Animali

Orso: foto e descrizione

Pin
Send
Share
Send
Send


Questi potenti animali che conosciamo tutti sin dall'infanzia. Ma poche persone sanno che tipi di orsi esistono. Le immagini nei libri per bambini più spesso ci hanno fatto conoscere gli orsi bruni e polari. Si scopre che ci sono diverse specie di questi animali sulla Terra. Andiamo a conoscerli meglio.

Aspetto di un orso

Se si confrontano orsi con altri predatori, si differenziano per l'aspetto più monotono, le caratteristiche della struttura interna, le dimensioni. Attualmente è il più grande rappresentante di animali predatori terrestri. Ad esempio, gli orsi polari possono raggiungere una lunghezza corporea fino a tre metri con un peso di 750 e persino 1000 kg!

La pelliccia degli animali ha un sottopelo ben sviluppato, è piuttosto ruvida al tatto. Il cappotto è alto Solo l'orso malese non può vantarsi di una tale pelliccia - il suo mantello è basso e raro.

Il colore varia, dal nero al bianco, può essere contrastato. Il colore della stagione non cambia.

Stile di vita

Diversi tipi di orsi vivono in una varietà di condizioni. Si sentono benissimo nelle steppe e negli altipiani, nelle foreste e nel ghiaccio artico. A questo proposito, i tipi di orsi differiscono nella loro dieta e stile di vita. La maggior parte dei rappresentanti di questi predatori preferisce stabilirsi nelle foreste di montagna o in pianura, molto meno spesso negli altipiani senza alberi.

Gli orsi sono attivi principalmente di notte. L'unica eccezione è l'orso polare - una specie di animale che conduce uno stile di vita diurno.

Gli orsi sono onnivori. Tuttavia, alcune specie preferiscono questo o quel cibo. Ad esempio, l'orso polare mangia quasi sempre la carne dei mammiferi, per un panda non c'è miglior delicatezza dei germogli di bambù. È vero, lo completano con una piccola quantità di cibo animale.

Varietà di specie

Molto spesso, gli amanti degli animali fanno la domanda: "Quante specie di orsi vivono sulla Terra?" Per coloro che sono interessati a questi animali, sembra che ce ne siano molti. Sfortunatamente non lo è. Oggi il nostro pianeta è abitato da specie di orsi, la cui lista può essere presentata come segue:

  • orsi bruni,
  • nero
  • bianco
  • himalayano,
  • punti
  • accidia,
  • biruang,
  • panda.

Ci sono sottospecie e varietà di questi animali, ma ne parleremo in un altro articolo.

Orsi bruni

Questi sono animali grandi e apparentemente goffi. Appartengono all'ordine dei predatori, la famiglia degli orsi. Lunghezza del corpo - da 200 a 280 cm.

Questo è un tipo abbastanza comune. L'orso bruno vive in tutte le foreste eurasiatica e nordamericana. Oggi, questo predatore è completamente scomparso dal territorio del Giappone, anche se nei tempi antichi era comune qui. Sul territorio dell'Europa occidentale e centrale, l'orso bruno può essere trovato piuttosto raramente, in alcune zone montuose. C'è ragione di dire che in queste aree è una specie in via di estinzione. L'orso bruno è ancora ampiamente distribuito in Siberia, nell'Estremo Oriente e nelle regioni settentrionali del nostro paese.

Gli orsi bruni sono animali sedentari. Un'area forestale occupata da un individuo può raggiungere diverse centinaia di chilometri quadrati. Non si può dire che gli orsi sorvegliano rigorosamente i confini dei loro territori. In ogni sito ci sono luoghi permanenti dove l'animale si nutre, costruisce rifugi temporanei e tane.

Nonostante l'insediamento, questo predatore può vagare negli anni della fame alla ricerca di cibo più abbondante per una distanza di oltre 300 chilometri.

Tutti sanno che in inverno l'orso bruno va in letargo. Precedentemente, prepara con cura la sua tana, che si installa in luoghi difficili da raggiungere - sulle isole in mezzo alle paludi, in un frangivento. L'orso depone il fondo della sua dimora invernale con erba secca o muschio.

Per sopravvivere all'inverno sano e salvo, un orso deve accumulare almeno cinquanta chilogrammi di grasso. Per fare questo, mangia circa 700 chili di bacche e circa 500 chili di pinoli, senza contare altri mangimi. Quando un anno di raccolto fallisce, gli orsi nelle regioni settentrionali irrompono nei campi piantati con l'avena e nelle regioni meridionali - sui raccolti di mais. Alcuni orsi attaccano gli apiari e li rovinano.

Molti credono che durante il letargo gli animali cadano in anabiosi. Questo non è completamente vero. Dormono abbastanza sensibilmente. Durante il letargo, quando l'animale giace immobile, il suo cuore e i suoi sistemi polmonari rallentano la loro attività. La temperatura corporea dell'orso varia da 29 a 34 gradi. Ogni 5-10 sospiri, c'è una lunga pausa, che può durare fino a quattro minuti. In questo stato, la riserva di grasso viene spesa con parsimonia. Se durante questo periodo l'orso viene sollevato da una tana, inizia a perdere peso velocemente e ha bisogno di nutrimento. Un tale orso si trasforma in un "vagabondo" o, come viene chiamato nel popolo, una biella. In questo stato, è molto pericoloso.

A seconda delle condizioni climatiche, il predatore può ibernare per 3-6 mesi. Se c'è cibo nelle regioni meridionali, gli orsi potrebbero non cadere in letargo continuo, ma si addormenteranno solo per un breve periodo. Le femmine con cuccioli di un anno dormono nella stessa tana.

Diversi tipi di orsi preferiscono mangiare cibi diversi. Gli animali di questa specie si nutrono più spesso di frutti, bacche e altri alimenti vegetali, ma a volte possono mangiare formiche, larve di insetti, roditori e alimenti per l'inverno. È abbastanza raro che i maschi cacciano gli ungulati delle foreste. Nonostante la goffaggine esterna, un orso bruno può essere molto veloce e agile. Si avvicina silenziosamente alla sua preda e la afferra velocemente. Inoltre, la sua velocità raggiunge i 50 km / h.

Orsi polari

IUCN - L'Unione internazionale per la conservazione della natura per la prima volta in molti anni ha ampliato la lista degli animali che sono sull'orlo dell'estinzione. Nuove specie sono apparse in essa. Gli orsi polari sono stati aggiunti non solo a questa lista internazionale, ma anche al Libro rosso della Russia. Ad oggi, il loro numero è di soli 25 mila individui. Secondo gli scienziati, questa popolazione nei prossimi 50 anni sarà ridotta di quasi il 70%.

Specie rare di orsi (la foto che vedete nel nostro articolo), che di recente include individui bianchi, soffrono dello sviluppo industriale dell'Artico, dell'inquinamento dei loro habitat, del riscaldamento globale e, naturalmente, del bracconaggio.

aspetto

Molte persone credono che bianco, polare, nordico, marino o oshkuy siano specie di orsi polari. In realtà, questo è il nome di una specie di mammifero predatore della famiglia degli orsi, il parente più prossimo dell'orso bruno.

La sua lunghezza è di tre metri, il suo peso è di circa una tonnellata. Gli animali più grandi si trovano lungo le rive del Mare di Bering, gli animali più piccoli si trovano a Svalbard.

Gli orsi polari si distinguono dalle altre specie per i capelli lunghi e la testa piatta. Il colore può essere completamente bianco o con una sfumatura giallastra. In estate, la pelliccia diventa gialla sotto l'influenza della luce solare. La pelle di questi animali è nera.

Le suole delle zampe sono protette in modo affidabile con lana per non scivolare sul ghiaccio e non congelare.

riproduzione

A ottobre, le femmine iniziano a scavare una tana nella neve. A metà novembre, si stabiliscono lì. La gravidanza dura 230-240 giorni. I cuccioli nascono alla fine dell'inverno artico. Per la prima volta, la femmina produce prole quando ha 4-6 anni. I cuccioli appaiono una volta ogni due o tre anni. Nella cucciolata c'è da uno a tre cuccioli. I neonati sono completamente indifesi, pesano circa 750 grammi. I piccoli cominciano a vedere dopo un mese, dopo due mesi che i loro denti eruttano, i piccoli iniziano a lasciare gradualmente la tana. Con un orso non si separano prima di un anno e mezzo. Gli orsi polari non sono molto fertili, quindi il loro numero si sta riprendendo troppo lentamente.

Orso nero

Viene anche chiamato baribal. La lunghezza del suo corpo è di 1,8 m, il suo peso è di circa 150 kg. L'orso ha un viso affilato, zampe alte con artigli lunghi e affilati, capelli neri corti e lisci. A volte il colore è nero-marrone, ad eccezione di un muso giallo chiaro.

L'orso nero mangia esclusivamente cibo vegetale - larve, insetti e anche piccoli vertebrati.

La gravidanza della femmina dura fino a 210 giorni, i cuccioli nascono in gennaio-febbraio, con un peso di 400 grammi, rimangono con la madre fino ad aprile.

Orso dell'Himalaya

Questa bestia è di taglia inferiore a marrone. Inoltre, questi tipi di orsi sono diversi nell'aspetto. L'orsacchiotto himalayano ha un fisico più snello, museruola sottile, orecchie grandi. Il pelo spesso e soffice di solito ha un colore nero con una macchia bianca, talvolta giallastra sul petto (a forma di lettera V).

Grandi individui adulti possono raggiungere una lunghezza di 170 cm e un peso di 140-150 kg. Habitat - Asia orientale. Ad ovest, può essere trovato in Afghanistan, in Indocina, sulle pendici meridionali dell'Himalaya. Sul territorio del nostro paese si trova solo nella regione di Ussuri, a nord dell'Amur.

In primavera, l'orso himalayano mangia ghiande e pinoli dell'anno scorso. In estate, con piacere, feste di erba succulenta, bacche e insetti. Ci sono prove che in Asia meridionale, egli attacca spesso gli animali domestici, può essere pericoloso per gli umani.

I cuccioli nella cucciolata di solito sono due. Il loro peso non supera i 400 grammi. Si sviluppano molto lentamente, anche all'età di un mese e mezzo, sono completamente indifesi.

Orso dagli occhiali

Continuiamo a studiare le specie di orsi, conoscendo il nativo del Sud America. Si stabilisce nelle montagne, dalla Colombia al Cile settentrionale. Questo orso dagli occhiali non è un animale molto grande. Il suo corpo, non più lungo di 1,7 m, pesa circa 140 kg.

L'orso è ricoperto da una spessa pelliccia ispida di colore nero o bruno-nerastro, con macchie bianche intorno agli occhi (da cui il nome). Preferendo le montagne, anche l'animale appare spesso sui pendii dei prati. La sua biologia è ancora poco conosciuta, ma allo stesso tempo, gli scienziati lo considerano il più erbivoro di tutta la famiglia. Ama le foglie e le radici, i frutti e i rami di giovani arbusti. A volte per una delicatezza preferita sale su alte palme, spezza i giovani rami e poi li mangia a terra.

Sloth-bear

Per i nostri compatrioti, gli ultimi animali della nostra lista sono specie esotiche di orsi. Le foto e i loro nomi si possono vedere in numerose pubblicazioni nazionali e straniere sugli animali.

L'orso Gubach è un residente di paesi tropicali. Vive nelle foreste di Hindustan e Ceylon. La lunghezza è fino a 1,8 m, peso circa 140 kg. È un animale piuttosto esile, con le zampe alte, con enormi artigli. Muso leggermente appuntito. Sul petto è un segno leggero a forma di V. L'orso è attivo di notte. Durante il giorno dorme profondamente, mentre (che è tipico solo per questa specie), russava sorprendentemente forte.

Gubach mangia principalmente frutta e insetti. Con l'aiuto di enormi artigli, rompe facilmente tronchi di alberi marci e cadenti, e quindi mette in moto un dispositivo straordinario che può ricordare a una pompa. Il lungo muso dell'animale ha labbra molto mobili, che si allungano, formando una parvenza di un tubo.

Gubach non ha una coppia superiore di incisivi, a causa della quale c'è una lacuna nella cavità orale. Questa funzione consente all'animale di cacciare le termiti. Per prima cosa, spazza via tutta la polvere e la sporcizia dalla "casa" dell'insetto, e quindi estrae la preda attraverso le labbra tese nella paglia.

L'accoppiamento dei funghi avviene a giugno, dopo sette mesi compaiono 2-3 bambini. Trascorrono 3 mesi in un rifugio con la loro madre. All'inizio, il padre della famiglia si prende cura dei suoi piccoli, che non è caratteristico di altre specie di orsi.

Questo animale, lungo 1,2 metri e con peso fino a 160 kg, vive nelle foreste montane delle province occidentali della Cina. Preferisce la solitudine, tranne il tempo dell'accoppiamento. Di solito è primavera.

La prole appare a gennaio. In pratica sono nati 2 bambini, ognuno dei quali pesa circa due chilogrammi. A differenza di altri orsi, il grande panda non ibernare. Si nutre di varie piante, radici di bambù, a volte piccoli roditori e pesci.

Così chiamato orso malese. Questo è il membro più piccolo della famiglia degli orsi. La lunghezza del suo corpo non supera 1,4 m, l'altezza non è superiore a 0,7 m, il peso - circa 65 kg. Nonostante le sue dimensioni modeste, rispetto alle sue controparti, l'animale è forte. Biruang ha una faccia corta, ampie zampe con potenti artigli ricurvi. Il corpo dell'animale è coperto di lana liscia, corta, dritta e nera. Sul petto c'è un segno di bianco o arancione nella forma di un ferro di cavallo. La museruola è arancione o grigia. A volte ci sono luce e gambe.

Biruang è un animale notturno, quindi dorme durante il giorno e si crogiola al sole, tra i rami degli alberi. A proposito, si arrampica perfettamente sugli alberi e si sente completamente a suo agio con loro.

Si nutre di giovani germogli. La femmina porta due cuccioli. L'animale non cade in letargo.

Breve descrizione dell'orso

Le dimensioni corporee di un orso di solito vanno da 1,2 a 2 metri, mentre il loro peso varia nella regione di 500-800 kg. Tuttavia, alcuni individui possono raggiungere dimensioni maggiori, fino a 3 metri. Il più grande membro del genere è lo stesso Orso bruno.

Gli orsi possiedono un corpo potente, forti zampe artigliate, una testa massiccia. Muovi su 4 zampe, ma può stare solo su 2 zampe posteriori. In apparenza, gli animali sono molto massicci e ingombranti, ma allo stesso tempo sono in grado di muoversi abbastanza rapidamente, sviluppando velocità fino a 60 km / h (leggermente più veloci degli umani).

Il corpo degli orsi è coperto da una folta chioma con un colore uniforme. A seconda della sottospecie dell'animale, nonché della sua posizione e delle condizioni dell'habitat, il colore può variare dal marrone chiaro al quasi nero. Il più comune è il colore marrone.

conclusione

Gli orsi non sono gli animali più utili e divertenti, ma fanno parte della natura e svolgono un ruolo importante in essa. Sfortunatamente, il numero di questi animali viene gradualmente ridotto. Alcune specie sono sull'orlo dell'estinzione.

bisonte
I bisonti sono una specie in via di estinzione delle ultime novità nel mondo dei tori selvatici. Le loro dimensioni del corpo possono raggiungere i 3 metri e il peso - 1 tonnellata.

Grandi panda
Sono animali molto carini della famiglia degli orsi. Si chiamano orsi di bambù perché i panda amano il bambù.

Peculiarità della famiglia Bear

Gli orsi si trovano in tutti i continenti tranne l'Africa, l'Australia e l'Antartide. Tre tipi di orsi - spectacled, gubach e malese - vivono nei tropici, ma il centro di origine della famiglia degli orsi è nell'emisfero settentrionale. Molto tempo fa, l'orso bruno si è anche incontrato nelle montagne dell'Atlante nell'Africa nord-occidentale.

Gli orsi sono prevalentemente abitanti di vari tipi di foreste e foreste di luce. Una specie - l'orso polare - abita i deserti artici e il ghiaccio.

Gli antenati più probabili degli orsi moderni erano piccoli predatori vissuti 25 milioni di anni fa (sottofamiglia Agriotheriinae). Il più vecchio rappresentante di questo gruppo, Ursavus elmensis, aveva una lunga coda e sembrava un procione, ma gli animali di un periodo successivo già somigliavano a orsi moderni per dimensioni e aspetto. Questo gruppo ha segnato l'inizio di tre sottofamiglie moderne. Il grande panda si separò prima dal tronco comune, poi gli orsi veri (Ursus e i suoi parenti) e gli orsi dagli occhiali (Tremarctos) separati.

A seconda della specie, il corpo di un predatore può variare da 1 a 3 metri, la massa dei singoli individui di orsi bianchi e marroni può raggiungere fino a 1000 kg. I maschi sono molto più grandi delle femmine.

Gli orsi sono pesanti e goffi. Per sostenere una grande massa, gli arti posteriori li fermano (quando camminano, l'intera suola viene schiacciata a terra). Permette anche a loro di alzarsi liberamente e stare in piedi sulle zampe posteriori. La struttura delle zampe anteriori è diversa per i diversi tipi di orsi - dall'arresto al mezzo-crawling (la parte posteriore del piede è parzialmente sollevata dal suolo). In tutte le specie, su ogni zampa ci sono cinque dita con artigli curvi non tesi.

Il cranio degli orsi è massiccio, più grande di quello degli altri predatori, la sezione facciale è di media lunghezza o accorciata (soprattutto nell'orso dagli occhiali). I molari larghi con superfici piatte da masticare e canini arrotondati sono adatti per schiacciare e bruciare gli alimenti vegetali. Gli orsi polari sono esclusivamente carnivori, quindi i loro denti sono più affilati. A seconda della specie, i denti degli orsi sono 40-42.

La pelliccia degli orsi è spessa, lunga, il colore è solitamente scuro, uniforme, dal marrone al nero (come eccezione, bianco o contrasto a due colori), a volte con un motivo leggero sulla testa e sul petto. La coda è molto corta, le orecchie sono piccole, arrotondate, le labbra grandi e molto mobili.

Gli orsi polari e la maggior parte del Nuovo Mondo marrone non arrampicano sugli alberi, solo il marrone europeo e tutte le altre specie si arrampicano sugli alberi dove si nutrono o dormono, ma la maggior parte delle volte preferiscono ancora spendere per terra. Per gli animali predatori che si arrampicano sugli alberi, gli orsi hanno caratteristiche sorprendenti - hanno code troppo corte e completamente senza vibrisse facciali.

La maggior parte delle specie di orsi sono animali onnivori non specializzati che si nutrono di bacche, noci, germogli, rizomi e foglie di piante, nonché di carne, pesce e insetti. Hanno un eccellente senso dell'olfatto, una visione dei colori e una buona memoria, che consente loro di memorizzare luoghi ricchi di cibo. Нужно отметить, что растительный корм медведи переваривают не очень хорошо, поскольку в их желудочно-кишечном тракте отсутствуют симбиотические микроорганизмы, способные разлагать клетчатку (эти бактерии есть в желудке жвачных животных). Поэтому растительные волокна и ягоды выводятся из организма практически в непереваренном виде.

Orso bruno

Бурый медведь или обыкновенный медведь (Ursus arctos) — типичный представитель семейства медвежьих, встречается в России, в Канаде и на Аляске. Preferisce stabilirsi in vecchi boschi, evitare ampi spazi aperti, ma può vivere a un'altitudine di 5.000 metri sul livello del mare, dove non ci sono foreste. Gli habitat sono di solito confinati nei corpi d'acqua dolce.

La foto mostra un orso bruno in tutta la sua gloria.

Orso polare

L'orso polare (Ursus maritimus) è il più grande dei membri moderni della famiglia. La lunghezza del suo corpo è 2-2,5 m, l'altezza al garrese è di circa 1,5 m, il peso corporeo medio è di 350-450 kg, tuttavia vengono catturati anche giganti con un peso corporeo superiore a 500 kg.

È distribuito sulla costa artica dell'Oceano Artico, nel Canada settentrionale.

Il colore della pelliccia è bianco puro, spesso giallastro a causa della contaminazione con grasso, soprattutto in estate. La pelliccia è spessa e calda, ma la funzione di riscaldamento principale è ricoperta da uno spesso strato di grasso sottocutaneo.

L'orso polare è l'unico membro della famiglia che vive esclusivamente sulla dieta a base di carne. Caccia giovani trichechi, foche anellate, lepri marine, balene bianche e narvali.

Nella foto è un orso bianco con cuccioli. La femmina di solito dà alla luce due cuccioli una volta ogni 3 anni. Puoi leggere di più sugli orsi polari in questo articolo.

Orso nero

L'orso nero o baribal (Ursus americanus) si trova in Canada, Messico settentrionale, USA, ad eccezione della parte centrale delle Grandi Pianure. Vive in fitte foreste, boschetti, così come in aree più aperte.

La dimensione di un orso nero varia in base alla posizione geografica e alla stagione. Nelle regioni settentrionali e orientali della gamma, i baribali sono più grandi. La lunghezza del loro corpo varia da 1,2 a 1,9 metri, l'altezza al garrese - da 0,7 a 1 metro.

Nella foto un orso nero su un albero. La capacità di arrampicarsi sugli alberi per baribals è vitale: qui si nutrono e nascondono in caso di pericolo.

Orso malese

L'orso malese o Biruang (Helarctos malayanus) è la più piccola specie di orso, a volte indicata come "l'orso del cane". A causa delle loro piccole dimensioni e della natura amichevole, in Asia, i buryang sono spesso tenuti in cattività come animali domestici. La lunghezza del loro corpo non supera i 140 cm, pesano tra i 27 ei 65 chilogrammi. I capelli degli orsi malesi sono corti, neri, con un segno a mezzaluna bianco, arancione o giallo scuro sul petto.

Ci sono orsi malesi nel sud-est asiatico e nell'India orientale. Le loro vite sono strettamente connesse con gli alberi, dove spesso dormono in nidi appositamente costruiti. Si nutrono principalmente di vari frutti, ma se tale cibo non è sufficiente, passano agli insetti.

Gli orsi malesi sono di giorno. Razza in qualsiasi momento dell'anno e la durata della gravidanza varia notevolmente (da 3 a 8 mesi).

In cattività, l'orso malese può vivere fino a 33 anni.

Orso Guba

L'orso Gubach (Melursus ursinus) vive in India, Nepal, Bhutan, Sri Lanka. Si trova principalmente nelle foreste e nelle steppe di pianura.

Lunghezza del corpo - 1,4-1,9 metri, peso - 80-190 kg. Gubacha di lana lungo, spesso, nero con una macchia bianca sul petto. I suoi artigli sono leggermente arcuati, il cielo è ampio e le labbra sono allungate (grazie a questo, ha preso il nome). Questi dispositivi aiutano il labirinto a scavare e aspirare le termiti, che costituiscono una parte significativa della sua dieta. E ha ricevuto il suo nome generico (Melursus) per un amore speciale per il miele: spesso si arrampica sugli alberi ed è pronto a sopportare le punture d'ape con coraggio solo per mangiare favi. Oltre alle termiti, altri vari insetti e miele, gli spugnatori mangiano volentieri le bacche.

Gubacha ha i capelli lunghi, il che è abbastanza sorprendente per una specie che vive in una foresta tropicale. Apparentemente, interpreta lo stesso ruolo dei vestiti larghi che indossano le persone che vivono in un clima caldo.

L'orso Guba appartiene alle specie vulnerabili. In cattività, l'aspettativa di vita è di 34 anni.

Orso dagli occhiali

Orso dagli occhiali (Tremarctos ornatus) Vive nelle Ande dal Venezuela orientale al confine tra Bolivia e Argentina. Si trova in un'ampia varietà di biotipi: nelle foreste tropicali umide montane e umide, nei prati degli altopiani e persino nei deserti.

Lunghezza del corpo - 1,3-2,0 metri, peso - 100-200 kg. Il mantello è nero con un segno bianco cremoso sotto forma di bavetta sul mento, collo, petto, intorno agli occhi ci sono vari segni bianchi (da cui il nome dell'orso).

L'orso dagli occhiali è un animale piuttosto magro. Nonostante le sue dimensioni relativamente grandi, è agile e ben arrampicato sugli alberi, dove ottiene il suo cibo e costruisce nidi per riposare da rami e ramoscelli.

In diversi habitat, la razione degli orsi dagli occhiali varia, ma il cibo vegetale (frutta, bambù, cactus, ecc.) Domina ovunque. Vanno anche nei campi delle coltivazioni di grano, mais, che infastidiscono molto gli agricoltori.

In cattività l'orso dagli occhiali vive fino a 39 anni.

Grande panda

Il grande panda o orso di bambù (Ailuropoda melanoleuca) si trova nelle province del Sichuan, dello Shanxi e del Gansu, nella Cina centrale e occidentale. Predilige foreste di bambù fresche e umide a un'altitudine di 1.500-3.400 metri sul livello del mare.

L'altezza di un panda grande al garrese è di 70-80 cm, il peso è di 100-150 kg. I capelli dell'orso di bambù sono di colore bianco e nero (cerchi intorno agli occhi, l'area intorno al naso, le zampe anteriori e posteriori e le spalle sono nere, tutto il resto è bianco).

La dieta consiste principalmente di bambù, a volte i panda mangiano bulbi di varie piante, cereali, insetti e roditori.

In natura, il panda vive solitamente fino a 20 anni, in cattività - fino a 30 anni.

Oggi, grandi sforzi sono rivolti alla conservazione del grande panda, tuttavia, nonostante il divieto più severo, gli animali sono ancora in balia dei bracconieri. Cadono anche nelle trappole poste su altri animali. Leggi di più sul grande panda qui.

Quali tipi di orsi sono i più pericolosi?

Spesso gli orsi sono descritti come animali aggressivi e pericolosi. In effetti, la loro forza e dimensione permettono loro di affrontare facilmente una persona, ma la tendenza degli orsi ad attaccare la gente è enormemente esagerata.

Solo gli orsi polari, essendo veri predatori, sono forse gli unici membri della famiglia che effettivamente percepiscono una persona come una preda, mentre la rintracciano secondo tutte le regole della caccia. I loro attacchi sono causati dalla fame, non dalla paura. Sono gli orsi polari che sono considerati i più pericolosi per l'uomo. Tuttavia, non molte persone vivono accanto agli orsi polari, e le persone, sapendo con chi possono avere a che fare, portano sempre con sé armi.

In secondo luogo in termini di pericolo per gli esseri umani sono gli orsi bruni, ma la loro aggressività dipende in gran parte dall'habitat geografico. Gli orsi grizzly delle Americhe, così come gli orsi che vivono in Siberia, sono davvero pericolosi. Questo è particolarmente vero per gli orsi che proteggono i loro giovani, o animali, difendendo la loro preda. Nelle regioni orientali dell'Europa ci sono individui più aggressivi. Ma in generale, tutti gli orsi, come gli altri animali selvatici, cercano di non cadere sul sentiero dell'uomo e, se possibile, evitano di incontrarlo.

Gli orsi neri americani, specialmente quelli che vivono accanto a una persona, spesso spaventano la gente, ma molto raramente causano loro alcun danno.

Gli orsi dagli occhiali sono molto attenti e assolutamente non aggressivi nei confronti di una persona, ma succede che attaccano il bestiame.

Tra gli orsi asiatici, solo un grande panda è un vero vegetariano e, naturalmente, non rappresenta un pericolo per gli esseri umani.

Gli orsi malesi spesso spaventano i locali. Se vengono accidentalmente disturbati, di solito stanno sulle zampe posteriori, fanno un ruggito feroce e lanciano un affondo deciso verso il nemico, ma in realtà attaccano raramente.

Orsi himalayani e orsi gubach, che spesso devono essere respinti da grandi felini, sono più propensi ad attaccare che a fuggire. Molti ritengono che gli orsi di gubach siano più pericolosi delle tigri.

Letteratura: mammiferi: un'enciclopedia completa illustrata / tradotta dall'inglese / libro. I. Predatori, mammiferi marini, primati, animali stupidi, mosconi di lana. / Ed. D. Macdonald. - M: "Omega", - 2007.

Descrizione dell'orso

Tutti i mammiferi dell'ordine carnivoro provengono dal gruppo di predatori primitivi kunitsepodobny, che sono conosciuti come miatsid (Miassidae), che vivevano nel Paleocene e nell'Eocene. Tutti gli orsi appartengono a un sottordine Caniformia piuttosto numeroso. Si presume che tutti i noti rappresentanti di questo sottordine siano discendenti di un antenato canino, comune a tutte le specie di tali animali.

Per quanto riguarda il resto delle famiglie dell'ordine degli animali predatori, gli orsi sono animali con la massima uniformità nell'aspetto, nelle dimensioni e anche simili in moltissime caratteristiche nella struttura interna. Tutti gli orsi sono tra i maggiori rappresentanti di animali predatori moderni a terra.. La lunghezza del corpo di un orso polare adulto raggiunge i tre metri con una massa di 720-890 kg, e l'orso malese è tra i membri più piccoli della famiglia e la sua lunghezza non supera un metro e mezzo con un peso corporeo di 27-65 kg.

Carattere e stile di vita

Gli orsi sono tipici predatori solitari, quindi questi animali preferiscono incontrarsi l'un l'altro per il solo scopo dell'accoppiamento. I maschi si comportano, di regola, in modo aggressivo e sono capaci di uccidere cuccioli di orso che sono da molto tempo vicino alla femmina. I rappresentanti della famiglia Bear si distinguono per la loro adattabilità alle varie condizioni di esistenza, quindi sono in grado di abitare zone montane, zone boschive, ghiaccio artico e steppe e le principali differenze sono nel modo di alimentazione e stile di vita.

Una parte significativa delle specie di orsi vive in zone di foresta pianeggiante e montana di latitudine temperata o tropicale. Più raramente, il predatore si trova in zone di alta montagna senza vegetazione densa. Alcune specie sono caratterizzate da una chiara associazione con l'ambiente acquatico, compresi i flussi montani o forestali, i fiumi e le coste marine. L'Artico oltre a vaste distese

Questo è interessante! L'Oceano Artico è l'habitat naturale degli orsi polari e l'habitat di un orso bruno è associato alle foreste subtropicali, alla taiga, alle steppe e alla tundra e alle aree desertiche.

La maggior parte degli orsi appartiene alla categoria degli animali predatori della terra, ma gli orsi polari sono rappresentanti semi-acquatici della famiglia. Gli orsi malesi sono tipici seguaci dello stile di vita semi-legnoso, quindi sono in grado di arrampicarsi sugli alberi perfettamente e di costruire un riparo per se stessi, o il cosiddetto "nido". Alcune specie di orsi scelgono pozzi vicino al sistema di radici degli alberi e fessure sufficientemente grandi come habitat.

Di norma, i rappresentanti della famiglia degli Orsi e il distaccamento del Predator sono notturni, quindi raramente vanno a caccia durante il giorno. Tuttavia, gli orsi polari possono essere attribuiti all'esclusione di tali regole generali. I mammiferi predatori, che conducono uno stile di vita solitario, sono uniti nel periodo di "accoppiamento" e accoppiamento, così come per la coltivazione della loro prole. Tra le altre cose, gruppi di tali animali sono noti nelle pozze d'acqua comuni e sui terreni di alimentazione tradizionali.

Quanti orsi vivono

La durata media della vita degli orsi in natura può variare a seconda delle caratteristiche delle specie di questo mammifero predatore:

  • Orsi dagli occhiali - due decenni,
  • Orsi bruni appenninici - fino a venti anni,
  • Orsi bruni di Tien Shan - fino a venti anni o un quarto di secolo,
  • Gli orsi polari sono poco più di un quarto di secolo
  • Gubachi - un po 'meno di venti anni.

In cattività, la vita media di un mammifero predatore è di solito molto più lunga. Ad esempio, gli orsi bruni sono in grado di vivere in cattività per oltre 40-45 anni.

Area di distribuzione

Gli orsi dagli occhiali sono gli unici membri della famiglia degli Orsi che vivono in Sud America, dove il predatore preferisce le foreste montane del Venezuela e dell'Ecuador, Colombia e Perù, così come la Bolivia e Panama. L'orso bruno è un abitante dei bacini fluviali di Lena, Kolyma e Anadyr, la maggior parte della Siberia orientale e la catena Stanovoy, la Mongolia settentrionale, alcune regioni della Cina e l'area di confine del Kazakistan orientale.

I grizzly sono distribuiti principalmente nella parte occidentale del Canada e dell'Alaska, e un piccolo numero di individui è sopravvissuto nell'America continentale, incluso il Montana e Washington nordoccidentale. Gli orsi bruni di Tien Shan si trovano sulle catene del Tien Shan, così come nel Dzhungar Alatau, che ha catene montuose periferiche, e Mazala e si trovano nelle montagne desertiche di Tsagan-Bogda e Atas-Bogda, dove si trovano rari arbusti e tubi di scarico.

Gli orsi polari sono circumpolari e vivono sul territorio delle regioni circumpolari dell'emisfero settentrionale del nostro pianeta. Gli orsi Himalayan dal petto bianco preferiscono le foreste montuose e montane dell'Iran e dell'Afghanistan, del Pakistan e dell'Himalaya, fino al Giappone e alla Corea. I rappresentanti delle specie in estate sull'Himalaya raggiungono un'altezza di tre o anche quattromila metri e, con l'inizio del freddo, scendono verso il piede della montagna.

Gubachi vive principalmente nei tropici e nelle foreste subtropicali dell'India e del Pakistan, nello Sri Lanka e in Nepal, così come in Bangladesh e Bhutan. Le Biruangas sono distribuite dalla parte nord-orientale dell'India all'Indonesia, tra cui Sumatra e Kalimantan, e l'isola del Borneo abita la sottospecie Helactos malyanus euryspilus.

Orsi nell'ecosistema del pianeta

Tutti i membri della famiglia Bear, a causa delle peculiarità della dieta e delle dimensioni impressionanti, hanno un notevole impatto sulla fauna e sulla flora nei loro habitat. Le specie di orso bianco e bruno sono coinvolte nella regolazione del numero totale di ungulati e altri animali.

Questo è interessante! Tra le altre cose, è sugli orsi di diversi tipi che un numero enorme di parassiti esterni parassita, così come un gran numero di endoparassiti.

Tutte le specie di orsi erbivori contribuiscono alla diffusione attiva dei semi di molte piante. Gli orsi polari sono spesso accompagnati da volpi artiche, mangiando la loro preda.

Bear dieta

Gli orsi dagli occhiali sono i più erbivori della famiglia e la loro razione base comprende germogli erbacei, frutta e rizomi di piante, mais e talvolta insetti sotto forma di formiche o termiti. Un ruolo importante nell'alimentazione dell'orso siberiano è assegnato al pesce, e i Kodiak appartengono agli animali onnivori che si nutrono sia di piante erbacee, bacche e radici, sia di cibo a base di carne, compresi i pesci e tutti i tipi di carogne.

Gli orsi da luccio o gli orsi bruni tibetani si nutrono principalmente di piante erbacee e di pikas, grazie ai quali hanno ottenuto il loro nome. La preda principale degli orsi polari è rappresentata da foche anellate, lepri marini, trichechi e molti altri animali marini. Il predatore non spremere la carogna, mangia prontamente pesce morto, uova e pulcini, può mangiare erba e ogni sorta di alghe, e nelle aree abitate cerca cibo in numerose discariche.

La dieta degli orsi dal petto bianco o himalayano è rappresentata per l'80-85% da prodotti di origine vegetale, ma il predatore è in grado di mangiare formiche e altri insetti, nonché molluschi altamente nutrienti e persino rane. Gli orsi di Gubach, come i formichieri, sono adattati per essere utilizzati negli alimenti prevalentemente insetti coloniali, comprese le termiti e le formiche. Tutti i biruani sono onnivori, ma si nutrono principalmente di insetti, tra cui api e termiti, oltre a frutta e germogli, lombrichi e rizomi di piante.

Popolazione e stato delle specie

Il numero di orsi dagli occhiali non è abbastanza alto, quindi le specie in via di estinzione sono elencate nella Lista Rossa IUCN. Anche la popolazione totale di Kodiak adulti è diminuita significativamente a causa della caccia incontrollata, quindi il predatore è stato preso sotto la protezione dello stato. Orsi bruni appenninici sono sull'orlo dell'estinzione completa, e in condizioni naturali oggi non ci sono più di 50-80 rappresentanti di questa sottospecie.

Gli orsi bruni di Tien Shan appartengono a specie rare, il cui numero e la cui estensione è nettamente ridotta, quindi sono protetti dalle riserve Aksu-Dzhabagly e Alma-Atinsky, le riserve di Alma-Ata, Lepsinsky e Tokty. Gli orsi di mangiatori di arnesi vengono sterminati per ottenere la bile usata nella medicina cinese, ma i parametri esatti dello stato di protezione del predatore non sono attualmente definiti, a causa della mancanza di informazioni.

Gli orsi del Gobi hanno meritatamente lo status di "animale molto raro" e sono minacciati di estinzione, a causa delle dimensioni estremamente ridotte della popolazione e della considerevole vulnerabilità della sottospecie. Gli orsi polari si moltiplicano lentamente e muoiono in grande numero in tenera età, quindi sono facilmente vulnerabili e sono elencati nell'IWC, così come nel Libro Rosso del nostro paese.

È importante! Uno dei rappresentanti della sottospecie dell'orso himalayano - l'orso del Balochistan dal petto bianco, che ora è sull'orlo dell'estinzione, è stato anche inserito nel Libro rosso.

Gli orsi di Gubach sono elencati anche nell'IWC e hanno lo status di "in pericolo". Inoltre, le specie più rare e molto vulnerabili sono i Biruangi.

Orsi e uomo

Ci sono alcuni casi di grandi attacchi grizzly sugli umani, a volte fatali.. Le vittime di un tale orso sono spesso turisti che nutrono grandi predatori. Inoltre, qualsiasi discarica con rifiuti alimentari che si accumulano vicino a siti turistici e tende in grado di attirare rane, e disturbata nel processo di alimentazione del grizzly può anche diventare aggressiva e attaccare.

Гималайские медведи при встрече с людьми также ведут себя крайне агрессивно, поэтому хорошо известно множество случаев нападения на человека, включая ситуации с летальным исходом.

Guarda il video: Masha e Orso - Un Giorno Da Ricordare Episodio 6 (Potrebbe 2022).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send

zoo-club-org