I pesci d'acqua fredda sono scelti come vicini per le stelline:

Alcuni acquariofili riescono a contenere uno sterlet con specie di pesci tropicali, scegliendo una temperatura che sia confortevole per tutti gli abitanti.

I piccoli pesci che lo sterlet può ingerire non si adattano come vicini. I pesci tropicali si ammaleranno alle basse temperature, quindi non saranno adatti come vicini.

L'antico predatore e ora un raro abitante dei fiumi della parte europea della Russia, elencato nel Libro rosso. Sterlet con il giusto contenuto può risaltare anche sullo sfondo di vivaci esotismi oltreoceano.

aspetto

Sterlet è considerato il più piccolo tra tutte le specie di storione. Le dimensioni corporee di un individuo adulto raramente superano i 120-130 cm, di solito queste cartilaginee sono ancora più piccole: 30-40 cm e pesano non più di due chilogrammi.

Lo sterlet ha un corpo allungato e una testa oblunga relativamente grande di forma triangolare rispetto ad essa. Il suo muso è allungato, conico, con il labbro inferiore diviso in due, che è una delle caratteristiche distintive più evidenti di questo pesce. In basso sul muso c'è un numero di antenne con frange, anch'esse caratteristiche di altri membri della famiglia dello storione.

Questo è interessante! Sterlet può essere di due forme: dal viso affilato, che è considerato classico e dalla punta ottusa, in cui il bordo del muso è un po 'arrotondato.

La sua testa è ricoperta da uno strato superiore di scudi ossei. Sul corpo c'è una scala ganoidea con numerosi insetti, intervallati da piccole proiezioni a forma di pettine in forma di grani. A differenza di molte specie di pesci, nello sterlet la pinna dorsale è spostata più vicino alla parte posteriore del corpo. La coda ha una forma tipica per lo storione, mentre il suo lobo superiore è più lungo di quello inferiore.

Il colore del corpo di uno sterlet è solitamente piuttosto scuro, di solito grigio-marrone, spesso con una miscela di una tonalità giallo pallido. La pancia è più chiara del colore principale, in alcuni esemplari potrebbe essere quasi bianca. Si differenzia da un altro storione sterlet, in primo luogo, da un labbro inferiore interrotto e un gran numero di scutes, il cui numero totale può superare i 50 pezzi.

Carattere e stile di vita

Sterlet è un pesce predatore che vive esclusivamente nei fiumi e preferisce stabilirsi in riserve piuttosto pulite con acqua corrente. Solo occasionalmente può nuotare nel mare, ma lì può essere trovato solo vicino alle foci dei fiumi.

In estate, è tenuto in acque poco profonde, e il giovane sterlet può anche essere trovato in canali stretti o baie vicino alle bocche. In autunno, il pesce scende sul fondo e giace nei solchi, chiamati pozzi, dove svernano. Nella stagione fredda, conduce uno stile di vita sedentario: non caccia e non mangia nulla. Dopo che il ghiaccio si è aperto, lo sterlet lascia le fosse sul fondo del serbatoio e fa risalire il fiume per continuare il suo genere.

Questo è interessante! In contrasto con la maggior parte degli storioni, che sono considerati solisti, lo sterlet preferisce tenere in grandi stormi. Anche nella fossa per l'inverno, questo pesce non va da solo, ma in compagnia dei suoi numerosi parenti.

Nello stesso recesso inferiore, alcune centinaia di sterline a volte in inverno allo stesso tempo. Allo stesso tempo, possono essere così strettamente legati l'uno all'altro da muoversi con le branchie e le pinne con difficoltà.

Quanto dura uno sterlet

Sterlet vive, come tutti gli altri pesci storione, abbastanza a lungo. La sua vita in condizioni naturali può arrivare a trenta anni. Tuttavia, in confronto con lo stesso storione lacustre, che ha 80 anni e anche di più, sarebbe sbagliato definirlo un fegato lungo tra i membri della tua famiglia.

Dimorfismo sessuale

Il dimorfismo sessuale in questo pesce è completamente assente. I maschi e le femmine di questa specie non differiscono tra loro nel colore del corpo o nelle dimensioni. Il corpo delle femmine, così come il corpo dei maschi, è ricoperto da protuberanze ossee dense e somiglianti, scaglie ganoidi, inoltre, il numero di squame non è molto diverso negli individui di sesso diverso.

Habitat, gli habitat

Sterlet vive nei fiumi che sfociano nel Mar Nero, Azov e Caspio. Si trova anche nei fiumi settentrionali, ad esempio in Ob, Yenisei, Northern Dvina, così come nei bacini dei laghi Ladoga e Onega. Inoltre, questo pesce è stato artificialmente depositato in fiumi come il Neman, il Pechora, l'Amur e l'Oka, e in alcuni grandi bacini artificiali.

Sterlet può vivere solo in bacini con acqua corrente pulita, mentre preferisce stabilirsi in fiumi con terreno sabbioso o ghiaioso di ghiaia. In questo caso, le femmine cercano di avvicinarsi al fondo del bacino, mentre i maschi nuotano nella colonna d'acqua e, in generale, conducono uno stile di vita più attivo.

Razione di sterlet

Sterlet è un predatore che si nutre principalmente di piccoli invertebrati acquatici. La base della razione di questo pesce è costituita da organismi di fondo, come larve di insetti, così come crostacei, vari molluschi e insetti a catena piccola che vivono sul fondo del bacino. Lo sterlet non rifiuterà dal caviale di altri pesci, lo mangia particolarmente volentieri. Grandi individui di questa specie possono anche nutrirsi di pesci di taglia media, ma allo stesso tempo cercano di perdere la preda troppo grande.

Questo è interessante! A causa del fatto che le femmine sterlet conducono allo stile di vita vicino al fondo, e i maschi nuotano in acque aperte, i pesci di diversi sessi si nutrono in modo diverso. Le femmine cercano il cibo nel sedimento di fondo e i maschi cacciano gli invertebrati nella colonna d'acqua. Hunt le starlets preferiscono al buio.

Gli avannotti e i giovani pesci si nutrono di plancton e microrganismi animali, espandendo gradualmente la loro dieta aggiungendo prima invertebrati piccoli e poi più grandi.

Riproduzione e prole

Per la prima volta, lo sterlet depone molto presto per lo storione: i maschi hanno 4-5 anni e le femmine raggiungono i 7-8 anni. Allo stesso tempo, si moltiplica di nuovo 1-2 anni dopo la precedente deposizione.

Questo periodo di tempo è necessario affinché la donna si riprenda completamente dai precedenti "generi", che riducono notevolmente il corpo dei rappresentanti di questa famiglia.

Il periodo di riproduzione di questo pesce inizia alla fine della primavera o all'inizio dell'estate - approssimativamente da metà maggio alla sua fine, quando la temperatura dell'acqua nel serbatoio raggiunge da 7 a 20 gradi, nonostante il fatto che la temperatura di deposizione ottimale per questa specie sia 10 -15 gradi. Ma a volte la deposizione delle uova può iniziare prima o poi questa volta: all'inizio di maggio o a metà giugno. Ciò è dovuto al fatto che la temperatura dell'acqua richiesta per la deposizione delle uova non è impostata per un motivo o per un altro. Il livello di acqua nel fiume in cui si trova influenza anche esattamente quando la deposizione delle uova dovrebbe iniziare nello sterlet.

Sterlet che vive nel Volga, non viene mandato a generare tutto in una volta. Gli individui che vivono nella parte a monte, generano un po 'prima di quelli che preferiscono stabilirsi nei tratti più bassi. Ciò è dovuto al fatto che il tempo di deposizione delle uova di questi pesci cade sulla fuoriuscita più grande, e inizia nei tratti superiori del fiume prima che nei tratti più bassi. Il caviale di Sterlet si genera sul bystrin, in quei luoghi dove l'acqua è particolarmente pulita, e il fondo è coperto di ciottoli. È un pesce abbastanza prolifico: il numero di uova deposte dalla femmina alla volta può arrivare a 16.000 o anche più.

Le uova appiccicose depositate sul fondo si sviluppano per diversi giorni, dopo di che gli avannotti si sono schiusi da loro. Il decimo giorno della vita, quando il sacco vitellino scompare, le dimensioni del piccolo sterlet non superano 1,5 cm L'aspetto dei giovani in questa specie è leggermente diverso dall'aspetto di individui già adulti. La bocca delle larve è piccola, la sezione trasversale e le antenne con frange hanno approssimativamente le stesse dimensioni. Il loro labbro inferiore è già diviso in due, come negli sterili adulti. La parte superiore della testa nei pesci giovani di questa specie è coperta da piccole spine. I giovani sono colorati più scuri dei suoi parenti adulti, l'oscuramento nella parte posteriore del corpo del giovane è particolarmente evidente.

Per molto tempo, i giovani sterlet rimangono nel posto in cui sono stati rimossi dalle uova. E solo entro l'autunno, raggiungendo una dimensione di 11-25 cm, vanno al delta del fiume. Allo stesso tempo, steroli di sesso diverso crescono alla stessa velocità: sia i maschi che le femmine non differiscono l'uno dall'altro nella dimensione fin dall'inizio, proprio come, per inciso, sono gli stessi a colori.

Questo è interessante! Sterlet può incrociarsi con altri pesci della famiglia dello storione, come varie specie di storione, per esempio storione siberiano e russo o storione di storione. E dal beluga e sterlet degli anni '50 del XX secolo, un nuovo ibrido è stato allevato artificialmente - il migliore, che ora è una preziosa specie commerciale.

Il valore di questa specie ibrida è dovuto al fatto che, come Beluga, cresce bene e rapidamente e guadagna peso. Ma allo stesso tempo, a differenza dei beluga che maturano tardi, il migliore, come lo sterlet, si distingue per la pubertà precoce, che rende possibile accelerare la riproduzione di questi pesci in cattività.

Nemici naturali

A causa del fatto che lo sterlet vive nella colonna d'acqua o anche vicino al fondo dei corpi d'acqua, questi pesci hanno pochi nemici naturali.

E inoltre, il pericolo principale minaccia non gli adulti, ma i caprioli e gli avannotti di storione, che vengono mangiati da pesci di altre specie, compresi quelli appartenenti alla famiglia degli storioni che vivono in luoghi di riproduzione sterile. Allo stesso tempo, il pesce gatto e il beluga rappresentano il più grande pericolo per i giovani.

Popolazione e stato delle specie

Prima, settanta anni fa, lo sterlet era una specie piuttosto numerosa e prospera, ma ormai l'inquinamento dei corpi idrici con liquami e il bracconaggio illimitato hanno fatto il loro lavoro. Quindi per un po 'di tempo questo pesce è elencato come in pericolo nel Libro Rosso e, secondo la classificazione internazionale delle specie protette, verrebbe assegnato lo status di "specie vulnerabile".

Valore commerciale

Già nella metà del XX secolo, lo sterlet era considerato il pesce commerciale più comune, il cui pescato era attivo, sebbene non potesse essere paragonato ai tassi di cattura pre-rivoluzionari, quando venivano raccolti circa 40 tonnellate all'anno. Tuttavia, attualmente, la cattura dello sterlet nel suo habitat naturale è proibita e praticamente non condotta. Tuttavia, questo pesce continua ad essere in vendita, sia fresco o congelato, e salato, affumicato e sotto forma di cibo in scatola. Da dove proviene tanto lo sterlet, se la sua cattura nei fiumi è stata a lungo vietata e considerata illegale?

Sarà anche interessante:

Il fatto è che le persone premurose impegnate in attività ambientali, che non vogliono che lo sterlet scompaia dalla faccia della Terra come specie, da tempo hanno iniziato a allevare attivamente questo pesce in cattività, appositamente costruito per questi allevamenti ittici. E, se inizialmente queste misure fossero state prese solo per salvare lo sterlet come specie, ora, quando questo pesce, nato in cattività, è diventato molto, è iniziata la graduale rinascita delle antiche tradizioni culinarie associate a questo pesce. Naturalmente, al momento, la carne sterlet non può essere a buon mercato, e anche nella qualità, i pesci allevati in cattività sono inferiori a quelli coltivati ​​in condizioni naturali. Tuttavia, gli allevamenti ittici sono una buona possibilità per lo sterlet non solo di sopravvivere come specie, ma anche di diventare di nuovo una specie di pesca comune, come lo era diversi decenni fa.

Questo è interessante! Sterlet, considerata la specie più piccola di storione, differisce dagli altri membri di questa famiglia non solo per le sue piccole dimensioni, ma anche per il fatto che raggiunge la pubertà più velocemente di altri storioni.

È questo, e anche il fatto che lo sterlet è un pesce, senza pretese per il cibo, e lo rende così conveniente per la riproduzione in cattività e per lavorare sulla riproduzione di nuove specie di storione, come ad esempio, il migliore. E quindi, nonostante il fatto che attualmente sia in pericolo di estinzione, lo sterlet ha ancora abbastanza buone probabilità di sopravvivenza come specie. Dopo tutto, le persone non sono interessate a questo pesce che scompare dalla faccia della Terra, e quindi tutte le possibili misure di protezione ambientale sono prese per salvare lo sterlet.

Serbatoi e attrezzature e per la coltivazione di sterlet

All'inizio dell'allevamento di questa razza di storione, non è possibile costruire un bacino artificiale, ma semplicemente acquistare una piscina di plastica standard con un metro di profondità e due metri e mezzo di diametro. Per un anno può crescere fino a una tonnellata di sterlet.

Affinché gli avannotti possano crescere e svilupparsi, la piscina deve essere dotata di elementi di filtrazione e aerazione e, di volta in volta, il serbatoio deve essere pulito. Per questo motivo, chi decide di allevare sterlet dovrà acquistare un'altra unità compressore, pompe e filtri.

Se le finanze lo consentono, è consigliabile acquistare un alimentatore automatico. Quando si sceglie un compressore e una pompa, è necessario prendere tali unità che gestiranno un volume d'acqua leggermente più grande di quello che si ha. Questo è fatto in modo che l'attrezzatura non funzioni al limite delle possibilità e dura il più a lungo possibile. Nel corso del tempo, è possibile acquistare un altro pool e ampliare significativamente la fattoria.

Foraggio e avena

È molto difficile portare a casa patatine fritte di sterlet, e senza un'adeguata attrezzatura e abilità è completamente impossibile. Per questo motivo, è meglio acquistarli in uno degli allevamenti ittici comprovati impegnati nella coltivazione di questa razza di storione.

Non vale la pena salvarlo, perché più gli avannotti sono sani e salutari, prima cresceranno, il che significa che l'allevatore sarà in grado di realizzare un buon profitto. Per quanto riguarda gli additivi per mangimi per stellina, ci sono alcune peculiarità che devono essere considerate durante la riproduzione. Il mangime deve avere le stesse dimensioni del pesce. Cioè, per piccoli pesci - più piccoli, e per grandi individui - di più.

Gli additivi alimentari per questa specie di storione dovrebbero avere un sacco di calorie ed essere ricchi di proteine, lisina, grassi, fibre e fosforo. La maggior parte del cibo dovrebbe contenere esattamente proteine ​​e grassi.

Per questo motivo, anche la poppa non vale la pena di essere salvata. È meglio comprarlo per stellina, perché in questo caso soddisferà pienamente le sue esigenze. Un'altra caratteristica dell'alimentazione è la stretta aderenza alla temperatura. Dovrebbe raggiungere venti-ventiquattro gradi. Un tale regime di temperatura deve essere sempre mantenuto nel serbatoio, altrimenti il ​​pesce sarà scarsamente mangiato e, di conseguenza, crescerà.

Peculiarità di sterlet di allevamento familiare

La domanda più entusiasmante per gli agricoltori è quando il pesce inizierà a crescere e a guadagnare. Quindi come cresce la frittura?

Spesso per la riproduzione sterlet prendi cinque grammi di avannotti. Crescono tutti in modi diversi. Entro sei mesi, metà del pesce può pesare cinquecento grammi, la seconda metà peserà meno e dopo un po '"supererà" il peso dei più "ben nutriti" fratelli.

Il prodotto più popolare è il pesce che pesa cinquecento grammi o più. Prende volentieri i proprietari di supermercati e ristoranti. Nel nostro paese, il consumo di sterlet non è troppo alto, ma lo stesso, dal momento che sul mercato non esiste praticamente alcun pesce, esso si diverge con il botto. Per questo motivo, questo tipo di attività è considerato molto redditizio.

Dopo che i maggiori individui sono cresciuti, i più piccoli hanno bisogno di qualche mese in più per crescere. Dopo un mese e mezzo, il pesce di taglia media cresce e poi diventa più piccolo. Entro nove mesi dall'atterraggio nella piscina del primo lotto, puoi caricarne uno nuovo. Se l'allevamento va bene, puoi acquistare molte altre piscine ed espandere la fattoria.

Crescere sterlet come un business

Sorprenderà chiunque abbia un business simile a quello della crescita del pesce d'acquario, ma pochi si rendono conto che una vera mini fattoria per la coltivazione di sterlet può essere creata a casa. Se fai questo sforzo, puoi guadagnare molto bene. Dove iniziare a costruire il tuo business di successo?

A proposito di benefici aziendali

Sterlet appartiene alla famiglia degli storioni. È abbastanza semplice e senza pretese nel contenuto, se ti avvicini a questo con la mente. Puoi organizzare la tua mini fattoria anche in condizioni di appartamento. Questo è esattamente il primo vantaggio nella crescita dello sterlet. Ma ci sono i seguenti vantaggi di questo tipo di attività:

  • carne sana e caviale: questi prodotti sono molto richiesti sul mercato e la domanda per loro cresce ogni giorno,
  • Sterlet è senza pretese nel suo contenuto e quindi anche un novizio può comprendere le peculiarità del suo allevamento, perché crescere questo tipo di storione in casa non sarà costoso.

Tra tutti i vantaggi sopra elencati, si può dire che l'attività dell'allevamento sterlet è un'occupazione piuttosto redditizia.

Scegliere un posto per allevare pesci

Puoi allevare uno sterlet in qualsiasi condizione. La scelta della posizione non influenzerà il risultato finale, ma solo se seguirai tutte le istruzioni necessarie.

Se l'allevatore decidesse di allevare il pesce in una casa privata, dovrebbe provvedere a lei una spaziosa stanza di trenta piazze, che sarà ben riscaldata, specialmente d'inverno.

In inverno, affinché lo sterlet cresca e si sviluppi normalmente, deve fornire un regime di temperatura non inferiore a diciassette gradi, e in estate la temperatura non dovrebbe scendere sotto i venti gradi. Также для ее выращивания можно применять поликарбонатную теплицу, в которой можно поместить пластиковый бассейн.

Место для проживания мальков

Если у заводчика имеется необходимый капитал, то лучше всего купить специальное оборудование у производителя. После установки, его можно будет уже сразу использовать, причем в него будут включены все необходимые детали.

Если же денег на закупку оборудования не слишком много, его можно создать самостоятельно. Для этого можно использовать метровый пластиковый бассейн с диаметром от двух до трех метров: в нем можно вырастить около тонны стерляди в год.

Оснащение для бассейна

Для того, чтобы создать рыбе нормальные условия для жизни бассейн, необходимо оснастить аэраторами, компрессорами и фильтрами. Avrai anche bisogno di attrezzature di pompaggio, poiché la piscina deve essere pulita. Per far crescere lo storione era più facile, la piscina doveva essere dotata di un alimentatore automatico. Prestare particolare attenzione quando si sceglie una pompa e un compressore. È necessario acquistare unità potenti, poiché dureranno molto più a lungo delle loro controparti a bassa potenza.

Lo sterlet di riproduzione inizia con l'acquisto di avannotti. È meglio farlo in allevamenti ittici specializzati con una comprovata reputazione. Non dovresti prendere i primi avannotti, devi consultarti con gli esperti prima di acquistarli per acquistare pesci di alta qualità che non si estingueranno in pochi giorni.

Scegliere il feed giusto

Allevare uno sterlet è abbastanza semplice, la cosa principale è scegliere il cibo giusto. Poiché lo sterlet preferisce mangiare sul fondo, è necessario acquistare solo quel cibo che affonda e ha un buon profumo, dato che il pesce lo cerca per lo più dall'odore.

Inoltre, il mangime non deve rompersi e sbriciolarsi nell'acqua. Per la stellina, questo è importante perché non la ingoia subito, ma mangia gradualmente. Inoltre, il mangime deve essere morbido, ricco di calorie e contenere proteine, fosforo, fibre, lisina e grassi. Su tali additivi, il pesce non solo cresce bene, ma non si ammala.

Sterlet crescente in uno stagno

Stelline di allevamento in un appartamento o in una casa, è piuttosto semplice, ma ha ancora i suoi svantaggi. Ad esempio, includono una piccola area, mantenendo il microclima necessario e così via. È molto più facile allevare pesci in uno stagno.

Può essere coltivato sia in pronto, sia nel serbatoio creato. Se lo stagno è vecchio, quindi prima di lanciare la frittura, deve essere pulito.

Se crei uno stagno tu stesso, devi prima calarlo. Per fare questo, è necessario riempire il fondo con un piccolo strato di calce, riempirlo con acqua e risciacquare abbondantemente. Questa procedura viene eseguita un paio di settimane prima del lancio del pesce.

Il fondo è meglio modellato come una ciotola. Non dimenticare le alghe e le varie creature viventi che il pesce consumerà. Puoi finire nello stagno e nei molluschi. Per iniziare gli avannotti migliori di tutti è l'inizio dell'estate.

Un esempio di business di successo

Come esempio di sterlet da riproduzione domestica, puoi citare la mini fattoria di Alexander Yemtsev dell'Art. Distretto di Dolzhanskaya Yeisk. Ha organizzato un minifarm in uno stagno nel cortile di una casa vera e propria. Non alleva solo pesce in vendita, ma durante il suo tempo libero pesca con i suoi amici nel suo stagno. I piani di Alexander includono la creazione di altri due serbatoi di questo tipo e la crescita di altre razze di storioni.

Crescere storione a casa è abbastanza redditizio e in tutte le condizioni, è abbastanza semplice. Pertanto, se vuoi fare l'allevamento di pesci, sentiti libero di iniziare la realizzazione del sogno.

Storione: descrizione, struttura, caratteristiche, foto. Come appare lo storione?

Lo storione è un grande pesce, la lunghezza del corpo di grandi specie può raggiungere i 6 metri. Il peso massimo dello storione è di 816 kg (era esattamente il peso dello storione bianco più grande del mondo). Tuttavia, in media, i pesci commerciali pesano 12-16 kg.

Lo scheletro dello storione è costituito da tessuto cartilagineo, le vertebre sono assenti e la corda persiste per tutta la vita del pesce. Il corpo di uno storione di forma a fuso, è fortemente esteso, privo di squame e coperto da cinque file di speciali scudi-scudi - squame ossee a forma di diamante. Lungo la cresta c'è una fila, contenente in media da 10 a 19 lembi, una coppia di file laterali è composta da 25-56 elementi e due file situate sulla pancia consistono solitamente di 7-15 lembi (a seconda della specie).

Foto di: Cacofonia

Per ogni specie di storione è caratterizzato da un numero individuale di scudi ossei. Ciascuno di questi elementi non cresce insieme a quello adiacente ed è coperto da strisce anulari. Inoltre, piccole placche ossee stellate e collinette sono sparse in modo casuale in tutto il corpo dello storione.

La pinna pettorale dello storione è molto dura, e il suo raggio anteriore, come una spina, è particolarmente spessa e appuntita. L'età dello storione è spesso determinata dal taglio trasversale del raggio anteriore. La pinna dorsale contiene da 27 a 51 raggi ed è marcatamente correlata alla coda. I raggi della pinna caudale si estendono oltre la fine della coda e intorno ad entrambi i lati. La pinna anale può contenere da 18 a 33 raggi acuti. Vescica natatoria ben sviluppata.

Foto di: Haplochromis

La testa di uno storione è piccola, il muso è allungato, conico o spatolato, affilato o leggermente opaco. Alla fine ci sono 4 antenne, di regola, semplici, prive di frangia (eccetto sterlet, in cui le antenne sono frangiate). La bocca dello storione è retrattile e ha una posizione inferiore, che è associata alla peculiarità del pesce che si nutre di organismi di fondo. Le labbra sono piuttosto carnose, il labbro inferiore dei pesci è interrotto, mancano i denti. In avannotti crescono piccoli denti, ma poi scompaiono. Le aperture branchiali di storione sono le stesse di quelle degli squali, e nel processo di evoluzione si trasformano in irrigatori. Sulla loro superficie interna ci sono dei semplici gill rakers, il cui numero varia da 24 a 45 pezzi.

Foto di: Haplochromis

Il colore dello storione è prevalentemente grigio. La parte posteriore può essere grigio chiaro, nero grigiastro o marrone chiaro, verde scuro o giallo, le pinne sono generalmente grigio scuro. Nel pesce, i lati sono marroncini, l'addome dello storione è bianco, grigio con blu o giallo grigiastro.

Dove vive lo storione?

Lo storione può essere acqua dolce, corridoio e semi-corridoio.

Riferimento: i pesci che passano sono pesci che trascorrono parte della vita nel mare e l'altra parte nei fiumi. Durante la deposizione delle uova, migrano dal mare ai fiumi o viceversa, cosa che accade meno frequentemente.

Il pesce semi-passaggio è un gruppo di pesci che vive nelle zone costiere dei mari (non vanno molto lontano nel mare) o nei laghi-mari (Aral, Caspian). Durante la deposizione delle uova migrare a valle.

L'habitat naturale dello storione passa attraverso le acque della zona temperata settentrionale dell'Europa, la parte settentrionale dell'Asia e il Nord America.

Per milioni di anni di sviluppo evolutivo, lo storione è ben adattato a vivere in una zona climatica temperata, il pesce tollera bene le basse temperature dell'acqua e può soffrire la fame a lungo.

Lo storione è un pesce di fondo che nuota a una profondità di 2 a 100 metri. Le specie migratrici di storione vivono nelle acque costiere dei mari e degli oceani, ma la loro deposizione delle uova avviene solo nelle fresche acque del fiume, dove i pesci entrano mentre nuotano controcorrente, e allo stesso tempo percorrono distanze impressionanti. Alla fine della deposizione delle uova, i banchi di pesci tornano in mare. Le specie a semi passaggio di storione vivono nelle acque salate costiere dei mari e degli oceani e fanno migrazioni di deposizione delle uova verso le foci dei fiumi, non andando a monte. La maggior parte delle specie di storione di acqua dolce non sono soggette a migrazioni a lungo termine, ma conducono una vita sedentaria nelle acque di fiumi e laghi, dove si nutrono e si riproducono.

Foto di: Engbretson Eric

Cosa mangia storione?

Lo storione si nutre di vari organismi e pesci bentonici e la composizione della dieta dipende dall'età del pesce e dall'habitat specifico. La dieta di uno storione adulto è l'85% degli alimenti proteici, specialmente i pesci voraci diventano prima della deposizione delle uova: mangiano quasi tutto ciò che riescono a trovare sul fondo. Questi possono essere vari crostacei, principalmente anfipodi (ratti di differenti gambe o carapace) e rappresentanti del gruppo di branche. Le larve di insetti, zanne tolkun e caddisfishes, così come vongole, gamberetti, cozze, vermi e sanguisughe sono mangiati in gran numero. Se la quantità di cibo proteico è limitata, lo storione mangia le alghe. Le diete a base di pesce includono gerbillo, acciuga, aringa, spratto, spratto, ghiozzi, orata, pesce persico, triglie e altri pesci di piccole e medie dimensioni. Ci sono stati casi in cui grandi individui di storione cacciavano con successo anatre selvatiche.

Gli avannotti di storione si nutrono principalmente di zooplancton (dafnia, ciclopi e Bosmina), ma sono in grado di mangiare piccolissimi crostacei e vermi. I giovani individui mangiano larve di insetti, lumache, piccoli gamberetti e crostacei. Molte particelle non commestibili, probabilmente assorbite dai depositi oleosi, si trovano spesso nello stomaco degli avannotti.

Durante la stagione riproduttiva e dopo la deposizione delle uova, lo storione praticamente cessa di mangiare o passa al cibo vegetale, ma nel giro di un mese l'appetito del pesce viene ripristinato e vengono nuovamente nutriti.

Classificazione dello storione.

Secondo il database fishbase.org, ci sono 17 specie di storione (dati dal 10/2016):

  1. Acipenser baerii - Storione siberiano,
  2. Acipenser brevirostrum - stupido storione,
  3. Acipenser dabryanus - Storione coreano,
  4. Acipenser fulvescens - Storione del lago,
  5. Acipenser gueldenstaedtii - Storione russo,
  6. Acipenser medirostris - Storione verde (Pacifico),
  7. Acipenser mikadoi - storione di Sakhalin,
  8. Acipenser naccarii - Storione dell'Adriatico,
  9. Acipenser nudiventris - Thorn,
  10. Acipenser oxyrinchus - Storione atlantico americano,
  11. Acipenser persicus - Storione persiano,
  12. Acipenser ruthenus - Sterlet,
  13. Acipenser schrenckii - Storione dell'Amur,
  14. Acipenser sinensis - Storione cinese,
  15. Acipenser stellatus - Sevruga,
  16. Acipenser sturio - Storione atlantico,
  17. Acpenser transmontanus - Storione bianco.

Specie fossile di storione:

  1. Acipenser albertensis † - Stadio campano del Cretaceo superiore - Paleocene primitivo 83,5-61,7 milioni di anni fa
  2. Acipenser eruciferus † - Campaniano - livelli di Maastricht del Cretaceo superiore 83,5-65,5 milioni di anni fa
  3. Acipenser molassicus †
  4. Acipenser ornatus †
  5. Acipenser toliapicus † - Stadio Luteta dell'Eocene 48,6-40,4 milioni di anni fa, Europa e Asia settentrionale
  6. Acipenser tuberculosus †
torna al contenuto ↑

Tipi di storione, foto e nome.

Il genere di storione comprende 17 specie di pesci, la maggior parte delle quali sono elencate nel Libro rosso con lo stato di pericolo in via di estinzione. Di seguito è riportata una descrizione di alcune specie.

  • Storione siberiano (Lat.Acipenser baerii) - Pesci grandi fino a 2 metri di lunghezza. Lo storione pesa fino a 210 kg. All'interno della specie, si distinguono 2 specie: le persone con il naso caldo e con la punta contorta (ordinarie). La popolazione generale dello storione siberiano è divisa in forme di acqua dolce e semi-passaggio che popolano i fiumi siberiani dall'Ob al Kolyma, e vivono anche nel lago Baikal e nell'est del Kazakistan nel lago Zaisan. Inizialmente, lo storione siberiano era diviso in 4 sottospecie:
    • Yakut storione a forma di sterlet (latino Acipenser baerii chatys, Drjagin, 1948), chiamato Khatys, che vive a Khatanga, Lena, Yana e Indigirka,
    • Storione del Baikal (Acipenser latino baerii baicalensis, Nikolskii, 1896) che abita il lago Baikal e ha una morfologia simile con lo storione nordamericano,
    • Storione della Siberia orientale (dal lungo naso) (Acipenser baerii stenorrhynchus latino, Nikolskii, 1896),
    • Storione siberiano occidentale (Acipenser latino baerii baerii, Brandt, 1869).

Alla fine del 20 ° secolo, gli scienziati hanno dimostrato che non ci sono differenze significative tra queste sottospecie e la separazione è diventata inaccettabile. La dieta dello storione siberiano comprende gamberi, larve di insetti (principalmente caddisflies e zanzare tolkun), così come molluschi e varie specie di piccoli pesci, in particolare i giovani latifoglie del Baikal. Storione siberiano liberamente incrociato con sterlet siberiano, e la loro prole si chiama un falò. Lo storione siberiano differisce dallo sterlet in un numero minore di scudi laterali (fino a 50). La differenza dallo storione russo è nella presenza della specie siberiana di stami branchiali sotto forma di ventaglio e di muso più tagliente in alcuni individui.

Tratto dal sito web: www.rybarskyrozcestnik.cz

  • Storione bianco (Lat. Acpenser transmontanus) - una specie di storione molto grande, di dimensioni inferiori solo al beluga e al kaluga, così come il più grande pesce del Nord America. Stato di sicurezza: causa la minima preoccupazione. Il nome informale del pesce è lo storione bianco della California. Il pesce ha un corpo piuttosto magro e la lunghezza dello storione maggiore era di 6,1 m con una massa di 816 kg, sebbene il peso medio dello storione non superi in genere i 10-20 kg. La fila dorsale contiene da 11 a 14 scutes, le file laterali consistono di 38-48, le scansioni addominali vanno da 9 a 12. Le superfici posteriori e laterali sono dipinte grigiastro, olivastro chiaro o grigio-bruno, il ventre e il fondo della testa sono bianchi. Lo storione si nutre di numerosi molluschi, vari crostacei, lampreda e pesce, tra cui l'odore. Lo storione bianco è un pesce migratore che vive nelle acque del Pacifico al largo della costa occidentale del Nord America dalle isole Aleutine situate nella zona subartica nello stato della California. I terreni di deposizione delle uova sono situati in estuari salmastri dei fiumi, alcuni individui passano nelle acque dolci. Le migrazioni regolari ai fiumi in questi pesci non sono necessariamente associate alla deposizione delle uova. Le più numerose popolazioni di storioni della California sono comuni al largo della costa, così come nelle acque interne degli stati di Washington e Oregon, nell'Alaska sudoccidentale, nella baia californiana di San Francisco e nei delta dei fiumi Sacramento e San Joaquin. Le dighe erette sui fiumi Columbia e Snake hanno isolato parte della popolazione nel fiume e col tempo il pesce ha acquisito una forma d'acqua dolce.

Autore della foto: Wald1siedel

  • Storione russo (Lat. Acipenser gueldenstaedtii) - uno dei primissimi oggetti di riproduzione artificiale, che ha un alto valore in tutto il mondo per le eccezionali qualità gastronomiche di carne e caviale. Stato di sicurezza: sull'orlo dell'estinzione. Ha un checkpoint e una forma residenziale. Lo storione differisce dagli altri storioni per il muso corto e le antenne smussate, che crescono non vicino alla bocca, ma più vicino all'estremità del muso. La lunghezza massima di uno storione russo adulto è di 2,36 m con un peso di 115 kg, ma in genere la massa dello storione non supera i 12-24 kg. La lunghezza media è di 1,45 M. Lo storione russo ha un dorso grigio-bruno, lati grigi con una sfumatura gialla e una pancia biancastra. Nella fila dorsale di solito contiene da 9 a 18 scutes, nelle file laterali da 30 a 50, negli addominali non più di 7-12. A seconda dell'habitat, la razione di rappresentanti della specie è costituita da gamberi (anfipodi), mysidi e vermi. La dieta dei pesci comprende lo spratto, l'aringa, la triglia e lo shemaya. In condizioni naturali, lo storione russo produce una progenie ibrida con beluga, sterlet, storione stellato e spina. Lo storione russo si trova in quasi tutti i principali corsi d'acqua della Russia. L'habitat principale dello storione sono i bacini dei mari Caspio, Nero e Azov. Per generare lo storione russo va al Volga, Terek, Don, Kuban, Samur, Dnieper, Danubio, Rioni, Mzymta, Psou e altri fiumi.

Autore della foto: Martin Chytrý

  • Storione dell'Amuregli ha anche storione shrenka (Lat.Acipenser schrenckii, Acipenser multiscutatus) forma una forma d'acqua dolce (residenziale) e semi-passabile, che sono considerati parenti stretti dello storione siberiano. Ma, in contrasto con lo storione siberiano, nella specie Amur, i branchi di galli non sono a ventaglio, ma lisci e hanno un vertice. Stato di sicurezza: sull'orlo dell'estinzione. Lo storione dell'Amur raggiunge i 3 metri di lunghezza con un peso corporeo di circa 190 kg, ma il peso medio dello storione non supera solitamente i 56-80 kg. I rappresentanti della specie hanno un muso appuntito di forma allungata, che può raggiungere la metà della lunghezza della testa. Le file di storioni dorsali contengono da 11 a 17 scutes, laterali da 32 a 47, addominali da 7 a 14. Gli storioni di Amur mangiano larve di caddis e mayflies, vari crostacei, larve di lampreda e piccoli pesci. Lo storione vive nel bacino del fiume Amur, dai bassifondi e più in alto, a Shilka e Argun, durante la stagione riproduttiva, le secche risalgono il fiume fino alla zona di Nikolaevsk-on-Amur.

Foto dell'autore: Lukina Elena

  • Storione atlantico (Lat. Acipenser sturio) - un rappresentante molto grande del genere, la cui dimensione massima può raggiungere i 6 metri. Il peso massimo del pesce registrato è di 400 kg. I coleotteri dello storione atlantico sono molto più grandi di quelli dell'altro storione e sulla coda ci sono 3 coppie di grandi scudi fusi. Sul retro dello storione, le file oblique di piccole placche a forma di diamante e da 9 a 16 grandi scie luminose sono ben pronunciate. Nelle file laterali ci sono da 24 a 40 scutes, sul ventre dalle 8 alle 14. La parte posteriore del pesce è di colore grigio-oliva, i lati sono molto più chiari, il ventre è bianco. Il cibo dello storione include piccoli pesci (acciughe, capelin e gerbilli), oltre a vermi, crostacei e molluschi. Inizialmente, lo storione atlantico è stato trovato al largo delle coste europee nei mari del Baltico, del Nord, del Mediterraneo e del Mar Nero, così come al largo della costa nordamericana dalla Baia di Hudson allo stato della Carolina del Sud. Allevare banchi di pesci furono inviati al fiume Svir, Volkhov, Elba, Oder, Danubio. Nonostante l'impressionante habitat storico, lo storione atlantico è sull'orlo dell'estinzione e nella maggior parte delle aree quasi sterminato. Attualmente, lo storione atlantico si trova solo nel Mar Nero e nel Golfo di Biscaglia, dove vivono non più di 300 persone. Secondo fonti straniere, una piccola quantità di storione atlantico si trova solo nel fiume Garonna in Francia.

Tratto dal sito: itsnature.org

  • Sturgeon del lago (Lat. Acipenser fulvescens) - un grande rappresentante del genere, specie biologicamente vicina con storione dal collo smussato. La lunghezza massima registrata del pesce adulto è di 2,74 m con un peso corporeo di 125 kg. Il corpo è dipinto di nero con toni grigi o verdastri, il ventre è bianco o giallo. Fondamentalmente, lo storione del lago si nutre di tutti i tipi di organismi di fondo, il pesce viene consumato in misura minore. Lake Sturgeon è un residente nordamericano e canadese che vive nel sistema dei Grandi Laghi, il Lago Winnipeg, così come nei bacini fluviali del Mississippi, del Saskatchewan e di San Lorenzo. Stato di sicurezza: causa la minima preoccupazione.

Foto di: Fungus Guy

  • Storione di Sakhalin (Lat. Acipenser mikadoi) - le specie più rare e poco studiate, secondo caratteristiche biologiche identiche a storione (Pacifico) verde. La lunghezza media degli esemplari adulti raggiunge 1,5-1,7 m con un peso di 35-45 kg, i soggetti più grandi crescono fino a 2 m di lunghezza e pesano circa 60 kg. Gli individui adulti si distinguono per un muso largo e smussato. Окрас сахалинского осетра — зеленовато-оливковый, на спине располагаются от 8 до 10 жучек, по бокам от 27 до 31, на брюхе от 6 до 8. Питание сахалинского осетра состоит из различных обитателей илистого дна: улиток и прочих моллюсков, личинок насекомых, мелких креветок, ракообразных, а также некрупной рыбы. Ареал вида охватывает холодные воды Японского, Охотского морей и Татарский пролив, на нерест рыба уходит в реку Тумнин Хабаровского края.

Взято с сайта: www.ichthyo.ru

  • Персидский осетр, он же южно-каспийский o куринский осетр (лат. Acipenser persicus) — проходной вид, близкий родственник русского осетра. Находится на грани исчезновения. Максимальный размер осетра составляет 2,42 м при весе 70 кг. I rappresentanti della specie hanno un muso largo, lungo, leggermente ricurvo e colorazione grigio-blu del dorso, con i lati blu con una lucentezza metallica. Inoltre, lo storione persiano differisce da altre specie in un numero inferiore di scutes in ogni riga. La dieta dello storione del Caspio meridionale è costituita principalmente da bentos e piccoli pesci. L'habitat naturale del pesce è la parte centrale e meridionale del Mar Caspio, una piccola parte della popolazione abita le regioni settentrionali del Mar Caspio e si trova lungo la costa del Mar Nero. I principali giacimenti di riproduzione si trovano nei fiumi Volga, Ural, Kura, Inguri e Rioni.

Foto dell'autore: Dorafshan, S.

  • sterlet (Lat. Acipenser ruthenus- il rappresentante medio del genere storione differisce dagli altri storioni nella pubertà precoce: i maschi sono pronti per la riproduzione all'età di 4-5 anni, le femmine hanno 7-8 anni. Un'altra differenza tra storione e altro storione è nelle sue antenne con frange e un gran numero di scutes laterali: di solito più di 50. Sterlet è un pesce d'acqua dolce, ma ci sono un piccolo numero di forme semi-passaggio. La lunghezza massima dello sterlet raggiunge 1,25 m, e la sua massa non supera i 16 kg. La dimensione media è di 40-60 cm, Sterlet è acuto e con la punta arrotondata, e il suo colore varia dal marrone al grigio al marrone, la pancia è bianca con il giallo. La maggior parte della dieta dello sterlet consiste di larve di insetti, sanguisughe e altri organismi bentonici, i pesci vengono mangiati in misura minore. La preziosa forma ibrida di sterlet e beluga - migliore, è un oggetto popolare di crescita economica. L'habitat naturale delle sterlet scorre nei fiumi del Mar Caspio, Nero, Azov e Baltico, si trova in fiumi come il Dnieper, Don, Yenisei, Ob, Irtysh, Volga con i suoi affluenti, Kuban, Sura, Ural, Kama superiore e medio, precedentemente È stato trovato anche nei laghi Ladoga e Onega. Parte della popolazione fu reinsediata nel Neman, nell'ovest Dvina, nel Pechora, nell'Onega, nell'Amur, nel Mezen, nell'Oka e in una serie di bacini artificiali, sebbene il pesce non mettesse radici ovunque. Stato di sicurezza: vista vulnerabile.

Foto di: weisserstier

  • stellate storioni (Lat. Acipenser stellatus) - specie di storione, strettamente imparentata con sterlet e spina. Sevruga è un grande pesce che raggiunge 2,2 m di lunghezza con una massa di circa 80 kg. Lo storione stellato ha un muso allungato, stretto, leggermente appiattito, pari al 65% della lunghezza della testa. Le file di scansioni dorsali contengono da 11 a 14 elementi, nelle file laterali ci sono da 30 a 36, ​​sul ventre dalle 10 alle 11. La superficie del dorso è nera e marrone, i lati sono molto più chiari, il ventre è solitamente bianco. La dieta dello storione stellato consiste di crostacei e misidi, vari vermi e piccole specie di pesci. Sevruga vive nei bacini del Mar Caspio, dell'Azov e del Mar Nero, a volte i pesci si trovano nei mari dell'Adriatico e dell'Egeo. Durante la stagione riproduttiva, il tetraone stellato va a Volga, Ural, Kuru, Kuban, Don, Dnieper, Bug Meridionale, Inguri e Kodori.

Foto dell'autore: Lubomír Klátil

Generazione di uova di storione.

Ad eccezione di alcune specie, la pubertà nello storione si verifica piuttosto tardi: i maschi sono pronti per la riproduzione all'età di 5 a 18 anni, le femmine maturano all'età di 8 a 21 anni. Il tempo di maturazione dipende dalla gamma: il nord per vivere il pesce, più tardi sono pronti per la riproduzione. La riproduzione non si verifica ogni anno. La deposizione delle femmine di storione si verifica ogni 3-5 anni, i maschi si riproducono più spesso. Dopo la riproduzione (deposizione), lo storione non muore, a differenza di altre specie di pesci.

La migrazione riproduttiva delle specie migratorie e semi-migratorie di storione è significativamente estesa nel tempo e dura dall'inizio della primavera a novembre, e il suo picco si verifica in piena estate. Lo storione migratorio precoce (specie primaverile) si genera nello stesso anno, le forme invernali di storione ibernano nei fiumi e depongono le uova la primavera successiva.

Per la deposizione delle uova, lo storione sceglie fiumi con una forte corrente (fino a 1-1,5 m / s) e un fondo roccioso o ciottoloso, meno spesso sabbioso. La riproduzione non è osservata in acqua salata o stagnante. La deposizione delle uova si verifica a una profondità di 4 - 25 m con una temperatura dell'acqua compresa tra + 15 e +20 gradi, a seconda della gamma. Un aumento della temperatura influisce negativamente sullo sviluppo degli embrioni, riducendo significativamente il numero di larve tratteggiate e quando la temperatura dell'acqua supera i 22 gradi, il caviale dello storione muore.

La deposizione delle uova viene eseguita nelle fessure del fondo o nelle fessure di grandi pietre, a volte in tratti insignificanti della costa inondata da piene primaverili. Lo storione è uno dei pesci più prolifici: le femmine grandi sono in grado di deporre fino a diversi milioni di uova, che rappresentano circa il 25% del loro peso corporeo. Il più grande caviale è di storione pacifico (verde), raggiungendo un diametro di 4,5 mm, e il diametro medio delle uova è di 2-3 mm. Allo stesso tempo, 1 g di caviale di storione contiene circa 100 uova.

Tratto dal sito: salmanayashi.id

Il caviale dello storione è appiccicoso e si conserva bene sul substrato, dove è stato depositato. Quando la temperatura dell'acqua è di circa +20 gradi, lo sviluppo embrionale dura circa 2-4 giorni. La durata del periodo di incubazione può essere di 10 giorni. Il peso delle larve proklyuvlivshihsya è di circa 10 g con una lunghezza di 0,8-1,1 cm Gli storioni appena nati vedono poco e nuotano male, quindi, inizialmente si nascondono in rifugi sotto le pietre.

Autore della foto: Martin Chytrý

Il sacco vitellino che circonda la larva dello storione e che lo serve viene completamente assorbito in 10-14 giorni. Durante questo periodo, gli avannotti crescono a 1,6-2 cm e iniziano a nutrirsi attivamente: di solito mangiano crostacei planctonici (dafnie, ciclopi), per poi passare alle larve di mysyd, gammarid, oligochad e chironomidi. Ora gli storioni friggono le caratteristiche degli adulti e nuotano abbastanza bene. I giovani delle specie migratrici di storione nuotano nell'area di prosciugamento del fiume, dove vivono per qualche tempo. Gli avannotti di alcune specie (spike, storioni russi) indugiano nelle fresche acque del fiume, dove vivono per un anno e talvolta un po 'più a lungo. Così, il primo anno di vita degli avannotti di storione viene effettuato in acqua dolce o al confine di acqua dolce e salata, poiché l'acqua salata concentrata dei mari è distruttiva per i giovani storioni.

Quanto tempo cresce lo storione?

Lo storione cresce piuttosto lentamente: le grandi specie di storione all'età di 2 anni crescono solo fino a 28-35 cm di lunghezza, all'età di 4 anni, la crescita è 2 volte. A 8 anni, lo storione ha una lunghezza corporea di circa 1 m, e solo all'età di 12 anni raggiunge dimensioni medie per la specie.

Autore della foto: U.S. Servizio di pesce e fauna selvatica Regione sud-est

Storione: beneficio e danno.

Il potere calorifico dello storione è di 160 Kcal per 100 g.

Lo storione contiene proteine ​​facilmente digeribili, grazie alle quali il prodotto viene digerito molto rapidamente e viene spesso incluso in varie diete. La composizione della carne di storione è ricca di rari acidi utili, tra cui l'acido glutammico e le vitamine del gruppo B, C, A e PP. Deliziosa carne di storione contiene una massa di macro e microelementi utili: potassio, fosforo, calcio, magnesio, sodio, cloro, ferro, cromo, molibdeno, nichel, iodio e fluoro.

Il caviale di storione è saturo di proteine ​​benefiche e lipidi, e il suo contenuto calorico è di circa 200 Kcal, quindi il prodotto è raccomandato per le persone che sono state indebolite dopo una grave malattia e sottoposti a un trattamento aggressivo.

Il consumo regolare di carne di storione, che contiene acidi grassi benefici, ha un effetto benefico sui vasi sanguigni e sul muscolo cardiaco, riducendo il livello di colesterolo nel sangue e riducendo il rischio di infarto miocardico. Il prodotto ha un effetto positivo sulla crescita e il rafforzamento del tessuto osseo e promuove anche la rigenerazione della pelle.

Della pesca.

All'inizio del 20 ° secolo, la pesca dello storione in Russia aveva una grande scala e il numero di pesci catturati era maggiore rispetto a tutti i paesi del mondo messi insieme. Pertanto, nonostante la straordinaria fecondità dello storione, la dimensione della popolazione è drasticamente diminuita e dall'inizio del XXI secolo in Russia è stata completamente vietata la pesca di quasi tutte le specie di storione.

La struttura dello storione

Questo tipo di pesce ha una struttura molto interessante, che non deve essere confuso con nessun altro. Non hanno una struttura ossea scheletrica, il corpo è supportato da cartilagine e file di placche ossee localizzate all'esterno. Sulla testa - lo stesso rivestimento, ricorda l'armatura di un antico cavaliere.

Il naso di questo pesce è chiamato un muso e può avere due forme:

  • stretto, allungato, conico (genere Belug, storione),
  • vanga (genere di shovelnose), pala del naso.

Il pesce vive sul fondo dei bacini, quindi ha un ventre piatto. Nella parte inferiore della testa c'è una bocca dalle labbra carnose, che tira fuori con una cannuccia e succhia il cibo vicino, senza denti. Sulla parte superiore del naso, davanti alla bocca, crescono i baffi, con l'aiuto del quale lo storione trova il cibo sul fondo. Si nutre di acque poco profonde in luoghi con un alto contenuto di humus. Ci sono molti molluschi, vermi, crostacei. Ama catturare e piccoli pesci.

La struttura dello storione

Il colore dello storione è principalmente grigio con lati brunastri, luce della pancia. Anche nei tempi antichi, questo pesce cominciò a chiamarsi rosso. Rosso significa il migliore, delizioso, con eccellenti proprietà nutrizionali. La sua carne è bianca o leggermente giallognola.

Tipi di storione

In termini di habitat, i rappresentanti della famiglia dello storione sono divisi in due tipi:

  1. I pesci che passano sono pesci che vivono in acqua salata. e si generano nei fiumi d'acqua dolce (storione stellato, beluga, storione russo e atlantico e spiga).
  2. Invalicabile: storione di acqua dolce, vivono nei fiumi (sterlet) o nei laghi (storione del Baikal) e depongono le uova nei fiumi.

Il più grande rappresentante di storione è il beluga, nello stato adulto raggiunge i 6 metri e pesa fino a 1 tonnellata.

Il Beluga può essere considerato il più grande pesce d'acqua dolce, il peso di alcuni esemplari catturati ha raggiunto un tonnellata e mezzo.

Il più piccolo è sterlet. Cresce fino a 1 metro e pesa 15-16 kg in condizioni adulte.

Quanti anni ha il pesce storione in natura? In condizioni favorevoli di abitazione e assenza di bracconaggio, l'età di Beluga può raggiungere 100 anni, storione - 50 anni, storione stellato si scioglie a 30 anni.

habitat

La natura ha organizzato quello Questo pesce vive sia in acqua salata che in acqua dolce. Ma depone il caviale solo nei fiumi puliti di acqua dolce. Vive in Nord America, in Europa, nel nord del sud-est asiatico. La più grande popolazione abita nei corpi idrici della Russia, dove i più diffusi sono:

  • Storione siberiano - i possenti fiumi della Siberia e il più profondo lago Baikal,
  • Storione russo: le acque del Volga, degli Urali, del Danubio, del Mar Caspio,
  • Kaluga - il fiume Amur,
  • Beluga - Caspian, Mar Nero.
  • Sterlet, Sevruga - Mar Nero, Azov, Mar Caspio.

Sterlet - abitante del Mar Nero, Azov e Caspio.

La pesca commerciale dello storione non è stata distribuita molto tempo fa nel Caspio. Tuttavia, a causa dell'inquinamento fluviale, un forte aumento del bracconaggio negli ultimi anni, è diminuito in modo significativo e in molti luoghi si è fermato del tutto.

Molte specie di storioni sono elencate nel Libro rosso internazionale e nel Libro rosso della Russia. La loro pesca è proibita.

Allevamento di pesci rossi

La costruzione di centrali elettriche sui fiumi, la violazione dell'ecologia ha ridotto significativamente il numero di questo pesce. La maggior parte della sua riproduzione moderna si svolge in stabilimenti di pesca e allevamenti ittici privati.

Nelle fabbriche di pesce si allevano principalmente beluga, storione stellato, spina e storione.

I pesci adulti vengono catturati nei fiumi, portati in fabbrica in contenitori speciali, prendi il caviale da loro. Da esso nei laboratori di incubazione compaiono le larve. Sono seduti nelle piscine e cresciuti fino allo stato di avannotti lunghi 1,5 - 3 cm in acqua corrente pulita.

L'allevamento di storioni è considerato un affare promettente.

Qual è il valore dello storione?

Il caviale e la carne di tutti i tipi di storione erano sempre nel prezzo. Tra i popoli antichi, era servito sul tavolo solo da re, imperatori e la più alta nobiltà.

Le proteine ​​della carne di questi pesci sono completamente assorbite dal corpo. Il pesce è ricco di tutta la serie di vitamine e microelementi, aminoacidi, necessario per la nutrizione. Contiene grandi quantità di fluoro. È necessario per la crescita delle ossa. Pertanto, è molto utile per i bambini mangiare carne di caviale e storione.

La colla di pesce più preziosa è costituita da una bolla d'aria. È usato in medicina, nella stampa quando si stampano libri, dai gioiellieri per attaccare foglia d'oro, nel restauro di dipinti antichi.

Per ripristinare il bestiame di questi preziosi pesci, è necessario studiare le loro condizioni di vita e le loro abitudini, trattare con cura la natura, rispettare tutte le norme di cattura.

Guarda il video: La Battaglia con lo Storione Gigante da 60 Kg (Gennaio 2020).

Загрузка...
zoo-club-org