattie come la Nematosi, il Foulbrood europeo.

L'ape siciliana è anche di colore nero, è di origine nordafricana, questa razza non ruba mai il miele. Le api siciliane sono piccole, in alcune situazioni con macchie gialle. L'ape africana di montagna è nera pura senza macchie gialle, si distingue per la sua tranquillità, le grandi dimensioni, ha una proboscide molto lunga.

In natura, ci sono un gran numero di api nere diverse, tutte si differenziano per tali caratteristiche: dimensioni, stile di vita, funzioni naturali, produttività. Ognuna delle rocce dà un contributo alla natura, quindi è protetta dal Libro Rosso e riserva. Gli apicoltori allevano solo insetti del miele adatti alla loro località.

Guarda il video: Transformers: LUltimo Cavaliere. 15 robotiche cose da sapere sulla saga degli autobots (Luglio 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send

zoo-club-org