Animali

Come capire che il gatto presto partorirà: segni

Pin
Send
Share
Send
Send


Il gatto inizierà a prepararsi per il parto in 60-65 giorni dal momento dell'accoppiamento. Il proprietario attento noterà immediatamente i cambiamenti nel comportamento del suo animale domestico in stato di gravidanza, che indicherà che i gattini nasceranno presto. Comprendi che il gatto partorirà, puoi farlo 1-3 giorni prima del parto per tali motivi:

  1. Il gatto inizia a cercare un posto conveniente per il parto. Lei spesso indugia in luoghi appartati (sotto i letti, divani), può salire nell'armadio e seppellirsi nelle cose. L'animale intorno a sé è rastrellato da solo, come se stesse creando un nido accogliente.
  2. Il comportamento sta cambiando. Le sue caratteristiche dipendono dal personaggio: alcuni gatti diventano troppo delicati, richiedono costante attenzione a se stessi, attivamente "parlano" con il proprietario, come se gli chiedessero aiuto e protezione. Alcuni, al contrario, diventano aggressivi, evitano le persone, non permettono di toccarsi.
  3. Le ghiandole mammarie cambiano. Prima che un gatto debba partorire, le sue ghiandole mammarie si allargano, diventano dolorose.
  4. Il gatto diventa più pulito. Poco prima di agganciarsi, il gatto inizia a leccarsi a fondo nella zona degli organi genitali esterni, rendendolo innumerevoli volte al giorno.
  5. Cambiamento di appetito Un segno che indica che il gatto partorirà oggi - rifiuto di mangiare, anche dai più amati.
  6. Temperatura ridotta Una caratteristica caratteristica che indica che il processo generico inizierà durante il giorno - una diminuzione della temperatura rettale a 37 ° C.
  7. Scarico di sughero Una o due ore prima del parto, dalla vagina appare la mucosa, ma a causa del fatto che il gatto si lecca spesso, questo segno può essere trascurato.

Cosa è necessario preparare per il parto

Ogni proprietario il cui gatto sta per partorire dovrebbe prepararsi per questo evento. Soprattutto con attenzione è necessario preparare se il gatto partorirà per la prima volta: non si sa quali complicazioni saranno affrontate durante il parto. Un favorito domestico può richiedere l'aiuto del suo proprietario, quindi è necessario fare attenzione ad avere tali oggetti in casa.:

  • pannolino morbido usa e getta,
  • forbici,
  • soluzioni antisettiche: clorexidina, perossido di idrogeno, soluzione di permanganato di potassio, vernice verde,
  • vaselina,
  • salviette sterili,
  • pezzi puliti di tessuto di cotone
  • piccola siringa,
  • guanti medicali sterili.

Assicurati di equipaggiare il nido, in cui il gatto dovrebbe dare alla luce, e quindi nutrire i loro cuccioli. Per fare questo, usa una scatola di cartone o una casa già pronta comprata in un negozio di animali. Nella parte inferiore della casa o scatola mettere tela cerata, poi un panno morbido, in cima - pannolino usa e getta. La casa deve essere mostrata al gatto in anticipo in modo che si abitui ad essa. Metti il ​​futuro alloggio del vivaio in un luogo caldo e appartato, ma non puoi averlo vicino agli apparecchi di riscaldamento.

Se il proprietario ha visto i segni della nascita del gatto e sa per certo che sta per partorire nelle prossime 24 ore, è necessario informare il veterinario in modo che possa venire alla prima chiamata. Questo è necessario in caso di emergenza, quando l'animale può aver bisogno dell'aiuto di uno specialista. Di solito possono sorgere difficoltà nei gatti di razza che danno alla luce per la prima volta. I gatti in outbred sono più facili da tollerare in questo processo, molto probabilmente, il proprietario non dovrà fare nulla - l'animale farà fronte perfettamente.

Come va e vai parto

Se il proprietario ha visto segni che il suo gatto sta iniziando a partorire, non dovresti andartene da qualche parte e stare vicino al tuo animale domestico, in modo che, se necessario, vieni in suo aiuto. La consegna avviene in più fasi, non è necessario intervenire nel processo di nascita senza che sia necessario. Non è necessario controllare ogni minuto se un gatto sta partorendo, perché l'ansia e il nervosismo possono irritare un animale. Guardare l'animale domestico dovrebbe essere invisibile.

Fasi del lavoro:

  • preparatorio. Il gatto inizia le contrazioni sotto forma di tensione e movimenti ondulati dell'addome.
  • Inizio del lavoro. La vescica fetale scoppia, le acque si drenano, l'animale inizia a spingere. Dal momento della dimissione delle acque e prima della nascita del primo cucciolo, possono essere necessarie diverse ore.
  • nascita. I bambini sono nati Ogni gattino dovrebbe apparire entro 10-15 minuti, questa volta include l'aspetto della sua testa e l'uscita completa dall'utero della madre. Se c'è un ritardo che dura più di mezz'ora - è necessario chiamare con urgenza il veterinario. Il gatto rode attraverso il cordone ombelicale, mangia l'ultimo, lecca il gattino. La pausa tra le nascite dei bambini - da 15 minuti a diverse ore.

Quando il gatto ha dato alla luce tutti i gattini, inizia ad adempiere ai suoi doveri materni. Se non ci sono deviazioni nella salute dell'animale e dei gattini, i veterinari non danno raccomandazioni speciali per la cura - tutto ciò che è necessario, il gatto lo farà, guidato dall'istinto materno. Il compito del proprietario è quello di fornire al suo tesoro nutrimento e pace adeguati.

Cosa devi sapere sui gatti in gravidanza?

Il periodo di gestazione di un gatto non è lungo come quello di una persona. In media, è di circa 65 giorni. Tradizionalmente, è consuetudine iniziare a contare dal giorno dell'accoppiamento di un animale. Tuttavia, in realtà, il concepimento si verifica un paio di giorni dopo l'accoppiamento. Vale anche la pena notare che la durata della gestazione del feto nei gatti può variare a seconda della razza. Ad esempio, le razze a pelo lungo hanno un periodo di gestazione più lungo, fino a 72 giorni. I gatti a pelo corto di solito sopportano gattini per non più di 68 giorni. Inoltre, il numero di bambini può influenzare la durata del periodo di gestazione. Se il gatto ha più di tre gattini, la nascita potrebbe venire prematuramente. Se il numero di gattini non supera i tre, il periodo di gestazione, al contrario, può essere ritardato.

Durante la gravidanza, un gatto, ovviamente, deve essere curato. La prima cosa da fare è attrezzare il luogo in cui vive l'animale. Un gatto dovrebbe avere un comodo divano in cui sarà caldo e accogliente. Inoltre, è molto importante scegliere la dieta giusta per l'animale. Il cibo deve contenere tutte le necessarie vitamine e complessi minerali che sono importanti sia per la futura mamma che per il gattino. Non dimenticare di controlli regolari dal veterinario. Spesso un veterinario formula raccomandazioni per l'assunzione di vitamine e altre sostanze benefiche.

In un secondo momento, puoi vedere che la pancia del gatto assume la forma di una pera. Inoltre, puoi anche vedere il movimento dei gattini all'interno. Su tali semplici motivi, è facile determinare che il gatto è incinta. In questo momento particolare, dovrebbe essere iniziata una cura speciale per l'animale e dovrebbero essere prese tutte le misure necessarie per garantire una gravidanza confortevole.

Spesso i proprietari nel periodo di gestazione iniziale del gatto, notando il comportamento insolito dell'animale domestico, non possono immediatamente capire cosa le sta accadendo. In questo caso, puoi portare l'animale dal veterinario, che può determinare se il gatto è in gravidanza o meno con la palpazione. Tuttavia, è importante capire che la presenza di frutti può essere avvertita solo 20 giorni dopo il concepimento. È vietato provare a sentire la gravidanza da soli, è possibile ferire un feto immaturo con movimenti inesperti, che danneggeranno gravemente la salute del futuro gattino e del gatto stesso.

Segni di lavoro imminente

Una persona che non ha molta esperienza nel mantenere i gatti avrà difficoltà a capire quando il gatto è pronto a partorire. Naturalmente, ci sono vari segni e manifestazioni fisiologiche che rendono possibile capire che presto si verificherà un'attività lavorativa, tuttavia non tutti ne sono a conoscenza. Va anche tenuto presente che, come negli esseri umani, anche gli animali hanno un singolo organismo. Per questo motivo, in alcuni animali, i segni del travaglio compaiono una settimana prima della consegna, mentre altri mostrano un paio d'ore. Tuttavia, se noti qualche manifestazione, dovresti iniziare a prepararti per il parto precoce.

I principali segnali di imminente attività lavorativa sono:

  1. Forti cambiamenti nell'umore del gatto. Al tuo animale domestico, puoi notare l'ansia, il nervosismo espressi che possono manifestarsi in modi diversi. Alcuni gatti possono anche avere un po 'di aggressività prima del parto. Alcuni gatti prima del parto sono molto negativi sull'approccio delle persone, specialmente se qualcuno cerca di toccare lo stomaco. In altri casi, al contrario, l'animale semplicemente non si allontana dal suo proprietario e semplicemente lo segue assolutamente dappertutto. Tali cambiamenti possono verificarsi anche da mezza a due settimane prima del travaglio.
  2. Quando il gatto inizia a sentire che presto partorirà, inizia a cercare un posto accogliente e nascosto da occhi indiscreti. Puoi vedere come l'animale si arrampica in vari angoli nascosti o si precipita nell'appartamento. Spesso, durante tale periodo, i gatti si arrampicano su armadietti, comodini e cercano un posto comodo intorno alla batteria. Tale comportamento dovrebbe essere per il proprietario per segnalare la necessità di assistere l'animale domestico. In tale situazione, puoi acquistare un letto speciale per il gatto nel negozio di animali o prepararti un posto accogliente con i materiali di scarto. Molti proprietari trovano semplicemente una grande scatola di cartone in cui è posizionata una coperta. Nella scatola, il gatto si sentirà accogliente, nascosto da occhi indiscreti. La cosa principale è che il posto era morbido, accogliente, caldo e pulito. È importante pulire periodicamente l'angolo di un gatto, in modo che la spazzatura non si accumuli al suo interno.
  3. Immediatamente prima di dare alla luce, puoi notare un torace gonfio in un gatto. Inoltre, prima che l'attività molto generica cominci a risaltare il colostro. Tali segni sono un segnale sicuro che il gatto partorirà molto presto.

Da questi segni, puoi capire approssimativamente quando esattamente il gatto partorirà. In generale, è auspicabile iniziare a monitorare e curare gli animali all'inizio della gravidanza. Questo aiuterà a preparare più a fondo ed evitare lo stress, sia per l'animale stesso che per il proprietario che sarà preoccupato per l'animale.

Segni del parto imminente

Il proprietario stabilirà facilmente che la nascita del gatto si sta avvicinando e sta per agnello da sola.

  1. Rilassamento e allungamento dei legamenti pelvici - l'animale ha un'andatura leggermente oscillante, salta a malapena sui mobili, è inattivo, lo stomaco si blocca forte e sembra essere spostato sulle zampe posteriori.
  2. Recessione sacro - la parte inferiore della colonna vertebrale, l'area posteriore vicino alla coda.
  3. L'aumento e il gonfiore della fessura genitalea volte si osserva rossore.
  4. Scarica del tappo del muco - un grumo di muco trasparente. Rinnova i gatti nati spesso leccati prima del parto, quindi lo scarico del tappo è impercettibile. La prima volta che si dà alla luce il proprietario dell'animale vedrà un po 'di muco sotto la coda.
  5. Ingrandimento del seno, produzione di colostro - liquido denso giallastro (non sempre).
  6. Scarica dal fluido della fenditura genitale senza colore e odore - liquido amniotico.
  7. Diminuzione della temperatura corporea - Orecchie e punte delle zampe fredde circa un giorno prima dell'inizio del travaglio.

  1. Cambiamento di comportamento. L'animale attivo diventa calmo e calmo, al contrario - nervoso. Il gatto inizia a cercare un posto dove possa partorire. Si precipita per la casa, a volte urla e sibila. Il posto non sempre trovato da lei è un nido preparato dall'uomo. È in grado di nascondersi dietro un armadio, sotto un divano, uscire in strada, nascondersi in un edificio economico. Questo è altamente indesiderabile, perché in questo caso sarà difficile per lei aiutare se necessario. Pertanto, notando i segni di una gravidanza in via di sviluppo, il proprietario deve abituare il gatto in un posto che diventerà il suo nido durante e dopo il parto.
  2. Rifiuto da cibo e bevande. Si verifica da qualche parte un giorno prima che l'animale stia per partorire.

Come calcolare il termine di consegna?

Per comodità, il proprietario del gatto deve segnare la data dell'accoppiamento del gatto e contare per 55 giorni. Da questo giorno, si dovrebbe guardare attentamente l'animale e notare i minimi cambiamenti nel suo comportamento o aspetto.

La gravidanza di un gatto domestico dura in media 58 giorni, ma il prolungamento della gravidanza fino a 65 giorni è considerato normale. I gatti Golosherstnye (canadesi e don sfingi, peterbaldy) portano prole fino a 72 giorni, e questa è anche una variante della norma. Nello stesso momento i rappresentanti di razze dai capelli corti partoriscono prima di capelli lunghi.

Più gattini sono nell'utero, prima avverrà la nascita, quindi se i risultati del feto ultrasonico superano i 5, certamente nasceranno nel giorno 55-57, e se meno di tre, saranno nel grembo della madre fino a 63-65 giorni.

Gli allevatori professionisti tengono un calendario di gravidanza per i loro animali domestici, segnando l'inizio della caccia, le date dell'allevamento principale e di controllo, la fine della caccia, l'apparizione dei primi segni di gravidanza, le date e i risultati dell'ecografia veterinaria.

Se il gatto è libero e la data dell'accoppiamento è sconosciuta, dovresti ricordare quando l'animale è entrato nella caccia al sesso, come si suol dire "baldoria" o ha iniziato a "chiedere al gatto".

Il lavoro a maglia di solito si verifica il 2-3 giorno della caccia. Da questa data dovrebbe essere calcolato. A proposito, se un gatto non è tribale, cioè non è un membro del club, non è un partecipante di mostre e non ha accesso all'allevamento, quindi la sua progenie è considerata inafferrabile e sarà difficile allegarlo.

Si raccomanda che tali gatti siano castrati per evitare l'esaurimento del corpo durante il parto e per controllare il numero di animali in stato di abbandono e di abbandono. La gravidanza non è una controindicazione per la castrazione. L'animale tollera facilmente la chirurgia veterinaria, anche nelle ultime settimane di gravidanza.

Perché il proprietario dovrebbe conoscere la data di nascita del gatto?

Molti proprietari che ignorano i temi della felinologia - la scienza del mantenimento e dell'allevamento dei gatti - sono convinti che il parto sia un processo naturale in cui è meglio non interferire e l'animale capirà istintivamente.

Il parto è infatti un fenomeno naturale, ma non sempre i giovani animali domestici nascono facilmente e senza problemi.

Il gatto domestico ha molte caratteristiche morfologiche e genetiche dal suo antico antenato, dai selvaggi rappresentanti della famiglia felina. Lei conduce uno stile di vita misurato, ben nutrito e calmo, quindi i suoi istinti innati sono offuscati.

Molti gatti, in particolare i rappresentanti di razze allevate artificialmente, hanno bisogno di aiuto per la nascita dei gattini e la loro cura.

Pertanto, gli animali domestici hanno bisogno di aiuto nel processo di partorire i bambini, e alcuni hanno anche bisogno di aiuto nell'accoppiamento, poiché i loro istinti sono ridotti.

Come cucinare un nido per un gatto?

Il nido è il luogo in cui il gatto partorisce e cura i cuccioli. I cuccioli sono lì per 1-1,5 mesi. È meglio usare una scatola di cartone senza odori. Scatole di prodotti domestici profumati, vernici e vernici, prodotti di profumeria provocheranno il rifiuto in un animale.

Scatole di cibo profumato - salsicce, formaggi, pesce - non sono adatti. Il cartone non dovrebbe sentire alcun odore.

Nella parte inferiore della scatola è necessario mettere alcuni pannolini impermeabili - veterinari, pediatrici o chirurgici. Durante il parto, uno o due di loro saranno bagnati e spalmati di liquido amniotico, muco e sangue.

I pannolini sporchi e bagnati dovranno essere rimossi e lasciati puliti e asciutti. È auspicabile che quei pannolini che erano già nella parte inferiore della scatola al momento del parto restino, poiché avranno l'odore di un gatto, e lei non sarà nervosa nel cambiare i rifiuti.

Le case per gatti come un nido non sono adatte. Saranno difficili da lavare via muco e sangue. Inoltre, in casa è difficile osservare l'animale da compagnia e aiutarlo.

Se non c'è un nido, il gattino può sedersi nell'armadio sui vestiti, sul divano sul letto o sul tavolo della cucina. Poi là porterà la progenie nata, rischiando di distruggere la spazzatura.

Quando dovrei andare dal veterinario?

Come determinare che la nascita è stata ritardata, ha assunto una forma patologica e l'animale ha bisogno di aiuto?

È necessario chiamare un medico a casa o consegnargli un animale da lavoro, se:

  1. Più di 24 ore sono trascorse dall'inizio del travaglio, e non tutti i gattini sono nati in questo periodo.
  2. I tentativi sono forti e frequenti e il gattino non lascia il canale del parto per più di mezz'ora.
  3. Il secondo periodo di lavoro dura più di 12 ore.
  4. C'è abbondante sanguinamento, scarico di fiori verdi, marroni, gialli con un odore sgradevole.
  5. Non tutte le placente sono nate.
  6. Gatto incosciente.

In nessun caso non è possibile seguire il consiglio di chi non ha un'istruzione veterinaria o almeno zootecnica, o non è un allevatore professionista di gatti.

A volte le persone ignoranti danno consigli, mostruoso nella loro stupidità, ei proprietari, perdendo la testa dall'eccitazione per il loro amore, li seguono:

  1. È impossibile iniettare l'ormone ossitocina per stimolare il travaglio. Le forti contrazioni dopo un'iniezione spesso portano alla rottura dell'utero e alla morte di un gatto da sanguinamento.
  2. Non entrare in un silo per rilassare la cervice. Spesso porta alla paresi degli arti posteriori, cioè alla rottura della loro funzione motoria: la paralisi. La natura di questa patologia è neurologica, difficile da rimuovere. L'animale può rimanere permanentemente disabile o ci vorrà molto tempo per curare il veterinario.
  3. Non puoi dare a un gatto vodka un'anestesia o altro. L'alcol è la tossina più forte, il veleno per gli animali!
  4. Non puoi premere sullo stomaco, tirare il gattino per la testa o le zampe, espandere la vagina del gatto con le dita o gli strumenti. Все эти манипуляции могут привести к разрыву родовых путей, выпадению матки, гибели помета и матери из-за кровотечения и повреждения внутренних органов.

Реальную помощь матери и помету может оказать только ветеринарный врач. Поэтому вместо экспериментов над животным, нужно обратиться за квалифицированной помощью.

Состояние кошки перед родами

Il proprietario attento, creando la cura giusta per il tuo animale domestico, noterà sicuramente i cambiamenti caratteristici della condizione del gatto in stato di gravidanza, che si manifesta con segni speciali 7-10 giorni prima del parto.

Se il tuo gatto è in gravidanza per la prima volta e non sai affatto come determinare l'approssimazione del processo di nascita in un animale, ti suggeriamo di familiarizzare con i sintomi frequentemente riscontrati che indicano che il gatto dovrebbe dare alla luce molto presto.

I primi segnali di avvicinamento del lavoro:

  • il gatto cerca nascondigli in casa e trascina vari stracci lì,
  • 4-5 giorni prima del parto diventa nervosa, irrequieta e anche un po 'aggressiva,
  • l'appetito peggiora, il gatto può mangiare spesso, ma in piccole porzioni,
  • dopo aver mangiato un miagolio forte
  • beve molta acqua

Il gatto tira gli stracci in un certo posto in casa per un motivo. È lì che darà alla luce la sua progenie. Il proprietario può prendere parte al processo di preparazione e installare una scatola spaziosa nel luogo scelto dal gatto, in fondo a cui devono essere posati tessuti morbidi.

Importante: i gatti scelgono posti tranquilli per la consegna, lontano dal trambusto, dove non c'è luce e traffico intenso. Non spostare la scatola in un altro luogo, approva la scelta di un gatto, fatta con un senso di istinto naturale.

Com'è il periodo di gestazione?

Il proprietario del gatto può calcolare in anticipo la durata approssimativa del travaglio. La gravidanza negli animali dura circa 60-65 giorni. I gattini a termine sono nati sani.

Se, durante la gravidanza, il gatto ha rivelato segni patologici, c'è la possibilità che il travaglio inizi prima di quanto dovrebbe essere. Affinché il tuo animale domestico porti una prole sana e la sua gravidanza non sia finita tragicamente, assicurati di mostrare il gatto al veterinario per tutto il periodo. Questo è particolarmente vero se la gravidanza procede con complicazioni.

Gatto prima della nascita

Quindi, come abbiamo detto, i primi segni di avvicinamento del travaglio sono osservati in 7-10 giorni. Da questo periodo, il proprietario dovrebbe prestare particolare attenzione al tuo gatto. Se va a fare una passeggiata fuori casa, prendila dalla strada e prova a lungo a non lasciarne uno.

Capire che il gatto è pronto a partorire può essere per i seguenti motivi:

  • spesso vai alla scatola preparata sul retro,
  • nello stomaco, puoi notare visivamente il movimento attivo dei gattini,
  • il gatto inizia a lavarsi attivamente, leccare i genitali, fino a leccare tutti i capelli sotto la coda,
  • il giorno prima della nascita, è costantemente nella scatola di nascita, da dove esce per bere acqua o latte,
  • l'ultimo giorno prima della nascita non mangia nulla,
  • i genitali dell'animale si gonfiano notevolmente, c'è anche un arrossamento dei capezzoli e la pelle sotto la coda.

Hai notato i sintomi elencati nel tuo gatto? Quindi non ti puoi chiedere: per quanto tempo partorirà. C'è già tutto chiaro: il parto può aver luogo in qualsiasi momento entro le prossime 24 ore! Preparati a questo processo e ottieni tutto ciò che ti serve in anticipo in caso di complicazioni durante il travaglio.

Come capire che il gatto ha iniziato a partorire? Prima di partorire, una spina di muco esce dai genitali del gatto, quindi inizia il processo generico, durante il quale il gatto può miagolare forte e lamentoso. A questo punto, il proprietario dovrebbe essere vicino e rassicurare il suo preferito con carezze gentili e parole gentili di supporto.

Per facilitare la navigazione in questa difficile situazione, consulta un veterinario che risponderà a tutte le tue domande in dettaglio. La nascita di ciascun animale può avvenire in modi diversi.

Ad esempio, i gatti normali che non hanno radici genealogiche spesso partoriscono da soli. Il proprietario potrebbe anche non notare questo processo e vedere i gattini già nati, che mangiano affettuosamente il latte materno.

Scottish, British, Sphynx cat e altri pedigree sono appassionati di attenzione e cura, quindi spesso hanno bisogno dell'aiuto di un amato proprietario durante il travaglio.

Come sarà la nascita, è impossibile da prevedere. Dipende dall'individualità del corpo dell'animale e, quindi, se il gatto ha dato alla luce prima. I giovani, i primi discendenti, partoriscono più a lungo del solito e spesso urlano a squarciagola. A causa della mancanza di esperienza, tali gatti spesso cercano di rimanere senza scatola, il che non è raccomandato a tutti.

Non è inoltre auspicabile consentire colpi di stomaco e squat. In tali posizioni, il gatto può seriamente danneggiare i loro cuccioli. Per eliminare tali rischi, il proprietario deve controllare il processo del parto e impedire tali posizioni del corpo dell'animale. È meglio girarlo delicatamente di lato e accarezzare delicatamente l'addome e la schiena. Calmerà un po 'la madre spaventata.

Anche un proprietario inesperto noterà che il gatto ha iniziato a partorire. Dai genitali della futura mamma sarà il primo gattino. In questo momento, la donna in travaglio sarà molto tesa e tesa, cercando di spingere il bambino alla luce il prima possibile.

Il primo gattino potrebbe essere nella vescica amniotica, che si verifica se non esplode durante il parto. Il gatto sarà in grado di liberare il bambino dalla bolla stessa rosicchiando delicatamente il guscio.

Se ciò non accade, prendi l'iniziativa e libera il neonato dalla vescica usando delle forbici sterili. Tagliare il guscio, essere estremamente attento e attento in modo da non danneggiare il gattino.

Come capire che il gatto non partorisce più? La frequenza di nascita di ciascun cucciolo è di 15-40 minuti. Ciò significa che non è necessario aspettarsi una consegna veloce. Dopo la nascita di un gattino, la placenta esce dai genitali, che deve mangiare. Ciò consentirà alla madre di riconoscere rapidamente la maternità e accelerare il processo di allattamento.

Di regola, il proprietario non deve persuadere il gatto, mangia la placenta a causa dell'istinto naturale.

Dopo che la placenta è uscita, puoi capire che ha dato alla luce tutti i gattini e ha già finito di dare alla luce. È molto buono se la nascita ha avuto successo sia per il gatto madre che per la sua progenie. Ma a volte ci sono delle complicazioni, che ora diremo!

Complicazioni durante il parto

Il proprietario di un gatto in stato di gravidanza dovrebbe essere pronto a tutto, quindi è meglio conoscere in anticipo le possibili complicazioni del travaglio, che ti permetteranno di prendere la decisione giusta in un evento imprevisto.

  1. Placenta ritardata Dopo la nascita di un gattino, dovrebbe uscire la placenta. Se ciò non accade, rimane nel corpo del gatto, che è molto pericoloso per la sua vita. La placenta all'interno dell'utero marcisce, si sviluppa un processo infiammatorio acuto, a causa del quale il gatto può morire. Assicurati di contattare il tuo veterinario con questo problema il più presto possibile!
  2. Debole attività generica che non consente al gatto di dare alla luce in modo indipendente gattini. È possibile determinare questa patologia con i seguenti segni: entro 30-40 minuti si osservano forti contrazioni, ma i bambini non escono alla luce. I problemi relativi all'attività lavorativa sono indicati anche dai lunghi intervalli tra la nascita di ciascun cucciolo. Se dopo la comparsa del primo bambino, il gatto non può partorire entro 1,5-2 ore, deve essere portato con urgenza alla clinica veterinaria!
  3. Le contrazioni del gatto durano per diverse ore, lei urla di dolore e lecca costantemente i genitali, ma il travaglio non inizia. Questa patologia si verifica per diversi motivi. Non è possibile risolvere questo problema da solo, quindi in questo caso, la donna deve essere immediatamente portata in una struttura medica specializzata dove può partorire sotto la supervisione di un medico esperto.

E alcuni altri segni che indicano la necessità di ricovero urgente di un gatto gravido in una clinica veterinaria:

  • in un gatto durante il parto, la temperatura supera i 39 gradi (febbre acuta),
  • la scarica oscura e offensiva appare dalla vagina della donna in travaglio,
  • nell'intervallo tra la nascita dei gattini o prima del rilascio del primo gattino, i coaguli di sangue escono dai genitali,
  • il parto dura più di un giorno e non si ferma
  • parto interrotto, che significa la scomparsa delle contrazioni nel gatto (smesso di dare alla luce), ma non tutti i cuccioli sono nati,
  • l'animale è molto debole, ha perso conoscenza durante il parto.

Se vedi i segni di un parto patologico in un gatto, portalo immediatamente da un veterinario esperto!

Solo un medico qualificato sarà in grado di risolvere questa situazione con il risultato più positivo.

Cosa non dovrebbe essere fatto dal proprietario, che ha notato le complicazioni durante la nascita di un gatto:

  • stimolare l'attività generica dell'ossitocina, che provoca la rottura dell'utero, gravi sanguinamenti e morte dell'animale,
  • è inaccettabile punzecchiare un gatto che genera un no-silo, in quanto questo farmaco può causare la paresi delle zampe posteriori, per cui il gatto rimarrà per sempre disabile
  • vodka o alcool non dovrebbero essere somministrati come antidolorifico, per i gatti queste bevande sono veleni reali che avvelenano immediatamente tutto il corpo,
  • È inaccettabile cercare di espandere la vagina del gatto con qualsiasi strumento, tirare il gattino per le zampe, esercitare pressione sul ventre del gatto in stato di gravidanza e compiere altre manipolazioni inspiegabili che provocano serie complicazioni.

Se stai attento a non nascere te stesso dal tuo gattino domestico, organizza in anticipo per condurre questo processo in una clinica veterinaria o chiama un medico a casa tua. Questo servizio viene fornito su base retribuita, in base alle tariffe correnti stabilite nell'istituto medico.

Cosa fare con i gattini?

I gatti hanno un istinto materno ben sviluppato, così immediatamente dopo la nascita dei gattini, essi rodono in modo indipendente il cordone ombelicale e forniscono cure adeguate alla loro prole.

Che tipo di aiuto può avere il proprietario di un gatto giovane madre:

  1. I cuccioli dopo la nascita sono praticamente ciechi e la luce del sole può irritare i loro occhi. Cerca di trovare un posto adatto in casa per la posizione della prole, dove ci sarà una luce attutita, senza correnti d'aria e nessun rumore forte.
  2. Per scopi di disinfezione, è possibile trattare il cordone ombelicale del gattino con perossido di idrogeno o un normale verde brillante.
  3. Assicurati che mamma gatto lecca regolarmente i suoi bambini. Questo processo è molto importante, migliora il lavoro degli organi digestivi dei gattini e stimola il riflesso di suzione.
  4. La mamma gatta nutre i suoi bambini con il latte materno. È inoltre necessario monitorare questo processo e controllare che tutti i gattini abbiano accesso ai capezzoli e siano pieni.
  5. I cuccioli appena nati devono trovarsi in una stanza calda. Se la stanza è inferiore a 28 gradi Celsius, installare una lampada termica sopra la scatola con i bambini. Basta non dirigerlo direttamente ai bambini, ma un po 'di lato per evitare che la pelle tenera dei gattini brucino.
  6. Se la tua mamma-gatto non ha abbastanza latte da nutrire, disponi un supplemento. Come cibo aggiuntivo, è meglio utilizzare formulazioni speciali di farmacie veterinarie, che sono analoghi al latte per gatti. La frequenza di alimentazione dei gattini e il dosaggio del latte artificiale aiuteranno a determinare il veterinario.
  7. La scatola con la prole non dovrebbe stare in cima. Questo è molto pericoloso per crescere i bambini, che inconsapevolmente possono rotolare oltre i lati e cadere, il che si tradurrà in lesioni gravi.

Il medico può prescrivere un complesso di terapia farmacologica a gattini prematuri, basato sull'introduzione di farmaci immunostimolanti e vitamine che promuovono una buona crescita e un corretto sviluppo. Segui tutti gli appuntamenti medici!

Come prendersi cura di un gatto dopo il parto

Il parto e il periodo post parto non sono un processo facile, sia per la madre più recente che per il suo proprietario. Con l'avvento dei gattini, le cure aggiuntive per la cura dei bambini e il genitore stesso appaiono in casa.

Come prendersi cura di un gatto dopo il parto:

  1. Alla fine dell'attività generica, nutrire l'acqua del gatto, ha bisogno di ripristinare urgentemente l'equilibrio idrico nel corpo. L'acqua di un gatto madre che allatta deve essere sempre disponibile liberamente.
  2. Fare per lei una dieta completa ed equilibrata. Un gatto ha bisogno di una buona alimentazione, da cui dipenderà la qualità e il volume del latte prodotto. Metti una ciotola di cibo e acqua vicino alla scatola con la prole.
  3. Nelle vicinanze devi anche mettere un vassoio in modo che la giovane madre possa tranquillamente andare in bagno, senza lasciare i suoi bambini a lungo. Mantenere il vassoio pulito ed igienico, cambiare il serbatoio in tempo e pulire la toilette da eventuali contaminazioni.
  4. Nelle prime settimane dopo aver dato alla luce una mamma gatto è meglio non uscire in strada, dove ci sono sempre molte infezioni pericolose che portano una potenziale minaccia per la vita dei cuccioli appena nati.
  5. Entro 1-2 settimane dalla nascita, si osservano abbondanti secrezioni dagli organi genitali del gatto. Di norma, lei le lecca e controlla l'igiene dei suoi genitali. Tuttavia, alcuni gatti che hanno subito un parto difficile e hanno un'immunità indebolita, non sopportano tali cure. Il proprietario può pulire gli organi riproduttivi dell'animale usando un asciugamano o un tovagliolo pulito e umido.
  6. Nella casella in cui si trovano il gatto e la sua prole, si raccomanda di cambiare il pannolino ogni giorno per mantenere l'igiene.

Guarda la mamma e la sua prole. A rivelazione di segni patologici chiama il veterinario! Un buon medico farà un viaggio in casa e esaminerà le madri e i gattini, dopodiché darà consigli utili e tutti gli appuntamenti necessari.

Speriamo che il tuo animale possa dare alla luce il più rapidamente possibile e senza complicazioni ei cuccioli appena nati avranno una forte immunità e una salute eccellente!

Come capire che un gatto sta dando alla luce e quando partorirà?

Il proprietario del gatto può essere basato su varie fonti che ti aiuteranno a stabilire il giorno di nascita previsto. Su Internet, una persona sarà in grado di trovare un calendario del giorno di nascita di un animale. Ma non solo applicando la tecnologia di Internet puoi scoprire quando il gatto progetta di partorire.

Puoi prevedere esattamente la giornata da solo, osservando gli animali.

  1. Durante la quarta o la sesta settimana sarai in grado di scoprire che il tuo animale domestico è incinta, puoi determinarlo in base all'apparenza. L'addome del gatto inizia a crescere costantemente e i capezzoli diventano rosa. In questo momento, puoi visitare il veterinario e la palpazione per scoprire quanti gattini saranno. Durante questo periodo è meglio non toccare l'animale per non danneggiarlo.
  2. Dopo la settima settimana, puoi sentire il movimento nell'addome. Durante questo periodo, l'animale dorme molto e spesso mangia e beve. Un altro segno della settima settimana di gravidanza è una visita costante al vassoio del bagno.
  3. Alcuni giorni prima della nascita prevista, la pancia dell'animale cade e ha l'aspetto di rilassamento. Quando ciò accade, scarica dal torace e dall'utero. Durante l'inizio delle contrazioni, il gatto inizia a cercare un posto conveniente per la nascita dei gattini.

Come capire che un gatto dà alla luce: processi, fasi e termini

Un animale sano può facilmente eliminare i gattini e poi dar loro vita senza interventi veterinari. I gatti piccoli o di razza possono partorire con complicazioni. Nei paesi sviluppati, c'è uno specialista in quest'area che aiuta un animale a dare alla luce una prole sana. Nel nostro paese, gli animali partoriscono in modo indipendente. Solo in casi eccezionali, la nascita prende un veterinario generale o il proprietario.

La gravidanza è divisa in tre fasi:

  1. Viscoso: la durata totale del processo è di tre settimane. In questo periodo, c'è un gonfiore del tratto genitale.
  2. Durante la gravidanza dell'animale I segni di gravidanza possono essere visti dalla terza settimana del corso. Questi includono sonnolenza, perdita di appetito e attività. Potrebbe richiedere affetto e attenzione. Il vomito può verificarsi e la pigmentazione delle ghiandole mammarie aumenta. L'animale aumenta chiaramente l'utero e l'animale è arrotondato.
  3. Entro la settima settimana, i gattini nella pancia dell'animale si muovono e i movimenti dovrebbero essere chiaramente visibili. Le ghiandole mammarie si gonfiano e appare il colostro. Alcuni gatti hanno perdite vaginali. Anche l'ansia aumentata e l'organizzazione del luogo futuro per il parto sono un segno di questa fase.

Entro il cinquantesimo giorno di gestazione, i proprietari di animali domestici devono preparare un set.

  1. Scatola grande con tavola bassa. In questo caso, il gatto deve entrare o uscire liberamente dal nido e non aggrapparsi ai lati della pancia.
  2. Una serie di guanti chirurgici in lattice.
  3. Pipette mediche o di aspirazione. Potrebbe aver bisogno di pulire con forza il sistema respiratorio dei gattini se non possono farlo da soli.
  4. Fili e forbici sterili trattati con antisettico.
  5. Antisettico liquido o in polvere.
  6. Bastoncini di cotone e poco verde per la lavorazione delle corde ombelicali del gattino.
  7. Pannolini di stoffa o bici in puro cotone.
  8. Per strofinare i gattini hai bisogno di un asciugamano di spugna.
  9. Se i gattini sono bloccati nel canale del parto, avrai bisogno dell'unguento Levomekol.
  10. Pulire una ciotola d'acqua.
  11. Formula del bambino a secco, nel caso in cui il gatto non abbia latte.
  12. Per stimolare le contrazioni, puoi preparare ossitocina e sulfocampocano - per stimolare il cuore. In caso di travaglio prolungato, è necessario il gluconato di potassio al 10% per l'iniezione endovenosa.

Per gli animali puliti, purosangue e soffici è necessario preparare salviettine umidificate e asciutte. È preferibile coprire il luogo della futura nascita con un pannolino che assorbe l'umidità. Durante il travaglio, l'animale gattonerà da un posto all'altro. Поэтому нужно обеспечить стерильность во всей местах.

Как понять что кошка рожает: признаки

Узнать, что кошка рожает довольно просто для этого вам понадобится наблюдать за животным.

В период родовой деятельности узнать, что кошка рожает довольно просто.

  • За двое или сутки температура тела животного начинает падать.
  • За сутки питомец вылизывает половые органы. Una tinta rossastra appare sulle mucose.
  • Un animale potrebbe non avere sempre ghiandole mammarie. Nella zona del capezzolo, la pelle diventa calda. Spesso la donna in travaglio diventa inattiva.
  • 8 ore prima della nascita, l'utero dell'animale domestico inizia a contrarsi. Per vederlo è abbastanza semplice, perché il gatto inizierà ad intuire. Nello stesso periodo, l'animale inizia a comportarsi irrequieto, nascondersi e chiedere aiuto. Inoltre, una forte diminuzione dell'appetito. L'animale consuma liquidi nello stesso volume.

Il consiglio: Aiuta l'animale ad alleviare le sue sofferenze durante il parto. Nel caso in cui il gatto stia cercando di nascondersi nell'armadio, è meglio darle un posto. Nel caso in cui cada sulle tue cose, non rimproverarle. Credimi, un animale in questo periodo non è per nulla facile.

Harbingers of birth cats

L'attività vitale di un gatto in gravidanza cambia con l'esordio dell'ultimo giorno prima del parto. Le caratteristiche anatomiche includono la forma dell'utero dell'animale, appare sotto forma di corna, dove la punta è il gattino, e il fondo è la cervice. Non appena iniziano le contrazioni, l'animale sperimenta disagio e dolore. Nel caso in cui un aborto spontaneo o la nascita spontanea del vostro animale domestico, vale la pena notare che tutti i segni del travaglio si verificano più volte più velocemente.

Se noti che il tuo animale è ansioso, dovresti prestare la massima attenzione ai seguenti aspetti del travaglio.

  1. Prima dell'inizio delle contrazioni, una spina di muco dovrebbe uscire dalla cervice. Può essere trasparente, giallo o verde. Su questo segno del lavoro non può navigare, dal momento che questo non può essere notato. Il gatto può andare al vassoio, dove otterrà il tappo.
  2. I gattini si trovano nello stomaco del gatto in modo compatto. Per nascere correttamente, devono essere capovolti. I grandi cuccioli potrebbero non avere il tempo di farlo prima della loro nascita. Durante il turn-over, i bambini danno alla madre un sacco di disagi.
  3. Le prime contrazioni sono quasi impossibili da notare. Ma puoi sentirlo se metti la mano sulla pancia del gatto. L'apertura dell'utero può verificarsi fino a otto ore.
  4. Non appena l'animale inizia a giacere su un fianco, accucciati, il primo bambino può apparire entro un'ora.

Processo di nascita: problemi e fasi

Il processo di uscita gattini si verifica solo dopo che l'utero del gatto si apre completamente. Durante questo periodo, il gatto non è facile. L'animale è preoccupato e il gatto fa davvero male.

Durante questo periodo, ha perso molta forza ed è preoccupata. Durante questo periodo, è importante seguire alcune regole.

  1. Il riposo è necessario per un animale. Si raccomanda al proprietario di tenersi in mano e capire chiaramente cosa sta succedendo.
  2. Il gatto dovrebbe sentirsi bene e non sentire alcuna confusione a causa del proprietario.
  3. Il proprietario del gatto deve isolare la stanza in cui il gatto partorisce da occhi indiscreti. È necessario in questo luogo non far uscire bambini e altri animali.
  4. La finestra della "sala parto" deve essere messa in onda, ma non consentire correnti d'aria.
  5. Rimane costantemente con l'animale, perché chiederà di bere costantemente. Durante il parto, puoi offrire l'acqua del gatto a temperatura ambiente o latte caldo.
  6. Durante il parto possono essere presenti due persone. Ma qualcuno dovrebbe essere vicino all'animale. Ad esempio, il proprietario o il veterinario. Nel caso in cui la nascita sarà difficile, allora la seconda persona ti aiuterà.
  7. Dopo che l'animale partorirà, lei mangerà il "posto" del gattino. Nelle donne, ostetrici e ginecologi puliscono il posto. Mangiare un posto è un normale processo fisiologico in un animale che aiuta a recuperare.

In tal caso, se noti che il gatto non può partorire da solo e non c'è un veterinario nelle vicinanze, allora vale la pena prossimo stadio lavoro.

  • Completato quattro tentativi forti, ma la testa del gattino non è apparsa. Quindi è necessario lubrificare l'estremità rotonda della pipetta con Levomecol e inserire delicatamente nella vagina. Così, le pareti della vagina si espandono. Il proprietario dell'animale in questo momento può accarezzare la pancia del gatto e spingere leggermente i gattini. Presto nasceranno.
  • Se l'animale produce indipendentemente un gattino, ma è nato in una bolla. Quindi devi aprire delicatamente la bolla. Con un gattino è necessario rimuovere il muco dalla bocca e dal naso. Affinché un gatto possa iniziare a leccare un gattino, è necessario eseguire questa procedura prima dei suoi occhi.
  • Nel caso in cui il gattino sia nato, ma non abbia iniziato a respirare, vale la pena di strofinarlo attivamente con un asciugamano. Devi agire nella parte posteriore e al petto. Strofinare i gattini per quattro minuti. Se non ci sono risultati, allora dovresti prendere i gattini per le zampe posteriori e delicatamente scuoterli a testa in giù e picchiettare sul petto. Quindi, in ogni modo possibile, rilasciare il tratto respiratorio dell'animale. Nel caso in cui dopo mezz'ora nessuno dei metodi ha lasciato risultati. Quindi puoi diagnosticare la morte di un gattino.

Nonostante il fatto che il gatto partorisca da solo e fondamentalmente non richiede la partecipazione umana in questo processo, il veterinario può essere coinvolto se il gatto non partorisce sette giorni dopo la data stabilita. Se il gattino è nel canale del parto per circa trenta minuti e non esce - con questo caso solo un veterinario può gestire. Ma anche se i gattini non escono dopo cinque tentativi e sono bloccati nel canale del parto.

Se il gatto inizia ad avere la febbre e le perdite vaginali putride. Oppure se dopo dieci minuti di forti contrazioni il feto non esce, ma entra nel canale del parto, chiama il veterinario un must!

Pin
Send
Share
Send
Send

zoo-club-org