Uccelli

Aquile: descrizione e stile di vita

Pin
Send
Share
Send
Send


L'aquila è un grande uccello, appartiene all'ordine dei falchi. L'apertura alare anche del più piccolo membro della famiglia raggiunge i 130 cm. Questo rende gli uccelli maestosi veri cacciatori. Librandosi nell'aria, il predatore cerca una potenziale preda, e notando che cade come una pietra verso il basso, rilasciando artigli affilati.

L'aquila è in grado di catturare qualsiasi preda - dalla lepre all'antilope. Dipende tutto da dove vive l'uccello. È necessario considerare più in dettaglio quali tipi di aquile sono conosciuti e dove preferiscono vivere.

Chi sono le aquile

Ad oggi, ci sono diverse classificazioni di aquile. Alcune specie sono così simili tra loro che gli ornitologi devono effettuare esami genetici per determinare a quali specie appartiene l'uccello.

Predatore terribile senza pretese per l'habitat. Può essere trovato in molti posti solitari del globo, dove una persona non è in grado di disturbare la pace dei grandi uccelli. Ci sono aquile in Africa, Europa, Asia e Nord America. I confini del loro habitat attraversano la tundra forestale a nord e nei deserti a sud.

Gli uccelli preferiscono stabilirsi sulle montagne, costruendo nidi nelle fessure delle rocce e sugli alti alberi. Poiché l'aquila è piuttosto massiccia, ha un corpo grande e ali larghe e lunghe, il nido dovrebbe anche essere spazioso. Per la sua costruzione, alcune specie di uccelli usano non solo grandi rami, ma anche pietre.

Per capire quanto sia speciale un predatore, puoi conoscere fatti interessanti della vita degli uccelli. Quindi, in media, l'apertura alare delle aquile raggiunge quasi 2 m con una lunghezza del corpo di 90 cm. Nell'aria, sono in grado di muoversi alla velocità di un'auto sportiva (fino a 240 km / h). Se il predatore individuava la vittima e si precipitava dietro di essa, durante un'immersione può accelerare fino a 300 km / h.

Tutti i membri della famiglia delle aquile si distinguono per la loro vista acuta. L'uccello può vedere la preda da una distanza di oltre 3 km. Allo stesso tempo copre un'area di oltre 11,5 km². Se consideriamo che a causa della particolare struttura delle ali, il predatore è in grado di innalzarsi nell'aria anche durante un uragano, allora possiamo dire che l'aquila è il vero proprietario dell'elemento aereo, avendo un solo nemico - l'uomo.

Relazioni coniugali e termini di vita

Predatori terribili - creature monogame. Trovano una coppia che raggiunge la pubertà e non si separano mai. Quanto vive un'aquila in una famiglia? Gli ornitologi conoscono una coppia di uccelli, che esiste da più di 35 anni. Sapendo quante aquile vivono, questo periodo sembra enorme. Infatti, nel loro habitat naturale, l'aspettativa di vita media dei predatori non supera i 25 anni.

Quanti anni hanno vissuto gli uccelli? I condor sono caratterizzati dalla massima longevità. Secondo i risultati di numerose osservazioni, è stato scoperto che la loro durata di vita raggiunge i 65 anni. I condor sono i più grandi uccelli volanti nell'emisfero occidentale. Il posto dove vivono le aquile di questa specie sono le Ande Americane. Gli uccelli si nutrono di nuove carcasse di animali morti e non disdegnano le carogne. In cerca di prede, gli uccelli sorvolano le valli di montagna per oltre 200 km al giorno. In assenza di grandi mangimi, possono distruggere i nidi degli uccelli attaccando i pulcini.

In natura, i giovani aquilotti iniziano a cacciare già da 3 mesi, ma possono creare solo una coppia all'età di 4-5 anni. Dal momento della nascita, i polli d'aquila stanno combattendo attivamente per l'esistenza. Per due mesi, un individuo più forte cerca di spingere un debole dal nido. Se quest'ultimo sopravvive, la relazione migliora e i pulcini vivono in pace il loro nido nel nido.

Un altro fatto interessante è che anche gli uccelli più grandi sono in grado di accoppiarsi in volo. La massa di un individuo dipende da quanto dura l'aquila. Ma, indipendentemente da questo, i predatori femminili sono sempre più grandi dei maschi. Questo fatto non impedisce ai fedeli gentiluomini non solo di aiutare un amico a mangiare e cacciare mentre cova le uova, ma anche di farlo da soli.

Un grande uccello caccia anche nell'aria: è in grado di raggiungere un compagno più piccolo e portare via la sua preda.

Elenco delle specie più comuni

Attualmente, ci sono 16 specie di uccelli nel mondo che appartengono alla famiglia delle aquile falco. Più recentemente, ce n'erano di più, ma, secondo fatti interessanti, un tipo di estinzione. Le differenze nell'aspetto degli uccelli sono insignificanti. Spesso possono essere distinti l'uno dall'altro solo in termini di massa e dimensioni. La dimensione nel mondo degli uccelli determina anche chi è più forte, chi è il padrone nel cielo.

Residente sud

Di grande interesse per gli scienziati è l'aquila falco. La dimensione degli uccelli - 65-70 cm, peso - circa 2,5 kg. Secondo gli ornitologi, ai vecchi tempi questo uccello è stato trovato nelle zone tropicali e subtropicali dell'emisfero orientale ovunque, ma oggi i predatori vivono in piccole aree situate lungo l'equatore. L'aquila falco abita l'Europa meridionale, l'Africa settentrionale, alcune parti del Turkmenistan e del Tagikistan. Occasionalmente trovato nel sud della Cina. L'aquila più falco è più comune in India, dove spesso si deposita in un'area coperta da arbusti resistenti alla siccità.

L'aspettativa di vita della specie supera raramente i 30 anni. Hawk Eagle preferisce mangiare piccoli mammiferi e uccelli. Quindi, le sue solite prede - lepri, piccioni selvatici o pernici. In questo caso, un'aquila insegue un animale non solo a terra, ma anche nell'aria. È in grado di catturare le prede in volo. Questo è il modo in cui un altro rappresentante di uccelli da preda caccia - il falco. Maschio e femmina rimangono fedeli l'uno all'altro finché vivono insieme.

Piccolo, ma remoto

La famiglia del genere del falco Eagles include la piuma, le sue dimensioni non eccedono la poiana. Questa nana aquilina, così chiamata per le sue piccole dimensioni. La lunghezza delle ali del predatore è di circa 130 cm. Il nano è un uccello migratore, trascorre l'estate nelle calde regioni dell'Eurasia, e in autunno va a svernare in Africa. Ma nel sud del continente ci sono luoghi in cui l'aquila nana vive tutto l'anno. La descrizione della specie include il fatto che, a differenza della maggior parte delle aquile, il maschio nano e la femmina svernano separatamente. In primavera, la famiglia si riunisce e nel nido compaiono 1-2 pulcini.

Il maschio nano si prende cura teneramente della sua amica, prende la sua selvaggina e la nutre durante quel periodo, finché non lascia il nido, schiudendo le uova. Qual è la differenza tra una nana maschio e una femmina? È un piccolo amico più piccolo. Ma questo non gli impedisce di avere zampe e becco robusti, grazie ai quali riesce a cavarsela anche con un grosso animale come un coniglio o un serpente.

Il più grande rapace della Russia

Nel territorio di Stavropol, puoi trovare l'aquila più grande della Russia. Il suo peso raggiunge i 4,8 kg e l'apertura alare è di 2,3 metri, un'aquila che vola verso l'India e l'Africa per lo svernamento. Ma sono noti fatti così interessanti che affermano che nella Federazione Russa nel territorio della Siberia occidentale e orientale, nelle steppe ucraine risiedono uccelli sedentari che non escono di casa nemmeno durante la stagione fredda.

Qual è la differenza tra un'aquila migratrice e una aquila migratrice? Secondo gli scienziati, niente. Nella foto si vede che la lunghezza abituale del corpo del predatore varia tra 60-80 cm, il peso non è superiore a 3,2 kg. Il becco dell'aquila è nero e grigio, le sue zampe sono nere, forti e muscolose. Durante il volo, l'uccello allarga le ali in modo che le penne di volo su di loro sembrino dita. Ciò consente all'aquila di fluttuare a lungo. La dimensione della coda è abbastanza grande, il piumaggio ha una forma arrotondata, simile a un cuneo in forma.

La femmina e il maschio differiscono l'una dall'altra solo per le dimensioni. Come tutte le aquile, non si separano per tutta la vita.

Che aquila mangia nella steppa? Piccoli mammiferi (arvicole, scoiattoli di terra, criceti), lepri, serpenti, lucertole e uccelli diventano prede degli uccelli. Le caratteristiche degli uccelli sono molto insolite: accade che debba correre a terra alla ricerca di una preda particolarmente vivace. Se necessario, le aquile in Russia possono giacere a lungo vicino al buco del gopher o del criceto, in attesa che guardino fuori dal rifugio.

Terribile aquila reale e altre specie

Considerando i tipi e i nomi dei rappresentanti del genere di aquile, è impossibile non ricordare l'aquila reale. Il peso di questo gigante può raggiungere i 7 kg, l'apertura alare dell'aquila è di 2,4 metri, la dimensione dei maschi è quasi 1/3 in meno rispetto a quella delle femmine.

L'aquila reale preferisce stabilirsi in regioni montuose, lontano da luoghi affollati. È ampiamente distribuito in tutto l'emisfero settentrionale. L'aquila reale ha una vista molto buona, ma di notte non vede quasi nulla. Pertanto, il predatore preferisce cacciare durante il giorno. Di solito cattura marmotte, lepri, puzzole e persino tartarughe. È noto che i grandi briganti non smettono di attaccare i falchi e non schiacciano i cadaveri degli animali morti.

Oltre a questi, dovresti considerare altri tipi di predatori che sono inclusi nella famiglia. Tra questi ci sono:

  1. Falco indiano - trovato nei tropici dell'India e della Malesia.
  2. Il cimitero dimora nelle steppe della foresta dell'Eurasia (fino a Baikal). Per svernare mosche in India, nel sud della Cina.
  3. Cimitero spagnolo - l'area copre solo la penisola iberica.
  4. Pietra: sceglie steppe e savana per vivere, è comune in Africa, India e paesi limitrofi.
  5. La grande aquila maculata, come i falchi, vive nel territorio dalla Cina alla Finlandia. Per l'inverno vola nelle regioni meridionali.

Il numero di tutti i membri del genere di aquile diminuisce gradualmente, molti sono sull'orlo dell'estinzione.

Breve descrizione dell'aquila

Le aquile sono di taglia 45-95 cm e l'apertura alare di 1-2 metri. Il più grande rappresentante di questo genere di uccelli è l'aquila reale, per confronto, la sua apertura alare raggiunge i 240 cm.

Il colore del piumaggio delle aquile varia da grigio o marrone chiaro a scuro, marrone scuro o nero-marrone. Ma ci sono anche punti luminosi nella colorazione, di solito sulle ali e sulla coda. In generale, il colore degli uccelli non può essere definito monotono.

Le caratteristiche distintive delle aquile sono gambe potenti, sventolate alle dita stesse e artigli molto forti. Il loro becco è piuttosto largo, compresso dai lati, agganciato verso il basso.

Le aquile hanno una vista molto acuta: possono vedere una lepre a una distanza di 2 km. Inoltre, possono determinare immediatamente la dimensione dell'oggetto e la distanza. È vero che gli uccelli possono approfittare della loro eccellente visione solo durante il giorno. Di conseguenza, sono attivi durante il giorno.

Stile di vita delle aquile

La dieta delle aquile ha una varietà incredibile. Piccoli mammiferi (in particolare roditori o lepri) e anfibi (rane, per esempio) e rettili (tartarughe, serpenti, lucertole) e altri uccelli entrano nella dieta. I predatori cacciano anche grandi animali: pecore, caprioli o cervi. Non disdegnare gli uccelli e le carogne.

È interessante notare che le aquile possono cacciare in coppia. Solitamente volano sopra e cercano il gioco, che poi attaccano. Ma possono attaccare dall'agguato, che è più spesso disposto su un albero. Per ogni preda hanno un modo separato di uccidere.

Le aquile sono comuni in Eurasia, Africa e Nord America. I loro numeri sono piuttosto bassi, quindi gli uccelli sono rari. La più alta probabilità di incontrarli negli altopiani.

falchi
I falchi sono un genere di rapaci veloci. Uno dei suoi rappresentanti è Sapsan, l'animale più veloce del mondo.

falchi
I falchi sono rapaci, di cui esistono diverse dozzine di specie. Differire velocità di volo veloce.

Aquila (uccello): descrizione e foto, dimensioni, aspetto e caratteristiche

La maggior parte delle specie di aquile si distinguono per le dimensioni impressionanti, la lunghezza del corpo di alcuni individui raggiunge 80-95 cm, e l'aquila femmina è molto più grande del maschio. Il peso dell'aquila può essere 3-7 kg. Le eccezioni sono piccole specie: aquila nana e aquila steppa.

I rappresentanti del genere sono caratterizzati da un corpo massiccio con muscoli sviluppati e gambe piuttosto lunghe e forti, con le piume fino alle dita dei piedi. La testa dell'aquila è compatta, il collo è forte e muscoloso. La mobilità di grandi bulbi oculari è piccola, ma un collo ben sviluppato più che compensa questa mancanza.

Gli imponenti artigli e il forte becco dell'aquila hanno estremità curve, che rendono l'uccello un predatore insuperabile.

Durante la vita del becco e degli artigli dell'aquila tendono a crescere, ma l'uccello li macina nel corso della loro vita.

Le lunghe e larghe ali di un'aquila di portata raggiungono 2,5 metri, il che consente al predatore di librarsi a lungo a una distanza di oltre 700 metri dal suolo.

La coda dell'aquila è corta e stretta, a forma di cuneo e ventaglio in alcune specie.

Le aquile crestate e creste africane hanno una "decorazione" a forma di un gruppo di lunghe penne che coronano le loro teste.

Aquila crestata africana, Spaziale Coronatus

Philippine Eagle Pithecophaga jefferyi

La natura ha dotato l'aquila di una vista estremamente acuta, grazie alla quale il predatore cerca una piccola preda (lucertole, serpenti, topi) da una grande altezza. Ad esempio, un'aquila aquila reale nota una lepre a una distanza di 2 km. Utilizzando la vista periferica dell'uccello, l'aquila può osservare un'area di 12 chilometri quadrati.

L'udito è usato principalmente per la comunicazione, ma l'olfatto in un'aquila è poco sviluppato.

Il colore del piumaggio di un'aquila, a seconda della specie, può essere monotono con variegati o contrastanti. Ad esempio, il colore dell'aquila reale è nero-marrone con piume dorate sulla nuca, motivo per cui il nome inglese dell'uccello è elencato come "Golden Eagle" (Golden Eagle).

Il volo dell'aquila è caratterizzato da una particolare manovrabilità con il potente e profondo battito delle ali. L'aquila è un uccello che, anche con forti raffiche di vento, affronta facilmente il flusso d'aria e, avendo notato potenziali prede, è in grado di picchiarsi a una velocità massima di 320 km / h.

La durata della vita di un'aquila è di circa 30 anni, in particolare le grandi specie vivono fino a 40-50 anni.

Che aquila mangia in natura?

A seconda della specie e della gamma, animali di piccola e media taglia diventano preda dell'aquila: topi, lepri, marmotte, martore, ricci, volpi, ermellini, roditori, conigli, scoiattoli. Grandi predatori attaccano giovani cervi, antilopi, caprioli, giovani volpi e lupi, oltre che bestiame (mucche e pecore). Spesso le aquile cacciano uccelli: piccioni, galli forcelli, pernici, oche e gufi. Le aquile che vivono in Australia e nel Nord e Sud America si nutrono di scoiattoli, pappagalli, pipistrelli, gufi e talvolta anche di scimmie.

Alcune specie di aquile si aggiungono alla dieta del pesce, immergendosi quando si pesca in acqua. Non trascurare i rettili (lucertole, tartarughe), insetti e carogne.

La parte principale dell'aquila del cibo arriva a terra, ma gli uccelli si prendono in volo. L'uccello rapace sorvola a lungo il terreno e cerca la preda. Poi l'aquila si blocca in aria, cade come una pietra, afferra la preda con potenti artigli e la porta via.

Dove vivono le aquile?

La gamma di distribuzione delle aquile è piuttosto ampia e l'habitat dipende dalle specie di uccelli. Tuttavia, tutti i membri della famiglia preferiscono accontentarsi della civiltà e dell'uomo, scegliendo paesaggi montani o semi-aperti.

Ad esempio, l'aquila reale che vive in Russia (nel nord del Caucaso e nel sud di Primorye) annida nella zona di foreste difficili da raggiungere e il suo parente australiano, l'aquila reale dalla coda a cuneo, si sente a suo agio nelle foreste della Nuova Guinea. Le aquile delle steppe abitano le steppe e la zona semi-desertica, abitandole da Transbaikalia alla costa del Mar Nero. Il campo di sepoltura dell'aquila è stato scelto dalle steppe della foresta dell'Ucraina, dalle regioni della steppa kazaka, dalle foreste della Repubblica ceca, dalla Spagna e dalla Romania. Ci sono aquile in Iran e Cina, in Ungheria e Slovacchia, in Grecia e in Germania.

Qual è la differenza tra un'aquila e un'aquila?

Nonostante appartengano alla stessa famiglia di falchi, l'aquila e l'aquila differiscono, principalmente nel loro modo di vivere. L'aquila vive in zone montuose, desertiche e boscose, l'aquila sceglie di nidificare la costa dei bacini artificiali, perché di solito si nutre di pesci, animali e uccelli che vivono vicino all'acqua. Per quanto riguarda le differenze esterne tra l'aquila e l'aquila, esistono anche:

  • le zampe delle aquile sono molto densamente operose, mentre le aquile hanno zampe nella parte inferiore prive di un piumaggio "intelligente",
  • il becco dell'aquila è più potente e un po 'più grande di quello di un'aquila,
  • la coda dell'aquila è a forma di cuneo e la coda dell'aquila è piuttosto stretta e corta.

Qual è la differenza tra un'aquila e un falco?

  • La differenza più importante tra l'aquila e il falco è la sua dimensione: il falco è molto più piccolo dell'aquila.
  • Le ali del falco sono corte, leggermente arrotondate e leggermente piegate, mentre le ali dell'aquila sono lunghe, larghe, con un raggio di due metri e mezzo.
  • La coda dell'aquila è corta, ma il falco ha una lunga coda.
  • Un'altra differenza tra questi uccelli è il tipo di volo: l'aquila vola per lungo tempo, fluttuando nelle correnti d'aria, un volo in volo non è tipico di un falco.

Qual è la differenza tra un'aquila e un falco?

  • A differenza dell'aquila, il falco è più aggraziato e di dimensioni non molto grandi. Il peso del falco raramente supera 1 kg, mentre il peso dell'aquila raggiunge 3-7 kg.
  • L'apertura alare di un falco è di 1 metro, l'apertura alare di un'aquila raggiunge i 2,4 metri.
  • Le ali dei falchi non sono larghe come quelle delle aquile, quindi il falco non è un maestro nell'impennata delle correnti ascendenti.
  • Per quanto riguarda il modo di vivere, ci sono differenze tra l'aquila e il falco. I falchi nidificano necessariamente ad un'altezza, perché per iniziare il volo hanno bisogno di una spinta, ma le aquile hanno abbastanza "accelerazione", che permette loro di sistemare i nidi anche sul terreno.
  • Le aquile sono interessate al cibo "di terra", si nutrono non solo di uccelli, ma anche di mammiferi, roditori, pesci e anfibi. Falcon è un cacciatore d'aria nato e gli uccelli diventano la sua preda principale.

Qual è la differenza tra l'aquila e l'aquilone?

  • Коршун – обладатель короткого, загнутого крючком, но достаточно слабого клюва, а у орла клюв очень мощный и прочный.
  • Как и орел, коршун легко и по долгу может парить в поднебесье, но по полету этих птиц сразу отличишь. Коршун имеет кажущиеся чрезмерно длинными крылья и такой же длинный хвост в форме вилки. Орел гораздо крупнее по размеру, его крылья широкие, с растопыренными по краю и на концах перьями, хвост короче, чем у коршуна.
  • Орлы – отменные охотники с отличным зрением, маневренные и стремительные при атаке. Gli aquiloni sono un po 'flemmatici e pigri: non si distinguono per la loro agilità e rapidità, si nutrono spesso del fatto che saranno presi da prede già catturate da altri uccelli, senza disprezzare le carogne.
  • Per annidare l'aquilone sceglie alberi alti, spesso singoli. Ci sono spesso casi in cui l'aquilone occupa nidi di altre persone. L'aquila costruisce nidi nelle foreste e sulle scogliere a picco, così come sulla superficie della terra.

Allevamento di aquile

La pubertà di maschi e femmine inizia all'età di 4-6 anni, anche prima dell'acquisizione di un "vestito" da piuma per adulti. Le aquile scelgono il loro compagno e mantengono la lealtà matrimoniale per molti anni. La stagione degli amori dipende dal grado di resilienza, nelle specie migratorie dura da metà inverno ad aprile.

I giochi di accoppiamento delle aquile sono caratterizzati da spettacolari figure aeree con la partecipazione di entrambi i membri della coppia: si inseguono uno dopo l'altro, un volo ondulato, un'immersione acuta e una rotazione a spirale.

L'area di nidificazione è strettamente sorvegliata da altri predatori, e il nido dell'aquila stessa è sistemato in alto tra i rami degli alberi, su cornici rocciose e in nicchie. A volte possono essere scelte aquile per annidare torri geodetiche e supportare autostrade ad alta tensione.

Un paio di aquile possono usare lo stesso nido per diverse stagioni di fila, completando e ristrutturando la loro casa.

La muratura contiene da 1 a 3 uova grigio-bianche con macchie scure. Il rinvio avviene con una differenza di 3-4 giorni.

L'incubazione della frizione dura 40-45 giorni, con il maschio che a volte sostituisce l'aquila femminile.

Coperti di peluria grigia e bianca, i polli dell'aquila si schiudono nello stesso modo in cui sono state deposte le uova. Il primo cucciolo ha una migliore possibilità di sopravvivenza, mostrando aggressività contro fratelli o sorelle. I genitori sono completamente indifferenti a questo comportamento della prima progenie.

Pulcini indifesi alimentano l'aquila femminile, strappando la preda portata dal maschio in piccoli pezzi. Nel giorno 65-80, i giovani pulcini si alzano sull'ala e volano fuori dal nido, anche se nel primo anno di vita lasciano raramente l'area di nidificazione.

Tipi di aquile, nomi e foto

Il falco della famiglia comprende 70 generi, che contengono 14 sottofamiglie, ma tra loro ci sono falchi, aquile, aquiloni, avvoltoi e poiane. La classificazione attuale comprende 17 specie principali di aquile, che hanno le loro caratteristiche distintive. Ecco alcuni di loro:

  • Aquila reale (lat. Aquila chrysaetos)

L'aquila più grande del mondo, il peso degli individui può raggiungere quasi 7 kg. Lunghezza del corpo 76-93 cm, apertura alare 1,8 - 2,34 metri. Una caratteristica distintiva della forma è il bordo posteriore delle ali, curve quando si librano nella forma della lettera latina "S". Le giovani aquile aquile reali si distinguono per il colore quasi nero delle piume con macchie bianche "segnale" sulle ali, che è una tipica difesa contro l'aggressione della vecchia generazione.

Le aquile dorate sono comuni nella parte occidentale del continente nordamericano, nel Messico centrale, in Africa, in Asia, nelle aree montuose del territorio europeo, sulle isole del Mediterraneo. In Russia, si trovano ovunque dalla regione dell'Amur alla Kamchatka.

  • Hawk Eagle (latino Aquila fasciataprecedentemente Heraeetus fasciatus)

Ha piumaggio nero-marrone della schiena e un peritoneo bianco con strisce trasversali di un colore scuro. Il peso dell'aquila è di circa 2,5 kg. La lunghezza delle ali è di 46-55 cm, la lunghezza del corpo dell'aquila va da 65 a 75 cm.

L'habitat di questa specie di aquile copre l'Europa meridionale, il continente africano (ad eccezione del Sahara) e le terre incolte dell'Asia centrale. In Europa, la specie è praticata come uccelli da caccia.

  • Stone Eagle (lat. Aquila rapax)

Steppa e savana abitante dell'Africa sudoccidentale, Iran, a nord-ovest dell'India. La lunghezza del corpo è di 60-72 cm, l'apertura alare dell'aquila è di 159-183 cm, il peso del maschio raggiunge i 2 kg, il peso delle femmine è compreso tra 1,6 e 2,5 kg.

Questa specie di aquile minacciate di estinzione è elencata nel Libro rosso della Russia. Predatore malvagio e infido, se possibile, rubare e selezionare la preda dagli uccelli fissi. Esteriormente molto simile all'aquila steppa.

  • Aquila delle steppe (lat. Aquila nipalensis)

Le piume adulte sono di colore marrone scuro con una macchia rossa brillante sulla testa. La lunghezza del corpo dell'aquila è di 60-85 cm, l'apertura alare dell'aquila raggiunge i 220-230 cm e il peso dell'aquila va da 2,7 kg a 4,8 kg.

Piccole specie che vivono nelle steppe dell'Asia centrale e centrale. L'aquila delle steppe è elencata nel Libro rosso della Russia e si trova da Stavropol a sud degli Urali. Inverni in Africa, in India, nella penisola arabica.

  • Cimitero (lat. Aquila heliaca)

Specie rara, simile all'aquila reale, ma con caratteristici segni bianchi - spalline sulle spalle. Una delle specie più rumorose dell'aquila, il cui grido può essere sentito ad una distanza di 1 km. La lunghezza del corpo è 72-84 cm, l'apertura alare di un'aquila raggiunge 180-215 cm Il peso del rapace è 2,4-4,5 kg.

Nidifica nelle zone desertiche della steppa-foresta dell'Asia centrale, dell'India e della Mongolia. Nella parte europea della Russia si trova nella regione di Lipetsk, intorno a Tambov, Krasnoyarsk, Buriazia e Transbaikalia. Migrazione verso Israele, Iraq, Pakistan e il continente africano.

  • Nano dell'aquila (lat. Pennata dell'Aquila)

Di medie dimensioni, con un peso fino a 1,3 kg e non più lungo di 53 cm, ricorda le poiane per dimensioni e dimensioni. L'apertura alare della nana aquilana è di soli 100-132 cm e si differenzia dai tipici rappresentanti del genere per le ali strette e una lunga coda.

Razze in Libia, Egitto, Sudan, Francia, Grecia, Turchia. In Russia, l'aquila vive nei sobborghi di Tula e Tambov, nel Territorio dell'Altaj e nella Transbaikalia. La popolazione principale migra verso il nord Africa e il Medio Oriente.

  • Aquila d'argento (in latino Aquila wahlbergi)

Un rapace con un'apertura alare di 130 a 160 cm. La lunghezza dell'uccello raggiunge 55-60 cm.

Abitazioni nei paesi dell'Africa a sud del deserto del Sahara. Si nutre di uccelli, mammiferi e rettili. Viet nidi sugli alberi.

  • Kaffir Eagle (lat. Aquila verreauxii)

L'uccello ha un peso di 3,5-4,5 kg. La lunghezza del corpo raggiunge i 70-95 cm, l'apertura alare di un'aquila è di 2 metri. Si nutre di piccoli mammiferi, roditori.

L'aquila Kaffra vive in Etiopia e in Africa orientale: in Sudan, Uganda, Kenya, Somalia, Repubblica Democratica del Congo e Tanzania, Zambia, Zimbabwe, Mozambico, Lesotho e Sud Africa. Vive sia sulle colline e in alta montagna, tra rocce, burroni e resti di pietra calcarea.

  • Lesser Spotted Eagle (Lat. Aquila pomarina)

L'uccello ha un peso di 1,5-1,8 kg e una lunghezza del corpo da 62 a 65 cm.

Questa specie di aquile nidifica in 2 luoghi sul territorio della Russia (regioni di San Pietroburgo, Novgorod, Mosca e Tula), nei paesi dell'Europa centrale e orientale, in Turchia. Abita nei paesi dell'Asia meridionale e allo stesso tempo negli inverni nei paesi dell'Africa orientale e sud-orientale. Si nutre di piccoli mammiferi e rettili.

  • Aquila maculata (lat. Aquila clanga)

Un uccello con un peso corporeo di 1,6-3,2 kg, con una lunghezza del corpo di 65 cm a 73 cm allo stesso tempo, questa specie è più grande e più scura della piccola aquila maculata.

Nidifica nei paesi dell'Europa orientale, Russia, Kazakistan, Cina, Mongolia. Inverni in India, Iran, Cina, paesi dell'Africa orientale. Le aquile macchiate vivono più spesso in foreste miste, in pianura, vicino a fiumi, laghi e paludi. Si nutre di piccoli uccelli, roditori, rettili e rettili.

  • Aquila-nano australiano (lat. Aquila morphnoides)

Questa è una piccola aquila che vive in Australia. La lunghezza del corpo raggiunge 45-55 cm, peso 815 grammi, l'apertura alare di un'aquila è di 120 cm.

Abita foreste tropicali e temperate, preferisce aree collinari aperte a fitte foreste. Si nutre di roditori (ratti, topi, conigli), uccelli, serpenti e lucertole, insetti e pesci.

Hawk Eagle

Le specie di aquile che pesano fino a 2,5 kg e 65-75 cm di lunghezza, con una lunghezza alare fino a 55 cm.

Apparentemente, prima quest'aquila viveva in tutta la zona tropicale e subtropicale dell'emisfero orientale, e ora ci sono aree isolate lungo l'equatore. L'aquila falco si trova nell'Europa meridionale, nel Nord Africa, a volte si trova in spazi dal Turkmenistan al Tagikistan, occupa vasti spazi in India e si trova spesso anche nel sud della Cina. Le aquile di falco per nidificare scelgono un'area coperta da arbusti xerofitici (resistenti alla siccità).

Hawk Eagle

Le aquile di falco delle miniere non superano le dimensioni di una lepre. Può essere sia mammiferi che uccelli. Ad esempio, pernici o piccioni selvatici sono presenti nella dieta del falco aquila. Di solito un falco aquila attacca la preda a terra, ma può catturare la vittima in volo, come un falco.

Hawk Eagle catturò un piccione. Un paio di aquile falco.

La coppia di falchi aquile è molto forte. Una coppia può vivere insieme per la vita. Le uova si schiudono da gennaio ad aprile. Nella maggior parte dei casi, la femmina depone due uova, una o tre uova nel nido - questa è una grande rarità. Uova da cova femminili. All'età di 10 settimane, gli aquilotti diventano indipendenti.

In Europa, l'aquila falco è minacciata di estinzione, poiché il rapido sviluppo umano della terra per i loro bisogni e la distruzione della natura portano alla distruzione dell'approvvigionamento alimentare.

Aquila nana

Una piccola specie di aquile, più simili per dimensioni con poiane. L'uccello migratore, l'area di riproduzione dell'aquila nana, è una zona di clima temperato caldo in Eurasia. Per lo svernamento, le aquile nane volano in Africa. Nell'Africa meridionale, vi è una popolazione di aquile nane che vivono lì tutto l'anno.

L'apertura alare delle aquile di questa specie è di un massimo di 130 centimetri. Le femmine e i maschi sono ugualmente colorati, anche se le femmine sono più grandi.

aquila minore.

Le coppie di questa specie vanno in letargo separatamente, ma per l'allevamento si riuniscono di nuovo e costruiscono un nido nello stesso posto. In questo momento, i maschi si comportano in modo provocatorio, organizzando uno spettacolo insolito nel cielo, eseguendo varie acrobazie aeree.

Il nido è costruito maschio e femmina, risulta largo, di circa un metro di diametro. Di solito si stabilisce su un albero massiccio ad un'altezza di almeno cinque metri dal suolo, solitamente più alto.

La femmina depone una o due uova alla fine della primavera. Le uova da cova durano un mese, mentre il maschio nutre la femmina. Dopo la comparsa delle aquile, la femmina li scalda per molti altri giorni fino a quando non si abituano alle nuove condizioni. Il maschio continua a prendersi cura di lei, dandole da mangiare. Due mesi dopo, i pulcini fuggiranno e lasceranno il nido.

Due giovani aquile nane nel nido.

Nonostante le loro piccole dimensioni, le aquile nane hanno zampe molto forti, che permettono loro di cacciare partite relativamente grandi, ad esempio i conigli. Può catturare piccoli uccelli come tordi, storni, passeri, allodole e altri al volo. Se il clima è secco, l'aquila nana caccia i rettili, quindi serpenti e lucertole costituiscono la base della dieta. Cerca di uccidere i serpenti velenosi con un colpo alla testa, tuttavia, ci sono casi in cui i serpenti velenosi si sono difesi con successo e le aquile nane sono morte per i morsi. Nei quartieri invernali, queste aquile si nutrono volentieri di termiti.

Indian Hawk Eagle

L'aquila falco indiano è una piccola specie di aquile, con un'apertura alare fino a 140 centimetri.

L'aquila falco indiano si trova nei tropici della zona indomale. La specie abita foreste sempreverdi e umide. Ci sono diverse popolazioni dell'Aquila del falco indiano, che sono isolate l'una dall'altra.

Aquila falco indiano.

Uccelli cacciatori di piccole e medie dimensioni, ci sono anche casi noti della caccia di successo di questa aquila per gli scoiattoli.

Il nido è costruito ad un'altezza di almeno 25 metri. Depone solo un uovo. Non ci sono altri dati sulla riproduzione di questa specie, dal momento che è stato poco studiato.

Golden Eagle - è il più grande rappresentante dell'intera famiglia di falchi. Golden Eagle è un'aquila forte e grande. L'apertura alare può raggiungere i 240 centimetri, peso - 6,7 chilogrammi. In questo caso, i maschi sono molto più piccoli delle femmine, il peso del maschio può essere al massimo di 4,6 chilogrammi.

Aquila aquila reale.

Distribuito in tutto l'emisfero settentrionale. Molto spesso vive in montagna, nelle pianure si può trovare molto raramente. Evita i posti occupati dalle persone, e lo fa correttamente.

Caccia lepri, roditori e vari uccelli. Ma la dimensione ti permette di provare i cuccioli di cervi, pecore e altri grandi animali.

La visione estremamente nitida consente all'aquila di rilevare una lepre a una distanza di due chilometri. Ma le aquile reali vedono bene solo durante il giorno. Avendo notato la preda, l'aquila piomba verso di essa, mentre la velocità dell'aquila reale può raggiungere i 320 km / h.

Lepri, marmotte, furetti, roditori, puzzole e persino tartarughe possono diventare prede per l'aquila reale. In Bulgaria, le tartarughe costituiscono un quinto della dieta delle aquile d'oro. Nelle parti meridionali della catena, le aquile reali possono cacciare i serpenti. Può anche attaccare i falchi, che è offensivo. L'aquila reale non evita le carogne, specialmente in inverno.

L'aquila della preda si affaccia, librandosi nel cielo. Se è nuvolosa o piovosa, l'aquila reale è in cerca di preda seduta su una collina (albero o collina).

Aquila reale aquila in volo.

La piccola preda dell'aquila reale afferra una zampa per il collo, il secondo dietro la schiena e si spezza la spina dorsale. Se necessario, un forte colpo di un potente becco spezza le arterie del collo. Se l'aquila reale tenta di uccidere una grossa preda, consegna diversi colpi di questo tipo, mentre si tiene in equilibrio, aggrappandosi saldamente alla schiena della vittima.

Inizia a moltiplicarsi all'età di cinque anni. Formando coppie, le aquile reali rimangono fedeli per tutta la vita, mentre la seconda metà della coppia è viva. Le aquile aquile reali fanno i loro nidi in luoghi difficili da raggiungere in montagna, meno spesso negli alberi. Annidarsi sempre lontano dalle persone.

Un'aquila reale di solito depone due uova in un intervallo di 3-4 giorni. I pulcini nascono nello stesso intervallo. Il pulcino più vecchio è aggressivo nei confronti dei più giovani, prendendo cibo da loro. I genitori non prestano alcuna attenzione a questo comportamento. Di conseguenza, oltre la metà dei pulcini più giovani muore, senza nemmeno aver vissuto per due settimane. Sull'ala, i pulcini d'aquila reale ottengono fino a 80 giorni, ma non volano lontano dal sito di nidificazione per molto tempo.

Aquila reale aquila in volo.

Le aquile dorate sono sedentarie e non volano via per svernare. Proteggono il sito dagli altri rapaci.

Nel nostro tempo, la popolazione dell'aquila reale sta rapidamente diminuendo, l'aquila reale è diventata un uccello molto raro. Un grande colpo alla popolazione di aquile reali, come altri predatori, è stato distribuito dagli agricoltori in Europa e nel Nord America. Hanno sparato contro di loro in modo incontrollabile, mentre attaccavano gli animali domestici.

Burial Eagle

L'aquila reale è una grande specie di aquile, con un'apertura alare che può raggiungere i 215 centimetri.

È una specie migratrice, nidifica nella fascia steppica e forestale-steppa dell'Eurasia ad est fino a Baikal, e per le mosche svernanti verso diverse regioni meridionali (Cina meridionale, India, Arabia Saudita, ecc.).

Burial Eagle.

Esternamente, l'aquila reale sembra un'aquila reale, ma di dimensioni leggermente inferiori.

Sebbene l'aquila di sepoltura fosse originariamente abitata nelle pianure, fu spinta nelle montagne a causa dell'attività umana. Preferisce steppe, steppa della foresta o semi-deserto necessariamente con le isole della foresta.

Inizia a moltiplicarsi nel quinto o sesto anno di vita. A quest'ora, il colore dell'aquila diventa adulto. Le coppie create vengono salvate per tutta la vita, anche per il periodo di svernamento le coppie non sono separate.

Il terreno di coltura è stato utilizzato dalla coppia per molti anni.

Burial Eagle.

La femmina di solito depone 2 uova a intervalli di diversi giorni. Di conseguenza, il pulcino più vecchio sopprime il più giovane, e questo può portare alla morte di quest'ultimo. Ma questo non accade spesso come nelle aquile.

L'aquila funebre è un predatore e spazzino. La carogna è una parte essenziale della sua dieta. La carcassa di un cane abbattuto può fornire un'aquila grave per diversi giorni.

Per cercare la preda, come tutte le aquile, aleggia su un debito nel cielo o lo guarda in alto. La preda è abbastanza a terra, l'uccello può prenderlo al decollo.

Questa specie di aquile ha lo status di vulnerabile. La ragione principale del declino del numero delle aquile funebri è l'aumento del numero di persone.

Cimitero spagnolo

Il cimitero spagnolo è un'aquila che vive solo sulla penisola dei Pirenei. Più recentemente, questa specie di aquile era considerata una sottospecie dell'aquila funebre, ma sono state trovate differenze genetiche significative e ora la sottospecie è evidenziata in una specie separata.

Cimitero spagnolo dell'aquila.

La lunghezza del corpo del sepolcreto spagnolo è di 80 centimetri e l'apertura alare può raggiungere 2,2 metri. La preda principale sono i conigli, cattura anche roditori e uccelli. Può attaccare una lepre o anche una volpe.

I cimiteri spagnoli non sono uccelli migratori. Mantengono i loro territori di caccia e li proteggono dai rivali.

Cimitero spagnolo dell'aquila. Cimitero spagnolo dell'aquila. Cimitero spagnolo dell'aquila. Cimitero spagnolo dell'aquila.

I cimiteri spagnoli sono uccelli monogami. L'annidamento inizia a marzo. La femmina può deporre fino a 4 uova, ma di solito non più di 2 pulcini sopravvivono nella covata. Raggiungendo tre mesi, i piccoli lasciano il nido.

Cimitero spagnolo dell'aquila. Cimitero spagnolo dell'aquila. Cimitero spagnolo dell'aquila.

Questa specie di aquile è in pericolo, in natura non ci sono più di 650 individui rimasti.

Aquila di pietra

L'aquila di pietra è una grande specie, lunghezza del corpo: 62-72 cm L'apertura alare dell'aquila di pietra: 160-183 cm I maschi sono un po 'più piccoli delle femmine, i maschi pesano fino a 2,0 kg, le femmine fino a 2,5 kg. Molto simile all'aquila steppa.

Aquila di pietra.

Le aquile di pietra non si stabiliscono nelle foreste o nei deserti, preferendo savane e steppe. Popolazioni isolate vivono in India e nei paesi vicini, e anche in Africa.

Pietra aquila e sciacallo abbattuto sulla strada.

La dieta è molto varia: mammiferi e rettili, uccelli e grandi insetti, caccia al pesce mentre in parte immerge il corpo nell'acqua. Il peso massimo della produzione non supera i 2 kg. Può attaccare i fenicotteri in volo. L'aquila di pietra non rimpicciolisce le carogne, rubando le prede ai concorrenti.

L'aquila di pietra è un uccello monogamo, come molte aquile. Solo un pulcino sopravvive nella covata. Il maschio aiuta la femmina a nutrire il bambino. I pulcini stanno sull'ala nel terzo mese di vita. Maturità sessuale L'aquila di pietra raggiunge il quarto anno di vita.

Aquila delle steppe

Степной орёл – крупный вид орлов. Самки крупнее самцов, вес самки может достигать 4,8 кг, а размах крыльев 230 см.

Степной орёл.

Степной орёл – перелётная птица. Гнёзда вьёт в степях от Ставропольского Края РФ до южной части Китая. На зимовку степные орлы улетают в Африку и Индию.

Степной орёл в полёте.

Основная добыча степного орла – суслики и другие крупные грызуны, может нападать на зайцев и птенцов других видов птиц. Охотно поедает падаль.

Большой подорлик

Большой подорлик – вид перелётных орлов, гнездующийся на территории от Финляндии до Китая. Gli inverni delle grandi orecchie macchiate in India, Iran e Indocina.

Il peso dell'aquila maculata più grande è di 3,2 kg. Spesso sistemato vicino a corpi idrici. Cacce per piccoli roditori. La preda principale - arvicole d'acqua e altri roditori, possono catturare rettili e piccoli uccelli.

Nidifica sugli alberi, spesso un nido viene utilizzato per diversi anni di seguito. Come la maggior parte delle aquile, la femmina depone due uova con un intervallo di diversi giorni. L'uccellino più piccolo viene soppresso dall'anziano e muore, spesso senza aver vissuto nemmeno una decina di giorni.

La grande aquila maculata cresce bene in cattività, quindi può essere trovata spesso negli zoo.

Aquila maculata minore

L'aquila maculata è una specie di piccole aquile. Il peso della piccola aquila maculata non supera 1,8 kg.

Piccola aquila maculata. Piccola aquila maculata.

Razze in Europa orientale e inverni in Africa. In India, c'è una popolazione non migratoria isolata.

Aquila maculata

Aquile maculate sono aquile di medie dimensioni, lunghezza del corpo fino a 65 cm. Vive in India e nei paesi vicini: Myanmar, Bangladesh, Cambogia, Nepal.

Aquile macchiate

Caccia non piccoli mammiferi, catturando la preda da terra. Può anche cacciare uccelli e rane.

Kaffra Eagle

Kaffra Eagle vive in Africa. Ampia vista con un'apertura alare di fino a due metri e un peso fino a quattro chili e mezzo.

Kaffir Eagle. Kaffir Eagle. Kaffir Eagle. Kaffir Eagle. Aquila kaffra con preda.

La preda principale - roditori.

Aquila d'argento

L'aquila d'argento è un altro rappresentante della fauna africana. L'aquila d'argento ha una lunghezza fino a 60 cm e un'apertura alare di 140-160 cm.

Aquila d'argento. Aquila d'argento.

Come altre specie di aquile, l'aquila d'argento si ciba di piccoli animali (mammiferi, rettili e uccelli). I nidi sono costruiti sugli alberi, le femmine depongono una o due uova.

Aquila di mare

L'aquila dalla coda a cuneo è una specie grande con un'apertura alare di fino a 2,3 metri e un peso fino a 5 kg, mentre le femmine sono più grandi dei maschi.

L'aquila del wedgetail vive in Australia, nelle isole della Tasmania e nel sud della Nuova Guinea. L'aquila dalla coda a cuneo si installa sia in pianura che in montagna.

Aquila dalla coda a cuneo.

La preda principale delle aquile cuneiformi è il coniglio. Grandi uccelli e lucertole possono anche essere attaccati. Ci sono stati casi di attacchi agli agnelli, ma questa è una rarità. Questa specie si nutre anche di carogne.

Aquila in coda a cuneo in volo.

I nidi sono costruiti in alto sugli alberi, scegli un luogo da cui puoi vedere chiaramente i dintorni. In posa non più di tre uova. I cuccioli nascono dopo circa 45 giorni. I pulcini dell'aquila dalla coda a cuneo dipendono dai loro genitori per mezzo anno, poi lasciano il nido e iniziano a condurre una vita indipendente.

Aquila kurochkini

Aquila kurochkini (latino) è una specie fossile di aquile, simile per dimensioni e struttura all'aquila vivente del falco. Questa specie è stata descritta nel 2013 dal paleontologo bulgaro Z.N. Marziale.

L'epiteto specifico (kurochkini) è dato in onore dell'autorevole paleontologo russo Professore E.N. Kurochkina (1940-2011), che ha dato un grande contributo allo studio della prima evoluzione e filogenesi degli uccelli, esplorando la fauna paleocorno di tutto il continente eurasiatico.

Guarda il video: DocumentariDivX ITA National Geographic Artiglio storia di un'Aquila (Giugno 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send

zoo-club-org