Animali

Cosa mangiano i pipistrelli? La varietà di pipistrelli

Per cominciare, notiamo che i pipistrelli sono gli unici mammiferi sulla Terra che possono volare! Una volta gli zoologi li identificarono in un distaccamento separato - i pipistrelli. Quindi, l'argomento dell'articolo di oggi è i mammiferi. Tu ed io scopriremo cosa mangia un pipistrello, come appare e dove vive.

Perché proprio i chirotteri?

Il fatto è che le loro "ali" sono le gambe con le lunghe falangi delle dita collegate l'una all'altra dalla membrana coriacea. Si estende come una membrana e trasforma il piede dell'animale in una "ala".

Teoria di origine

I primi pipistrelli apparvero sul nostro pianeta anche cinquanta milioni di anni fa. Lo scheletro trovato della primissima creatura di pipistrelli - icaronicis - dice che questi animali vivevano già nel periodo dell'Eocene. Oggi gli scienziati propongono una teoria sull'origine dei pipistrelli dagli animali insettivori che vivono sugli alberi.

Che aspetto ha un pipistrello

Innanzitutto, notiamo che queste creature possono differire notevolmente l'una dall'altra per aspetto e dimensioni. Tuttavia, nonostante il fatto che i pipistrelli mangiano, dove vivono e come appaiono, tutti loro sono rappresentanti dello stesso ordine di animali sul nostro pianeta. Il suo nome è pipistrelli. Non confondeteli con gli scoiattoli volanti, che, a proposito, non volano nemmeno in modo indipendente, ma semplicemente pianificando da un ramo all'altro! Allora, come sono i nostri eroi?

Hanno una brutta museruola. Il loro piccolo corpo è coperto da un piccolo cappotto. L'addome è solitamente più leggero della schiena. L'apertura delle mani delle mani varia a seconda del tipo di animale: da 15 centimetri (abito da sera rosso) a. 2 metri (volpe Bismarck)! Le ali hanno la stessa struttura, indipendentemente dal tipo di mouse. Le spalle dei pipistrelli sono piuttosto potenti e il lungo avambraccio è costituito da un solo osso: il radiale. Immagina ?! Il loro dito grande e grosso si contrappone agli altri quattro e termina con un artiglio uncinato.

Cosa mangia un pipistrello?

Praticamente tutti i tipi di queste creature sono insettivori. Ma, come sai, gli insetti sono la classe più numerosa di animali sulla Terra. Pertanto, la risposta alla domanda su cosa mangia un pipistrello è piuttosto ampia: alcuni preferiscono farfalle e moscerini, altri preferiscono ragni e scarafaggi, altri preferiscono libellule e alcuni preferiscono larve di legno. Scopriamo come i pipistrelli prendono il loro cibo.

Di solito, tutti i pipistrelli catturano le loro prede al volo nell'aria, ma alcuni di loro sono in grado di usare le loro ali in modo razionale: lavorano con loro come una rete o delle lame, rastrellando così la preda più vicina a loro. Quasi tutti i topi mangiano al volo, solo alcune specie hanno imparato a condurre una vita più imponente: dopo una battuta di caccia, si sistemano più comodamente nel loro posto preferito per un pasto completo.

Stile di vita

Nonostante la diversità delle specie di queste creature, il loro modo di vivere è sorprendentemente simile: quasi tutti i pipistrelli sono svegli durante la notte e dormono durante il giorno, a testa bassa. Nota che i nidi (come gli uccelli) non creano queste creature. La maggior parte dei pipistrelli conduce uno stile di vita collettivo, ci sono pochi eremiti tra loro.

Quando arriva l'inverno, i pipistrelli cadono in letargo, aspettando il tempo freddo nei luoghi più nascosti e nascosti di Madre Natura: nelle caverne, nelle miniere abbandonate, nelle cavità degli alberi e nelle fessure delle rocce.

Che cosa mangia un pipistrello in inverno? La risposta è semplice: niente. Per svernare e non morire di fame, i topi accumulano attivamente grasso. Spesso il suo peso è circa un terzo della massa di tutto il corpo. Ed è impossibile svegliare i mammiferi al momento del letargo - nella maggior parte dei casi, questa azione porterà alla morte dell'animale, poiché la fonte di energia è già stata consumata, e non c'è posto dove prendere cibo nuovo. Dopo essersi addormentato la seconda volta, il mouse potrebbe non svegliarsi.

Varietà di specie

L'aspetto degli animali, il loro habitat, le condizioni di allevamento, alla fine, ciò che i pipistrelli si nutrono, dipende dal tipo di pipistrelli. Diverse specie di questi animali sono comuni in diverse regioni del pianeta. Il loro numero totale è di circa quattrocento nomi e, secondo alcune stime, anche di più.

Le latitudini moderate sono state scelte dal pipistrello bulldog. L'animale ha un aspetto fantastico: il labbro superiore pende sul fondo e le pieghe della pelle rendono questa creazione ancora meno attraente.

La discoteca di Brandt, la festa della serata rossa sono i tipi di pipistrelli che si trovano più spesso sul territorio della Russia. La loro peculiarità è che sono in grado di effettuare lunghi voli stagionali. Alcune specie ibernano con la diminuzione della temperatura dell'aria e quindi sopportano un periodo sfavorevole.

Per le persone che hanno incontrato per la prima volta i pipistrelli, l'apparizione di un vampiro normale provoca disagio. Orecchie lunghe, una piega di pelle sul ponte del naso, grandi occhi lucenti - sono d'accordo, un piccolo piacevole. Non sorprende che tutto ciò faccia un'impressione indelebile su persone particolarmente emotive.

Il colore del mantello dei pipistrelli può essere il più vario - cinereo, ha sfumature di marrone, grigio, nero. Anche i modelli maculati non sono rari.

Orientamento nello spazio

Il grande interesse degli scienziati è causato non tanto dal modo di vita dei rappresentanti dell'ordine dei pipistrelli o da ciò che i pipistrelli nutrono, ma dalla loro capacità di ecolo- garsi. Gli ultrasuoni vengono emessi durante il volo dell'animale.

Riflettendo dalle superfici degli oggetti circostanti, aiutano il mammifero a localizzare la preda. Grazie a questa abilità i pipistrelli navigano liberamente al buio. Si muovono, prevedendo la presenza di qualsiasi oggetto nello spazio circostante.

Diffusione di pipistrelli

Gli habitat delle varie specie di animali che consideriamo dipendono da ciò che i pipistrelli si nutrono. La loro distribuzione influenza lo stile di vita. A questo proposito, i pipistrelli sono diffusi in tutto il pianeta. Le uniche eccezioni sono il territorio dell'Artico.

Ma in misura maggiore questi mammiferi preferiscono le regioni calde del pianeta. È qui che gli animali durante tutto l'anno senza problemi trovano cibo. Ad esempio, sai cosa mangiano i pipistrelli in Russia? No? Tratteremo la questione un po 'più tardi, ma per ora torniamo alle peculiarità del loro ciclo di vita. Nel nostro paese, queste creature possono vivere alle latitudini fredde e temperate. In queste condizioni, vanno in letargo. Alcune specie di pipistrelli sono in grado di compiere lunghi voli per trovare condizioni migliori per la loro esistenza.

Che mangiano i pipistrelli

In Russia, come in altre regioni del pianeta, leggende sulla sete di sangue degli animali. Ma questa è solo finzione. Esistono diversi tipi di pipistrelli che si nutrono del sangue di altri animali a sangue caldo. La maggior parte di questi pipistrelli vive in paesi tropicali. Allo stesso tempo, la quantità di sangue aspirato è insignificante e non pericolosa per un animale attaccato dai pipistrelli.

Il cibo principale dei mammiferi sono gli insetti. I pipistrelli li prendono durante il volo e raccolgono anche da una superficie di serbatoi, gambi e foglie di piante. Alcune specie si nutrono della polpa di frutta matura. Questo si riferisce principalmente alle persone che vivono nei tropici. Polline, nettare, piccoli pesci, crostacei, piccoli uccelli, lucertole - questo è ciò di cui si nutrono i pipistrelli.

A Mosca, i giardinieri stanno cercando di attirare i pipistrelli nelle trame, affidando loro la distruzione di insetti nocivi e l'impollinazione delle piante. Il danno alla raccolta, che può essi stessi "aiutanti", è minimo.

Condizioni di detenzione

Gli animali divennero così popolari che alcuni dei loro amanti iniziarono ad allevare mammiferi a casa. Naturalmente, gli allevatori hanno molte domande: cosa mangiano i pipistrelli in casa, come devono essere tenuti, possono essere addestrati?

Vale la pena notare che non tutti i tipi di pipistrelli possono adattarsi alla prigionia. Inoltre, non tutti coloro che vogliono contenerli sono in grado di creare condizioni appropriate per questo.

Questo è particolarmente vero per il potere del pipistrello. L'alimentazione dovrebbe avvenire più volte al giorno. Gli esperti notano che i pasti frequenti hanno un effetto positivo sulla salute dell'animale.

Il recinto chiuso non è adatto per la manutenzione, dal momento che la creatura ama volare. La temperatura dell'aria nella stanza in cui vive l'animale domestico dovrebbe cambiare costantemente. Dipende dal tipo di attività dell'animale. Durante il sonno, svegliarsi, digerire il cibo e svegliare la temperatura dovrebbe essere diverso.

Se ignori le raccomandazioni per regolare la temperatura nella voliera, puoi ridurre significativamente la vita di questi animali capricciosi.

Il ruolo dei pipistrelli in natura

Considerando di cosa si nutrono piccoli pipistrelli e rappresentanti di specie più grandi, si può parlare del ruolo significativo di questi animali nella vita della natura. L'impressionante ghiottoneria dei pipistrelli li rende indispensabili come aiutanti umani nella lotta contro i parassiti delle piantagioni e delle foreste coltivate. Inoltre, le persone che si nutrono di nettare e polline sono coinvolte in un processo così importante come l'impollinazione delle piante.

Gli scienziati sono interessati alla composizione della saliva di pipistrello. Da alcune fonti si è appreso che l'industria farmaceutica sta compiendo tentativi di successo nel processo di ottenimento di un farmaco efficace che previene le malattie cardiovascolari. Bene, aspetta e guarda.

Tipi e cibo

Molti credono che il pipistrello sia un serio pericolo per gli umani. In realtà, nulla del genere: queste creature non bevono sangue umano, non attaccano i passanti al buio e non hanno nulla in comune con il Conte Dracula. Sono completamente innocui, ma ciò che mangiano i pipistrelli dipende dalla loro specie. Tra i più comuni ci sono:

  • insettivoro,
  • carnivoro,
  • pesce mangia-,
  • vegetariani,
  • vampiri.

Questi mammiferi diventano i più voraci in autunno, nel periodo in cui è necessario fare scorta di grasso, perché davanti al freddo, quando è molto difficile procurarsi da mangiare. Inoltre, tra le loro caratteristiche - conserve alimentari. Cioè, quando il cibo è disponibile per loro, essi aumentano di peso e poi cadono in una sorta di anabiosi, che è un rallentamento dei processi metabolici nel corpo e una diminuzione della temperatura rispetto a quella dell'ambiente. È interessante notare che, in inverno, la temperatura corporea di alcuni pipistrelli può scendere così in basso da letteralmente bloccarsi, e questo è abbastanza accettabile per il corpo di queste creature.

In generale, le caratteristiche dei pipistrelli che vivono nella zona centrale del clima in Russia sono per molti aspetti simili. Ad esempio, cacciano allo stesso modo. Quando un predatore vola alla ricerca di una preda, emette un'ecografia per bocca o per naso. Solo così appare, il pipistrello cattura l'eco e, facendo tacere per un attimo, attacca.

carnivoro

Di cosa si nutrono i pipistrelli di questa specie?

In effetti, ciascuno degli individui ha preferenze individuali e non mangia tutti gli insetti di fila: qualcuno ama una varietà di moscerini e insetti, qualcuno ama le farfalle con le falene.

Ci sono anche pipistrelli che si nutrono esclusivamente di piccoli ragni o larve di alberi. Cacciano, e insieme, e uno per uno. Di norma, un topo volante cattura la preda in volo. L'insettivoro lo fa in modi diversi: per bocca, per ali o per la membrana della coda, che è piegata a forma di rete, tutto dipende dalla sottospecie del mouse. È interessante notare che un topo insettivoro in appena un'ora di caccia può catturare fino a 200 insetti! Questo, per inciso, è molto prezioso per il giardiniere, perché tali animali saranno in grado di proteggere il giardino dall'assalto di zanzare indesiderate e vari parassiti volanti.

carnivoro

Lucertole, rane, uccelli, piccoli animali e persino uccelli - tutto questo è incluso nella dieta dei pipistrelli carnivori. Sorprendentemente, questi mammiferi possono facilmente distinguere le rane velenose da quelle innocue. Gli individui appartenenti a questa specie differiscono significativamente nelle loro dimensioni da congeneri insettivori: hanno un corpo sviluppato e denti affilati. Questo pipistrello in natura non disdegna gli insetti. Tuttavia, il modo di cacciare per loro in questi topi è un po 'diverso, premono la vittima con portici e il peso corporeo, come se lo coprono con una rete, e solo allora finiscono la preda.

Tra la varietà di pipistrelli, ci sono solo due specie che mangiano pesce:

  • grande lepre,
  • piccola lepre

Vivono in America centrale e meridionale. La loro dieta non è solo pesce, ma anche tutti i tipi di insetti, rane e lucertole. Il processo di caccia a questi pipistrelli è piuttosto interessante: con l'inizio dell'oscurità iniziano a circolare sopra il bacino, cercando le più piccole fluttuazioni di pesci sott'acqua. Se possibile, si precipitano per strappare il pesce fuori dall'acqua. Questi animali possono bagnare le loro zampe, ma non si tufferanno nelle prede nello stagno.

vegetariani

Questi includono le paludi, le foglie e molte altre specie. Questo è un piccolo gruppo di pipistrelli, dando la preferenza nella dieta a frutta, noci e talvolta insetti. Questi animali amano molto il nettare floreale. Per quanto riguarda le loro caratteristiche esterne, i pipistrelli-vegetariani si distinguono per la presenza di denti piccoli, non troppo sviluppati, nonché lunghe lingue e musi oblunghi.

Comune, muscolosa e dalle ali bianche - questi tipi di pipistrelli non sono invano per la categoria dei "vampiri". Amano mangiare sangue, ma solo animali. Le persone possono mordere solo allo scopo di autodifesa.

L'aspetto di questi animali li rende adatti a questo tipo di alimentazione: un naso corto con recettori a infrarossi, grandi incisivi e solchi nella mascella inferiore (il sangue, di regola, scorre giù).

Inoltre, è l'unico tipo di pipistrello che può spostarsi a terra alla ricerca di una vittima. Il loro pericolo sta in ciò che i pipistrelli vampiri si nutrono. Il fatto è che queste creature sono portatrici frequenti di varie infezioni che vengono trasmesse al bestiame. Per le persone, sono praticamente innocui.

Anche questo è interessante!

La natura sa qualcosa da sorprendere. Alcune delle sue creazioni sono così uniche e misteriose che ti chiedi solo. Ad esempio, i pipistrelli. Chi non ricorda la storia agghiacciante o il film sul conte Dracula? Chi nell'infanzia non ha sentito storie spaventose sui topi Wapmira, che arriverà di notte e berrà il tuo sangue? Perché ci sono bambini, molti adulti sono pieni di paura e superstizione quando si tratta di questi cacciatori notturni. Certo, tutto ciò è una sciocchezza. Il pipistrello non berrà sangue umano (sebbene ci siano davvero dei vampiri tra di loro). Al contrario, per gli agricoltori ei giardinieri che non sono gravati da paure infondate, questo animale è un ospite gradito, perché i benefici delle sue attività sui terreni agricoli sono semplicemente enormi.

Il territorio dell'insediamento dei pipistrelli

La creatura con le braccia palmate, le ali è l'unico mammifero del pianeta. Solo questo fatto lo rende già unico e inimitabile. Per incontrarlo facilmente, nella vita di tutti i giorni, è improbabile che un piccione o un passero abbia successo. Anche se si ritiene che il pipistrello sia diffuso in quasi tutto il globo, ad eccezione del Cerchio Polare, della tundra e delle isole molto lontane nell'Oceano Pacifico. Ma su alcune altre isole - questo è l'unico rappresentante dell'ordine dei mammiferi. E tutto perché gli altri semplicemente non riescono a raggiungere distanze così lunghe, ei topi possono superare enormi spazi sopra la superficie dell'acqua senza atterrare.

La maggior parte delle popolazioni di pipistrelli vive nei tropici, nei bacini amazzonici e del Congo. Lì, il numero delle loro varietà raggiunge diverse centinaia e il numero totale è il più numeroso del pianeta. Ma nelle zone settentrionali della taiga la diversità delle specie è rappresentata solo da due o tre famiglie. Nei vasti territori russi dei pipistrelli, ci sono circa 40 specie. La corsia centrale è abitata da circa 50-100 individui per 1 km2, mentre in Asia centrale questa cifra sale già a 1000.

Bat House - che cos'è?

Dato che l'animale pipistrello conduce una vita attiva nell'oscurità crepuscolare o notturna, è logico presumere che durante il giorno debba nascondersi da occhi indiscreti e dalla luce del sole. La dimora che la creatura alata sceglie per se stessa dipende dalla struttura dei suoi arti e dalla dimensione complessiva dell'animale.. Per una vacanza isolata e rilassante, il mouse cerca rifugi naturali naturali: profondità di grotte, crepacci, rientranze sui pendii sabbiosi di dune o pareti rocciose, cavità di alberi, buche lasciate dagli ex abitanti.

Alcuni rappresentanti tropicali si costruiscono qualcosa come una capanna sotto forma di un ombrello da grandi foglie di piante della giungla, rosicchiando case accoglienti, nicchie nei frutti delle palme, usano i vuoti formati tra i nodi del gambo di bambù.

L'attività vitale umana distrugge costantemente le condizioni naturali, gli habitat naturali della bellezza volatile si stanno riducendo. Alcune specie di animali sono già sull'orlo dell'estinzione. È comunque positivo che l'adattabilità dei pipistrelli sia ad un livello piuttosto alto, e stanno imparando ad adattarsi al nuovo habitat, vicino al vicino umano, per cercare ripari adatti che in qualche modo assomiglino alle grotte, ai fori e alle fessure preferite.

Например, в Египте, летучие мыши прекрасно освоились в лабиринтах внутри великих сооружений, на заброшенных шахтах облюбовали отработанные штольни, даже в черте городов и сел заселяют погреба, чердачные помещения, дровяные поленницы, пространства за ставнями и наличниками, стога с сеном. Molti agricoltori stessi, per attirare un cacciatore di parassiti, appendono case fatte di tavole tra gli alberi. Tale dimora dovrebbe trovarsi ad un'altezza non inferiore a 3 m da terra e con uno stretto vano di ingresso inferiore (una sorta di prototipo di cassetta postale).

Adattabilità unica all'ambiente

La natura ha dato al pipistrello un'incredibile opportunità di sopravvivenza. Pertanto, l'animale è in grado di tollerare una temperatura ambiente pari a + 40 ° C e 0 ° C senza perdita per la salute.

La dieta dei topi è anche adattata alle condizioni in cui vive l'animale. La più grande varietà di preferenze di gusto ricade sui residenti tropicali. Ci sono "vegetariani" assoluti, il cui menu è il nettare floreale, la polpa di frutta e frutta, e ci sono anche predatori schietti che preferiscono il sangue di altri mammiferi per la cena. Eppure, la stragrande maggioranza dei topi alati è insettivora, in casi estremi, permettendo a se stessa di essere piccole rane o uccelli.

Nella zona centrale della colonia di pipistrelli prede di grandi dimensioni su parassiti volanti. Solo un animale distrugge le zanzare per la notte oltre 1000. Inoltre un numero innumerevole di insetti nocivi da campo, giardino e giardino.

Un esperimento interessante è stato condotto negli Stati Uniti: una parte del campo di mais è stata chiusa con una rete e l'altra è stata lasciata per libero accesso ai pipistrelli. Quindi, si è scoperto che il luogo in cui gli animali non avevano la possibilità di cacciare gli insetti soffriva di organismi nocivi pari a metà della parte aperta del campo.

Ciò dimostra chiaramente che l'uso di animali alati è molto significativo, dato che non danneggiano le colture in alcun modo.

Non appena termina la stagione calda e la quantità di cibo viene drasticamente ridotta, le famiglie volatili iniziano a prepararsi per il letargo invernale. Per loro, è importante che la temperatura nel rifugio non scenda al di sotto di 0 ° C mentre sono in animazione sospesa per diversi mesi. Con l'avvento dei primi insetti primaverili, la pattuglia alata è tornata nei ranghi.

Cosa è incluso nella dieta di base dei pipistrelli?

Tutti i pipistrelli differiscono nell'aspetto e si nutrono in modo non uniforme. Molti di loro può mangiare insettisenza dare alcuna preferenza. Durante il volo, il pipistrello emette costantemente ultrasuoni per via orale o nasale. Avendo catturato l'eco, che si riflette, ad esempio, da una zanzara, si ferma per alcuni secondi al fine di afferrare le prede al volo, dopo di che continua a cacciare ulteriormente. Alcuni "mostri" volanti inghiottiscono gli insetti con la bocca, altri li rastrellano con le ali come una rete, e altri ancora piegano la loro membrana di coda come una rete e catturano gli insetti.

Questo è interessante! In appena un'ora di caccia, i pipistrelli che mangiano gli insetti possono catturare e consumare circa duecento pezzi. Una tale proprietà di questi mammiferi apporta alcuni benefici all'uomo - assorbono un gran numero di insettiproteggendo in tal modo i campi e i giardini dai parassiti.

Ma ci sono i carnivori. Sebbene solo alcune di queste specie siano conosciute in natura. Sono in grado di mangiare:

Un fatto interessante è che i pipistrelli possono distinguere tra rane pericolose e commestibili.

Cos'altro mangiano i pipistrelli?

Alcune specie, ad esempio, mangiano pesce. Questi sono abitanti dell'America centrale e meridionale. Di notte volano sull'acqua e afferrano la loro preda con potenti zampe. Possono persino far fronte a pesci la cui lunghezza raggiunge i dieci centimetri. Piccoli esemplari vengono mangiati dai cacciatori sul posto, e il pesce è più grande con l'aiuto di speciali guanciali trasferiti in un luogo appartato.

Durante la notte un pipistrello può catturare trenta o quaranta pesci. Gli scienziati non riescono ancora a capire come lei trova il pesce sott'acquamentre la potenza delle onde sonore, passando attraverso l'acqua, diminuisce.

Alcune specie di topi che vivono nei tropici, possono mangiare polline, fiori, frutti, che impollinano le piante. La natura ha dotato tali individui di una lingua molto lunga con cui sono in grado di raggiungere il nettare. Sri Lankans, così come i filippini, spesso notano come questi animali mangiano linfa di palma fermentata direttamente dai secchi. Dopo questo, è molto divertente osservare il volo incerto dei topi intossicati. Ma il nettare dei fiori contiene pochissime proteine ​​e vitamine, quindi per il loro reintegro, tali topi iniziano a cacciare gli insetti.

Molti sono interessati alla questione di cosa si nutrono i pipistrelli in cattività. Tali animali, il più delle volte, sono serviti con latte condensato. È diluito alla consistenza del latte e versato in un becher, che è attaccato al muro. Gli animali adorano questa delicatezza.

Topi succhiatori di sangue

Questo è forse il tipo di animale più interessante che molti chiamano vampiri. Vivono in Sud America. La loro caccia inizia al tramonto. Le vittime più frequenti di sanguisughe non sono solo animali domestici ma anche selvatici. Questo tipo di "vampiro" ha denti affilati che sporgono in avanti. Sul corpo della vittima formano una piccola ferita, dalla quale succhiano il sangue come un vampiro.

Non si piega a causa del fatto che un enzima speciale è presente nella saliva di un topo simile. Non permette al sangue di coagulare, agendo contemporaneamente come un anestetico. Gli scienziati stimano che il topo succhiasangue, in media, vive fino a dieci anni. Durante questo periodo, può bere fino a cento litri di sangue. Le sanguisughe volanti possono persino attaccare gli umani. Il morso in sé non è troppo doloroso, ma il pericolo sta nel fatto che il topo vampiro è la fonte di un'enorme quantità di malattia (per esempio, l'agente causale della rabbia).

I pipistrelli sono gli unici mammiferi esistenti che sono immuni alla rabbia. I biologi stanno cercando di esplorare questa incredibile caratteristica. C'è un altro fatto interessante: in cerca di delicatezza, i topi possono volare fino a cinquanta chilometri in una notte. Avendo scelto un determinato territorio, molti di loro non violano questi confini e ripetono la stessa rotta ogni notte.

Quasi tutte le specie producono una prole una volta all'anno. Per molti, appare solo un bambino, ma esistono anche tali specie (individui marroni), che danno alla luce tre o quattro giovani alla volta. Speriamo che questo materiale ti sia piaciuto e che sia stato in grado di rispondere alla domanda su cosa si nutrono i pipistrelli.

zoo-club-org