Pesci e altre creature acquatiche

Blog di aquarist Aqua-Ac

pesce - Il gruppo più antico e numeroso (circa 22 mila specie) di cordati che popolano il mare e corpi di acqua dolce. Tutta la loro organizzazione porta l'impronta dell'adattamento alla vita in un mezzo liquido (l'acqua è 1300 volte più densa dell'aria).

Durante l'evoluzione del pesce acquisito forma aerodinamica semplificataappiattito nelle direzioni laterali o dorso-ventrale (pesci in prossimità del fondo). La parte anteriore della testa (rostro) ha una forma a forma di cuneo, che riduce la resistenza. Nella maggior parte dei pesci, l'asse longitudinale del corpo è allungato. Le parti del corpo (testa, busto, coda) si trasformano dolcemente l'una nell'altra, creando un flusso d'acqua (senza torsioni) laminare intorno al pesce che nuota. La superficie dorsale del corpo del pesce è generalmente convessa e larga, l'addominale - piatta e stretta. Situato in una certa angolazione rispetto al corpo, le pinne pettorali e il rostro, così come le pinne addominali e di coda, creano un sollevamento, come un'ala di un aeroplano. Il teschio del pesce è ancora collegato alla spina dorsale. La colonna vertebrale ha solo due reparti: il tronco e il caudale. Le vertebre biconcave sono collegate con l'aiuto di superfici articolari, garantendo la forza dello scheletro assiale e la sua mobilità principalmente sul piano orizzontale.

Anche formato set di dispositivi che aumentano la galleggiabilità del pesce. Pertanto, il pesce osseo ha uno speciale organo idrostatico - la vescica natatoria, che è una cavità, piena di una miscela di gas, una conseguenza della parte iniziale dell'esofago. Una fitta rete di capillari sanguigni si sviluppa nella sua parete, che gli consente di assorbire il gas dalla vescica o di rilasciare una miscela di gas nella vescica. Come conseguenza di un cambiamento nel volume della bolla, cambia anche la galleggiabilità del pesce.

La vescica natatoria dei pesci cartilaginei è assente. La galleggiabilità del loro corpo si ottiene con l'accumulo di grasso nel fegato, meno spesso in altri organi. Pertanto, in alcune specie di squali rappresenta fino al 25% della massa corporea totale, mentre nei pesci ossei è solo dell'1 all'8%.

pelle pesce ricoperto di squame placoidi o ossee, ricco di ghiandole, muco ricco di secrezioni, che riduce l'attrito del corpo contro l'acqua e svolge una funzione protettiva.

muscolosità il pesce è rappresentato da segmenti omogenei separati da strati di tessuto connettivo. La differenziazione toccava solo i muscoli che controllano i movimenti degli occhi, le coperture delle branchie delle mascelle e delle pinne inferiori.

Respiratorio - branchie - situato sugli archi branchiali. Lo scambio di gas avviene in numerosi capillari branchiali, il sangue in cui scorre verso l'acqua lavando le branchie, ottenendo così un alto grado di estrazione di ossigeno disciolto dall'acqua.

Nel pesce cuore a due camere (con sangue venoso), costituito da atrio e ventricolo, un circolo di circolazione. Organi e tessuti sono forniti con sangue arterioso ricco di ossigeno. I pesci sono animali poikilotermici, la cui attività vitale dipende dalla temperatura dell'acqua.

La maggior parte dei pesci, specialmente d'acqua dolce, sono animali ammoniothelial. Il loro tipo di nastro boccioli di tronco rimuovere il prodotto finale del metabolismo dell'azoto - ammoniaca, la cui concentrazione è fortemente diluita con l'ingresso di acqua nel corpo, che ne riduce la tossicità. Una parte significativa dell'ammoniaca viene escreta direttamente attraverso i lobi branchiali.

Organi di senso I pesci sono adattati per funzionare nell'ambiente acquatico. A causa della scarsa trasparenza delle acque naturali, l'organo della visione non è adatto alla visione lontana. La cornea piatta e una lente quasi sferica consentono al pesce di vedere solo oggetti ravvicinati (fino a 10-15 m). L'olfatto nei pesci è ben sviluppato, ti permette di stare nel branco e scoprire il cibo. Il significato dell'olfatto e della "memoria chimica" dei pesci migratori è grande, con l'aiuto di cui trovano i motivi di spawning.

Organo dell'udito e dell'equilibrio rappresentato solo dall'orecchio interno. L'alta velocità di propagazione delle vibrazioni sonore nell'acqua e l'alta conduttività del suono dei tessuti del corpo del pesce rendono possibile percepire i suoni con una struttura relativamente semplice dell'organo dell'udito.

Svolge un ruolo estremamente importante nella vita dei pesci organo a linea laterale. È rappresentato da canali longitudinali che si trovano sui lati del corpo nella pelle e comunicano con l'ambiente esterno attraverso numerosi fori disposti linearmente. Nella parte inferiore dei canali opposti ai fori ci sono celle sensibili, dotate di ciglia. Percepiscono cambiamenti nella pressione dell'acqua. Con l'aiuto della linea laterale, i pesci sono orientati nei flussi d'acqua, percepiscono l'avvicinamento o la rimozione di un predatore, una preda o un partner nel branco, evitando collisioni con oggetti sott'acqua.

La maggior parte dei pesci fertilizzazione esterna, che è tipico per gli animali della corda d'acqua primaria.

Samara. Habitat e comportamento.

girante vive nell'Oceano Indiano e Pacifico al largo delle coste del Giappone, Australia e Cina. Preferiscono stare vicino alle barriere coralline. Durante il giorno, i pesci leone non sono per lo più mobili, trovano riparo nelle caverne, nei coralli o tra le pietre e riposano prima della caccia. Il Lionfish, a differenza della maggior parte dei pesci, non solo può galleggiare orizzontalmente, ma è in grado di assumere qualsiasi posizione, persino rotolare o sdraiarsi sul fianco. In caso di pericolo, il pesce si dispiega e si diffonde le sue pinne velenose. Ci sono informazioni che i pesci leone sono capaci di caccia collettiva, organizzata, avendo raddrizzato le loro pinne, diversi pesci leone cercano di circondare la loro preda. Si nutrono di pesci lionfish di taglia adeguata, gamberetti e molluschi.

girante ha un colore brillante, mette in guardia gli altri abitanti del mare dall'attacco e dice loro che il pesce è velenoso. Il veleno è contenuto in speciali solchi di raggi spinosi situati sulle pinne dorsale e anale. L'effetto velenoso del veleno alato dipende dal numero di raggi perforati, maggiore è il loro numero, più veleno entra nel corpo della vittima. Iniezioni di pesce leone umano, si verifica uno shock da dolore, ma per i pesci nella maggior parte dei casi, l'iniezione causa un esito fatale, tuttavia ci sono specie di pesci nel mare per cui il pesce leone può diventare preda, il cannibalismo è anche osservato tra i pesci leone.

Il pesce leone è velenoso?

La famiglia di scorfani (scorpioni) ha preso il nome a causa dei raggi velenosi delle pinne dorsale e anale del pesce. Questi raggi sono disposti come aghi medici. Quando il raggio poggia sulla carne della vittima, il veleno proveniente dalla sacca, situato nella muscolatura dorsale del pesce, sale attraverso il canale all'interno del raggio e lo colpisce.
La puntura di una persona si comporta come una puntura d'ape. Il dolore severo può durare più di 3 ore. Con più intossicazione con veleno di zebra, possono verificarsi debolezza, nausea, vomito, febbre con delusioni, difficoltà di respirazione, dolore addominale e persino perdita di coscienza. La forza dell'attacco veleno dipende dalla taglia del pesce. Esiti letali a punture di pesci leone sono molto rari e sono associati, piuttosto, a una debolezza del sistema cardiovascolare umano. Tuttavia, è necessario prestare particolare attenzione quando si maneggia il pesce leone.

Pronto soccorso per iniezioni velenose

Se sei stato punzecchiato da un pesce leone, è necessario, senza aspettare reazioni di dolore, mettere il morso in calore. Se è un arto, puoi metterlo in una ciotola con acqua calda (45 ° C) per 30-40 minuti o fino a quando il dolore scompare. Le aree del corpo colpite possono anche essere riscaldate con un asciugacapelli, facendo attenzione a non provocare una bruciatura termica. Il calore denatura le proteine ​​tossiche, prevenendo la diffusione di tossine nei tessuti. Se possibile, non sarà superfluo contattare un istituto medico per la fornitura di assistenza qualificata.

Come evitare il contatto con pesci velenosi?

Prima di tutto, è necessario conoscere il più possibile le loro abitudini e la potenziale minaccia che possono rappresentare. Naturalmente, mentre c'è del vetro tra te e il pesce, non c'è nessuna minaccia. Tuttavia, quando si manipola all'interno dell'acquario e non si prendono precauzioni, la probabilità di danni è ancora presente, specialmente se gli schiavi percepiscono le mani come una minaccia diretta. In questo caso, la zebra di mare può avanzare punte velenose e andare all'attacco. Ma, di regola, in acquari spaziosi, questi pesci si nascondono tra i paesaggi fino a quando il pericolo non è passato. Per non cadere nella zona di pericolo degli scorpioni, devi sapere dove si trova al momento. Pertanto, durante l'inizio delle manipolazioni all'interno dell'acquario, è necessario tracciare dove andranno questi pesci e fare molta attenzione in questi luoghi. Se si osservano queste precauzioni, la probabilità di incontrare questi pesci è trascurabile, poiché i pesci stessi non attaccano se non avvertono il pericolo imminente.

Menu zebra di mare

Gli studi hanno dimostrato che i membri del genere Dendrochirus dovrebbero consumare più crostacei e che i pesci grandi e attivi del genere Pterois sono più esigenti in merito alla presenza di pesce nella loro dieta, ma anche i granchi e i gamberetti sono importanti per la loro dieta normale. Le osservazioni delle zebre marine hanno anche dimostrato che i crostacei sono vitali per lo sviluppo e la crescita dei giovani.
La maggior parte delle zebre inizia a mangiare al tramonto o di notte. Ad esempio, uno spotfin emerge dal suo nascondiglio nel pomeriggio e inizia a cacciare granchi e gamberetti alla fine della giornata. Il lionfish di Volitans e alcuni dei suoi parenti stretti non sono così segreti come i parenti a distanza e possono cacciare tutto il giorno.


Alcuni pesci zebra, al fine di aumentare le loro possibilità di preda, possono fare una caccia collettiva. Gruppi di volitans lionfish conducono uno stormo di baitfish lontano dai rifugi della barriera, lo dividono e lanciano un attacco.
Osservare una caccia al pesce zebra in un acquario può essere molto interessante, ma non ottiene una buona alimentazione da una zebra di pesce vivo. Hanno bisogno di gamberetti, granchi, gamberi d'acqua dolce, guppy, cardinali, molly. Sfortunatamente, molti proprietari di acquari marini nutrono le loro zebre con pesci rossi, che conducono ai beriberi. La carne di pesce rosso contribuisce alla rottura della tiamina (vitamina B1). Di conseguenza, il pesce diventa letargico, il suo sistema nervoso viene inibito, che a sua volta porta spesso a casi di morte. Per una varietà di diete di pesce zebra, ci sono cibi surgelati che contengono l'interno di gamberi, ricchi di sostanze salutari.
I pesci zebra mangiano avidamente solo cibo vivo, ma con il contenuto dell'acquario dovrebbero essere abituati ai cibi surgelati. Per fare questo, i dilettanti vanno a tutti i tipi di trucchi, come creare zone di turbolenza, cadere in quali pezzi di cibo congelato iniziano a muoversi.

Frequenza di alimentazione

Nell'habitat naturale, il lionfish può mangiare da uno a dieci organismi di piccole e medie dimensioni. Nell'acquario, è consigliabile alimentare la zebra due o tre volte alla settimana, a seconda della temperatura dell'acqua. Più l'acqua è fredda, meno il cibo deve essere somministrato. Quando si sovrappone sistematicamente nel pesce, si verifica l'obesità del fegato, che porta alla sua disfunzione, alla soppressione del sistema immunitario, alle contusioni e all'anemia. Varietà di dieta - molto importante per la salute delle zebre. Questi schiavi hanno un buon appetito e sono persino in grado di uccidersi con l'eccesso di cibo. Forse tale voracità li stimola a cercare attivamente il cibo nella natura, ma nell'acquario, il loro benessere dipende solo dalla coscienza del proprietario.

Quali sono i tipi più capricciosi di pesci leone?

Il pesce leone Fu Manchu (Dendrochirus biocellatus) è considerato la specie più affascinante. Questo pesce conduce uno stile di vita piuttosto segreto ed è difficile da nutrire, specialmente in un acquario spazioso con molti concorrenti di cibo. Questa specie è meglio conservata in un piccolo acquario separato di 100-150 litri. Questa zebra capricciosa è anche difficile da tradurre in cibo surgelato.

Compatibilità delle zebre con altre specie

La vivibilità delle zebre con altri pesci dipende principalmente dalle loro dimensioni. Le grandi specie non sono interessate al pesce zebra come oggetto di preda. A loro volta, le zebre stesse possono cadere preda di predatori come grandi tori e alcuni rappresentanti di wrasse. Spesso ci sono delle zebre aggressive per i loro parenti. Ad esempio, il gemello e il pesce leone corti possono inseguirsi continuamente fino all'esaurimento. E se l'individuo dominante non viene rimosso dall'acquario, la vittima morirà presto per la fame e lo stress. Un grande acquario risolve parzialmente i problemi delle relazioni di buon vicinato tra le zebre. Zebra non muore dal veleno delle spine dell'avversario, ma potrebbe indebolirsi per un po '. L'intossicazione si manifesta con respirazione rapida e rigidità del movimento. In natura, gli individui hanno spesso un occhio, molto probabilmente perso a causa dell'iniezione di un individuo aggressivo.

Riesci a tenere i pesci zebra in un acquario di barriera?

Lionfish diventerà sicuramente una brillante aggiunta all'acquario di barriera. Non danneggiano gli invertebrati sedentari, come i coralli e le spugne, ma rappresentano una minaccia per i crostacei ornamentali. I pesci non toccano grandi granchi eremiti, tuttavia i piccoli granchi possono diventare la loro preda. Allo stesso modo, le zebre possono attaccare i pesci che corrispondono alle dimensioni delle loro bocche.
Autore: M. Tamilin specificamente per nemo.by

Dal progetto all'effetto! Aqua Dreams Art è una società di design di acquari specializzata in acquari personalizzati in case di lusso. .

"Ogni materiale vale quello che puoi creare da esso!" Ludwig Mies van der Rohe.

La cosa dell'acquario è fragile. In senso figurato, ovviamente. .

Riparazione e rinnovo dell'acquario. Servizio di alta qualità per il trasporto e l'adattamento dell'acquario in un luogo nuovo. .

Il prezzo e la domanda di un acquario vintage sta crescendo di anno in anno, forse la ragione è stata la storia.

Ultimi numeri

  • ulianabmw595
  • biologia
  • nbgbnb
  • biologia
  • brendonuriepanic
  • biologia
  • KozlovaMV07
  • biologia
  • Aisha0616
  • biologia
  • retro66
  • biologia
  • Aisha0616
  • biologia
  • adelinab03
  • biologia
  • crystalanuta
  • biologia

Scegli 3 risposte corrette

  • crystalanuta
  • biologia

2) I cambiamenti stagionali nella fauna selvatica sono studiati usando il metodo:

2. Esecuzione di esperimenti

3) Le sostanze organiche che compongono la cellula includono:

Guarda il video: Do Aquariums Need Air Pumps?Quick tips Do bubbles put oxygen in your aquarium? (Dicembre 2019).

Загрузка...
zoo-club-org