Pesci e altre creature acquatiche

Squalo e pesce bloccato: tipo di relazione

Il pesce che attacca è una delle creature più incredibili che popolano gli oceani. Passano quasi tutta la loro vita attaccandosi a vari "maestri" con l'aiuto della prima pinna dorsale, spostata nella parte superiore della testa e trasformata durante il processo evolutivo in una ventosa speciale, che ha la forma di un disco ovale. Questi pesci sono stati trovati ripetutamente su cetacei, razze, delfini, tartarughe e persino su navi di mare. Attaccando i pesci, anche i più sanguinari predatori dei mari e degli oceani - gli squali - riescono a trasformarsi in un "veicolo" comodo e confortevole.

Secondo la classificazione biologica, queste inusuali creature marine appartengono alla famiglia dei distacchi ossei dei perciformi della classe delle pinne raggiate. Sono ampiamente distribuiti nelle acque dei mari subtropicali e tropicali. Il pesce che attacca non è solo una creatura straordinaria, è un chiaro esempio dell'adattabilità evolutiva degli organismi biologici alle varie condizioni di esistenza. Il fatto è che la natura non gli ha fornito una vescica natatoria, che gli permette di regolare la profondità dell'immersione. E i pesci attaccanti hanno trovato una soluzione completamente originale, usando come "veicoli" le creature marine più grandi.

Diversi tipi di questi insoliti abitanti del mondo sottomarino preferiscono "proprietari" ben definiti, non solo facilitano in modo significativo i loro lunghi viaggi, ma in molti casi svolgono un ruolo molto importante nelle loro vite. Il più indipendente nella sua scelta è il cosiddetto ordinario bloccato. A differenza dei suoi altri parenti "attaccanti", ha una certa inclinazione verso la vita indipendente e spesso viaggia in orgogliosa solitudine. A proposito, è uno dei due tipi di rappresentanti di questa famiglia (il secondo è il relitto dello squalo) che abita le acque territoriali russe.

I bastoncini per i pesci inizialmente esistono offline e iniziano ad aderire attivamente agli oggetti fluttuanti solo dopo aver raggiunto una dimensione superiore a quattro centimetri. In questa fase di sviluppo, il pesce che attacca sceglie i pesci piccoli, ad esempio il kuzovok e il pesce palla, nei suoi satelliti. Per molto tempo si è creduto che questi rappresentanti della fauna marina si nutrissero esclusivamente dei resti del cibo dei loro grandi "proprietari". Ma questo non è completamente vero. La loro dieta è dominata da organismi planctonici e di piccoli animali che vivono nella colonna d'acqua, oltre che da exoparassiti dell '"ospite".

A differenza di quello ordinario, il remoor degli squali è collegato con il suo "veicolo" assetato di sangue da legami molto più forti. È una vera ombra del mare, dappertutto seguendo inseparabilmente la sua "amante". Questi pesci e squali attaccati sono un buon esempio di un tandem biologico e della perfezione dell'ecosistema del pianeta. Il menu del reame si basa su piccoli parassiti invertebrati - copepodi che vivono sul corpo dello squalo, che indubbiamente apporta notevoli benefici al predatore.

Apparentemente, le remora non possono esistere in modo completamente indipendente. Fino ad ora, questa specie era stata trovata attaccata solo allo squalo, e per lo più nella sua cavità branchia, dove vi è libero accesso all'apparato respiratorio del reame senza alcuno sforzo da parte sua. È anche interessante il fatto che i bastoncini di questo tipo presi dallo squalo e posti nell'acquario si sentissero estremamente a disagio, si può persino dire male. I dispositivi di rimozione hanno mostrato segni di "respiro pesante", facendo più di duecento movimenti respiratori al minuto.

Anche la caratteristica caratteristica e piuttosto insolita di molte specie che attaccano è la loro capacità di cambiare colore. In generale, le dimensioni degli individui adulti che attaccano il pesce vanno da 30 cm a un metro. I confini delle profondità del loro habitat di circa 20 - 50 m.

Che aspetto hanno i randagi e dove vivono?

Si è bloccato - un piccolo pesce piccolo di trenta centimetri, cresciuto, tuttavia, a volte fino a 100 cm. È imparentato con scad, ha un colore brunastro, giallastro o grigio-blu, una grande bocca cosparsa di piccoli denti e una mascella inferiore leggermente sporgente.

La forma del pesce indica che abbiamo un Polovtsian veloce e attivo - ha un corpo laterale schiacciato e una testa appiattita. Ma qui è solo il nuoto che si attacca non è molto innamorato. E la pinna superiore trasformata in un disco di aspirazione la aiuta a sottrarsi a questa necessità vitale. Usando questo dispositivo circondato da un rullo muscolare, il pesce può attaccare a squali, razze, tartarughe e altri abitanti marini senza preoccuparsi di lunghe nuotate.

Il pesce si conficca principalmente nelle acque tropicali e subtropicali, ma si trova anche nelle latitudini temperate. In totale, i ricercatori conoscono 7 specie di questo pesce, e comprendono lo squalo Remoor, così chiamato per il suo speciale attaccamento agli squali. A volte, a proposito, si incontra persino in Estremo Oriente nel Golfo di Pietro il Grande.

Pesce che ferma le navi

Alla ricerca del futuro del trasporto, gli sticky sono molto persistenti - ci sono casi in cui hanno letteralmente inseguito i subacquei, cercando di aggrapparsi ai loro corpi. E alcune specie di questi pesci amano viaggiare, attaccati alle navi del mare.

A proposito, gli antichi greci li chiamavano "pesci che ritardano le navi". E non a caso il pesce-bastone, si scopre, è la colpa del fatto che le navi di Marco Antonio e Caligola erano in ritardo per la navigazione a causa di esso, che ha portato alle battaglie perse a tempo debito.

Ma nulla può essere fatto! Il pesce appiccicoso non ha una vescica natatoria, pertanto è difficile immergersi nella profondità dell'acqua e muoversi nella sua profondità. Nel processo di evoluzione, questa specie ha seriamente facilitato non solo il suo movimento, ma allo stesso tempo l'opportunità di nutrirsi.

Squalo e pesce bloccato: tipo di relazione

Ma, si scopre, non tutti i bastoncini sono strettamente connessi con i loro "padroni". Alcuni di essi galleggiano liberamente sulla superficie dell'acqua e praticamente non usano la ventosa. Anche se il più delle volte appiccicoso cerca ancora di attaccarsi al corpo del pesce, e alcuni arrivano alle sue fessure branchiali.

La remora degli squali, ad esempio, non può affatto, secondo i ricercatori, esistere senza il suo "ospite" dimensionale. Questo pesce-incastrato e lo squalo hanno formato nel tempo una forte simbiosi, e ora rimosso dallo squalo e posto nell'acquario, il remore inizia a soffocare. Questo importante processo in lei, come si è scoperto, è adattato alla vita in uno stato permanentemente collegato, quando l'acqua senza molto sforzo da un pesce appiccicoso va costantemente alle sue branchie, portando la quantità necessaria di ossigeno.

Lo squalo ha bisogno di attenersi

Per quello a cui si è attaccato lo squalo o altri grandi nuotatori del mare, è comprensibile. Un pesce che attacca, che è difficile regolare la sua stessa immersione, può, specialmente non preoccuparsi di percorrere lunghe distanze, trovandosi allo stesso tempo sotto una seria protezione. Dopotutto, nessuno praticamente attacca uno squalo, una balena o un pendio.

È facile capire che dal "tavolo del maestro" cadono deliziosi pezzi. Quindi, ad esempio, la remissione degli squali viene staccato non appena il "proprietario" rompe la preda, ed è accettato di ingoiare piccoli resti. È vero che anche gli autoadesivi cacciano - piccoli pesci o crostacei. E a volte, non disdegno e zooplancton.

Perché lo squalo si è attaccato?

Ma a che serve uno squalo di un simile quartiere? E perché reagisce tranquillamente al freeloader? Si scopre che attaccare svolge il ruolo di ordinato con il suo padrone. Lei mangia volentieri dalla pelle dei parassiti esterni della sua "padrona", che sicuramente si addice a questa terribile creatura.

Sembra un pesce bloccato su uno squalo bloccato, la foto mostra abbastanza chiaramente. E puoi capire quanto sia piccolo. Pertanto, il pesce non causa gravi problemi con la sua presenza - non interferisce con il suo movimento minuscolo e veloce nella colonna d'acqua, il che significa che è chiaro perché squali, balene, tartarughe e razze trattano i loro fedeli cavalieri in modo così calmo e indifferente.

Attaccare - un ottimo "gancio" per la caccia al mare

A proposito, in Madagascar e nelle Maldive, ancora, i pescatori del villaggio usano il bastone come un "gancio vivo" quando pescano le tartarughe. Per fare questo, devi legare saldamente la coda e gettarla nell'acqua. Il pesce si è bloccato, trovando una tartaruga, immediatamente attaccato ad esso, e il pescatore può solo trascinare la preda verso la riva.

I ricercatori che hanno cercato di stabilire quanto fosse potente la ventosa del colloso, sollevati durante gli esperimenti con esso erano vasi di peso di 12 kg e pesci di 18 kg! E, come si è scoperto, questo non è il limite, si scopre, la dimensione della preda che questo "gancio vivo" può estrarre dipende solo dall'abilità del pescatore, dalla forza della lenza e, ovviamente, dalle capacità del corpo del pesce, perché può anche essere strappato da un grosso carico.

Fatti che attacca il pesce

Grande (70 90 cm di lunghezza) attaccare il pesce trovato in mari caldi. Questo è un pesce affusolato e affusolato alla coda. In cima alla sua testa ha un ventosa piuttosto grande, di forma ovale con l'aiuto del quale il pesce si attacca ai vasi. Questo ventosa agisce come i polloni con cui attacciamo vari oggetti su superfici lisce (per esempio, un portasapone su una parete piastrellata in bagno o un termometro su un vetro di una finestra), ma per gli adesivi a base di pesce ha una struttura più complessa. Quando il pesce si attacca a qualsiasi superficie, l'acqua viene schiacciata dalla contrazione dei muscoli corrispondenti dal ventosa e dai bastoncini di pesce. Quando "staccare" aumenta il bordo del pollone.

Come è nata la leggenda? Inizialmente, è stato scoperto un pesce incredibile, che stranamente è rimasto attaccato alle galee. Ad un'osservazione più ravvicinata, le galee a volte trovavano il pesce bloccato nella parte subacquea di esso. Ma questo non è ancora stato abbastanza per una leggenda. Tuttavia, accadde che con un buon vento le galee si fermarono. In tali casi, la cambusa è stata attentamente esaminata dai subacquei, e se hanno trovato attaccare il pesce, a tutti è stata attribuita la colpa. Era già un passo per creare una leggenda.

È successo con grandi velieri. Nell'autunno del 1893, in mare aperto, vicino alla penisola di Taimyr, il veliero "Fram", un famoso esploratore dell'Armen Nansen, si fermò tre volte. Ma i marinai norvegesi non hanno biasimato attaccare il pesce. Sapevano bene che in questi casi la nave cadeva in acqua stagnante ("morta"). Secondo Ekmann e Bjorks, l'acqua stagnante si forma alla confluenza e il mare dei fiumi: strati di acqua salata si alternano a strati di acqua fresca. In questo caso, a volte accade che lo strato inferiore di acqua dolce si muova contro il corso della nave e le navi profonde che cadono in tale flusso si fermano improvvisamente, e le navi che hanno un piccolo progetto continuano a muoversi. Tutto ciò sembrava strano ai marinai: alcune navi si muovono come se nulla fosse accaduto, mentre altre si fermavano. Rimaneva una spiegazione "ovvia": il pesce bloccato.

I ricercatori hanno determinato la forza di aspirazione della frizione attaccare il pesce con la superficie. Si è scoperto che per strappare il pesce dalla superficie su cui si è incastrato, è richiesta una forza di 12-15 kg. Da ciò ne consegue che se non è una nave, allora il pesce può tenere la barca, ma a condizione che essa stessa trattiene qualcosa. Tuttavia, nel mare, i pesci attaccati non sono agganciati per nulla e non ostacolano in alcun modo il movimento di una barca o di una nave più grande. I loro corpi sono snelliti e sono sempre posizionati a testa in giù, nella direzione del viaggio. Quindi i vogatori sulla barca non sospettano nemmeno il trasporto della "lepre".

Nel corso di una lunga evoluzione attaccare il pesce adattato alle condizioni specifiche dell'esistenza e aveva una forma moderna già quando i nostri lontani antenati vivevano ancora sugli alberi.
A quel tempo, naturalmente, non si attaccavano alle navi: semplicemente non c'erano navi. E al giorno d'oggi, sono per lo più attaccati agli squali e meno spesso a grandi pendii e pesci spada. Li ho trovati sulle tartarughe.

Ci sono diversi tipi pesce bloccato. La loro lunghezza varia da 40 a 90 centimetri. Sono tutti predatori voraci. Quando il pesce ospite incontra la preda, l'appiccicoso si disinnesta rapidamente, afferra un boccone saporito e ritorna alla "base". Sorprendentemente, squali e altri pericolosi predatori marini tollerano tali "passeggeri"
È possibile che il pesce ospite non abbia una particolare predisposizione nei confronti degli stickies, ma semplicemente non può sbarazzarsene.

Zan Gray, il famoso occidentale e grande fan della caccia al pesce grosso, sostiene che a volte il pesce spada salta fuori dall'acqua, cercando di liberarsi di quelli bloccati. Appiccicosi sono estremamente agili e sfuggenti. E Goodger, che era un tempo impiegato del Museo di storia naturale di New York, ha scritto: "Posso testimoniare quanto sia difficile catturare il pesce si è bloccato. Sembra giocare a nascondino con te. È più facile mettere in rete uno scoiattolo non addomesticato che salta su un albero.

Sull'isola di Tortuga, abbiamo trovato uno squalo morto di due metri. Quando fu sollevata in superficie, dei quattro che erano attaccati a lei, tre di loro si bloccarono subito. Il quarto è rimasto. Ho preso la rete e ho cercato di prenderlo, ma ho fallito. Evitando abilmente la rete, girò intorno al corpo e alla piscina, nuotò nelle fauci e saltò fuori di nuovo. Alla fine, si stancò di giocare con me, e lei scomparve nel profondo. "

Forse lo squalo non si tocca pesce-sticking perché lei è troppo agile per lei. Allo stesso tempo, è noto che i bastoncini si depositano spesso nelle fauci degli squali e talvolta entrano persino nella cavità branchiali. Succede che gli attaccamenti siano disposti nella bocca della razza o
balena, dove vivono su tutto pronto. Gli osservatori sostengono che gli attaccamenti si muovono avanti e indietro attraverso l'ospite, senza allontanarsi da lui.

Ci sono molte prove che i bastoni non hanno paura degli squali e non li toccano. Nell'Acquario di New York, uno squalo di cinque metri e mezzo metri si è unito pacificamente Remora (che era lungo 38 cm), che poi si attaccò allo squalo, quindi nuotò attorno ad esso. E in tutto questo tempo, il formidabile predatore non ha mai tentato di attaccare il suo piccolo compagno.

Ce ne sono altri leggende appiccicose. Plinio afferma che una pozione d'amore è stata fatta di attaccare. E inoltre: "Questa bevanda ha altre proprietà - se la bevi prima del processo in tribunale, influenzerà favorevolmente l'esito del caso. Preparato dalla droga appiccicosa previene gli aborti nelle donne in gravidanza, contribuisce al portamento del feto. Il cibo non è adatto. Dicono anche che hanno le gambe. "

In connessione con gli aderenti, nacque un altro strano equivoco. Nei vecchi libri sulla storia naturale puoi vedere un'interessante incisione. I pescatori seduti su una barca tengono il pesce a forma di serpente al guinzaglio, con cui pescano. Ma sotto l'incisione una strana spiegazione, che dice che l'incisione, con ogni probabilità, non corrisponde alla realtà. È stato inoltre scritto: "In passato sapevano che in alcuni luoghi dell'Estremo Oriente stavano pescando con i cormorani. Questo uccello acquatico è stato rilasciato su un filo nell'acqua - per i pesci. Un anello è stato messo sul collo in modo che l'uccello non potesse ingoiare il pesce. Dopo un po 'di tempo, l'uccello fu estratto insieme con una preda e ogni volta un pezzo di pesce veniva dato come ricompensa.

I viaggiatori che avevano osservato da vicino una tale pesca avrebbero potuto prendere questi uccelli come serpenti ".
Tuttavia, l'incisione, forse, è vera. Rondel ha scritto: "Questo è un pesce fantastico. Come un elefante, soccombe all'addestramento e comprende ciò che le viene detto. Pertanto, gli indiani lo usano per la pesca. Remora (uno dei nomi del sticky
ly) è legato con una corda sottile, su cui sono fissati dei pezzi di sughero. Le parole tenere la convincono a catturare il pesce e dare la preda alla gente, quindi immerso nell'acqua. Remora fa proprio questo, come le è stato chiesto, per il quale è stata ringraziata e rilasciata. "

Certo, questa è un'esagerazione. tuttavia pescando con remoraprobabilmente non è una leggenda: in una delle cronache del 1504, si dice che Cristoforo Colombo vide come gli indiani legavano il pesce per attaccare con lo spago per la coda e partì alla caccia delle tartarughe marine. Questo metodo di caccia non è passato di moda oggi. In molti posti, le tartarughe marine vengono catturate in questo modo.

Informazioni interessanti su come attaccare il pesce

Il nome del pesce attaccato agli antichi greci è stato tradotto come "quello che ritarda le navi": la capacità di questi pesci di attaccarsi ai fondali delle navi, privandoli così della loro manovrabilità e velocità di movimento, secondo gli antichi cronisti, ha contribuito allo sviluppo di molti eventi storici.

Quindi, secondo una delle fonti antiche, è noto che il famoso socio di Giulio Cesare - Marco Antonio - fu sconfitto a Cape Actium (Grecia) a causa del fatto che non poteva controllare la flotta - la sua nave fu trattenuta attaccandosi.

Ciò ebbe un ruolo fatale nella battaglia navale con Ottaviano Augusto e, di conseguenza, decise il destino dell'antica Roma.

Anche le galee dell'arresto dell'Imperatore Caligola sulla via di Antium hanno avuto tristi conseguenze: molti cronisti associano la morte di un tiranno a questo ritardo.

Так что прилипают эти создания не только к акулам, но и к другим крупным подвижным подводным объектам: днищам морских судов, китам, скатам, черепахам.

Смотреть видео - Ремора пристает к дайверу:

Еще один факт интересный факт: существует старинный способ ловли морских черепах с помощью прилипал, который до сих пор применяют туземцы Азии, Австралии и Африки. Ad esempio, i residenti del Mozambico e del Madagascar sono legati alla coda di una corda arenata e gettati in mare vicino alla tartaruga.

Non appena vede il guscio, si attacca immediatamente a esso. E i pescatori possono solo prenderli entrambi fuori dall'acqua.

Il pesce Sucker è così potente che è quasi impossibile liberarsene. Ma quando si pescano tartarughe molto grandi, il carico può semplicemente rompere il pesce, e invece di catturare i pescatori, rimane solo la coda di questo amo vivo.

Pertanto, per catturare animali di grandi dimensioni, diversi pesci vengono usati simultaneamente per attaccare sulla stessa linea.

La "capacità di carico" di un pesce è di circa 30 kg. Insieme possono tenere una tartaruga di diversi centesimi.

C'è un'altra insolita applicazione di pesci incredibili nella vita umana: gli stregoni del Madagascar appendono dischi sul collo a mogli infedeli perché "si attacchino" ai loro mariti.

Qual è la relazione tra squali e bastoni?

Il rapporto tra attaccare pesci e squali può essere chiamato mutualismo, perché non si sa ancora quale beneficio tragga il predatore da questa simbiosi.

Si crede che l'aderente pulisca la pelle degli squali dai parassiti, come gli isopodi - i crostacei, parassitando non solo sulla pelle, ma anche nelle fessure branchiali, così come nella bocca degli squali.

Il compagno di viaggio appiccicoso non le provoca alcun danno, se non si tiene conto di un leggero aumento della resistenza dell'acqua quando si muove con l'appiccicoso bloccato.

Gli squali sono per gli eliminatori non solo i "tassisti", ma anche i capifamiglia. No, non mangiano squali e non succhiano il sangue da loro. Si nutrono dei resti della preda predatrice. Quando un predatore attacca una preda, il pesce che attacca immediatamente "sporge" dal corpo e raccoglie rapidamente gli avanzi, diffondendosi dalla preda caduta.

Dopo un pranzo così veloce, si riattaccano al proprietario e navigano con lui più lontano.

Come si fa il pollone?

L'abilità unica, riflessa nel nome del pesce, è spiegata dalla presenza di una pinna dorsale modificata, trasformata in un disco ovale nella parte superiore della schiena e della testa. Il piano del disco è costituito da due file di strisce sporgenti 17-19 e ricorda la suola in rilievo di una scarpa. Il disco è circondato da un rullo skin.

Fondamentalmente, la ventosa del sticky ricorda il succhiatore della sanguisuga palustre. Tuttavia, nelle sanguisughe, a differenza dei remover, il pollone non è solo usato per attaccarsi al corpo di un animale, ma anche per succhiare il sangue attraverso la pelle della vittima.

Come si attacca e lavora il pollone?

Il pesce si muove verso il basso fino allo squalo e, usando la contrazione muscolare, crea un vuoto tra la superficie della pelle dello squalo e la superficie del disco. A causa della differenza di pressione, viene creato un potente effetto di aspirazione, che scompare facilmente quando i muscoli si indeboliscono.

Così, le cavità con vuoto incompleto vengono create tra le cavità del disco e la pelle dello squalo.

È possibile allentare l'allegato se si spinge il pesce in avanti, in quanto questo lascia le piastre. Se attacchi la coda, la presa diventerà più forte.

Con l'aiuto del movimento delle piastre sulla ventosa, questi commensali possono muoversi lungo la superficie del corpo di un animale o di un oggetto subacqueo.

Una varietà di pesci-pilipali

Tutti i pesci con un tale sintomo sono uniti in un distacco aderiscono. Tutti loro, come gli squali, non hanno una vescica natatoria e, di conseguenza, non è possibile regolare la profondità dell'immersione e nuotare a lungo da soli.

Si ritiene che i bastoncini sembrassero inizialmente come pesci pilota e accompagnarono gli squali, nuotando a fianco. Per mutazione, una volta apparvero i babbei e conservati come un nuovo dispositivo di successo.

Sui grandi squali spesso situati su poche dozzine bloccati. Quando i pescatori tirano fuori uno squalo dall'acqua, solo allora cominceranno a cadere.

Le parti sottomarine delle navi possono essere cosparse di centinaia di attaccapanni che si alimentano volentieri dei rifiuti di cucina.

Questi pesci si riproducono nella colonna d'acqua abbastanza lontano dalla riva. I giovani pesci vivono per primi liberamente e solo quando invecchiano iniziano a "attaccarsi" agli squali e ad altri tipi di "trasporto". Ma alcuni individui possono mantenere il proprio stile di vita.

Le dimensioni delle diverse specie possono variare in modo significativo: dai piccoli bastoncini da 20 cm fino ai piloti di quasi un metro.

Vale la pena notare che la carne di attaccare pesce è commestibile e ha buon gusto. Ma a causa del fatto che sono di piccole dimensioni e vivono molto separatamente, non vengono pescati.

Guarda il video: pesci appiccicosi attorno a uno squalo balena

Ciascuno dei tipi di attaccamento ha le sue caratteristiche di attaccamento. Alcuni usano il pollone solo occasionalmente, altri si attaccano solo al corpo, altri si trovano più spesso nelle fessure branchiali degli squali. Alcune specie non possono esistere separatamente senza squali.

Ad esempio, uno squalo di remora, separato dal suo proprietario, sta vivendo gravi difficoltà respiratorie. Infatti, durante il movimento dello squalo, l'acqua lava costantemente le branchie del remora con poco o nessun sforzo da parte sua. Nell'acquario, può vivere molto a lungo.

Molte specie si attaccano selettivamente alla scelta degli ospiti: uno solo sugli squali, altri solo sulle balene, il terzo solo sulle piste. Se il proprietario conduce una vita solitaria, i compagni di solito sono in coppia, il maschio con la femmina.

Acquario appiccicoso

Negli acquari, i bastoncini si attaccano raramente ad altri pesci, solo se c'è una differenza molto grande nelle dimensioni. Molto spesso, il pesce si attacca al vetro dell'acquario e rimane fermo per lungo tempo, senza causare alcuna preoccupazione ai suoi vicini.

I negozi di animali in genere vendono pesci molto piccoli, ma con una buona alimentazione e in un grande acquario, possono crescere oltre 80 cm di lunghezza.

Guarda il video - Pesce bloccato nell'acquario:

Piacevole è una coppia - bastoncino di pesce e squalo. Non tutte le creature che vivono insieme possono incontrare tale comprensione e sostegno reciproci.

Aspetto e habitat

Il pesce può raggiungere una taglia da trenta a cento centimetri, ha una bocca con denti affilati, colore marrone, bluastro, giallastro. Il pesce ha un corpo appiattito e una testa piatta. Ciò significa che è un buon nuotatore. Tuttavia, non le piace nuotare. Il pesce non funziona sul nuoto, ma è collegato alla vita marina. Il suo habitat sono le acque tropicali. Tuttavia, può essere visto in latitudini temperate. A volte si trova nelle acque dell'Estremo Oriente. Ci sono circa 7 specie. Il movimento e l'immersione sono difficili per i pesci appiccicosi a causa della mancanza di una bolla.

Attaccare i pesci

I vari pesci preferiscono alcuni host, prevedendo viaggi bloccati. Una specie indipendente è riconosciuta come un pesce normale. Si differenzia dai suoi parenti nella sua inclinazione per la vita indipendente, viaggiando da sola ed è uno dei rappresentanti della famiglia.

Squalo rimosso

Un altro rappresentante è lo squalo rimosso. Questo nome è stato ottenuto per affetto per questi predatori. Senza un formidabile squalo, non può vivere. Quando viene posta in un acquario, separata dallo squalo, Remora soffoca, perché viveva in uno stato attaccato, in cui l'acqua saturata di ossigeno cade facilmente nelle branchie. A volte i pesci si attaccano allo squalo in intere greggi. Il predatore non si oppone a questo. I pesci possono essere attaccati a coppie. La prole conduce una vita separata, quando raggiunge 5-8 centimetri, si attacca ai piccoli abitanti.

Essendo maturati, vengono trapiantati dai maestri giganti dei mari e degli oceani. Senza sprecare la loro forza, i pesci possono percorrere lunghe distanze sotto protezione. Dopotutto, gli abitanti non rischiano di attaccare i predatori. E quanto è utile questo squalo di quartiere? Attaccare è un ordine, rimuovendo i piccoli parassiti, che si adatta allo squalo. Il pesce è piccolo e non causa un enorme predatore. Pertanto, gli abitanti del mare trattano i cavalieri con calma. La cronaca del 1504 indica che Cristoforo Colombo stava osservando la caccia agli indiani per le tartarughe marine, attaccando pesci per attaccarli con una corda di coda. Questo modo di caccia esiste oggi. Così catturano le tartarughe marine in molti posti.

I pesci cercano di attaccarsi perché si attaccano a loro:

  • ha protezione da altri predatori,
  • allevia il processo respiratorio,
  • fornire movimento regolare con velocità veloce.

Pesce gatto appiccicoso

Antsitrus - il cosiddetto ventosa di pesce gatto. Il suo corpo con i piatti, per il quale è chiamato catena di posta. In natura, si trovano in Sud America.

Pesce gatto - i proprietari preferiti di pesci d'acquario. Abbastanza attraente nell'aspetto, si muove in movimenti bruschi, appeso divertente sulle pareti dell'acquario. Crescita di alghe pulite dal fondo, vetro, paesaggi, facilitando il lavoro del proprietario. Esistono diversi tipi di pesce gatto:

  • oro,
  • rosso,
  • a forma di stelle,
  • Albino,
  • con alette dello sterzo.

Le dimensioni degli individui possono raggiungere 12-16 centimetri, le femmine sono più piccole dei maschi. Non ci sono antenne sulla faccia delle femmine, o sono molto piccole. I maschi hanno grandi baffi, con l'età diventano più grandi. I pesci vivono per circa sei anni e con cura accurata fino a dieci anni.

Manutenzione e cura

Per un'esistenza normale, un antitrus richiede una dimensione dell'acquario fino a 50 litri. Un paio di som abbastanza da 100 litri di volume. Il pesce dovrebbe essere di sesso diverso o composto da 2 femmine. Nella coppia, composta solo da maschi, ci sono combattimenti, e uno di loro può morire. Appiccicoso si adatta all'acqua di qualsiasi temperatura, da 17 gradi e riscaldata a 30 gradi. Può essere morbido (2 ° dH) e duro (20 ° dH) Si ritiene opportuno riscaldare l'acqua fino a 22-24 ° C, con durezza fino a 10 ° dH e acidità 6-7,5 pH Sostituire una piccola quantità d'acqua (1/4 a) parti necessarie settimanalmente.

In un acquario per pesci gatto, l'acqua dovrebbe essere filtrata. Con frequenti sollevamenti in superficie, questo indica una mancanza di aerazione dell'acqua. Le piante possono essere qualsiasi la loro presenza è desiderabile. Terreno: medio o grande, ciottoli, illuminazione moderata.

Antsitrus - pesce, che conduce la vita principale di notte. Un fattore importante è la presenza di rifugi in cui il pesce gatto si nasconderà durante il giorno.

Per i contenuti richiesti:

  1. Acquario fino a 50 litri.
  2. Selezione della composizione corretta delle persone.
  3. La giusta temperatura dell'acqua.
  4. Filtro dell'acqua
  5. Shelter.
  6. Caratteristiche di alimentazione.

I bastoncini Catfish si nutrono di qualsiasi tipo di mangime: industriale, specializzato, congelato. Cibo normale - cibo vegetale, puoi nutrire verdure, cetrioli scottati, lattuga, cavoli, mezzo zucca. I pesci adulti vengono nutriti una volta al giorno. Nell'acquario, puoi mettere pezzi di legno, intarsi, che col tempo diventeranno ricoperti di alghe e si nutriranno di pesce gatto.

riproduzione

Generare un pesce gatto è abbastanza semplice. Depongono le uova in un acquario comune ogni tre mesi. Ma se ci sono vicini, la sicurezza della prole è ridotta. Per una corretta riproduzione, controlla il rapporto tra i sessi. Ci devono essere 1 maschio e 1 o più femmine. La presenza di 2 maschi provocherà lotte, annullando la deposizione delle uova, o distruggeranno il caviale del nemico. Questo può essere evitato con un grande acquario. Volume richiesto di 50 litri con filtro. Necessari ripari per pesci e un posto per caviale. I pesci si spostano nel terreno di coltura. Ogni giorno sostituisci un terzo di acqua dolce. La sua temperatura è ridotta a 20 °, la durezza fino a 6 ° dH.

Pesce maschio trova un posto appartato e pulisce accuratamente. Dopo aver preparato il posto, chiama la femmina. Il vitello può essere deposto da più femmine. La quantità dipende dall'età delle femmine. Allora il maschio lo custodirà. Le femmine generate vengono spostate in un acquario comune, altrimenti il ​​maschio può guidarle. Con la deposizione di uova si alza la temperatura a 25 gradi. La maturazione delle uova e la conquista dell'indipendenza degli avannotti richiede circa 8 giorni. I genitori vengono depositati all'inizio della progenie del nuoto.

All'inizio, i giovani devono essere in acqua abbastanza calda. 27-28 gradi. Con una dimensione di 3-3. La temperatura di 5 cm viene abbassata a 24 gradi. Costantemente bisogno di un cambio di acqua pulito. I giovani pesci sono nutriti con rotiferi, polvere viva. Coltivato - pillole, mangime per verdure frantumato. 3 volte al giorno, dopo 3 mesi - 2 volte, dopo 8 mesi 1 volta. Dopo 8-10 mesi, i pesci sono considerati adulti. Quando ti impegni con questi pesci, puoi avere un sacco di nuove emozioni. Questo può essere un hobby eccitante e un divertimento divertente.

Guarda il video: IL MISTERO DEGLI SQUALI MARTELLO National Geographic (Dicembre 2019).

Загрузка...
zoo-club-org