Pesci e altre creature acquatiche

Una descrizione dettagliata del gatto del mare e del suo pericolo per l'uomo.


L'area di distribuzione delle foche è il Nord Pacifico: il Mare di Bering, il Mare di Okhotsk e il Mar del Giappone. I siti di riproduzione di questi animali (colonie) si concentrano sulle isole comandanti, sull'isola delle foche e su alcune delle isole Curili.

Come sembra?

Il sigillo di pelliccia è un mammifero pastoso, e gli arti anteriori e posteriori si trasformano in pinne. Con l'aiuto di grandi pinne anteriori, le foche di pelo si muovono nell'acqua, sbattendo come ali come un uccello. Con l'aiuto delle pinne anteriori e posteriori, gli animali si muovono piuttosto rapidamente sulla terra. La loro lana è costituita da pelo di guardia ruvido e da un sottopelo spesso e setoso.

Le dimensioni del sigillo di pelliccia maschile sono molte volte le dimensioni delle femmine. La lunghezza massima del corpo dei maschi è di 2,2 metri e il peso massimo è di 380 kg. Le femmine pesano circa 70 kg con una lunghezza del corpo non superiore a 1,4 metri. Il collo e la testa del maschio sono decorati con una criniera di capelli. Il colore del maschio è nero-marrone, le femmine sono marroni-marroni. Per i sigilli di pelliccia, i "baffi" lunghi e ramificati sono caratteristici, nei maschi la loro lunghezza raggiunge i 40 cm Nelle femmine è di 25 cm Il collo di questi animali è piuttosto lungo e mobile, il muso è appuntito, gli occhi e le orecchie sono piccoli.

Stile di vita

Le foche possono immergersi fino a 60 metri di profondità, cacciare di notte, mangiare pesce e calamari. Sotto la pelle hanno uno spesso strato di grasso, che non consente ai mammiferi di congelarsi e morire di fame, quando i sigilli di pelliccia per lungo tempo non possono ottenere il loro cibo abituale.

I sigilli vivono in branco. Ogni confezione ha il suo capo, che protegge la famiglia.

Le foche di pelliccia autunnali e invernali passano nell'oceano aperto, a volte a una distanza considerevole dalla terra, raggiungendo in questo momento le coste del Giappone, della Corea e della California. Questo periodo marino, chiamato anche alimentazione, durante il quale le foche si nutrono intensamente (cefalopodi, molluschi, crostacei e pesci - merluzzo, pesce gatto, coho, merlani, ghiozzi). In acqua, la pelliccia di foca protegge l'animale dal freddo e riduce anche la resistenza all'acqua.

A maggio - inizio giugno, i sigilli nuotano nelle loro colonie. I leader vengono prima dal mare. Con i combattimenti, che spesso causano gravi lesioni, iniziano a dividere il territorio e dopo un po 'un'intera rete di singole sezioni con chiari confini si forma sulla costa.

Alla fine di giugno - a luglio, le femmine appaiono nelle loro colonie e ogni maschio ha un intero harem. I sigilli, le mannaie mantengono spesso le donne sul loro territorio e talvolta rubano le femmine ai loro vicini. Nell'harem di una mannaia ci sono fino a 50-100 femmine.

Guarnizione di pelliccia maschile e femminile

Sulla terra, questi animali non hanno praticamente nemici eccetto gli umani. Nel mare, orche e squali cacciano le foche.

Un tempo i sigilli di pelo venivano intensivamente cacciati per la preziosa pelliccia. Ma ora i sigilli da pesca sono quasi completamente terminati. Tuttavia, le brigate di cacciatori vengono ogni anno sull'isola di Tyuleni per catturare animali per ordine di delfinari e acquari russi, di solito da 20 a 40 individui.

La durata massima delle guarnizioni in pelliccia non supera i 20 anni.

riproduzione

In piena estate, le femmine danno alla luce dei bambini. La lunghezza del corpo del neonato è di circa 50 cm, in peso - circa 2 kg.

All'inizio i ragazzi sono completamente indifesi, e solo dopo un po ', essendo diventati più forti, si allontanano dagli harem e si accumulano in gruppi, formando "asili nido".

Le femmine alimentano i cuccioli con il latte per 3-4 mesi. In questo momento, le femmine lasciano periodicamente i loro piccoli in una colonia e vanno al mare a mangiare. E ad agosto, i bambini stanno già imparando a nuotare in acque poco profonde. In autunno, i sigilli di pelliccia abbandonano gradualmente la colonia: i giovani e le femmine partono prima, poi i mannaie. Durante il periodo invernale (da dicembre ad aprile) solo alcuni maschi rimangono nella colonia.

BIOLOGIA DEL GATTO MARINO

Caratteristiche. La razza comune è acqua calda, fondo, pesci puramente marini, spesso seppelliti nella sabbia. Aderisce a profondità moderate e piccole. Quando si tratta delle reti, una normale coda di cavallo si aggrappa con la sua spina e ne avvolge molto.

Spaventato, scuote forte la sua coda e può infliggere ferite lacerate molto dolorose e male curative con un ago (spina). Pertanto, è pericoloso per i nuotatori e i pescatori.

Gatto di mare sul fondo del Mar Nero

La deposizione delle uova. Pesci vivipari stinghe comuni. L'embrione si sviluppa nell'espansione dell'ovidotto formando qualcosa come una placenta. Mark fry si verifica in giugno e luglio.

Sviluppo. Gli avannotti appena nati hanno una lunghezza di 33 mm.

La più antica figura pubblicata raffigurante un gatto marino, risale all'anno 1553

Crescita. Di solito raggiunge da 60-70 cm a 1 m, a volte 2,5 M. Il suo peso medio arriva fino a 6-10 kg, ma raggiunge i 16 kg e oltre.

Potenza. Si nutre di piccoli pesci, molluschi e crostacei.

Migrazione. Nel Mar Nero, la razza viene raccolta a marzo in branchi. Spostandosi lungo la costa, proviene dalle sponde meridionali del mare o dal Bosforo. I grandi individui iniziano a muoversi, quindi quelli medi e piccoli sono adatti. In estate, sono comuni nelle spiagge sabbiose. Con uno schiocco freddo, lasciano le nostre coste.

Stingray del pendio, popolarmente gatto di mare

GATTO MARE DI PESCA

Valore di La presa del gatto del mare non viene conteggiata separatamente. Siamo nel Mar Nero nel 1936-1938. un gatto, una volpe marina e una katran furono raccolti, 3,5-4,4 mila centesimi l'anno. Il pescato può essere leggermente aumentato.

Tecnica e corso di pesca. Prendere una pastinaca ordinaria in estate con sciabiche, reti per pesci piatti, livelli e battere con sandalo. La pesca esiste nelle baie Karkinitsky, Dzharylgachsky, Evpatoria e nello stretto di Kerch.

Usa. Il fegato viene utilizzato per estrarre il grasso, tutte le altre parti del corpo vengono inviate a impianti di riciclaggio per la produzione di farina di pesce. Il fegato contiene circa il 65% di grassi, ricco di vitamina anti-rachitica, e costituisce circa un settimo del peso di tutti i pesci.

Nelle stagioni in cui il gatto del mare è grasso, la sua carne è gustosa e altre volte ha un odore sgradevole. La pelle sottile e resistente può essere realizzata dalla pelliccia di un gatto felino.

Descrizione e caratteristiche di un gatto di mare

Il loro nome è obbligato alla coda allungata e al comportamento particolare, che ha anche molte somiglianze con l'animale domestico con lo stesso nome. Ad esempio, notturno, allungando la coda sopra la superficie dell'acqua durante il periodo di dimora in acque poco profonde.

La forma del corpo del pesce è romboidale con bordi arrotondati (sembra un disco). Alla base della coda dello stelo c'è una spina velenosa e frastagliata (meno spesso due spine), raggiunge una lunghezza di 20 cm. Il Toro è completamente nudo, senza spine e crescite.

La forma del corpo della razza somiglia a un disco.

Ci sono due file di denti nella bocca: 28-38 denti sono formati sulla mascella superiore, sotto - fino a 43 unità.

Una caratteristica della famiglia della coda di pesce è l'assenza di pinne. La loro funzione viene eseguita dalle parti del bordo del disco.

Il colore della parte superiore del corpo di un pesce gatto si trova in diverse varianti: marrone oliva o grigio. Il fondo è bianco puro. La lunghezza del pesce raggiunge 1-2 m, in natura ci sono anche 2,5 m di esemplari con un peso di 16-20 kg.

L'habitat delle code di stingray sono le coste dell'Oceano Atlantico, situate vicino a paesi africani ed europei. Nelle acque della Russia, questa specie si trova sulla costa del Mar Nero e sul Mar d'Azov.

Sulla parte superiore del corpo della razza sono gli occhi.

I pesci si muovono in branchi per lunghe distanze in cerca di cibo. A volte il numero di sigilli in un pacchetto è di diverse migliaia di individui. La durata del pesce discoidale è di 16-20 anni.

Il pericolo del pesce per gli umani

Bisogna fare attenzione con la razza, poiché una puntura con un picco velenoso può causare grossi problemi:

  • mal di testa e dolori muscolari
  • paralisi,
  • avvelenamento del sangue
  • infezione malattia grave
  • fatalità.

In acque poco profonde, il pendio, scavando nel fondo sabbioso, attende la vittima o semplicemente si riposa. Trovarsi subito difficile, quindi le persone sono spesso ferite dopo un incontro inaspettato.

Se il comportamento della razza durante una riunione in mare è piuttosto aggressivo, è necessario ritirarsi il prima possibile o semplicemente non permettere il contatto con il pesce.

In questo stato, il gatto del mare attacca spesso una persona, causando gravi lesioni. Tali scontri possono finire in una morte dolorosa causata da forti emorragie.

Gli aborigeni hanno a lungo usato le proprietà velenose della spina per fabbricare armi. L'ago era attaccato all'estremità di un lungo bastone, risultando in una lancia. Con esso, ha prodotto la caccia subacquea e terrestre.

Valore commerciale

La carne di un gatto di mare è di basso valore, per la sua durezza, il gusto specifico e l'alto contenuto di grassi. Tuttavia, questo non interferisce con la pesca industriale di alcuni paesi oggi.

Il fegato di pesce è considerato un valore speciale, che contiene circa il 63% del grasso arricchito con vitamina D, che è prezioso per la salute delle persone.

Il grasso di un fegato di pastinaca viene anche usato in medicina. Inclusi nelle vitamine e oligoelementi contribuiscono alla rapida guarigione delle ferite e stimolano il processo di rigenerazione cellulare.

Mantenere in cattività

Non è possibile tenere a casa un gatto di mare a causa della necessità di pescare nello spazio (un pesce ha bisogno di una capacità di oltre 1000 litri). Inoltre, è molto difficile creare condizioni per il normale funzionamento della razza.

Puoi tenere un gatto del mare solo in mare aperto o in un acquario molto grande.

Oltre al gatto dell'oceano, il gatto del mare è tenuto in grandi acquari, dove è possibile mantenere il regime di temperatura dell'acqua richiesto (20-25 gradi) e controllare la sua composizione idrochimica.

L'acqua di mare viene utilizzata come fluido di riserva. La dieta consiste principalmente di piccoli pesci e crostacei abitanti della fauna.

Ottenere almeno un'istantanea di un gioco o altra interazione con una rampa è un sogno per molti amanti del brivido. Impressioni e ricordi di questo persistono per tutta la vita.

habitat

Puoi incontrare una creatura unica nella zona costiera dei territori africani ed europei, e più precisamente nei fondi caldi della costa atlantica. Una caratteristica del gatto del mare è il viaggio del gregge a grandi distanze. Gli studi dimostrano che un gregge può contare migliaia di individui, con calma "si librano" nell'abisso profondo alla ricerca di cibo.

Il pesce appartiene a una varietà amante del calore, il più delle volte questi rappresentanti del mondo acquatico possono essere notati durante la stagione estiva. Quando la temperatura dell'acqua diminuisce, i gatti lasciano le acque poco profonde, spostandosi in profondità. Molto spesso è possibile incontrare pesci in fondo, è sepolto nella sabbia e per lungo tempo rimane "mascherato". In questo stato, l'individuo diventa invisibile ai grandi predatori, perché si fonde completamente con l'ambiente.

Il pesce appartiene a una varietà amante del calore, il più delle volte questi rappresentanti del mondo acquatico possono essere visti in estate

Tuttavia, dopo che la pendenza va ad esplodere "decolli", sale dalla parte inferiore ad alta velocità. Durante la ricerca di cibo, colpisce la sabbia con il suo corpo, il che aumenta la probabilità di una cattura di successo.

il comportamento di

Nell'acqua, la pendenza si muove a causa dei movimenti ondulatori delle sue parti laterali del corpo. Se osservi questa azione, potresti pensare che il sigillo di pelliccia sia un pesce che si libra sopra la parte inferiore del mare. Nel processo di impennata un individuo solleva limo e sabbia, che consente di trovare cibo. Quasi tutto il tempo che il pesce trascorre sul fondo, solleva la sabbia e si riversa, quindi è invisibile a tutti quelli che lo circondano.

In Crimea, vicino alla costa, le piste non si adattano perché non amano il rumore, quindi è molto difficile incontrarle vicino alla spiaggia. Tuttavia, questo non significa che non sia necessario fare attenzione, questo è particolarmente vero in autunno e in primavera, quando non ci sono così tante persone sulla spiaggia.

Nell'acqua, la pendenza si muove a causa dei movimenti ondulatori delle sue parti laterali del corpo.

Nel Mar Nero, alcune anime coraggiose sono alla ricerca di incontri con questo incredibile abitante del mare, per questo è necessario immergersi alla profondità di circa 5 metri o più, ma la temperatura non dovrebbe essere più di 18 gradi. Se l'indicatore si trova nell'intervallo di 12-16 gradi, la probabilità di incontro sarà molto più alta.

Qual è il pericolo del pesce?

Il pericolo principale sta nel fatto che sulla sua coda c'è una punta simile a un pugnale, anche se il pericolo principale non è il picco stesso, ma il veleno contenuto al suo interno. Se c'è un'idea di fare i conti con un tale pesce, allora è importante capire che possiede la sua coda abilmente, in modo che possa facilmente piegarlo in diverse direzioni e colpire da qualsiasi posizione.

Gli esperti dicono che la forza di impatto è davvero grande, e il veleno prodotto dalle ghiandole penetra facilmente nel tessuto umano. Questa coda può facilmente tagliare un completo in neoprene di notevole spessore. Dopo aver incontrato un abitante del profondo, bisogna prestare attenzione ai segni dell'azione delle sostanze tossiche. Prima di tutto, il polso di una persona rallenta, la respirazione diventa più frequente, si verifica un'insufficienza cardiaca, la pressione arteriosa scende e, nel punto in cui si è verificata la lesione, c'è un forte gonfiore, scolorimento della pelle e dolore severo. Per il primo soccorso, è necessario risciacquare il danno con l'alcol e visitare immediatamente un medico.

Per una persona, il più pericoloso soffia la coda nello sterno. Così, durante le riprese di un altro film, Steve Irwin è morto - un famoso giornalista australiano che è diventato famoso per le sue storie sui coccodrilli. Tuttavia, l'incidente è avvenuto in un luogo molto lontano dalla civiltà, dove era difficile fornire assistenza qualificata alla vittima. Per quanto riguarda il Mar Nero, le piste che abitano qui sono timide e preferiscono nascondersi dai subacquei il più rapidamente possibile.

zoo-club-org