Animali

Aspetto e caratteristiche dei lupi polari (del nord)

Questa è una sottospecie del solito lupo grigio. Vive nel nord della Groenlandia, nelle regioni artiche del Canada, in Alaska. Nel clima rigido con cumuli di neve, venti gelidi, gelate amare e permafrost, l'animale ha vissuto per più di cento anni. Il lupo polare ha completamente preservato il suo habitat naturale, a differenza dei suoi grigi, rossi e altri cugini. Questo fatto è spiegato dalla rara apparizione dell'uomo in queste aspre terre.

Vita nel branco

È noto da tempo che un lupo è una bestia sociale. Vive solo nel branco. Di norma, si tratta di una numerazione di gruppi familiari da sette a venti individui. È guidato da un maschio e una femmina. Tutti gli altri sono giovani e cresciuti giovani lupi rimasti nel branco da cucciolate precedenti. A volte un lupo solitario può "presentarsi" al branco, ma obbedisce severamente ai capi.

Dare alla luce cuccioli in un gregge è il diritto prioritario del leader femminile. I cuccioli di altre femmine vengono immediatamente distrutti. Il lupo polare della tundra aderisce a leggi così severe: è difficile nutrire un gran numero di bocche.

La sopravvivenza del branco dipende da quanto sono grandi i suoi territori di caccia. Ecco perché per il loro territorio stanno combattendo fino alla morte. Questo territorio può andare da cinquanta a millecinquecento chilometri quadrati.

Migrazione meridionale

In autunno o all'inizio dell'inverno, il gregge migra verso sud, dove è più facile trovare cibo. Lei segue la renna. Loro, così come i buoi muschiati, sono il principale gioco che il lupo polare caccia. Non si rifiutano di lemming e lepri polari.

Il lupo polare è onnivoro. Mangia tutto ciò che riesce a catturare e coloro che sono significativamente più deboli di lui. In estate, i predatori si nutrono di uccelli, rane e persino coleotteri. Non rifiutare bacche, frutta e licheni. In inverno, la loro dieta contiene più carne - cervo, buoi muschiati.

Il lupo polare è un cacciatore nato. Insegue abilmente il suo bottino, usa uno spostamento di cavalieri, un'imboscata. La caccia ha soprattutto successo in primavera: quando la crosta della neve si scioglie un po ', il cervo fallisce e il predatore lo prende rapidamente.

Gli ungulati robusti e sani non hanno nulla da temere dal lupo. Pertanto, il gregge cerca di trovare animali vecchi e malati o cervi giovani e inesperti. Attaccando un branco, i lupi cercano di disperderlo per respingere la loro futura vittima e riempirla rapidamente. Nei casi in cui la mandria ha il tempo di riorganizzarsi e circondare la prole con un anello denso, gli zoccoli forti e le corna affilate spaventeranno i predatori e abbandoneranno ingloriosamente il campo di battaglia.

Se la caccia ha successo, il capo inizia il pasto con il primo pasto, mangia i pezzi migliori, e in questo momento il pacchetto segna il tempo nelle vicinanze, aspettando il loro turno. Se un lupo polare cattura un piccolo animale, lo mangerà interamente, insieme alla pelle. Ha bisogno di soddisfare appieno la sua fame, perché solo il dieci percento delle sue spedizioni di caccia è completato con successo.

riproduzione

La pubertà si verifica nelle femmine di tre anni, nei maschi - da due. Poco prima di dare alla luce un lupo prepara una tana. Dal momento che è impossibile scavarlo nel permafrost, il parto avviene in una grotta, in una fessura tra le rocce o in una vecchia tana. La gravidanza dura da sessanta a settantacinque giorni. Non ci sono più di tre cuccioli in una cucciolata, anche se ci sono stati casi in cui sono nati cinque e sette cuccioli, ma questo accade molto raramente.

I neonati nascono completamente indifesi e ciechi, con un peso di circa quattro grammi. Sono nella tana del mese, dopo di che iniziano a fare le loro uscite "nella luce". Per tutto questo tempo il lupo li nutre con il latte. Dopo alcuni mesi, inizia a nutrire i giovani con il cibo.

Il lupo polare bianco è un genitore molto bravo e premuroso. L'intero pacchetto si prende cura dei più piccoli. Quando la lupa va a caccia, i giovani lupi si prendono cura dei bambini. Anche quando il mangime è molto piccolo, tutti i membri del branco cercano di nutrire i bambini. Pertanto, viene mantenuta una dimensione della popolazione stabile. L'influenza dell'uomo in questo caso non è quasi sentita - ci sono pochi disposti a cacciare nell'Artico.

L'inizio di una vita indipendente

Dopo aver raggiunto la pubertà, i giovani lupi lasciano il branco, cercando di crearne uno proprio. Trovano il territorio libero e lo segnano. Quanto più lontano sarà la loro vita è sconosciuto. Se una femmina libera appare sul suo territorio, si formerà una nuova coppia, che alla fine darà alla luce dei cuccioli. Di conseguenza, apparirà un nuovo pacchetto. Ma potrebbe esserci un altro risultato della situazione: il lupo polare, rannicchiato da solo, confina con un altro branco. Tuttavia, in questo caso, non ha possibilità di diventare un leader - resterà sempre ai margini.

Un astuto e astuto predatore - il lupo polare - cerca di non incontrare un uomo. I loro interessi possono solo intersecarsi nella renna, che la persona protegge con cura. Ma in ogni caso, non dobbiamo permettere al lupo di diventare il nemico giurato del popolo, e lo distruggerebbero completamente, come è successo in Messico, Giappone, Islanda.

Lupo: descrizione, struttura, caratteristiche. Che aspetto ha un lupo?

La maggior parte dei lupi sono predatori di taglia media e grande, i lupi grigi e polari sono i più grandi: la loro altezza al garrese può raggiungere gli 85 cm e la lunghezza del corpo, esclusa la coda, è di 150-160 cm Le dimensioni e il peso dei predatori sono pienamente conformi alla regola di Bergman: più l'ambiente è severo Habitat - più grande è la bestia, quindi i più grandi lupi che pesano fino a 85-90 kg vivono in Siberia, sebbene il peso medio di un lupo sia di circa 35-50 kg. I più piccoli sono i lupi arabi, la loro altezza massima al garrese è di soli 66 cm e il peso delle femmine non supera i 10 kg. In ogni specie di femmine di lupo più piccole dei maschi.

Foto dell'autore: Ahmad Qarmish12, CC BY-SA 4.0

Esternamente, i lupi sembrano grandi cani con un corpo forte e muscoloso e gambe alte, solo i lupi con la criniera sembrano più simili a volpi dalle lunghe gambe, ei lupi rossi hanno caratteristiche di lupi, volpi e sciacalli.

I predatori hanno una coda lunga e spessa, che in alcune specie cresce fino a 56 cm di lunghezza e viene sempre abbassata. La testa del lupo è massiccia, con orecchie alte e appuntite, e il muso è allungato e largo. Il cranio di lupi rossi e criniera ha la forma di una volpe.

La bocca del lupo è armata di 42 denti: i denti predatori sono progettati per strappare la preda a pezzi e per frantumare le ossa, e con l'aiuto dei cani, la bestia tiene saldamente e trascina la sua vittima.

Solo nei lupi rossi la formula del dente contiene un numero inferiore di molari.

Foto dell'autore: Sander van der Wel, CC BY-SA 2.0

I lupi nascono con gli occhi azzurri, ma dal terzo mese l'iride assume un colore arancione o giallo dorato, anche se ci sono i lupi che rimangono con gli occhi azzurri per tutta la vita.

Foto di: Rijin S / Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0

La pelliccia del lupo è spessa e a doppio strato: il sottopelo è in piuma d'acqua e lo strato superiore è costituito da peli di guardia che respingono sporcizia e umidità. La bassa conducibilità termica della lana consente agli animali di sopravvivere nelle condizioni climatiche più severe.

Il colore dei lupi si distingue per un ricco spettro di sfumature, tra cui varie variazioni di grigio, bianco, nero e marrone, sebbene la pelliccia sia spesso rossa, bianca pura o quasi nera. Si ritiene che il colore del mantello consenta ai predatori di mimetizzarsi armoniosamente con il paesaggio circostante e che la miscela di diverse tonalità enfatizzi l'individualità degli animali.

Foto dell'autore: John5199, CC BY 2.0

I lupi sono animali da impronta digitale: affidarsi alle dita consente loro di bilanciare il proprio peso mentre si muovono. Gli arti forti, lo sterno stretto e la schiena inclinata consentono ai predatori di superare distanze significative alla ricerca di cibo. La solita andatura del lupo è un trotto facile ad una velocità di circa 10 km / h. La velocità di un lupo che insegue la preda può raggiungere i 65 km / h.

Il lupo ha un udito eccellente, la visione è molto più debole, ma l'olfatto si sviluppa in modo eccellente: il predatore può percepire la preda per 3 km e la capacità di distinguere diverse milioni di sfumature di odore è di grande importanza durante la carreggiata, durante la caccia e nella comunicazione comunicativa degli animali. I segni urinari e fecali sono usati per marcare i confini del territorio.

Foto di: Kristi Herbert, CC BY 2.0

La gamma vocale dei lupi è ricca e variegata: i predatori ululano, brontolano, tirano, strillano, ringhiano, piagnucolano e danno voce a messaggi complessi agli altri membri del branco. All'alba, puoi ascoltare il "coro che canta" dei lupi. Si crede che i lupi ululino alla luna, ma in realtà gli ululati ululano gli animali informano i membri del branco della loro sorte e scacciano gli estranei. Gli animali solitari che vivono fuori dal branco urlano raramente per non incorrere in problemi.

Anche la mimica dei lupi è molto ben sviluppata: a causa della posizione della bocca, delle labbra, delle orecchie e della coda, così come l'esposizione dei denti, i predatori esprimono il loro stato emotivo. Come un cane domestico, la coda sollevata e le orecchie da lupo significano cautela o aggressività.

Dove vivono i lupi?

Storicamente, la gamma di lupi si posizionava al secondo posto nell'area dopo la fascia di umani nell'emisfero settentrionale, ma oggi è diminuita significativamente. I lupi vivono in Europa (paesi baltici, Spagna, Portogallo, Ucraina, Bielorussia, Italia, Polonia, Balcani e paesi scandinavi), Asia (in paesi come Cina, Corea, Georgia, Armenia, Azerbaigian, Kazakistan, Kirghizistan, Afghanistan, Iran , Iraq, a nord della penisola arabica), Africa (Etiopia), Nord America (Canada, Messico, Stati Uniti, inclusa l'Alaska), Sud America (Brasile, Bolivia, Paraguay). In Russia, i lupi sono sparsi su tutto il territorio, ad eccezione di Sakhalin e delle isole Curili.

I seguenti tipi di lupi vivono in Russia:

  • lupo rosso (2 sottospecie su 10),
  • lupo grigio,
  • lupo della tundra,
  • lupo steppa,
  • Lupo eurasiatico, è tibetano o carpatico,
  • lupo polare

Foto di: Holger Uwe Schmitt, CC BY-SA 4.0

I predatori hanno imparato e adattato alla vita in un'ampia varietà di zone naturali: i lupi vivono nella tundra, nelle foreste, nei deserti e nei semi-deserti, nelle pianure, nelle foreste di montagna, a volte si insediano vicino agli insediamenti.

I lupi sono animali territoriali e sociali, formando greggi da 3 a 40 individui, che occupano un'area privata di 65-300 chilometri quadrati, indicata da segni odorosi. Alla testa del branco c'è una coppia di leader monogami: il maschio alfa e la femmina alfa, gli altri membri del branco sono la loro prole, altri parenti e lupi solitari inchiodati, soggetti a una rigida gerarchia. Durante il periodo di carreggiata, lo stormo si disgrega, il territorio è diviso in piccoli frammenti, ma la sezione migliore va sempre alla coppia dominante. Mentre guidano sul loro territorio, i leader lasciano segni odorosi ogni 3 minuti. Al confine del territorio, la densità dei tag potrebbe essere ancora più frequente.

Essendo animali notturni, nel pomeriggio i lupi riposano in vari rifugi naturali, boschetti e grotte poco profonde, ma spesso usano la marmotta, la volpe artica o le tane di tasso, e le stesse tane sono estremamente rare.

Cosa mangia un lupo?

Lupi - uno dei predatori più abili, veloci e resistenti, che inseguono e inseguono instancabilmente la loro preda. La dieta del lupo dipende dalla disponibilità di mangime e nella maggior parte delle varietà consiste principalmente di cibo animale. I lupi cacciano ugualmente con successo in branchi e singolarmente, ma possono solo guidare e attaccare prede di grandi dimensioni, come renne, bisonti o yak, con una caccia affiatata. Nel 60% dei casi, i lupi attaccano animali giovani, anziani, malati o feriti e si sentono perfettamente bene se l'animale è forte e sano o doloroso e debole.

In natura, il lupo si nutre di animali di grandi dimensioni (alci, cervi, caprioli, saighe, antilopi, bisonti, cinghiali), piccoli mammiferi (lepri, roditori, castori, armadilli, topi, lemming), oltre a pesci, uccelli, sdraiati su le loro uova Grandi e piccoli animali domestici e uccelli (oche, anatre, pecore, mucche, cavalli), oltre a volpi, cani selvatici e cinghiali diventano spesso prede di lupi.

In assenza della principale fonte di cibo, i lupi non detestano piccoli anfibi (ad esempio rane), lucertole, insetti (insetti, locuste) e carogne (per esempio, foche morte, gettate a terra). Nella stagione calda, bacche, funghi e frutti maturi appaiono nella dieta dei predatori.

Nelle steppe, i lupi si dissetano nei campi con meloni e zucche - cocomeri e meloni. Predatori affamati attaccano persino gli orsi in letargo, non perdere l'occasione di rompere un animale indebolito e malato, mangiando fino a 10-14 kg di carne alla volta. Un lupo polare affamato mangia una lepre bianca interamente, con ossa e pelle. Una caratteristica interessante dei lupi è la loro abitudine di tornare ai cadaveri di una vittima non mangiata, oltre a nascondere la carne in eccesso nella riserva.

Foto di: Tontan Travel, CC BY-SA 2.0

Tipi di lupi, foto e nomi

Nella famiglia dei cani (lupo) si distinguono diversi generi, che includono diversi tipi di lupi:

  1. Rod Wolves (lat. Canis)
    • Un lupo, è un lupo grigio o un lupo comune (lat. Canis lupus), che comprende molte sottospecie, compresi cani domestici e cani Dingo (secondariamente selvatici):
      • Canis lupus albus (Kerr, 1792) - il lupo della tundra,
      • Canis lupus alces (Goldman, 1941),
      • Canis lupus arabi (Pocock, 1934) - Lupo arabo,
      • Canis lupus arctos (Pocock, 1935) - Melville Island Wolf,
      • Canis lupus baileyi (Nelson e Goldman, 1929) - lupo messicano,
      • Canis lupus beothucus (G. M. Allen e Barbour, 1937) - Terranova,
      • Canis lupus bernardi (Anderson, 1943),
      • Canis lupus campestris (Dwigubski, 1804) - lupo del deserto, è un lupo della steppa,
      • Canis lupus chanco (Grigio, 1863),
      • Canis lupus columbianus (Goldman, 1941),
      • Canis lupus crassodon (Hall, 1932) - Vancouver Island Wolf,
      • Canis lupus deitanus (Cabrera, 1907) (in alcune classificazioni è sinonimo della sottospecie Canis lupus lupus),
      • Canis lupus dingo (Meyer, 1793) - il cane Dingo, o il secondo cane domestico selvatico,
      • Canis lupus familiaris (Linneo, 1758) - cane,
      • Canis lupus filchneri (Matschie, 1907),
      • Canis lupus floridanus (Miller, 1912),
      • Canis lupus fuscus (Richardson, 1839),
      • Canis lupus gregoryi (Goldman, 1937),
      • Canis lupus griseoalbus (Baird, 1858),
      • Canis lupus hallstromi (Troughton, 1958) - il cane cantante della Nuova Guinea (in alcune classificazioni è sinonimo di sottospecie Canis lupus dingo),
      • Canis lupus hattai (Kishida, 1931) - Lupo giapponese, o sciamano,
      • Canis lupus hodophilax (Temminck, 1839),
      • Canis lupus hudsonicus (Goldman, 1941) - Hudson lupo,
      • Canis lupus irremotus (Goldman, 1937),
      • Canis lupus labradorius (Goldman, 1937),
      • Canis lupus ligoni (Goldman, 1937),
      • Canis lupus lupus (Linneo, 1758) - lupo europeo, è un lupo eurasiatico, un lupo cinese o un lupo comune,
      • Canis lupus lycaon (Schreber, 1775) - Lupo orientale o lupo della foresta nordamericana,
      • Canis lupus mackenzii (Anderson, 1943),
      • Canis lupus manningi (Anderson, 1943),
      • Canis lupus minor (M. Mojsisovics, 1887) (in alcune classificazioni è sinonimo della sottospecie Canis lupus familiaris),
      • Canis lupus mogollonensis (Goldman, 1937),
      • Canis lupus monstrabilis (Goldman, 1937),
      • Canis lupus nubilus (Dì, 1823) - bisonte lupo, o il lupo delle Grandi Pianure,
      • Canis lupus occidentalis (Richardson, 1829) - Lupo pianura mackeniano, è lupo dell'Alaska, lupo canadese o lupo delle Montagne Rocciose,
      • Canis lupus orion (Pocock, 1935),
      • Canis lupus pallipes (Sykes, 1831) - Asiatico, è un lupo indiano o iraniano,
      • Canis lupus pambasileus (Elliot, 1905),
      • Canis lupus rufus (Audubon e Bachman, 1851) - il lupo rosso,
      • Canis lupus signatus (Cabrera, 1907) - Lupo iberico (in alcune classificazioni è sinonimo della sottospecie Canis lupus lupus),
      • Canis lupus tundrarum (Miller, 1912) - il lupo polare,
      • Canis lupus youngi (Goldman, 1937) - il lupo delle Southern Rocky Mountains.
  2. Lupi dalla criniera di genere (latino Chrysocyon)
    • Lupo dalla criniera, o guar, o aguarachay (lat. Chrysocyon brachyurus)
  3. Rod Red Wolves
    • Lupo rosso, o lupo di montagna, o lupo dell'Himalaya, o buanzu (lat. Cuon alpinus)

Di seguito una descrizione di diverse specie di lupi.

  • Lupo rossoegli ha anche lupo di montagna, lupo himalayano o buanzu(Lat. Cuon alpinus)

Grande predatore, che combina esternamente le caratteristiche del lupo, della volpe e dello sciacallo. I maschi maturi crescono da 76 a 110 cm di lunghezza. Il peso del lupo rosso è di 17-21 kg. La coda degli animali è più lunga di quella di altri lupi, soffici, come una volpe, e cresce fino a 45-50 cm di lunghezza. Il lupo rosso ha un muso corto e appuntito e orecchie grandi con una posta alta. Il colore principale degli animali è di diverse tonalità di rosso e la punta della coda è sempre nera. Una caratteristica distintiva della sottospecie è considerata un numero minore di denti e da 6 a 7 coppie di capezzoli. Le differenze nella densità della pelliccia, il colore e le dimensioni del corpo ci hanno permesso di dividere la vista in 10 sottospecie.

I biotopi predatori sono legati a montagne, rocce e gole (fino a 4 mila metri sopra il livello del mare). Il lupo rosso mangia piccoli animali - anfibi e roditori, oltre a grandi animali: zambar, ascidi e antilopi. In estate, i lupi mangiano varie piante con piacere.

Una parte significativa della gamma di animali si estende attraverso l'Asia centrale e meridionale, i predatori vivono dai monti Altai e dal Tien Shan all'Hindustan, all'Indocina e all'arcipelago malese. La più grande popolazione è registrata nell'Himalaya, nel sud dell'Iran, in India e nella valle dell'Indo del Pakistan. In altri habitat, il lupo rosso è estremamente piccolo o completamente estinto, quindi la specie appartiene alla minaccia e viene protetta.

Foto dell'autore: Raju Venkatesha Murthy, CC BY-SA 4.0

  • Lupo Maneegli ha anche guar o aguarachay (Lat. Chrysocyon brachyurus)

Un rappresentante unico della famiglia, il suo nome si traduce come "cane dorato dalla coda corta". Sulla nuca dei predatori crescono lunghi capelli lunghi fino a 13 cm, formando una folta criniera. Esternamente, il lupo dalla criniera assomiglia a una grande volpe dalle lunghe gambe, la lunghezza del corpo degli adulti è di 125-130 cm, a causa di arti eccessivamente tesi, l'altezza del lupo al garrese raggiunge 74-87 cm, e gli animali pesano da 20 a 23 kg. Явные диспропорции туловища особенно подчеркивает длинная морда, большие, высоко поставленные уши и короткий хвост длиной от 28 до 45 см. Шерсть волка отличается рыжевато-желтым цветом, вдоль позвоночника проходит полоска черной шерсти, ноги почти черные, а подбородок и конец хвоста светлые.

Гривистые волки живут исключительно на равнинах, и, эволюционируя, обрели свои удивительно длинные конечности, позволяющие прокладывать путь среди зарослей травы. La gamma di specie si estende dal nord-est del Brasile alle regioni orientali della Bolivia, nel Paraguay meridionale e lo stato brasiliano del Rio Grande Doo Sul viene catturato. Secondo l'IUCN, lo stato della popolazione diventa vulnerabile.

I predatori si nutrono di roditori, conigli, armadilli, anfibi, insetti e mangiano anche guaiave, banane e belladonna, che salvano gli animali dai nematodi.

Foto dell'autore: Aguará, CC BY-SA 3.0

  • Lupo orientale, lo stesso Lupo della foresta nordamericana(Lat. Canis lupus lycaon)

Fino ad ora, non ha una classificazione definita: un numero di scienziati lo considera una specie indipendente (Canis lycaon) o considerare un ibrido lupo grigio con un lupo rosso o un coyote. La crescita nelle spalle dei maschi induriti raggiunge 80 cm, le femmine - 75 cm, con un peso corporeo di 40 e 30 kg, rispettivamente. La pelliccia di un lupo orientale è di colore bruno-giallastro, con capelli neri arruffati che crescono sul dorso e sui fianchi, e l'area dietro le orecchie ha una sfumatura rosso-bruna.

I lupi orientali sono prevalentemente carnivori, cervi, alci e roditori diventano le loro prede.

Questi animali vivono nelle foreste dal sud-est della provincia canadese dell'Ontario alla provincia del Quebec.

Foto dell'autore: Wystan, CC BY 2.0

  • Lupo comune, o lupo grigio(Lat. Canis lupus)

Uno dei più grandi predatori tra i canidi, con le dimensioni del corpo che raggiungono 1-1,6 m La crescita nelle spalle di individui induriti varia da 66 a 86 cm, in esemplari molto grandi può arrivare fino a 90 cm Il lupo comune pesa da 32 a 62 kg, tra gli abitanti delle aree settentrionali della gamma, il peso corporeo varia da 50 a 80 kg. La coda dei predatori cresce fino a 52 cm. Il colore della pelliccia animale è piuttosto variabile: gli abitanti delle foreste sono di solito grigio-marrone, gli abitanti della tundra sono quasi bianchi, i predatori del deserto sono grigi con la rossa, solo il sottopelo è sempre grigio.

Il cibo preferito dei lupi sono i vari mammiferi ungulati: cervi, alci, caprioli, antilopi, cinghiali e piccoli animali: topi, lepri, roditori. I lupi non sono contrari ai rappresentanti della loro stessa famiglia, ad esempio, piccole volpi e cani simili a procioni, spesso diversi animali domestici diventano la loro preda. Durante la stagione della maturazione, i predatori si dissetano di meloni, mangiando angurie e meloni, perché hanno bisogno di molta umidità.

L'area del lupo grigio attraversa il territorio dell'Eurasia e del Nord America. In Europa, i predatori sono comuni dalla Spagna e dal Portogallo all'Ucraina, dalla Scandinavia e dai Balcani. In Russia, il lupo grigio vive ovunque, tranne Sakhalin e i Kurili. In Asia, gli animali si sono diffusi da Corea, Cina e Hindustan in Afghanistan e nel nord della penisola arabica. Nel Nord America, gli animali vengono trovati dall'Alaska al Messico.

Foto dell'autore: Mas3cf, CC BY-SA 4.0

  • Lupo rosso(Lat. Canis lupus rufus)

All'inizio era considerato come una specie indipendente (lat. Canis rufus), ma i test del DNA gli hanno permesso di essere considerato un ibrido tra un lupo grigio e un coyote.

Questi predatori sono più piccoli dei parenti grigi, ma più grandi dei coyote, le loro dimensioni vanno da 1 a 1,3 m senza tener conto della coda, e la crescita degli animali va da 66 a 79 cm. I lupi della madre pesano da 20 a 41 kg. I lupi rossi sono più magri e con le gambe lunghe dei loro parenti grigi, le loro orecchie sono più distese e la pelliccia, al contrario, è più corta. Il colore rosso della pelliccia è peculiare per gli abitanti del Texas, gli altri animali di colore hanno toni grigi, marroni e neri alla pari con il rosso, la parte posteriore è solitamente nera.

La dieta dei predatori consiste principalmente di roditori, procioni e lepri, la caccia alle grandi prede è rara. I cibi secondari sono insetti e bacche varie, a volte si mangia la carogna.

Il lupo rosso è la sottospecie più rara, la sua gamma, che copre inizialmente gli Stati Uniti orientali, è stata ridotta a piccole aree del Texas e della Louisiana e negli anni '70 del XX secolo il lupo rosso è stato completamente sterminato, con l'eccezione di 14 esemplari conservati in cattività. Grazie alle attività volte a ripristinare la popolazione, dei 300 individui allevati, circa un centinaio di predatori oggi vivono nello stato della Carolina del Nord.

Autore della foto: Tim Ross, Public Domain

  • Lupo della tundra(Lat. Canis lupus albus)

Una delle sottospecie particolarmente grandi e scarsamente conosciute, esternamente simile al suo parente stretto, il lupo polare, ma alquanto inferiore per dimensioni: il peso medio dei predatori è di circa 42-49 kg. Sebbene i lupi bianchi puri si trovino tra la popolazione, la maggior parte delle persone sono grigio-bianco e grigio scuro con una completa mancanza di marrone.

Le mascelle massicce sviluppate di un lupo con denti forti permettono di cacciare prede di grandi dimensioni, sebbene nella dieta siano presenti roditori e lepri.

I lupi della tundra vivono in tutta la tundra e nella tundra forestale dell'Europa e della Siberia, fino alla Kamchatka e alla costa artica.

Foto dell'autore: Benutzer: Asb, CC BY-SA 3.0

  • Lupo della steppa, o lupo del deserto(Lat. Canis lupus campestris)

Una varietà poco studiata di piccoli predatori, con una pelliccia piuttosto rara e ruvida di un colore grigio-ocra.

I lupi del deserto abitano le steppe e i paesaggi desertici dell'Asia centrale, tra cui le steppe kazake e la Russia meridionale: Ciscaucasia, la pianura del Caspio, la regione degli Urali e la regione del Volga inferiore.

Foto dell'autore: Albert Salemgareev

  • Lupo eurasiaticoegli ha anche Europeo, steppa, carpatico, tibetano o aitayskyil lupo, anche chiamato lupo comune(Lat. Canis lupus lupus)

Esternamente, il predatore assomiglia alla sottospecie nordamericana, ma la sua pelliccia è più densa e più corta. La crescita dei maschi induriti nelle spalle è di circa 76 cm con un peso corporeo di 70-73 kg.

Le persone più piccole abitano nell'Europa orientale, le più massicce si trovano nella Russia settentrionale. Il colore dei lupi è monofonico o comprende varie combinazioni di tonalità di grigio, bianco, nero, rosso e beige, e gli esemplari più vivaci vivono nell'Europa centrale.

La dieta dei lupi europei dipende dalla gamma e consiste principalmente di prede medie e grandi, come saigas, camosci, mufloni, cervi, caprioli, cinghiali e persino bisonti e yak. I predatori non fermano animali più piccoli, catturano lepri e rane e, in assenza di cibo, si nutrono di prodotti di scarto dei mattatoi.

Il lupo dei Carpazi è considerato una sottospecie particolarmente comune del lupo comune e si trova su un intervallo significativo che attraversa il territorio dell'Eurasia attraverso l'Europa occidentale, i paesi scandinavi, la Russia, la Cina, la Mongolia, l'Azerbaigian e l'Himalaya.

Foto dell'autore: Retron, CC BY 3.0

  • Lupo polare(Lat. Canis lupus tundrarum)

Il parente più prossimo del lupo europeo e del lupo giapponese completamente scomparso. I maschi adulti crescono in lunghezza da 1,3 a 1,5 m, senza contare la coda, e pesano circa 85 kg, la loro altezza nelle spalle raggiunge 80-93 cm La pelliccia luminosa del lupo polare è estremamente densa, adattata alla sopravvivenza in un clima estremamente freddo e riscaldando la bestia durante i lunghi scioperi della fame.

La preda più accessibile dei predatori è il lemming e la lepre bianca artica, con una caccia di successo, il branco riceve il bue muschiato o la renna.

La gamma di specie si estende in tutto l'Artico e subisce piccole fluttuazioni causate dalla migrazione di animali - le principali fonti di cibo. La durata della vita di un lupo polare è di circa 17 anni.

Foto dell'autore: rjime31, CC BY 2.0

I nemici sono lupo in natura

I lupi hanno pochi nemici naturali. A volte i predatori si affrontano in scontri a causa della condivisione di prede con una lince o un orso: possono soffrire e persino morire per le ferite riportate durante la caccia a una grande vittima: un alce, un cervo, un bisonte o un cavallo. Alligatori e puma attaccarono i lupi rossi negli Stati Uniti. A volte i rappresentanti di due diversi branchi di lupi organizzano sanguinose battaglie tra loro, dividendo l'area dell'habitat, che porta anche a ferite mortali. Tuttavia, il nemico principale del lupo è una persona: l'installazione di trappole e la sparatoria non autorizzata dei lupi da parte dei bracconieri a volte portano ad una riduzione senz'anima e barbara nella popolazione di questi animali predatori.

Lupo come un animale domestico

Di recente è diventato "alla moda" mantenere un lupo come animale domestico. Il lupo cede facilmente all'addestramento, tuttavia esegue i comandi del proprietario, solo se è interessante per lui. È vero, i cuccioli con temperamento mite diventano più aggressivi con l'età e non sono contrari a combattere con un uomo per la leadership nel branco. Un lupo a casa non è sempre sicuro, quindi un tale animale domestico dovrebbe essere trattato con particolare attenzione e grande cura.

L'aspetto dei lupi polari

I lupi polari possono vantarsi di grandi dimensioni. In lunghezza raggiungono i 180 centimetri e l'altezza al garrese varia da 20 a 100 centimetri.

Rappresentazione del peso del modulo da 70 a 90 chilogrammi. I maschi sono circa il 15% più grandi delle femmine.

La pelliccia dei lupi polari è leggera, dà rosso. Coda soffice, gambe lunghe. Le orecchie sono piccole ed erette. Questi predatori per mesi non vedono la luce del sole, per loro le notti polari sono all'ordine del giorno. Questi predatori possono andare senza cibo per una settimana, vagando tra le nevi in ​​cerca di preda. Un tempo i lupi polari mangiavano facilmente circa 10 chilogrammi di carne.

Il lupo polare è un predatore del nord.

Dalla preda i predatori catturati non lasciano nulla, mangiano persino le ossa. Le ossa dei lupi polari sono schiacciate dai loro potenti denti, che sono 42 in una pasta. Allo stesso tempo, i lupi praticamente non masticano il cibo, ma inghiottono grandi pezzi.

Comportamento e nutrizione del lupo polare

Tutti i lupi sono animali sociali, vivono solo in stormi. Gli stormi sono formati da rappresentanti della famiglia, le squadre consistono in 7-20 individui. Conduci un branco di maschi con una femmina. Il resto dei membri della famiglia sono i loro giovani, e i giovani individui dalle cucciolate del passato. A volte i lupi solitari si uniscono ai branchi, ma obbediscono ai capi in tutto.

Per il terreno innevato questa bestia ha un bel travestimento.

In autunno e in inverno, i lupi polari si spostano verso zone di vita più favorevoli dove è possibile trovare cibo. Le greggi migrano verso sud dopo le renne. I cervi e i buoi muschiati sono la preda principale che i lupi artici cacciano. Inoltre, la dieta include lemming e lepri polari.

Distribuzione e habitat

Abitazioni nelle regioni artiche del Canada, Alaska, nel nord della Groenlandia, in molte regioni settentrionali della Russia. L'habitat naturale del lupo polare è la tundra, che è caratterizzata da zone umide, piante aggrappate alla superficie del suolo, forti venti, permafrost e lunghi periodi senza luce solare.

Status in natura

Un lupo polare è comune nel suo raggio d'azione. A causa del fatto che quest'area è difficile per lo sviluppo umano, il lupo polare non è minacciato di sterminio. Nel frattempo, i cambiamenti climatici rappresentano un'enorme minaccia per l'estinzione del lupo polare. Cambiamenti imprevedibili delle condizioni meteorologiche hanno recentemente complicato la ricerca di cibo per la popolazione di buoi muschiati e lepri polari, che ha causato un calo piuttosto marcato del loro numero totale. Di conseguenza, la base di foraggio tradizionale del lupo polare è stata ridotta.

Lo sviluppo dell'industria e il numero crescente di miniere, strade e condotte stanno distruggendo gli habitat naturali del lupo polare e portano a una riduzione del numero di animali.

Stile di vita e comportamento sociale

Il lupo è un predatore forte, intelligente e intelligente. I lupi sono animali sochialny, viventi, di regola, famiglie composte da 6-10 individui di età diverse, anche se a volte il numero del branco può salire a 20. Si basa su una coppia riproduttiva. Oltre a lei, il gregge include i suoi figli delle ultime ("redditizie") e le penultime ("pereyarki") cucciolate. Spesso, alcuni dei bambini più grandi o fratelli o sorelle di uno dei genitori vivono con loro (tali animali rimangono non sposati, a meno che non trovino un partner e abbandonino la precedente famiglia).

Il leader nel branco è facilmente riconoscibile dalla coda alta, per tutti gli altri tale libertà è inaccettabile.

I doveri della lupa, principale e unica compagna, è di mantenere rigorosamente tutte le femmine del branco. Solo in estate, quando aiutano la coppia dominante a far crescere i cuccioli, il lupo mostra una certa lealtà nei loro confronti. Tutti i membri della famiglia osservano costantemente la legge della "subordinazione" e l'interazione all'interno del branco avviene con l'uso di un linguaggio complesso di gesti, ringhiando, piagnucolando, abbaiando. Coloro che si collocano su un livello gerarchico chiedono ai subordinati il ​​riconoscimento incondizionato della loro autorità, che, di regola, si esprime in comportamenti umiliati, servili e prioritari nella divisione della produzione. Spargimenti di sangue e scontri tra lupi in un branco si verificano molto raramente. Nel caso in cui qualcosa succeda al leader o al suo prescelto, i loro successori diventano immediatamente un posto vacante - i lupi forti che occupano un posto speciale tra il leader e i maschi di basso rango. A volte aspettano molto tempo per il loro tempo, o lasciano il gregge a creare il proprio.

I lupi sono animali molto resistenti. Possono correre a lungo a una velocità di 9 km / h. Avendo trovato la preda, la inseguono con una velocità triplicata, e al momento dell'attacco raggiungono una velocità massima di 60 km / h. È un grande successo per i lupi essere in grado di guidare e uccidere alcuni degli animali più deboli della mandria dopo molte ore o addirittura molti giorni di inseguimento con manovre ingannevoli. I lupi preferiscono cacciare nel loro territorio, i cui confini sono strettamente protetti da loro. In caso di violazione dei confini della zona di caccia da parte di uno stormo di alieni tra proprietari e alieni, si verificano feroci lotte.

Nutrizione e comportamento alimentare

I lupi polari mangiano qualsiasi preda che possano catturare. Come habitat hanno ottenuto uno dei più poveri, in termini di diversità alimentare dei territori del nostro pianeta. L'obiettivo principale della caccia ai lupi polari sono lepri e lemming, che sono il gruppo più numeroso di animali che vivono qui. In estate, la dieta dei lupi comprende uccelli, rane, scarafaggi e cibo vegetale sotto forma di frutti di bosco e licheni. Nel duro periodo del freddo autunnale e invernale, tutti i piccoli animali trovano riparo sotto la neve, mentre i buoi muschiati e le renne, gli oggetti principali della caccia invernale, iniziano a migrare verso sud in cerca di cibo. I lupi devono seguirli e superare enormi spazi. I grandi ungulati non sono un oggetto facile da cacciare, solo un attacco su dieci finisce per un branco di lupi con fortuna. Lunghi giorni affamati: la norma per il lupo polare. Pertanto, con una caccia di successo, un lupo adulto alla volta può mangiare fino a 10 kg di carne, ad esempio l'intera lepre polare, con artigli, ossa, pelle e capelli.

vocalizzazione

I lupi possono piagnucolare, strillare, abbaiare, ululare. Il famoso ululato del lupo che terrorizzava i viaggiatori nei tempi antichi è sia un saluto collettivo che un fattore deterrente per i vicini. Per creare l'illusione di un branco più grande, i lupi usano la polifonia! Il coro del lupo può essere ascoltato molto spesso in inverno, quando gli animali organizzano una caccia collettiva per grandi ungulati. Con un potente coro ben coordinato, informano un altro gregge che le terre foraggere sono occupate.

Animale nello zoo di Mosca

Nello zoo di Mosca, un paio di lupi polari vive nel Nuovo Territorio, in una gabbia a cielo aperto sull'isola di Animali.

Tra maschio e femmina si possono osservare relazioni amichevoli e toccanti molto caratteristiche nella cura dell'amico per l'altro. La femmina ha un notevole danno alla parte anteriore della zampa, impedendone il movimento. Trauma ha ricevuto in natura, colpendo una trappola di caccia.

Poiché questi lupi sono addomesticati, lo staff dello zoo gioca con loro come con i cani domestici: un bastone, una palla. Gli animali amano quando si grattano la schiena. E i lupi abbaiano agli estranei! Abbaiare come un cane, solo più sordo e breve.

Come mangime, i lupi ricevono carne, pollame, pesce e, a volte, formaggio fresco. Anche se i lupi hanno uova nella loro dieta, i nostri lupi non li mangiano. Possono rosicchiare una carota o una mela, ma non mangiano, mordono e gettano.

Guarda il video: SuperQuark- Il regno d'Artico (Dicembre 2019).

Загрузка...
zoo-club-org